Italia Domani, ecco il sito ufficiale sul PNRR

Italia Domani, ecco il sito ufficiale sul PNRR

Italia Domani è il sito ufficiale sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: contiene tutte le indicazioni sugli investimenti e sui lavori relativi.
Italia Domani è il sito ufficiale sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: contiene tutte le indicazioni sugli investimenti e sui lavori relativi.

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ha un suo nuovo riferimento online: si chiama Italia Domani ed avrà la responsabilità di aggiornare gli italiani sull'andamento dei “cantieri” relativi al PNRR ed ai fondi europei dedicati.

Questa la descrizione fornita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri:

Sul portale sono illustrati i contenuti del Piano e viene raccontato il percorso di attuazione attraverso schede intuitive e chiare dedicate al monitoraggio degli investimenti e delle riforme, con notizie in continuo aggiornamento sullo sviluppo degli interventi previsti.

L'obiettivo è quello di fornire uno specchietto trasparente degli investimenti dei lavori e dello stato di avanzamento in corso d'opera. Un sito, insomma, pensato per rendere il PNRR un bene condiviso che tutti possano capire e monitorare, affinché sia chiaro come e dove sono stati fatti confluire i soldi in arrivo dal Piano.

Spiega la descrizione:

  • Accedendo alla sezione “Priorità Trasversali“, è possibile navigare fra le principali misure che hanno un impatto positivo sui giovani, sulla parità di genere e sulla riduzione dei divari territoriali.
  • La sezione “Missioni” illustra i principali interventi contenuti in “Italia Domani”, suddivisi nelle 6 Missioni di cui si compone il Piano. Nella sezione “Risorse” è consultabile un prospetto delle risorse finanziarie disponibili per ogni Missione, con l'indicazione delle risorse aggiuntive stanziate all'interno del Fondo Complementare.
  • Inoltre, la sezione “Riforme” illustra i contenuti, gli obiettivi e le tempistiche previste per le riforme.
  • Alla sezione “Investimenti” sarà possibile consultare facilmente gli oltre 150 progetti di investimento contenuti nel Piano, monitorando lo stato di avanzamento di ogni misura, i benefici per i cittadini, le attività e le scadenze previste e l'importo stabilito per ciascun anno. Grazie a un semplice sistema di filtri, è possibile ricercare gli investimenti e visualizzare quelli a cui si è più interessati.

Questo l'indirizzo ufficiale (attenzione: l'url diffusa da Governo.it non consente di accedere al sito in virtù di un problema nel link). “Con Italia Domani“, spiega il sito, “il Paese avrà una pubblica amministrazione più efficiente e digitalizzata. I cittadini italiani beneficeranno di trasporti più moderni, sostenibili e diffusi. Gli investimenti e le riforme di Italia Domani renderanno il Paese più coeso territorialmente, con un mercato del lavoro più dinamico e senza discriminazioni di genere e generazionali. La sanità pubblica sarà più moderna e vicina alle persone“. Gli obiettivi son dunque chiari, ma nei primi commenti su Twitter i cittadini chiedono già passi ulteriori Open Data e roadmap trasparenti al di là di obiettivi e cifre già noti da mesi.

L'Italia deve combinare immaginazione, capacità progettuale e concretezza, per consegnare alle prossime generazioni un Paese più moderno, all’interno di un’Europa più forte e solidale

Mario Draghi

Quello di oggi è un primo passo virtuoso per quello che è un piano di investimenti che segnerà la storia del nostro Paese: il riferimento online è un tassello fondamentale per fare di questo Piano un progetto condiviso e partecipato.

Edit: il link proposto da Governo.it non consente di accedere al sito, ma si tratta di un mero problema nell'url messa a disposizione.

Fonte: Governo.it
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 08 2021
Link copiato negli appunti