Qualcomm, Apple alla carica con la denuncia

Cupertino, sulla scia dei casi aperti dalle autorità statunitensi e coreane, parla di licenze richieste per tecnologie altrui e addirittura di estorsione

Roma – Apple ha denunciato Qualcomm contestando l’oggetto di alcuni accordi di licenza e lamentando alcune forme di vera e propria estorsione adottate dal chipmaker nei suoi confronti.

Non è un periodo fortunato per Qualcomm, che dopo la condanna incassata in Corea e la denuncia per abuso di posizione dominante depositata dalla Federal Trade Commission presso la Corte distrettuale federale della California, si ritrova trascinata in tribunale anche da Cupertino.

Secondo quanto si legge nella denuncia di Apple, le accuse muovono proprio da quelle formulate dalla FTC e puntano ad ottenere da Qualcomm il rimborso di circa un miliardo di dollari .
Secondo Cupertino , in particolare, il chipmaker avrebbe insistito per stringere accordi di licenza e pretendere royalty su tecnologie “con cui non avevano niente a che fare”: in particolare avrebbe preteso royalty legate alle innovazioni con la Mela legate a TouchID, display e fotocamere.

Inoltre, pur essendo solo una della dozzina di aziende che contribuisce agli standard tecnologici su cui si basano gli smartphone, Qualcomm pretendeva da Apple almeno cinque volte tanto in pagamenti di royalty rispetto a tutti gli altri licenziatari messi insieme .
Questo sarebbe possibile perché Qualcomm sfrutterebbe il monopolio che detiene nel settore, sia per quanto riguarda i chipset LTE che per i CDMA: in pratica – secondo quanto si legge nelle accuse di Cupertino – essa minacciava di non vendere chipset a tutti quei soggetti che rifiutavano di pagare le royalty richieste per i suoi brevetti. E inoltre chiudeva il cerchio offrendo miliardi di sconti sul pagamento di tali royalty in cambio dell’assicurazione “dell’esclusiva o esclusiva di fatto” nell’utilizzo dei suoi chip. In questo modo fino al 2016 Qualcomm si è garantita il ruolo di fornitore esclusivo per gli iPhone, situazione cambiata solo con iPhone 7 e iPhone 7 Plus per cui Apple ha adottato in parallelo anche chip Intel.

Infine Apple riferisce che Qualcomm è arrivata anche a “bloccare il pagamento di circa un miliardo di dollari”, dovuti a Apple proprio per questo programma di rimborsi in cambio di esclusiva, come “ripicca per le risposte date alle autorità antitrust coreane”.

Qualcomm ha riferito di star ancora analizzando le accuse, ma che in ogni caso Apple avrebbe mal riportato gli accordi e le negoziazioni intercorse: ha inoltre aggiunto che sarebbe la stessa Cupertino – tramite fatti distorti e informazioni non divulgate – ad aver fomentato le accuse mossegli dalle autorità coreane e statunitensi.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giulia scrive:
    Tripla ridondanza
    La tripla ridondanza e' l'unica soluzione, un componetne si puo' sempre rompere, ma avere ancora una riserva per avere tempo per intervenire e' sempre utile.
    • bradipao scrive:
      Re: Tripla ridondanza
      - Scritto da: Giulia
      La tripla ridondanza e' l'unica soluzione, un
      componetne si puo' sempre rompere, ma avere
      ancora una riserva per avere tempo per
      intervenire e' sempre utile.La tripla ridondanza ha senso quando sono tutti attivi e la puoi impiegare per sistemi di livello superiore, non per orologi di questo genere che "daranno" sempre tutti un'orario leggermente diverso anche quando funzionano correttamente.In questo caso (l'articolo lo accenna) ci sono in realtà 4 orologi, due all'idrogeno e due al rubidio, in ridondanza fredda, cioè si può passare dall'uno all'altro se necessario, e così infatti hanno fatto. La cosa fondamentale è capire se la natura dei malfunzionamenti potrà verificarsi anche sugli altri orologi dello stesso satellite, cosa che alla fine farebbe perdere il satellite stesso.
    • atomino scrive:
      Re: Tripla ridondanza
      La tripla stupidità di chi ha realizzato questi orologi (e di chi avrebbe dovuto controllarli) neutralizzerebbe anche la tripla ridondanza.Contro la stupidità, nulla si può fare; lo stupido riesce sempre ad usare l'indeterminazione per i suoi scopi.
  • Albedo 0,9 scrive:
    Io lo so perchè non funzionano...
    ...quegli orologi li ha progettati er giaguaro!!1!(rotfl)
    • giaguarevol issimevolm ente scrive:
      Re: Io lo so perchè non funzionano...
      - Scritto da: Albedo 0,9
      ...quegli orologi li ha progettati er giaguaro!!1!
      (rotfl)No biancaneve (0.9)!Non c'è granchè da "progettare" un contatore è un affare che fa +1 tutte le volte che un sensore gli rivela un evento... la somma degli eventi contati misura il tempo (gli orologi funzionano così)...Nel mondo di Biancaneve invece il "tempo" non si sa cosa sia ne come si "misura"... e non ha niente a che fare con la <b
      frequenza </b
      di quegli <b
      eventi </b
      ne con la loro ripetizione....
      • Albedo 0,9 scrive:
        Re: Io lo so perchè non funzionano...
        - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
        - Scritto da: Albedo 0,9

        ...quegli orologi li ha progettati er
        giaguaro!!1!

        (rotfl)
        No biancaneve (0.9)!
        Non c'è granchè da "progettare" un contatore è un
        affare che fa +1 tutte le volte che un sensore
        gli rivela un evento... <b
        la somma degli eventi
        contati misura il tempo </b
        (gli orologi funzionano
        così)...
        (rotfl)Ho contatore quarzato, fino ad ora ha contato 3 milioni di tick.Quanto tempo è passato?(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 gennaio 2017 16.28-----------------------------------------------------------
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: Io lo so perchè non funzionano...
          - Scritto da: Albedo 0,9
          Ho contatore quarzato, fino ad ora ha contato 3
          milioni di
          tick.
          Quanto tempo è passato?Quanto ne dice la frequenza dei tick mi pare assai semplice!Che infatti è 1/tick sec.Vorrei farti notare che l'unica incognita è proprio la frequenza nella tua domanda!Una volta detta la frequenza hai detto esattamente il tempo!Perchè?Ma perchè è la stessa cosa XXXXX!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Ho contatore quarzato, fino ad ora ha
            contato
            3

            milioni di

            tick.

            Quanto tempo è passato?
            Quanto ne dice la frequenza dei tick mi pare
            assai
            semplice!
            Che infatti è 1/tick sec.Spiacente, non sta girando a frequenza di 1Hz.PISELLO! (rotfl)
            Vorrei farti notare che l'unica incognita è
            proprio la frequenza nella tua
            domanda!Ah, quindi ora la frequenza ti serve? (rotfl)Ok, te la ripropongo.Il mio orologio, che gira a 10MHz, ha contato N cicli del suo clock.Quanto tempo è passato?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Quanto tempo è passato?2 metri e mezzo. Giusto ? :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Quanto tempo è passato?

            2 metri e mezzo. Giusto ?

            :D"Minuto secondo (o un secondo s.m., simbolo s ), unità fondamentale di misura dell'intervallo di tempo, storicamente corrispondente alla 86.400ª parte del giorno solare medio, definita attualmente come la durata di 9.192.631.770 periodi della radiazione emessa dall'atomo dell'isotopo 133 del cesio in una transizione energetica specifica. <b
            9.192.631.770 periodi </b
            Ci arrivi a capire che è una frequenza?E quindi che un secondo è una frequenza?Ci arrivi a capire che la rotazione terrestre (aka giorno) è un periodo cioè una frequenza?
          • fdbd scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            "Minuto secondo (o un secondo s.m., simbolo s ),
            unità fondamentale di misura dell'intervallo di
            tempo, storicamente corrispondente alla
            86.400ª parte del giorno solare medio,
            definita attualmente come la durata di
            9.192.631.770 periodi della radiazione emessa
            dall'atomo dell'isotopo 133 del cesio in una
            transizione energetica
            specifica.

            <b
            9.192.631.770 periodi </b

            Ci arrivi a capire che è una frequenza?
            E quindi che un secondo è una frequenza?
            Ci arrivi a capire che la rotazione terrestre
            (aka giorno) è un periodo cioè una
            frequenza?Il periodo si misura come tempo, la frequenza è il reciproco del periodoInvece non è vero questo: frequenza = periodoL'affermazione che: 1 secondo = 9.192.631.770 periodisignifica che la somma di 9.192.631.770 periodi dà un secondo, non che un periodo è una frequenza.Piuttosto un periodo di quella radiazione è: 1/9.192.631.770 secondi.Fai troppi giochi di parole, per questo ti confondi le idee da solo.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: fdbd
            Piuttosto un periodo di quella radiazione è:
            1/9.192.631.770
            secondi.Che guarda caso corrisponde esattamente a 9,192631770 Ghz! :DIn altri termini 1 secondo=9.192.631.770 cicli di emissione del cesio!oppure a 1/86.400 cicli medi di rotazione terrestre...Il "secondo" non esiste se non esiste la frequenza e viceversa!Perchè essendo uno il reciproco dell'altro nessuno dei due sarebbe misurabile dato che sono la stessa grandezza fisica!del resto sono rapporti (multipli e sottomultipli) della stessa grandezza ovvero il tempo!Fattene una ragione!
          • fdbd scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: fdbd


            Piuttosto un periodo di quella radiazione è:

            1/9.192.631.770

            secondi.
            Che guarda caso corrisponde esattamente a
            9,192631770
            Ghz!
            :D
            In altri termini 1 secondo=9.192.631.770 cicli di
            emissione del
            cesio!
            oppure a 1/86.400 cicli medi di rotazione
            terrestre...
            Il "secondo" non esiste se non esiste la
            frequenza e
            viceversa!
            Perchè essendo uno il reciproco dell'altro
            nessuno dei due sarebbe misurabile dato che sono
            la stessa grandezza
            fisica!
            del resto sono rapporti (multipli e
            sottomultipli) della stessa grandezza ovvero il
            tempo!
            Fattene una ragione!Non ce n'è bisogno di farsi una ragione su una cosa che ho io scritto e che tu hai ripetuto.Piuttosto dovrò farmi una ragione sul fatto che nel tuo Universo Parallelo il tempo si misura in Hz e l'altezza delle note in metri ;)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: fdbd
            Non ce n'è bisogno di farsi una ragione su una
            cosa che ho io scritto e che tu hai
            ripetuto.
            Piuttosto dovrò farmi una ragione sul fatto che
            nel tuo Universo Parallelo

            il tempo si misura in Hz e l'altezza delle note
            in metri
            ;)L'universo parallelo è il tuo dove la frequenza è una "altezza" (vorrei sapere di casa è "l'altezza") e si ...mi spiace ma la altezza si misura in metri ... la frequenza... no si misura in tempo!e dove il tempo si può misurare senza frequenza!(rotfl)(rotfl)(rotfl)Peccato che non pensi così il "Bureau international des poids et mesures"Di cui ti ho riportato (parola per parola) la definizione! 8)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            L'universo parallelo è il tuo dove la frequenza è
            una "altezza" (vorrei sapere di casa è
            "l'altezza")https://en.wikipedia.org/wiki/Pitch_(music)#Perception_of_pitchhttp://www.aruffo.com/eartraining/research/articles/pratt30.htmOra lo sai. Buon approfondimento.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Il mio orologio, che gira a 10MHz, ha contato N
            cicli del suo
            clock.
            Quanto tempo è passato?Lo <b
            stesso che è passato se ha contato N/10.000.000 milionesimi di secondo! </b
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Perchè quello che tu chiami N è proprio quel valore ovvero 1/N secondi!Ci arrivi oppure no?dire evento o dire frazione di secondo è dire la STESSA COSA!
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Il mio orologio, che gira a 10MHz, ha
            contato
            N

            cicli del suo

            clock.

            Quanto tempo è passato?
            Lo <b
            stesso che è passato se ha contato
            N/10.000.000 milionesimi di secondo! </b


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Perchè quello che tu chiami N è proprio quel
            valore ovvero 1/N
            secondi!
            Ci arrivi oppure no?
            dire evento o dire frazione di secondo è dire la
            STESSA
            COSA!Quindi oggi t=N/fOh, basta saperlo... ero rimasto qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4364537&m=4365022#p4365022
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Quindi oggi t=N/fE pure ieriCosì come centimetro metro è una frazione di metro e non misura una "grandezza" diversa dal metro stesso ma solo un suo sottomultiplo!Ne più ne meno come 1 hertz è 1/sec e un Mhz è 1/1.000.000 sec.Così come 1 secondo è uguale a 1*9,192631770 Ghz (ciclo cesio) e la frequenza atomica del cesio è 9,192631770 GhzCi arrivi o no?Uno è definibile solo in rapporto (multiplo e sottomultiplo) dell'altro perchè misurano la <b
            STESSA GRANDEZZA FISICA </b
            il nome ddi questa grandezza è sempre quello... si chiama <b
            TEMPO </B
            .
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9


            Quindi oggi t=N/f
            E pure ieri
            Così come centimetro metro è una frazione di
            metro e non misura una "grandezza" diversa dal
            metro stesso ma solo un suo
            sottomultiplo!
            Ne più ne meno come 1 hertz è 1/sec e un Mhz è
            1/1.000.000
            sec.No.sec/N è una durata (una frazione di [un] secondo).N/sec una frequenza.1/sec != sec/1
            Così come 1 secondo è uguale a 1*9,192631770 Ghz
            (ciclo cesio) e la frequenza atomica del cesio è
            9,192631770
            GhzAncora no.1*9GHz = 9GHz != 1secAl contrario, 1sec = 9G / 9GHz
            Ci arrivi o no?f = 1 / T = MHzT = 1 / f = secTorna a scuola, asino.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2017 16.21-----------------------------------------------------------
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: Albedo 0,9

            sec/N è una durata (una frazione di [un] secondo).
            N/sec una frequenza.Niente affatto la frequenza è 1/T!

            1/sec != sec/1Cooosaaa!(rotfl)(rotfl)(rotfl)1/sec non fa nulla così come sec/1 non fa nulla!se non metti un numerino tipo (1/1)sec. o (1/10)sec non ottieni una fava!Per il semplicissimo motivo che la frequenza è definita così:F=1/T (dove T rappresenta il tempo)e reciprocamente (e biunivocamente ne consegue che è matematica elementare) T=1/F (dove F è la frequenza)https://it.wikipedia.org/wiki/FrequenzaIn altre parole per determinare T ti serve F e viceversa!Da questo deriva la definizione di secondo che viene data dal bureau international des poids et mesuresChe ho citato sopra parola per parola!"Minuto secondo (o un secondo s.m., simbolo s ), unità fondamentale di misura dell'intervallo di tempo, storicamente corrispondente alla 86.400ª parte del giorno solare medio, definita attualmente come la durata di 9.192.631.770 periodi della radiazione emessa dall'atomo dell'isotopo 133 del cesio in una transizione energetica specifica"Sono fenomeni che si chiamano (cesio e rotazione terrestre) che si chiamano "periodici" perchè sono "frequenze" che ti piaccia o non ti piaccia!Alla fine resta il fatto che una frequenza si misura COL TEMPO (non con la altezza) e che invece la "altezza" e la "lunghezza" (altezza di un onda = lunghezza X 2) invece in "spazio lineare" (aka metri)...Vedi un pochino tu se e quando ti riuscirà mai di misurare una frequenza in METRI invece che in Eventi/sec.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Io la vedo dura! 8)
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Albedo 0,9




            sec/N è una durata (una frazione di [un]
            secondo).

            N/sec una frequenza.
            Niente affatto la frequenza è 1/T!




            1/sec != sec/1
            Cooosaaa!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            1/sec non fa nulla così come sec/1 non fa nulla!
            se non metti un numerino tipo (1/1)sec. o
            (1/10)sec non ottieni una
            fava!Matematica elementare:1/sec = 1Hz (frequenza)sec/1 = 1sec (durata)
            Per il semplicissimo motivo che la frequenza è
            definita
            così:
            F=1/T (dove T rappresenta il tempo)

            e reciprocamente (e biunivocamente ne consegue
            che è matematica
            elementare)


            T=1/F (dove F è la frequenza)Oh, vedi che quando rispolveri gli studi ce la fai? :DE infatti hai appena contraddetto la tua precedente 1Hz = 1sec.
            Da questo deriva la definizione di secondo che
            viene data dal bureau international des poids et
            mesures
            Che ho citato sopra parola per parola!
            "Minuto secondo (o un secondo s.m., simbolo s ),
            unità fondamentale di misura dell'intervallo di
            tempo, storicamente corrispondente alla
            86.400ª parte del giorno solare medio,
            definita attualmente come la durata di
            9.192.631.770 periodi della radiazione emessa
            dall'atomo dell'isotopo 133 del cesio in una
            transizione energetica
            specifica"
            Sono fenomeni che si chiamano (cesio e rotazione
            terrestre) che si chiamano "periodici" perchè
            sono "frequenze" che ti piaccia o non ti
            piaccia!Esatto. La definizione di secondo è la somma di N periodi di un fenomeno ad una certa frequenza:1s = N * T1s = 9.192.631.770 * (1 / 9.192.631.770)sec-oppure-1s = N * 1/F1s = 9.192.631.770 / ( 9.192.631.770 Hz )Anche qui, e te lo dice la definizione stessa, 1Hz != 1sec.CAPRA! :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Io lo so perchè non funzionano...
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            Una volta detta la frequenza hai detto
            esattamente il
            tempo!
            Perchè?
            Ma perchè è la stessa cosa XXXXX!Tempo e frequenza é la stessa cosa .... ancora insisti su questa XXXXXXXta :|Quindi se ti dico 3,2345676 GHz mi sai il tempo ? Anzi , peggio ancora "é la stessa cosa" !! Dai , ti prego , fammi vedere ancora una volta come , data la frequenza , calcoli il tempo ... please 8)
  • corona scrive:
    eutalioti unitevi !
    L'italia è contagiosa.Gli altri dovrebbero vaccinarsi per tempo...Anche qui c'è stato un problema, e anche qui già si sapeva e comunque non è così importante (già, non è importante: è fondamentale!).
Chiudi i commenti