Qualcomm Snapdragon 665: IA, fotografia e gaming

Le specifiche del nuovo Snapdragon 665 di Qualcomm, destinato alla fascia media del mercato mobile: intelligenza artificiale, fotografia e gaming.

Qualcomm Snapdragon 665: IA, fotografia e gaming

Qualcomm Snapdragon 665 è la new entry nel catalogo di SoC proposti dal chipmaker di San Diego e destinati alla fascia media del mercato mobile. Una componente progettata in modo da garantire performance elevate in termini di elaborazione del comparto fotografico e offrire un’esperienza soddisfacente nell’ambito gaming, con un occhio di riguardo all’ottimizzazione dei consumi.

Qualcomm Snapdragon 665

Integra la terza generazione dell’AI Engine (due volte più veloce rispetto a Snapdragon 660) per l’esecuzione delle operazioni basate su algoritmi di intelligenza artificiale come lo sblocco del dispositivo mediante 3D Face Unlock, il riconoscimento degli oggetti e l’acquisizione di immagini in modalità ritratto o in condizioni di luce scarsa, grazie anche alla presenza nel system-on-a-chip di Hexagon 686 (Digital Signal Processor) ed Hexagon Vector eXtensions.

Da questo punto di vista, lo Spectra 165 (Image Signal Processor) supporta le configurazioni con tripla fotocamera e i sensori con risoluzione fino a 48 megapixel, senza dimenticare la compatibilità con gli scatti HDR, funzionalità come lo zoom ottico o ibrido, il sistema Zero Shutter Lag per non avere ritardi nel salvataggio e la registrazione video in 4K a 30 fps o in slow motion a 720p e 240 fps.

Qualcomm Snapdragon 665

Passando al gaming, è possibile contare sulla GPU Adreno 610, sui driver Vulkan 1.1 e sulle tecnologie Qualcomm aptX Adaptive Audio e Aqstic per il comparto sonoro. Dal punto di vista della connettività si segnala invece la presenza del modem X12 LTE in grado di arrivare a 600 Mbps di velocità in download (150 Mbps in upload). Ancora, il modulo WiFi 802.11ac (WiFi 5) beneficia del supporto MU-MIMO.

La potenza di calcolo è garantita dalla CPU octa core Kryo 260 con processo produttivo a 11 nm strutturata in modo da pesare il meno possibile sulla batteria delegando di volta in volta i processi ai diversi core, in modo intelligente. In ogni caso la ricarica può essere effettuata in modo rapido grazie al supporto per Quick Charge 3.0. La RAM arriverà a un massimo di 8 GB.

Infine, per quanto riguarda i display, Snapdragon 665 può gestire in output una risoluzione FHD+ (2520×1080 pixel) per il pannello del dispositivo e FHD (1920×1080 pixel) su schermi esterni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Qualcomm
Chiudi i commenti