PNRR: arrivano 24,9 miliardi, primo bando di concorso

PNRR: arrivano 24,9 miliardi, primo bando di concorso

Arrivano in Italia i primi 24,9 miliardi del PNRR e il Ministero per la Pubblica Amministrazione ha emanato un bando di concorso per 500 professionisti.
Arrivano in Italia i primi 24,9 miliardi del PNRR e il Ministero per la Pubblica Amministrazione ha emanato un bando di concorso per 500 professionisti.

La Commissione europea ha erogato all'Italia il prefinanziamento da 24,9 miliardi di euro che rappresentano il 13% dell’importo complessivo dei prestiti e delle sovvenzioni presenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) pari a 191,5 miliardi. Contestualmente, il Ministero per la Pubblica Amministrazione ha comunicato che il primo bando di concorso per l'assunzione di 500 professionisti è disponibile sulla Gazzetta Ufficiale.

Primi fondi e prime assunzioni

In base al PNRR, l'Italia dovrebbe ricevere 191,5 miliardi di euro, di cui 68,9 miliardi in sovvenzioni e 122,6 miliardi in prestiti. Come specificato sul sito Italia Domani, aperto all'inizio del mese, il prefinanziamento di 24,9 miliardi è pari al 13% del totale. Ulteriori fondi arriveranno solo se verranno realizzati gli investimenti e le riforme previsti.

Tra i progetti che beneficeranno dei finanziamenti ci sono quelli per garantire la transizione digitale, tra cui sviluppo di reti a banda ultralarga e 5G, digitalizzazione delle imprese e della pubblica amministrazione. Per il monitoraggio e la rendicontazione dei fondi, nonché per la realizzazione del sistema di coordinamento istituzionale, gestione, attuazione e controllo del PNRR sono necessarie diverse figure professionali.

Il Ministero per la Pubblica Amministrazione ha quindi avviato l'assunzione di 500 persone a tempo determinato per un periodo anche superiore a 36 mesi (ma non oltre il 31 dicembre 2026):

  • 198 unità per il profilo economico;
  • 125 unità per il profilo giuridico;
  • 73 unità per il profilo statistico-matematico;
  • 104 unità per il profilo informatico, ingegneristico, ingegneristico gestionale.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro le ore 14 del 20 settembre 2021 tramite il sistema Step-One 2019 di FormezPA. L'accesso è possibile con SPID. I candidati devono essere in possesso di un indirizzo PEC e versare una quota di 10 euro. Il concorso prevede una prova selettiva scritta e la valutazione dei titoli.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 08 2021
Link copiato negli appunti