Pornhub: la tecnologia di Yoti per verificare l'identità di chi carica i video

Pornhub sceglie Yoti per la verifica dell'identità

La tecnologia messa a punto dalla londinese Yoti sarà impiegata da MindGeek su Pornhub e sulle altre piattaforme gestite dal gruppo.
La tecnologia messa a punto dalla londinese Yoti sarà impiegata da MindGeek su Pornhub e sulle altre piattaforme gestite dal gruppo.

Un paio di mesi dopo aver eliminato una parte importante del proprio catalogo, Pornhub annuncia (attraverso la società MindGeek che controlla il sito) di aver scelto la tecnologia sviluppata da Yoti per verificare l'identità di chi carica i video.

Porno e autenticazione biometrica: MindGeek ha scelto Yoti

Il portale ha deciso di impedire l'upload senza restrizioni in seguito a quanto emerso con il report pubblicato a inizio dicembre dal New York Times: la piattaforma avrebbe in passato ospitato filmati hard descritti esplicitamente dagli autori come il risultato di aggressioni a ragazze e donne non coscienti nonché di abusi sessuali su minori. Poco dopo i giganti delle carte di credito Visa e Mastercard hanno deciso di defilarsi (PayPal già lo aveva fatto un anno prima) lasciando di fatto Pornhub senza il supporto dei circuiti più utilizzati per la movimentazione del denaro. Questo l'annuncio di oggi.

Solo gli utenti verificati sono in grado di caricare contenuti su Pornhub e sulle altre piattaforme MindGeek … Più avanti tutti coloro intenzionati a eseguire la verifica per il Model Program dovranno confermare la loro identità con Yoti, leader nelle soluzioni per la verifica dell'identità digitale, fornendo una foto attuale e un documento di identità approvato dal governo.

Con sede a Londra, Yoti si occuperò di verificare l'identità di chi desidera caricare i contenuti tramite l'impiego di una tecnologia di analisi biometrica del volto che prevede l'invio di un documento d'identità valido.

Yoti controllerà la validità del documento e lo confronterà con la fotografia fornita mediante una tecnologia biometrica sicura. Questo processo di verifica fungerà da livello di protezione aggiuntivo nel sistema di verifica di chi carica su Pornhub.

MindGeek ha inoltre confermato di aver ampliato il team addetto al controllo e alla moderazione di quanto condiviso sui siti del proprio network.

Fonte: Pornhub
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti