PS3, Sony tira le somme

Il colosso nipponico dichiara di aver venduto 50 milioni di PlayStation e 8 milioni di periferiche PS Move. Ma la guerra delle console non finisce qui
Il colosso nipponico dichiara di aver venduto 50 milioni di PlayStation e 8 milioni di periferiche PS Move. Ma la guerra delle console non finisce qui

Sony Computer Entertainment comunica di aver raggiunto un importante traguardo con PS3: sono 50 milioni le console vendute fino a questo momento. La console di nuova generazione, lanciata in Giappone alla fine del 2006, ha dovuto penare più delle altre PlayStation per entrare nelle case dei videogiocatori ma i ritocchi al prezzo apportati negli anni, le nuove funzioni introdotte dagli aggiornamenti firmware e le applicazioni capaci di distinguere la console dalla concorrenza hanno dato i loro frutti.

Lo storico sorpasso della Xbox 360 Microsoft era già avvenuto alla fine dello scorso anno. Sony punta ora a raggiungere la diffusione di Nintendo Wii che, dopo aver oltrepassato gli 80 milioni di unità vendute, sta iniziando a rallentare.

La periferica PlayStation Move lanciata da Sony nel settembre del 2010, che punta proprio ad infastidire Wii, ha già totalizzato un ottimo risultato con 8 milioni di pezzi venduti.
Come noto, Move viene venduto in differenti pacchetti e i dati riferiti al suo successo mondiale non includono le spedizioni della sola webcam “PlayStation Eye” o del solo “Navigation controller” aggiuntivo.

Sul fronte software la situazione non è altrettanto rosea. Secondo gli analisti di NPD le vendite dei videogiochi sarebbero scese del 16 per cento, passando dagli 875,7 milioni di dollari dello scorso anno a 735,4 milioni. La flessione viene attribuita soprattutto alla mancanza di titoli forti, rispetto a quelli disponibili nel marzo del 2010.

La ricerca incentrata sul software videoludico si basa soltanto sui game stampati su supporto fisico, non tiene quindi conto dei titoli venduti online tramite download digitale e non menziona il crescente successo del gaming mobile.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 04 2011
Link copiato negli appunti