Quake 3 su iPod touch non è un fake

Maciullare nemici con sensori di movimento e multitouch: un video postato su YouTube sta facendo il giro del mondo. Verità o finzione? Il video sembra essere attendibile
Maciullare nemici con sensori di movimento e multitouch: un video postato su YouTube sta facendo il giro del mondo. Verità o finzione? Il video sembra essere attendibile

Qualche giorno fa è stato inserito su YouTube un video che mostra una coppia di iPod touch che giocano in una partita locale wireless a Quake 3 . Nel video, della durata complessiva di 48 secondi, si notano l’implementazione del sensore di movimento e del touchscreen nella giocabilità del game.

Nel mese di marzo Punto Informatico aveva riportato i piani, presenti e futuri, dello sviluppo dei videogame sia su Zune di Microsoft che su iPod ed iPhone di Apple. La stessa Apple mostrava di credere nella prospettiva ludica, distribuendo il Software Development Kit . Nick Williams, analista del settore, metteva in evidenza che “i dispositivi più interessanti per il gaming sono senza dubbio l’iPhone e l’iPod touch: caratteristiche hardware come multi-touch, monitor tilt, accesso ad internet, microfono e videocamera li rendono potenzialmente dispositivi rivoluzionari per il mobile gaming. Con l’aggiunta dell’estensione ludica, l’iPhone potrebbe essere considerato il dispositivo all-in-one che tutti hanno sempre desiderato”.

Lungimiranza? Pare di sì: gli autori del video di YouTube in questione, gli sviluppatori di HermitWorks , sembrano averci dato dentro per far girare Quake 3: Arena su iPod touch. Nel loro blog, dov’è stato inserito il video, si racconta: “Abbiamo preso il codice sorgente di icculus , e con un po’ di modifiche è partito alla grande”. icculus è lo sviluppatore di porting che Punto Informatico ha intervistato qualche giorno fa. Tutto sembra quadrare.

Ad ogni modo, dopo il successo guadagnato dalla prima clip, sono stati in molti quelli che si sono mostrati scettici per la brevità del video, per la quantità spropositata di fake di cui la rete è intasata. Ma per mettere fine a questa – giustificata – diffidenza è immediatamente arrivato un nuovo filmato in cui si mostrano i menù di Quake 3: Arena nel dettaglio, oltre che una partita dimostrativa.

L’attendibilità del video sembra quindi confermata. Il webmagazine gamecyte ha raggiunto gli sviluppatori di HermitWorks e ha posto loro alcune domande sul porting del videogioco. Sembra che lo sviluppo di Quake 3: Arena su iPod non sia il loro obiettivo principale; sono invece al lavoro per il porting su iPod di Space Trader , videogioco di loro ideazione.

Mossa per farsi pubblicità? Probabilmente sì. Nel ricordo di bufale colossali a cui il popolo di Internet è abituato, qualche dubbio permane, soprattutto in virtù del fatto che quelli di HermitWorks hanno negato di volerlo distribuire, mossa che darebbe loro molta visibilità e probabilmente anche buoni incassi in donazioni. Attendiamo il prossimo capitolo.

Enrico “Fr4nk” Giancipoli

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 04 2008
Link copiato negli appunti