Project Maelstrom, una beta per il Web P2P

BitTorrent ha reso disponibile una versione di test del proprio browser per utenti Windows: il sogno di un Web distribuito è ora navigabile

Roma – La prospettiva è quella di un Web distribuito, che non conti più sulla tradizionale architettura dipendente dai server, controllabile da stato e mercato: una prospettiva immaginata da BitTorrent, realisticamente molto lontana nel tempo ma resa più concreta dal lancio della beta pubblica di Project Maelstrom.

Centrato sul browser presentato nel mese di dicembre, il progetto di BitTorrent è ora tangibile e scaricabile : basato su Chromium e disponibile per ora ai soli utenti Windows, in fase di lavorazione per gli utenti di Mac OS X, Maelstrom consente come ogni browser di navigare pagine ordinarie (supporta i protocolli HTTP/HTTPS), ma soprattutto di gestire siti web confezionati come fossero del file disseminati su rete BitTorrent, ospitati sulle macchine di diversi utenti così da potersi affrancare dalla tradizionale struttura centralizzata del Web.

Per ora c’è poco da dare in pasto a Project Maelstrom, fra qualche contenuto in HTML5 e qualche Bundle, insieme alla possibilità di scaricare e visualizzare in streaming contenuti condivisi su reti P2P senza passare da alcun client torrent: BitTorrent ha però messo a disposizione i primi strumenti dedicati agli sviluppatori, così da poter estendere le sperimentazioni con la creazione e il seeding di nuovi siti distribuiti.

BitTorrent spiega che il progetto ha suscitato l’interesse di oltre 10mila sviluppatori e di 3500 produttori di contenuti, che contribuiranno a “delineare quello che succederà nei prossimi 20 anni di Internet”: la cerchia dei collaboratori della community è ancora ristretta ma l’azienda auspica che le proprie ambizioni innovative daranno vita a una rete “davvero neutrale, orientata ai contenuti” basata su “una alternativa a HTTP più efficiente, scalabile ed economica”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • silvan scrive:
    Retroscena.
    Dietro a tutto questo sistematico lavorio di accuse e controaccuse, si cela subdolamente, ma in modo sempre più affiorante, la nuova guerra fredda tra USA-Europa e Russia-Cina.
  • Luppolo scrive:
    Ma non è illegale anche qui ?
    Senza andare a prendere la Russia, mi sembra che se qualcuno utilizza la foto di un altro senza chiederne l'autorizzazione, specie se associata ad un messaggio che il fotografato ritiene offensivo, questi ha tutti i diritti di fare una denuncia.Che poi Internet sia piena di bimbiminkia che pubblicano le foto su Facebook e ti taggano, è una realtà ma ciò non toglie che la legge sia quella.
    • Leguleio scrive:
      Re: Ma non è illegale anche qui ?

      Senza andare a prendere la Russia, mi sembra che
      se qualcuno utilizza la foto di un altro senza
      chiederne l'autorizzazione, specie se associata
      ad un messaggio che il fotografato ritiene
      offensivo, questi ha tutti i diritti di fare una
      denuncia.Allora, le foto di personaggi famosi usati per i meme, a quanto so io, sono tutte in pubblico dominio. Non ha molto senso usare quelle di Getty Images per burle fra utenti di forum che durano un secondo. E un personaggio pubblico non può opporsi a questo uso ricreativo della sua foto, mentre un privato potrebbe.
      • Luppolo scrive:
        Re: Ma non è illegale anche qui ?

        Allora, le foto di personaggi famosi usati per i
        meme, a quanto so io, sono tutte in pubblico
        dominio. Non ha molto senso usare quelle di Getty
        Images per burle fra utenti di forum che durano
        un secondo.

        E un personaggio pubblico non può opporsi a
        questo uso ricreativo della sua foto, mentre un
        privato
        potrebbe.- Scritto da: Leguleio
        Allora, le foto di personaggi famosi usati per i
        meme, a quanto so io, sono tutte in pubblico
        dominio. Non ha molto senso usare quelle di Getty
        Images per burle fra utenti di forum che durano
        un secondo.

        E un personaggio pubblico non può opporsi a
        questo uso ricreativo della sua foto, mentre un
        privato
        potrebbe.Tempo fa ci fù un episodio che coinvolse un noto pubblicitario italiano e un bodybuilder come parte lesa. Purtroppo non ricordo come andò a finire, ma ricordo che il bodybuilder diede il suo consenso ad alcuni scatti, per poi finire sulle pagine dei giornali con una frase tipo : la prossima volta impara a coltivare anche il cervello.Al di là di questo, esiste il reato di diffamazione 595cp e svariate leggi sulla protezione dei dati personali, a partire dalla legge 633 che indica il soggetto ritratto come coautore dell'opera e quindi impedisce la sua pubblicazione senza il consenso.Oggi si dovrebbe far riferimento alla legge 675/96 che dichiara : "il ritratto di una persona non può essere esposto, riprodotto e messo in commercio senza il consenso di questa" con un po` di eccezioni.In particolare una di queste eccezioni riguarda le persone famose, ma è stata modificata dalla Corte di Cassazione, indicando espressamente che la pubblicazione di foto anche di persone famose o personaggi pubblici, non richiede autorizzazione SOLO se contestualizzata nell'ambito informativo.Ciò significa che se prendo la foto di un noto politico e gli scrivo sotto "STR**ZO" poi la pubblico, l'utilizzo diventa illecito, anche in caso di veridicità dell'affermazione.Sono tutte situazioni difficili da dimostrare ed affrontare, ma una cosa è certa e cioè che la maggior parte di ciò che si fa su Internet, dai Tag dei Social Network, al riconoscimento di volti (opzionale ma ancora presente) , alla semplice pubblicazione di foto di personaggi conosciuti o sconosciuti magari con frasi ingiuriose, è uno schifo che ci è stato "imposto" di tollerare, ma non rientra necessariamente nello spirito della legge.
        • Luppolo scrive:
          Re: Ma non è illegale anche qui ?
          PS : X REDAZIONE : BISOGNA mettere a posto il problema del refresh durante i commenti. Possibile che non ve ne siate accorti ?
        • Leguleio scrive:
          Re: Ma non è illegale anche qui ?


          Allora, le foto di personaggi famosi usati per i

          meme, a quanto so io, sono tutte in pubblico

          dominio. Non ha molto senso usare quelle di
          Getty

          Images per burle fra utenti di forum che durano

          un secondo.



          E un personaggio pubblico non può opporsi a

          questo uso ricreativo della sua foto, mentre un

          privato

          potrebbe.

          Allora, le foto di personaggi famosi usati per i

          meme, a quanto so io, sono tutte in pubblico

          dominio. Non ha molto senso usare quelle di
          Getty

          Images per burle fra utenti di forum che durano

          un secondo.

          E un personaggio pubblico non può opporsi a

          questo uso ricreativo della sua foto, mentre un

          privato

          potrebbe.
          Tempo fa ci fù un episodio che coinvolse un noto
          pubblicitario italiano e un bodybuilder come
          parte lesa. Purtroppo non ricordo come andò a
          finire, ma ricordo che il bodybuilder diede il
          suo consenso ad alcuni scatti, per poi finire
          sulle pagine dei giornali con una frase tipo : la
          prossima volta impara a coltivare anche il
          cervello.Se non ricordi gli estremi, passiamo oltre.
          Al di là di questo, esiste il reato di
          diffamazione 595cp e svariate leggi sulla
          protezione dei dati personali, a partire dalla
          legge 633 che indica il soggetto ritratto come
          coautore dell'opera e quindi impedisce la sua
          pubblicazione senza il
          consenso.

          Oggi si dovrebbe far riferimento alla legge
          675/96 che dichiara : "il ritratto di una persona
          non può essere esposto, riprodotto e messo in
          commercio senza il consenso di questa" con un po`
          di
          eccezioni.Uh mamma, quanta confusione.Iniziamo con la diffamazione, che è il reato previsto dall'art. 595 del codice penale (595cp è un'abbreviazione da addetti ai lavori). Si tratta di un reato a querela di parte. Certo, in astratto anche un personaggio pubblico può sporgere querela: ma davvero te lo vedi un presidente, un presidente del consiglio o un numero uno dello sport che fa causa perché gira un meme con la sua faccia? Tieni presente che deve anche dimostrare che quel meme sia effettivamente diffamatorio, che abbia cioè l'intento deliberato di nuocergli. L'intento di satira è un'esimente piuttosto forte. La legge 675 del 31 dicembre 1996 non è più in vigore dal 2003, è stata sostituita dal Codice in materia di dati personali: la cosiddetta legge sulla privacy. Una foto scattata in pubblico di un personaggio pubblico non rientra nelle previsioni della legge: un personaggio pubblico non ha privacy, per consolidata giurisprudenza. Di nuovo, confondi il privato cittadino con la persona famosa. Fatte queste distinzioni, la legge russa, in base a quanto scrivono i giornali, sarebbe applicabile automaticamente a tutti i meme che utilizzano l'immagine di un politico, anche nel caso che questi non abbia nulla in contrario all'utilizzo. Una sorta di "lesa maestà" in salsa digitale.
          • Luppolo scrive:
            Re: Ma non è illegale anche qui ?


            Se non ricordi gli estremi, passiamo oltre.Di grazia, chiedevo se lo conoscevi tu per caso, comunque era una cosa che mi aveva colpito indirettamente in quanto mi sono chiesco cosa sarebbe accaduto se fossi stato io la parte lesa.

            Uh mamma, quanta confusione.
            Iniziamo con la diffamazione, che è il reato
            previsto dall'art. 595 del codice penale (595cp è
            un'abbreviazione da addetti ai lavori). Si tratta
            di un reato a querela di parte. Certo, in
            astratto anche un personaggio pubblico può
            sporgere querela: ma davvero te lo vedi un
            presidente, un presidente del consiglio o un
            numero uno dello sport che fa causa perché gira
            un meme con la sua faccia? Tieni presente che
            deve anche dimostrare che quel meme sia
            effettivamente diffamatorio, che abbia cioè
            l'intento deliberato di nuocergli. L'intento di
            satira è un'esimente piuttosto forte.
            Suvvia confusione, ho fatto riferimento al 595CP (e a quella serie di articoli) perché è quello di cui si sta parlando, cioè la diffamazione.Ti sembrerà strano ma pur non essendo addetti ai lavori ci sono alcuni italiani in grado di comprendere la differenza tra CC e CP e anche tra Governo e Parlamento.

            La legge 675 del 31 dicembre 1996 non è più in
            vigore dal 2003, è stata sostituita dal Codice in
            materia di dati personali: la cosiddetta legge
            sulla privacy. Una foto scattata in pubblico di
            un personaggio pubblico non rientra nelle
            previsioni della legge: un personaggio pubblico
            non ha privacy, per consolidata giurisprudenza.
            Di nuovo, confondi il privato cittadino con la
            persona famosa.
            La questione è che non sono un avvocato è vero, però ho avuto a che fare con la legislazione applicata per esempio negli studi fotografici, dove prima di rendere pubblica una foto ci si pensa parecchio.Ti posso garantire che dal loro punto di vista, se il soggetto ritratto famoso o no famoso, ritiene la fotografia lesiva, può denunciarti.Se guardi questo video dell'associazione nazionale fotografi.https://www.youtube.com/watch?v=sLJQNYov7-ITe lo spiegano nel dettaglio.Se poi quello che mi hanno spiegato anche tutti gli altri è completamente sbagliato, ti puoi rivolgere all'autore del video, così si aggiornano.

            Fatte queste distinzioni, la legge russa, in base
            a quanto scrivono i giornali, sarebbe applicabile
            automaticamente a tutti i meme che utilizzano
            l'immagine di un politico, anche nel caso che
            questi non abbia nulla in contrario all'utilizzo.
            Una sorta di "lesa maestà" in salsa
            digitale.Questa si chiama censura e in questo caso hai ragione, ma se il personaggio ritratto è pubblicato senza autorizzazione e vuole farti il mazzo, te lo fa anche qui.Comunque siamo qui per parlane, più cose si sanno e si imparano meglio è.
          • Leguleio scrive:
            Re: Ma non è illegale anche qui ?

            Di grazia, chiedevo se lo conoscevi tu per caso,
            comunque era una cosa che mi aveva colpito
            indirettamente in quanto mi sono chiesco cosa
            sarebbe accaduto se fossi stato io la parte
            lesa.No, non lo conosco.
            Suvvia confusione, ho fatto riferimento al 595CP
            (e a quella serie di articoli) perché è quello di
            cui si sta parlando, cioè la
            diffamazione.No: i meme di cui parla l'articolo non costituiscono diffamazione, non direttamente almeno. Ti sei un po' fissato su questo punto, ma non c'entra.
            Ti sembrerà strano ma pur non essendo addetti ai
            lavori ci sono alcuni italiani in grado di
            comprendere la differenza tra CC e CP e anche tra
            Governo e
            Parlamento.A vedere i commenti qui non si direbbe. :|Se vuoi ti do i link alle volte che ho dovuto correggere gli utenti sull'affermazione "l'attuale presidente del consiglio che nessuno ha eletto". E ancora di più le volte che ho dovuto correggere "reato penale".

            La legge 675 del 31 dicembre 1996 non è più in

            vigore dal 2003, è stata sostituita dal Codice
            in

            materia di dati personali: la cosiddetta legge

            sulla privacy. Una foto scattata in pubblico di

            un personaggio pubblico non rientra nelle

            previsioni della legge: un personaggio pubblico

            non ha privacy, per consolidata giurisprudenza.

            Di nuovo, confondi il privato cittadino con la

            persona famosa.



            La questione è che non sono un avvocato è vero,
            però ho avuto a che fare con la legislazione
            applicata per esempio negli studi fotografici,
            dove prima di rendere pubblica una foto ci si
            pensa
            parecchio.Ti ripeto, la questione diritti d'autore con i meme non viene mai tirata in ballo, sono foto prese da chissà dove e in pubblico dominio.La questione di immagine non è pertinente perché è coinvolto un personaggio pubblico. Ha rinunciato alla protezione di cui gode un privato cittadino.
            Se poi quello che mi hanno spiegato anche tutti
            gli altri è completamente sbagliato, ti puoi
            rivolgere all'autore del video, così si
            aggiornano.Nemmeno lo guardo. Non mi interessa cosa dicono i fotografi. La questione riguarda solo personaggi pubblici, e il loro uso nei meme. Spesso nemmeno si sa chi ha scattato la foto, figurati.
            Questa si chiama censura e in questo caso hai
            ragione, ma se il personaggio ritratto è
            pubblicato senza autorizzazione e vuole farti il
            mazzo, te lo fa anche
            qui.Ma quale autorizzazione? Ripeto, sei molto confuso: in quale mondo è necessaria l'autorizzazione per pubblicare la foto del ministro degli esteri oppure della medaglia d'oro alle Olimpiadi? Ma anche nel caso di un indossatore che ha posato per una campagna pubblicitaria, un privato cittadino: una volta che ha firmato la liberatoria, una liberatoria che ammette il più ampio uso della sua immagine, ne possono fare quello che vogliono e tutte le volte che vogliono. Nel caso la usasse un soggetto non autorizzato sorgono problemi di diritto d'autore, ma solo con l'agenzia pubblicitaria intestataria dei diritti di riproduzione, non certo con il modello.
          • Funz scrive:
            Re: Ma non è illegale anche qui ?
            - Scritto da: Leguleio

            Ti sembrerà strano ma pur non essendo
            addetti
            ai

            lavori ci sono alcuni italiani in grado di

            comprendere la differenza tra CC e CP e
            anche
            tra

            Governo e

            Parlamento.

            A vedere i commenti qui non si direbbe. :|
            Se vuoi ti do i link alle volte che ho dovuto
            correggere gli utenti sull'affermazione
            "l'attuale presidente del consiglio che nessuno
            ha eletto". C'entra niente col discorso di partenza, comunque: <i
            Art. 92.Il Governo della Repubblica è composto del Presidente del Consiglio e dei ministri, che costituiscono insieme il Consiglio dei ministri.Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri. </i
            Quindi è giusto, il PdC non è stato eletto da nessuno. Come tutti i suoi predeXXXXXri...La critica all'attuale PdC è un tantino diversa.Uno vota un partito e i suoi candidati perché realizzi un certo programma, e mandi al governo certe persone. Poi quelli invece fanno tutto il ca**o che gli pare, mettono al governo personaggi che non si sono mai visti a nessuna elezione, fanno "riforme" orripilanti e politiche opposte a tutto quello che il partito aveva avuto il mandato di realizzare.E' democrazia, questa? Solo di facciata, pure imbiancata male...
            E ancora di più le volte che ho
            dovuto correggere "reato
            penale".Pure goat wool 100% :p
          • RTFC scrive:
            Re: Ma non è illegale anche qui ?
            - Scritto da: Funz[...]
            La critica all'attuale PdC è un tantino diversa.
            Uno vota un partito e i suoi candidati perché
            realizzi un certo programma, e mandi al governo
            certe persone. Poi quelli invece fanno tutto il
            ca**o che gli pare, mettono al governo personaggi
            che non si sono mai visti a nessuna elezione,
            fanno "riforme" orripilanti e politiche opposte a
            tutto quello che il partito aveva avuto il
            mandato di
            realizzare.Embè ?La frase "senza vincolo di mandato" ti suggerisce nulla?Il PDC lo nomina il PDR.I deputati li nominano i partiti. Una volta deputati non hanno vincolo di mandato.I partiti li votano gli aventi diritto.Democrazia o non democrazia la costituzione in Itala così dice.
          • Funz scrive:
            Re: Ma non è illegale anche qui ?
            - Scritto da: RTFC
            - Scritto da: Funz
            [...]

            La critica all'attuale PdC è un tantino
            diversa.

            Uno vota un partito e i suoi candidati perché

            realizzi un certo programma, e mandi al
            governo

            certe persone. Poi quelli invece fanno tutto
            il

            ca**o che gli pare, mettono al governo
            personaggi

            che non si sono mai visti a nessuna elezione,

            fanno "riforme" orripilanti e politiche
            opposte
            a

            tutto quello che il partito aveva avuto il

            mandato di

            realizzare.

            Embè ?

            La frase "senza vincolo di mandato" ti suggerisce
            nulla?si, "faccio il ca**o che mi pare alla faccia di quei fe**i che mi hanno votato che tanto la prossima volta mi votano comunque, quei co****ni."
            Il PDC lo nomina il PDR.
            I deputati li nominano i partiti. Una volta
            deputati non hanno vincolo di
            mandato.

            I partiti li votano gli aventi diritto.

            Democrazia o non democrazia la costituzione in
            Itala così
            dice.esattamente quello che ho detto.Non noti però una "piccola" discrepanza di principio tra la democrazia sancita dalla Costituzione, e quella cosa che chiamiamo democrazia che abbiamo effettivamente in Italia?
          • RTFC scrive:
            Re: Ma non è illegale anche qui ?
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: RTFC

            - Scritto da: Funz

            [...]


            La critica all'attuale PdC è un tantino

            diversa.


            Uno vota un partito e i suoi candidati
            perché


            realizzi un certo programma, e mandi al

            governo


            certe persone. Poi quelli invece fanno
            tutto

            il


            ca**o che gli pare, mettono al governo

            personaggi


            che non si sono mai visti a nessuna
            elezione,


            fanno "riforme" orripilanti e politiche

            opposte

            a


            tutto quello che il partito aveva avuto
            il


            mandato di


            realizzare.



            Embè ?



            La frase "senza vincolo di mandato" ti
            suggerisce

            nulla?

            si, "faccio il ca**o che mi pare alla faccia di
            quei fe**i che mi hanno votato che tanto la
            prossima volta mi votano comunque, quei
            co****ni."


            Il PDC lo nomina il PDR.


            I deputati li nominano i partiti. Una volta

            deputati non hanno vincolo di

            mandato.



            I partiti li votano gli aventi diritto.



            Democrazia o non democrazia la costituzione
            in

            Itala così

            dice.

            esattamente quello che ho detto.
            Non noti però una "piccola" discrepanza di
            principio tra la democrazia sancita dalla
            Costituzione, e quella cosa che chiamiamo
            democrazia che abbiamo effettivamente in
            Italia?No. Non la noto.L'assenza (o la parvenza di) democrazia nel bel paese è ESATTAMENTE quella sancita nella costituzione.Triste. Ma è così :(
    • ... scrive:
      Re: Ma non è illegale anche qui ?
      - Scritto da: Luppolo
      Senza andare a prendere la Russia, mi sembra che
      se qualcuno utilizza la foto di un altro senza
      chiederne l'autorizzazione, specie se associata
      ad un messaggio che il fotografato ritiene
      offensivo, questi ha tutti i diritti di fare una
      denunciaTi sembra male. Se associata ad un messaggio che ritieni offensivo possibile, utilizzarla per un messaggio qualsiasi che non offende nessuno come il 99% dei meme ceramente non è illegale.
  • VladTheEmpe ror scrive:
    VladTheEmperor
    http://vladimirputin.soup.io/ :-D
  • ottomano scrive:
    Meme
    [img]http://cdn.meme.am/instances/500x/61258573.jpg[/img]
    • Passante scrive:
      Re: Meme
      - Scritto da: ottomano [img]http://cdn.meme.am/instances/500x/61258573.jpg[/img][img]http://kodamae.files.wordpress.com/2014/03/XXXXXXttarale.jpg[/img]
  • Leguleio scrive:
    I meme proibiti
    " Questo, infatti, è stato in un primo respinto dal tribunale, " In un primo momento." ma successivamente è stato ha riaccolto È stato riaccolto." in forza di una nuova legge sulla privacy approvata in Russia e che proibisce i meme offensivi.La legge potrebbe finire per fermare in patria la circolazione di immagini legate a Putin, che nei meme diventa sinonimo di forza e virilità ".La domanda sorge spontanea così come in altri casi analoghi: è un'iniziativa isolata della Russia, o potrebbe capitare anche in nazioni occidentali, e in particolare europee?
    • Passante scrive:
      Re: I meme proibiti
      - Scritto da: Leguleio
      " <I
      Questo, infatti, è stato in un primo respinto
      dal tribunale, </I
      "
      In un primo momento.
      " <I
      ma successivamente è stato ha riaccolto </I

      È stato riaccolto.

      " <I
      in forza di una nuova legge sulla privacy
      approvata in Russia e che proibisce i meme
      offensivi.Ma secondo le notissime "cacchine di arale" saranno proibite in russia ?
    • collione scrive:
      Re: I meme proibiti
      io comincerei per pormi una domanda: "ma la notizia è davvero come la riportano i media occidentali?"no perchè mi è capitato che alcune "leggi bavaglio" russe fossero molto differenti ( nello spirito e nell'applicazione ) rispetto a come venivano descritte dai media occidentaliinfine, per rispondere alla tua domanda finale: "si, vedremo questo e anche di peggio nel "democraticissimo" occidente"vorrei giusto far notare questa cosa ( assolutamente antidemocratica e fascista ) che è accaduta in Spagna http://www.tomshw.it/news/la-manifestazione-che-ridicolizza-madrid-prova-a-manganellare-un-ologramma-65436cioè, non so, se si vieta il diritto di protestare allora siamo veramente in dittaturaalmeno russi e cinesi certi divieti li mettono SEMPRE nero su bianco, su carta, nelle leggi, a differenza delle leggi ( e corti ) segrete della NSA e amici di merende
      • Leguleio scrive:
        Re: I meme proibiti

        io comincerei per pormi una domanda: "ma la
        notizia è davvero come la riportano i media
        occidentali?"

        no perchè mi è capitato che alcune "leggi
        bavaglio" russe fossero molto differenti ( nello
        spirito e nell'applicazione ) rispetto a come
        venivano descritte dai media
        occidentaliNon solo quelle russe. :(E anzi, non solo le leggi sulla libertà di espressione e di manifestazione. <B
        Tutte </B
        vengono travisate dai giornalisti. Il giorno che una legge sarà raccontata dai quotidiani generalisti per ciò che è davvero stapperemo lo spumante. :(
        infine, per rispondere alla tua domanda finale:
        "si, vedremo questo e anche di peggio nel
        "democraticissimo"
        occidente"

        vorrei giusto far notare questa cosa (
        assolutamente antidemocratica e fascista ) che è
        accaduta in Spagna
        http://www.tomshw.it/news/la-manifestazione-che-ri
        cioè, non so, se si vieta il diritto di
        protestare allora siamo veramente in
        dittaturaSi vieta il diritto di manifestare se c'è una pronuncia della magistratura contraria, attenzione. In Italia sotto questo aspetto è ancora meno democratico, e da sempre: è il prefetto che può negare l'autorizzazione se c'è in pericolo l'ordine pubblico. Accade di rado, ma l'ordinanza del prefetto è legge, trasgredirla comporta sanzioni.La legge spagnola è in discussione, non è ancora approvata.
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti

          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
        • Nemo Profeta scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Non solo quelle russe. :(
          E anzi, non solo le leggi sulla libertà di
          espressione e di manifestazione. <B
          Tutte
          </B
          vengono travisate dai giornalisti. Il
          giorno che una legge sarà raccontata dai
          quotidiani generalisti per ciò che è davvero
          stapperemo lo spumante.
          :(Ma da oggi per noi fortunati c'è il privilegio che ci sei tu a tenerci informati con i tuoi post su P.I.Perchè Perchè non ti fai aprire una rubrica?Che so io qualcosa tipo "La Sagra del luogo comune"?
      • Luppolo scrive:
        Re: I meme proibiti
        - Scritto da: collione
        vorrei giusto far notare questa cosa (
        assolutamente antidemocratica e fascista ) che è
        accaduta in Spagna
        http://www.tomshw.it/news/la-manifestazione-che-ri

        cioè, non so, se si vieta il diritto di
        protestare allora siamo veramente in
        dittatura
        Ma tu lo hai letto l'articolo 17 della Costituzione Italiana ?
    • Nemo Profeta scrive:
      Re: I meme proibiti
      - Scritto da: Leguleio
      La domanda sorge spontanea Eggià come non farsela?è chiaro che qui tutti ce la stiamo facendo. :D
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: I meme proibiti
      - Scritto da: Leguleio
      " Questo, infatti, è stato in un primo respinto
      dal tribunale, "


      In un primo momento.

      " ma successivamente è stato ha riaccolto

      È stato riaccolto.

      " in forza di una nuova legge sulla privacy
      approvata in Russia e che proibisce i meme
      offensivi.


      La legge potrebbe finire per fermare in patria la
      circolazione di immagini legate a Putin, che nei
      meme diventa sinonimo di forza e
      virilità ".

      La domanda sorge spontanea così come in altri
      casi analoghi: è un'iniziativa isolata della
      Russia, o potrebbe capitare anche in nazioni
      occidentali, e in particolare
      europee?Guardi che leggi simili ci sono già da anni(calunnia, offesa, con poi relativa rimozione nel caso di web ecc) solo che basta vedere l'incipit del pezzo per capire l'antifona
      • Leguleio scrive:
        Re: I meme proibiti


        La domanda sorge spontanea così come in altri

        casi analoghi: è un'iniziativa isolata della

        Russia, o potrebbe capitare anche in nazioni

        occidentali, e in particolare

        europee?

        Guardi che leggi simili ci sono già da
        anni(calunnia, offesa, Allora, la calunnia è il reato di chi, sapendo che è innocente, accusa presso l'autorità giudiziaria o le forze di polizia una persona di un delitto specifico. Non è pertinente qui. Il concetto di "offesa" non è un reato. Devi specificare meglio.
        • Leguf Jussef khalifa scrive:
          Re: I meme proibiti
          - Scritto da: Leguleio
          Il concetto di "offesa" non è un reato. Devi
          specificare
          meglio.Tipo "casi analoghi" per cui "la domanda sorge spontanea"? (rotfl)(rotfl)Va bene così?O diciamo qualcosa di più "specifico"? 8)
Chiudi i commenti