Posti di blocco e cannoni a impulsi

L'idea viene dagli Stati Uniti e già fa gola a polizia e forze armate. Uno strumento per bloccare automobili a distanza
L'idea viene dagli Stati Uniti e già fa gola a polizia e forze armate. Uno strumento per bloccare automobili a distanza

Fuggire dalle forze dell’ordine servendosi di automobili particolarmente sofisticate in futuro potrebbe non rivelarsi una buona idea se il cannone a impulsi elettromagnetici (EMP) realizzato da Eureka Aerospace entrasse nella dotazione dei corpi di polizia.

L’apparecchio che decreterebbe la fine degli inseguimenti mozzafiato che per anni hanno costituito l’ossatura dei thriller polizeschi è per ora solo un prototipo, ma il suo funzionamento avrebbe già attirato l’attenzione dell’aeronautica militare statunitense, dopo che i Marines si sono già assicurati una dimostrazione presso la base navale di Dahlgren, Virginia.

Affinché una sua applicazione possa divenire possibile i responsabili del progetto intendono ridurre le dimensioni dell’apparecchiatura, che attualmente consiste in un’antenna larga 1,2 metri e del peso di circa 25 chili, per poterla poi installarla su elicotteri o automobili delle forze dell’ordine.

Giorgio Pontico

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 01 2010
Link copiato negli appunti