Quando la vita è un film

Una ordinaria cam rivista e corretta permetterà di registrare su una memory card ogni momento della giornata

Roma – Qualche anno fa i ricercatori di Microsoft avevano svelato una macchina fotografica in grado di immortalare, se appesa al collo di una persona, ogni momento della sua vita. Ora, ad opera di una società britannica che ha rilevato la licenza da BigM, SenseCam potrebbe evolvere da semplice gadget per scienziati ad oggetto di consumo.

Inizialmente era stata pensata per aiutare i pazienti affetti da problemi di memoria : le immagini stivate nel database avrebbero dovuto aiutarli a rimettere insieme i pezzi della giornata, impedendo ai ricordi di cadere nell’oblio.

Fino ad oggi sono stati prodotti soltanto 500 esemplari di questa particolare fotocamera: con le nuove specifiche potrebbe diventare un oggetto per geek, ma anche riaffermarsi come strumento terapeutico . Un accelerometro consentirà a SenseCam di percepire il cambio di ambiente e di visuale, scattando la foto al momento giusto. Il rilevatore di calore permetterà invece di distinguere la presenza di altre persone, fermando anche esse nella scheda di memoria.

Imogen Moorhouse, direttore di Vicon, azienda che produrrà SenseCam in serie, ha spiegato di aver acquisito la licenza di Microsoft a causa delle difficoltà incontrate da Redmond nel soddisfare le richieste degli utenti. La versione costruita in Gran Bretagna dovrebbe costare intorno alle 500 sterline (545 euro) e dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi, per arrivare sugli scaffali dei negozi nel 2010.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • RealENNECI scrive:
    La vera soluzione è questa...
    Siccome qua c'è gente che ancora non ha capito cosa vuol dire posizione dominante, la soluzione sarebbe molto molto semplice...OEM non preinstallato, ma su cd autoinstallante da consegnare a chi acquista la licenza... difficile? Si fa si fa, e che non fa comodo alla ms...Ora x cortesia evitiamo di dire che win costa 7 euro, xche sappiamo tutti che ms pur di rimanere in vetta regala tutto (per poi rompere i XXXXXXXX dopo), sia in via "preinstallato" che in via "craccato"
  • petrestov scrive:
    E se un altro browser...
    si affacciasse nel mercato dei browser e fosse disponibile per Windows, non ci sarebbe un indubbio vantaggio degli "inclusi" all'interno del ballot screen e a danni del neo entrato?
    • Utente non loggato scrive:
      Re: E se un altro browser...
      Riferimenti a Rockmelt? In ogni caso su questo pienamente d'accordo. basta mettere le opzioni, basta lasciar scegliere.
  • Ivan scrive:
    PateticCenter
    Ben venuti al pateticCenter: By Mozilla
  • euthymos scrive:
    Qui si sfiora il ridicolo
    "Boriss, quindi, avanza tre alternative: la prima prevede di disporre i cinque browser casualmente ad ogni primo avvio, la seconda propone di ordinarli per market share con l'eccezione di IE posto come ultimo e quindi Firefox primo grazie al suo 25 per cento circa di preferenze. L'ultima alternativa prevede elementi delle due precedenti: disposizione casuale ma con la possibilità di essere la prima scelta direttamente proporzionale alla percentuale di quota di mercato (sempre con l'eccezione di IE)."Insomma qualsiasi cosa purché Mozilla finisca prima. Non gli va bene NIENTE, quando l'unica cosa giusta sarebbe che Microsoft facesse il cavolo che gli pare con il proprio OS, esattamente come fa Apple, e poi gli utenti decidessero secondo coscienza. Se decidono IE, facciamocene una ragione.
    • pippuz scrive:
      Re: Qui si sfiora il ridicolo

      quando l'unica
      cosa giusta sarebbe che Microsoft facesse il
      cavolo che gli pare con il proprio OS,
      esattamente come fa Apple, e poi gli utentieh, no. MS è tenuta, come tutti, a rispettare le regole antitrust. Lei, in particolare, non può fare quel che vuole con il proprio OS perché altrimenti rischia di abusare (comportamento già comprovato in passato) della propria posizione dominante. È ben diverso.
      • petrestov scrive:
        Re: Qui si sfiora il ridicolo
        - Scritto da: pippuz
        eh, no. MS è tenuta, come tutti, a rispettare le
        regole antitrust. Lei, in particolare, non può
        fare quel che vuole con il proprio OS perché
        altrimenti rischia di abusare (comportamento già
        comprovato in passato) della propria posizione
        dominante. È ben
        diverso.eh no! quai la faccenda è ben diversa. la comunità sta acclamando una soluzione proposta da Microsoft per accontentare l'antitrust UE che è fondamentalmente un NON CASO. Microsoft non sta abusando di alcuna posizione dominante, se per tale s'intende il fatto che include nel suo sistema operativo un suo acXXXXXrio: il browser. IMHO abuserebbe della sua posizione dominante solo se impedisse all'utente di installare altri browser o impedisse agli stessi browser di impostarsi come predefiniti nel sistema operativo.esiste tutto questo? risposta: no! Firefox ha accumulato una quota di mercato ai danni di IE nonostante il presunto abuso di posizione dominante . e buona parte della fetta di mercato, Mozilla la deve esclusivamente a versioni di FF per sistemi Windows.domanda: i produttori di altri browser (Firefox, Opera, Safari, ecc..) possono sostenere che viene impedito tecnicamente ai propri prodotti d'installarsi su OS WIndows? NO!allora dove sarebbe l'abuso di posizione dominante? le case automobilistiche forniscono acXXXXXri della casa madre (pneumatici, autoradio, antifurti) e nessun antitrust si è mai sognato di dire a un produttore di auto proporre al cliente durante la stesura del contratto di acquisto se vuole penumatici Firestone, Pirelli, Toyo, Michelin, ecc... l'antitrust europeo è casomai intervenuto per dire che la casa automobilistica non può esimersi dal concedere garanzia a quelle vetture che successivamente avessero montati pneumatici, o altri componenti essenziali della vettura prodotti dalla concorrenza, a patto che tali componenti siano analoghi alle specifiche dichiarate dalla casa madre.questa è la verità. io temo che in un caso molto singolare e nuovo l'antitrust abbia alla fine seguito i suggerimenti di una community molto faziosa. ed a confermare questa mia bislacca ipotesi c'è il fatto che gli unici a gridare al trionfo non siano nemmeno i consumatori (come me) ma solo i sostenitori di talune ipotesi (quelle di abuso della posizione dominante).
        • petrestov scrive:
          Re: Qui si sfiora il ridicolo
          - Scritto da: petrestov
          questa è la verità. io temo che in un caso molto
          singolare e nuovo l'antitrust abbia alla fine
          seguito i suggerimenti di una community molto
          faziosa. ed a confermare questa mia bislacca
          ipotesi c'è il fatto che gli unici a gridare al
          trionfo non siano nemmeno i consumatori (come me)un utente Windows che ha nel suo sistema operativo i seguenti browser:IE 8 (32 e 64 bit), Firefox, Safari, Chrome (impostato come browser predefinito), Opera.mai avuto problemi a installare questi browser su OS Windows, o ad usarli per la navigazione (a parte gli eventuali siti web che non supportano questi browser).
        • pippuz scrive:
          Re: Qui si sfiora il ridicolo

          eh no! quai la faccenda è ben diversa. la
          comunità sta acclamando una soluzione proposta da
          Microsoft per accontentare l'antitrust UE che è
          fondamentalmente un NON CASO. Microsoft non sta
          abusando di alcuna posizione dominante, se per
          tale s'intende il fatto che include nel suo
          sistema operativo un suo acXXXXXrio: il browser.questo lo dici tu. l'antitrust UE, per la maggior parte (non sempre, se vai a vedere) supportata nelle sue opinioni dai tribunali comunitari, dice altro. come dicevano altro in passato antitrust non UE.
          IMHO abuserebbe della sua posizione dominante
          solo se impedisse all'utente di installare altri
          browser o impedisse agli stessi browser di
          impostarsi come predefiniti nel sistema
          operativo.come hai sottolineato, è la tua opinione. Altri (Opera, UE, ....) hanno altre opinioni, che nel caso specifico hanno una valenza maggiore. Si può essere d'accordo o meno, ma tant'è. Ti faccio notare che MS abuserebbe della propria posizione dominante anche quando mettere altri produttori (di browser, in questo caso) in una posizione di svantaggio competitivo rispetto al proprio prodotto. Cosa che, imho, è legittimo pensare; non solo, è anche condiviso da chi prende le decisioni finali.
          esiste tutto questo? risposta: no! Firefox ha
          accumulato una quota di mercato ai danni di IE
          nonostante il presunto abuso di posizione
          dominante . e buona parte della fetta di
          mercato, Mozilla la deve esclusivamente a
          versioni di FF per sistemi
          Windows.so what? questo non significa che MS, forte della propria quota nei SO non attui una politica atta a svantaggiare i propri competitor. Questo, l'antitrust UE e altri, lo hanno ritenuto una pratica che rispecchia l'abuso di posizione dominante.
          domanda: i produttori di altri browser (Firefox,
          Opera, Safari, ecc..) possono sostenere che viene
          impedito tecnicamente ai propri prodotti
          d'installarsi su OS WIndows?
          NO!possono sostenere che hanno uno svantaggio competitivo alla partenza dato dalle politiche commerciali di MS? imho, e non solo mio, si.
          questa è la verità. io temo che in un caso molto
          singolare e nuovo l'antitrust abbia alla fine
          seguito i suggerimenti di una community molto
          faziosa. ed a confermare questa mia bislacca
          ipotesiben detto, è un'ipotesi bislacca. :-D
          c'è il fatto che gli unici a gridare al
          trionfo non siano nemmeno i consumatori (come me)
          ma solo i sostenitori di talune ipotesi (quelle
          di abuso della posizione dominante).nessuno grida al trionfo, si può soltanto accettare la decisione. E poi: essendo tu consumatore, rappresenti l'opinione dei consumatori? è come dire: essendo io italiano, rappresento l'opinione degli italiani.
          • petrestov scrive:
            Re: Qui si sfiora il ridicolo
            - Scritto da: pippuz

            esiste tutto questo? risposta: no! Firefox ha

            accumulato una quota di mercato ai danni di IE

            nonostante il presunto abuso di posizione

            dominante . e buona parte della fetta di

            mercato, Mozilla la deve esclusivamente a

            versioni di FF per sistemi

            Windows.

            so what? questo non significa che MS, forte della
            propria quota nei SO non attui una politica atta
            a svantaggiare i propri competitor. Questo,
            l'antitrust UE e altri, lo hanno ritenuto una
            pratica che rispecchia l'abuso di posizione
            dominante.ma quali sarebbero questi abusi, di grazia? io vorrei saperlo. si è appurato che altri browser si possono installare su Windows senza problemi; è un dato di fatto che un competitor, nonostante questi famigerati abusi e trovandosi in una quantomeno dubbia posizione di svantaggio, ha una ragguardevole presenza nei PC mondiali e il suo trend è in costante crescita da anni, mentre un altro produttore di browser ha da poco stretto un accordo con SONY per portare il suo prodotto sui piccì del produttore hw (stiamo parlando sempre di piccì con Windows). Domanda: quali sarebbero questi abusi? quelli perpetuati contro Netscape ormai tantissimo tempo fa? 1 netscape era a pagamento e IE era gratuito. oggi la situazione è la seguente: quasi tutti i browser sono gratuiti e traggono i loro ricavi da fonti diverse (Firefox si fa pagare per includere i motori di ricerca nella sua search bar).ancora una volta: quali sarebbero gli abusi di posizione dominante perpetuati da Microsoft e tali da produrre "svantaggi competitivi" nei produttori di altri browser (tra cui ci sarebbero tra gli altri una tale Apple e un'altrettanto tale Google)?se non rispondi dettagliatamente e circostanziatamente a queste domande vuol dire che sei tutto "chiacchiere e browser" per fare una citazione cinematografica.
          • pippuz scrive:
            Re: Qui si sfiora il ridicolo

            ma quali sarebbero questi abusi, di grazia? te l'ho ripetuto io in mille salse, lo si ripete da anni: se proprio non lo vuoi capire, non è certo per colpa mia. Tuttavia, te lo riscrivo per l'n-esima volta:Internet Explorer è legato al sistema operativo dominante di Microsoft, e questo fornisce alla società un vantaggio sleale sugli altri browser. Tu non ci vedi un problema, (molti) altri si. Appellati all'UE, se ritieni il caso.
          • petrestov scrive:
            Re: Qui si sfiora il ridicolo
            - Scritto da: pippuz

            ma quali sarebbero questi abusi, di grazia?

            te l'ho ripetuto io in mille salse, lo si ripete
            da anni: se proprio non lo vuoi capire, non è
            certo per colpa mia. Tuttavia, te lo riscrivo per
            l'n-esima
            volta:

            Internet Explorer è legato al sistema operativo
            dominante di Microsoft, e questo fornisce alla
            società un vantaggio sleale sugli altri browser. ma nulla vieta a me come ad altri di usare browser alternativi, né sono mai stati impediti accordi tra i produttori di browser e i vendor di computer per introdurre altri browser sui sistemi operativi MS. quindi si è colpito MS per il solo fatto di avere realizzato un browser per il suo diffusissimo OS e non per il fatto di aver abusato della sua posizione dominante frenando la concorrenza. e forse perché moltissimi anni fa con questa mossa fece fuori Netscape (browser a pagamento). Da molti anni la situazione è diversa e ancora prima del ballot screen il mercato dei browser per Windows è diventato contendibile (Firefox docet).
          • euthymos scrive:
            Re: Qui si sfiora il ridicolo
            - Scritto da: pippuz
            Internet Explorer è legato al sistema operativo
            dominante di Microsoft, e questo fornisce alla
            società un vantaggio sleale sugli altri browser.Il volante della BMW è legato all'automobile BMW e questofornisce alla società un vantagglio sleale sugli altri volanti:D :D :D
  • Shiba scrive:
    «Voglio l'internet!»
    [Click sull'icona di Exploder]
  • Alexander DeLarge scrive:
    Sceglieranno IE
    .... almeno gli utenti Entry level, ovvero quelli che comprano il primo pc o quelli che non hanno voglia di sbattersi e uscire dall'idea Internet = IEquelli con un minimo di esperienza (o giudizio?) adotteranno il loro browser abituale, a dispetto del fatto che le icone siano disposte a cerchio, a cubo o che si debba cliccare sulla vulva di una donna nuda piuttosto che sui capezzoli. Tanto anche se mi nascondono la mia bella O rossa me la vado a cercare!
  • Nome e cognome scrive:
    Trovato!
    Quando installi Windows parte un gioco 3D stile Doom/Quake, e installi il browser che riesci a sopravvivere mentre tu giri con un bazooka!
  • paoloholzl scrive:
    E metterli in cerchio?
    Un bel cerchio ...(è anche una metafora degli utenti presi in giro).
    • dmg scrive:
      Re: E metterli in cerchio?
      - Scritto da: paoloholzl
      Un bel cerchio ...

      (è anche una metafora degli utenti presi in giro).Ci stano pensando anche io, comunque si tende a scegliere quello in alto, anche se fosse leggermente spostato sulla destra e non proprio centrato.Ma invece fare un giochino del tipo "cerca di prendere il tuo browser" con i loghi che scappano quando cerchi di puntarli? 8)Almeno sarebbe divertente!! xD
      • Funz scrive:
        Re: E metterli in cerchio?
        - Scritto da: dmg
        - Scritto da: paoloholzl

        Un bel cerchio ...



        (è anche una metafora degli utenti presi in
        giro).

        Ci stano pensando anche io, comunque si tende a
        scegliere quello in alto, anche se fosse
        leggermente spostato sulla destra e non proprio
        centrato.

        Ma invece fare un giochino del tipo "cerca di
        prendere il tuo browser" con i loghi che scappano
        quando cerchi di puntarli?
        8)L'avevo pensato anche io, col cerchio che gira e l'utonto che deve inseguire l'icona con la freccina :D
        Almeno sarebbe divertente!! xDE magari qualcuno si scoraggerebbe e rinuncerebbe a venire a fare XXXXXX su Internet :p
  • iRoby scrive:
    Ho io la soluzione
    Ho la soluzione!Dato che tira più un pelo di f... che un carro di buoi, propongo a quelli di mozilla foundation di sostituire il panda rosso con una pinup coi capelli rossi. Sai quanti che se la scaricano e se la installano?[img]http://www.heather-carolin.com/gals/heather-carolin-pinup/heather-carolin-naked.jpg[/img]
  • Emoticon scrive:
    sia primo chi paga di più a M$
    sia primo chi paga di più a M$.Mi la miglior scelta
  • Alessandro Faccioli scrive:
    mah..
    va bene tutto, ma boriss sta cercando di fare con firefox esattamente quello che microsoft tenta di fare con IE.... ordine per market share con eccezione di IE? non ha senso! solo perchè un browser sia più conosciuto non vuol necessariamente dire che sia migliore!io sono per la soluzione random, ma con tanto di descrizioni dei punti di forza e screenshot che permettano agli utenti con meno conoscenze di fare una scelta comunque corretta.
    • petrestov scrive:
      Re: mah..
      - Scritto da: Alessandro Faccioli
      va bene tutto, ma boriss sta cercando di fare con
      firefox esattamente quello che microsoft tenta di
      fare con IE.... ordine per market share con
      eccezione di IE? non ha senso! questa proposta ricorda molto quella della politica italiana di dare maggiore spazio ai partiti più popolari durante la campagna elettorale. una assurdità.
    • Marco Rinaldi scrive:
      Re: mah..
      Concordo con te sul metterli in ordine casuale, nessuno così può avere nulla da ridire, infatti sono abbastanza d'accordo con Mozilla sul fatto che tendenzialmente l'utente normale clicca velocemente sulla prima scelta (ancor di più se c'è già il segno di spunta messo). La casualità mi sembra la soluzione migliore, purché accompagnata da buone descrizioni (buone ma sintetiche, perché l'utente si secca a leggere e si sa).- Scritto da: Alessandro Faccioli
      va bene tutto, ma boriss sta cercando di fare con
      firefox esattamente quello che microsoft tenta di
      fare con IE.... ordine per market share con
      eccezione di IE? non ha senso! solo perchè un
      browser sia più conosciuto non vuol
      necessariamente dire che sia
      migliore!
      io sono per la soluzione random, ma con tanto di
      descrizioni dei punti di forza e screenshot che
      permettano agli utenti con meno conoscenze di
      fare una scelta comunque
      corretta.
    • Il Profeta scrive:
      Re: mah..
      - Scritto da: Alessandro Faccioli
      va bene tutto, ma boriss sta cercando di fare con
      firefox esattamente quello che microsoft tenta di
      fare con IE.... ordine per market share con
      eccezione di IE? non ha senso! solo perchè un
      browser sia più conosciuto non vuol
      necessariamente dire che sia
      migliore!Semplice. FF per ogni ricerca effettuata con Google riceve qualche soldino, maggiore diffusione significa maggiori possibilità finanziarie, quindi più ricerca e sviluppi che si traducono in un prodotto migliore.Mozilla Foundation non deve pagare i commerciali incravattati e le commerciali in minigonna che devono vendere i proprii scadenti prodotti alle aziende (come fa una certa M$). Quindi maggiore diffusione si traduce in vantaggi tangibili per noi utenti.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: mah..
        Io a lavoro non ho mai visto alcuna commerciale in minigonna di Microsoft... altrimenti l'avrei accolta pazientemente su tutto quello che aveva da dire su qualsiasi cosa!!
        • l33t scrive:
          Re: mah..

          Io a lavoro non ho mai visto alcuna commerciale in minigonna di
          Microsoft... altrimenti l'avrei accolta pazientemente su tutto quello
          che aveva da dire su qualsiasi cosa!!Mmmm domani quasi quasi chiamo Microsoft :P
  • 1977 scrive:
    Ma alla fine..
    ..ma sti cavoli?Ma quanto can can per un ballot.. già la cosa in se è una XXXXXXccia (non lo vuoi usare IE? non lo usi! e ti installi quel che ti pare), ma addirittura andare a questionare la posizione di uno e dell'altro..
    • Il Profeta scrive:
      Re: Ma alla fine..
      - Scritto da: 1977
      ..ma sti cavoli?
      Ma quanto can can per un ballot.. già la cosa in
      se è una XXXXXXccia (non lo vuoi usare IE? non lo
      usi! e ti installi quel che ti pare), ma
      addirittura andare a questionare la posizione di
      uno e
      dell'altro..Il ballot serve soprattutto per informare l'utonto che esistono altre alternative a I.In futuro spero facciano un ballot per scegliere un'alternativa a MediaPlyr, Paint, Notpad... fino ad arrivare alla scelta dell'OS al primo utilizzo :D
      • petrestov scrive:
        Re: Ma alla fine..
        - Scritto da: Il Profeta
        Il ballot serve soprattutto per informare
        l'utonto che esistono altre alternative a
        I.che bel ossimoro hai scritto: informare l'utonto. se è utonto, è inutile informarlo.
      • 1977 scrive:
        Re: Ma alla fine..
        - Scritto da: Il Profeta
        - Scritto da: 1977

        ..ma sti cavoli?

        Ma quanto can can per un ballot.. già la cosa in

        se è una XXXXXXccia (non lo vuoi usare IE? non
        lo

        usi! e ti installi quel che ti pare), ma

        addirittura andare a questionare la posizione di

        uno e

        dell'altro..

        Il ballot serve soprattutto per informare
        l'utonto che esistono altre alternative a
        I.l'utonto più essere tonto quanto vuoi, ma è nella natura umana SAPERE che ci sono delle alternative, anche se non le conosci puoi informarti. e questo vale per i browser, così come le auto, le squadre di calcio, le cravatte e i calzini, l'abbigliamento, le donne, il cibo, il clima..
      • pegasus scrive:
        Re: Ma alla fine..
        Beh quando si acquista un pc con una oem ci sta scritto tranquillamente l'os quindi la scelta è del consumatore. Non meravigliatevi ancora nel 2010 se la gente sceglie Windows. Inoltre non meravigliatevi se la gente paga 29 miseri euro per un os vero piuttosto che nulla per un insieme di applicazioni su un kernel di 20 anni fa.
    • dmg scrive:
      Re: Ma alla fine..
      - Scritto da: 1977
      ..ma sti cavoli?
      Ma quanto can can per un ballot.. già la cosa in
      se è una XXXXXXccia (non lo vuoi usare IE? non lo
      usi! e ti installi quel che ti pare), ma
      addirittura andare a questionare la posizione di
      uno e
      dell'altro..Il problema nasceva dal fatto che molti utenti non sanno che cosa sia un browser, la conseguenza è che ie è il più usato, essendo di default (ma questo concetto si applica allo stesso sistema operativo).E' ovvio che poi che scrive qui si installa quello che gli pare! xD
  • Il Profeta scrive:
    Perchè non installarli di default tutti!
    Tanto quando si compra un PC con Winzozz ci si trova mille programmi installati sopra dal produttore. Molti sono demo, altri sono inutili. Puntualmente la prima ora si passa a rimuovere inutili schifezze, sperando che Winzozz non si impalli irreversibilmente durante queste operazioni.Quindi la preinstallazione di 4 o 5 browser non può peggiorare la già catastrofica installazione OEM. Poi l'utente li prova e se ha voglia li disinstalla, se no se li tiene in mezzo al resto del pattume.Scherzi a parte l'importante è debellare I, quale sia il principale rivale poco mi interessa...
    • Il Profeta scrive:
      Re: Perchè non installarli di default tutti!
      Dimenticavo... Siccome il 99% dei Winzozz arriva dal preinstallato, si può dare facoltà al produttore di scegliere quale browser installare come predefinito (come ha fatto Sony con Chrome).
    • dmg scrive:
      Re: Perchè non installarli di default tutti!
      - Scritto da: Il Profeta
      Tanto quando si compra un PC con Winzozz ci si
      trova mille programmi installati sopra dal
      produttore. Molti sono demo, altri sono inutili.
      Puntualmente la prima ora si passa a rimuovere
      inutili schifezze, sperando che Winzozz non si
      impalli irreversibilmente durante queste
      operazioni.

      Quindi la preinstallazione di 4 o 5 browser non
      può peggiorare la già catastrofica installazione
      OEM. Poi l'utente li prova e se ha voglia li
      disinstalla, se no se li tiene in mezzo al resto
      del
      pattume.

      Scherzi a parte l'importante è debellare I,
      quale sia il principale rivale poco mi
      interessa...la tua soluzione è geniale, come quella del post sopra =)
  • Utente non loggato scrive:
    Io avrei una nuova opzione
    'Installa un browser casualmente'. Perché l'utente deve avere libertà di scelta? Del resto è un prodotto Microsoft. Altrimenti l'idea più razionale sarebbe lasciar esprimere un giudizio dal W3C sul rispetto o meno degli standard, ma sarebbe troppo intelligente, non credete?Poi vabbeh, la polemica sul primo della lista è davvero futile... Molto giusta la considerazione sul fatto che se IE è già installato è effettivamente avvantaggiato rispetto agli altri browser.
    • kaiserxol scrive:
      Re: Io avrei una nuova opzione
      Se vabbè...a sto punto che lo facciano altri poi Microsoft ci mette solo il nome...si fa prima!!
      • Utente non loggato scrive:
        Re: Io avrei una nuova opzione
        Probabilmente verrebbe meglio, su questo credo ci sia poco da obiettare.
        • kaiserxol scrive:
          Re: Io avrei una nuova opzione
          Se vabbè, fallo tu allora e chiamalo "Utente non loggato" visto che per te è tutto facile!
          • Utente non loggato scrive:
            Re: Io avrei una nuova opzione
            Un ballot screen penso che anche un analfabeta (informaticamente parlando) riesca a farlo. Se vuoi te lo faccio per GTK o EFL, come preferisci.
    • dmg scrive:
      Re: Io avrei una nuova opzione
      - Scritto da: Utente non loggato
      'Installa un browser casualmente'. Perché
      l'utente deve avere libertà di scelta? Del resto
      è un prodotto Microsoft. Altrimenti l'idea più
      razionale sarebbe lasciar esprimere un giudizio
      dal W3C sul rispetto o meno degli standard, ma
      sarebbe troppo intelligente, non
      credete?

      Poi vabbeh, la polemica sul primo della lista è
      davvero futile... Molto giusta la considerazione
      sul fatto che se IE è già installato è
      effettivamente avvantaggiato rispetto agli altri
      browser.La soluzione del w3c è geniale! Bisognerebbe proporla... alla fine per l'utente medio (quello che non sa neanche cosa sia un browser) non c'è differenza tra uno o l'altro... così il market share l'avrebbe il browser migliore che funziona meglio degli altri!!! magari valutando anche prestazioni e altro.ABBIAMO TROVATO LA SOLUZIONE MIGLIORE!!!! 8) Ditelo alla UE!!!
    • pegasus scrive:
      Re: Io avrei una nuova opzione
      - Scritto da: Utente non loggato
      'Installa un browser casualmente'. Perché
      l'utente deve avere libertà di scelta? Del resto
      è un prodotto Microsoft. Altrimenti l'idea più
      razionale sarebbe lasciar esprimere un giudizio
      dal W3C sul rispetto o meno degli standard, ma
      sarebbe troppo intelligente, non
      credete?

      Poi vabbeh, la polemica sul primo della lista è
      davvero futile... Molto giusta la considerazione
      sul fatto che se IE è già installato è
      effettivamente avvantaggiato rispetto agli altri
      browser.Cioè fammi capire, l'utente dovrebbe avere imposto il browser piàù aderente agli standard? Mettiamo pure che così fosse, Mozzillone non sarebbe quello di default visto che comunque, anche arbitrarieggia un po' sull'interpretazione delle ultme specifiche w3c
      • Utente non loggato scrive:
        Re: Io avrei una nuova opzione
        Io mica patteggio per FF. Vorrei che tutti i browser fossero pari, quanto meno come standard... Il web deve poter andare avanti, è impensabile che si fermi a causa di IE. Poi se li facessero pari pure per sicurezza, mi risparmierei tutti quei computer che mi portano da formattare.
  • panda rossa scrive:
    Safari non inizia per S ?
    Scusate ma, se li mettessero in ordine alfabetico, Safari inizia per S.In quale alfabeto la S viene prima di Chrome, Firefox, Opera e Exploder?
  • kaiserxol scrive:
    Ma siamo diventati matti?
    "la seconda propone di ordinarli per market share con l'eccezione di IE posto come ultimo e quindi Firefox primo grazie al suo 25 per cento circa di preferenze"Cioè adesso magari vogliono pure che non si installi nient'altro se non Mozilla, potevano proporlo come terza proposta!!! Io uso Firefox, ho provato IE 8 come sempre e non vedo tutta sta differenza (solo che XMarks non è ancora al 100% funzionale, per cui mi tengo Firefox), ma non posso credere che un sistema imparaziale di ordine alfabetico non sti bene perchè non sono loro a ricavarci. Potrebbero chiedere a questo punto di avere su una pagina Firefox e basta visto che ci sono. Certa gente proprio non la capisco...Fossi in Microsoft dopo una lamentela del genere li metterei in ordine dal meno usato al più usato, o anzi metterei 10 browser tranne il loro, perchè fare delle dichiarazioni del genere è proprio da deficenti.Io manderei un reclamo all'Antitrust dicendo che il ballot screen non va bene: bisogna poter scegliere fra Firefox 32 bit e Firefox 64 bit...e basta!!abhuBUAbuHAUhaBuhbaUH così magari sono contenti sti fessi!
    • Utente non loggato scrive:
      Re: Ma siamo diventati matti?
      Son d'accordo, io avrei escluso Microsoft dal mercato per ciò che han detto 3/4 dei suoi esponenti. Ah, per par condicio leggiti gli Halloween Documents ;)PS. 'Tutta 'sta differenza' io non la vedo tra Opera, FF e Chrome, quanto a rendering e sicurezza, non ci aggiungo Safari solo perché non l'ho provato. Paragonare IE a questi browser è FUD.
      • kaiserxol scrive:
        Re: Ma siamo diventati matti?
        Bò, sarà anche come dici tu, non so come tu possa usare un browser, ma da come lo utilizzo io non mi cambia proprio nulla! Preferisco Firefox perchè ormai lo uso da anni, ma mi sembrano molto uguali: tutti e due ciucciano RAM come fossero sanguisughe!!!
        • Utente non loggato scrive:
          Re: Ma siamo diventati matti?
          Il problema più grande di IE, oltre al non-rispetto degli standard (prova l'Acid3 Test del W3C) è la sicurezza. Impiegano mesi a scoprire (e mesi a patchare, quando si ricordano di farlo) piccole falle di sicurezza come l'esecuzione di codice da remoto. Dopo 8 versioni di IE ci si aspetta che questi errori madornali non vengano fatti...
          • pegasus scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            - Scritto da: Utente non loggato
            Il problema più grande di IE, oltre al
            non-rispetto degli standard (prova l'Acid3 Test
            del W3C).Al consumatore non cambia niente, il problema è degli sviluppatori. è la sicurezza. Impiegano mesi a
            scoprire (e mesi a patchare, quando si ricordano
            di farlo) piccole falle di sicurezza come
            l'esecuzione di codice da remoto. Dopo 8 versioni
            di IE ci si aspetta che questi errori madornali
            non vengano
            fatti...Sono cose vecchie, leggiti i bug fixes di Firefox. E poi chiamate i winari utonti....
          • bibop scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            vero al consumatore non interessa... e giustifichiamo l'arretratezza del web ancorato ai gif e agli hack di compatibilita' con ie... tristezza
          • Il Profeta scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            - Scritto da: Utente non loggato
            Dopo 8 versioni
            di IE ci si aspetta che questi errori madornali
            non vengano
            fatti...Lo stesso vale per le patch di Winzozz... nei giorni del terrore per i sistemisti (ovvero i martedì in cui M$ sgancia bordate di patch) si vede come molte di queste vengano applicate a tutte le versioni di Winzozz attualmente supportate da M$. Segno che il codice non cambia da decenni o che le nuove patch fissano falle aperte dalle precedenti...
          • kaiserxol scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            Ma state parlando seriamente?Ma voi parlate di informatica o avete intrapreso una crociata contro Microsoft? Qui non si parla di realtà, ma si usano degli aggiornamenti che vengono rilasciati da qualunque O.S. (notare i 140 mb rilasciati pochi giorni fa da Apple e il PICCOLO bug che se ci si connette con account Guest tutti i dati dell'account principale vengono cancellati irremediabilmente...piccola roba!!) questo invece è Ubuntu https://launchpad.net/ubuntu/+bugs.Voi che avete intrapreso questa crociata forse vedete differenze, io che invece uso un pc perchè mi serve, perchè amo utilizzarlo ecc ecc ecc NO!Vedo solo che qualunque O.S., software ecc è afflitto da bug!!Voi non cercate qualcosa che funzioni, voi volete qualcosa che non sia di proprietà di Microsoft. Roba follle!
          • Utente non loggato scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            Sì certo, secondo te sui sistemi non-MS devo riavviare vero? Neanche ti rendi conto di quanto sia problematica una cosa del genere, quando parliamo di server. Inoltre se MS non fa la patch, Win è scoperto. Se la Canonical non fa la patch, la faccio io. Credi che i sistemisti li paghino per grattarsi il XXXX? Sai cos'è un sistemista? Mio dio, ma ci vieni pure su un sito d'informatica? Io critico la Microsoft perché son costretto a fare reti con i suoi sistemi, perché le mie tasse pagano i suoi sistemi operativi etc. etc. Fossero fatti bene almeno sarebbe solo una questione etica.
          • kaiserxol scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            Sull'acid test ti dò ragione (anche se nemmeno Fireofx raggiunge il 100% per cui nn capisco a che serva), sulle patch spero tu stia davvero scherzando http://www.mozilla.org/security/known-vulnerabilities/firefox35.html (e notare che sono quasi tutte critiche!).Cioè quando esce un agg. di un prodotto Microsoft subito si parla dello schifo che fanno, che è tutto un bug ecc, ma lo stesso non si fa per altri: Perchè?Prima di fare gli esperti siate obiettivi! "-_-
          • Utente non loggato scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            - Scritto da: kaiserxol
            Sull'acid test ti dò ragione (anche se nemmeno
            Fireofx raggiunge il 100% per cui nn capisco a
            che serva), sulle patch spero tu stia davvero
            scherzando
            http://www.mozilla.org/security/known-vulnerabilit
            Cioè quando esce un agg. di un prodotto Microsoft
            subito si parla dello schifo che fanno, che è
            tutto un bug ecc, ma lo stesso non si fa per
            altri:
            Perchè?

            Prima di fare gli esperti siate obiettivi! "-_-Prima di parlare studia. In ogni caso, per me lo scontro non è FF-IE. È qualsiasi cosa vs IE. Ci sono altri motivi, ad esempio la MS non è nemmeno paragonabile come grandezza e profitto ad Opera o Mozilla, eppure i suoi prodotti sono 100 volte più scadenti. Hai mai letto gli Halloween Documents? Sai cos'è il FUD? Oppure vieni su un forum di informatica solo per sentirti figo quando stai al bar a parlare con gli amici?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            - Scritto da: Utente non loggato
            Il problema più grande di IE, oltre al
            non-rispetto degli standard (prova l'Acid3 Test
            del W3C) è la sicurezza. Impiegano mesi aL'acid 3 non è un test del w3c e visto che i css3 non sono ancora uno standard ufficiale, se IE8 non li supporta fa solo bene.
            l'esecuzione di codice da remoto. Dopo 8 versioni
            di IE ci si aspetta che questi errori madornali
            non vengano
            fatti...Caspita e Firefox che deriva da netscape che deriva da mosaic allora? Saranno 50 versioni eppure si trovano ancora exploit per eseguire codice da remoto.
          • bibop scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            il fatto E' che tutti i browser fanno meglio di iexplorer... dire fa bene a nn supportarli e' RIDICOLO e trovare giustificazioni a difesa, anche tralasciando la sicurezza, e' comico, ma la comicita' l'avete dentro su certi temi...
      • Feliciaus scrive:
        Re: Ma siamo diventati matti?
        In verità li ho provati tutti e alla fine mi sono tenuto IE, in ordine di preferenza personale comunque avrei messo Chrome e Opera, poi firefox.Con questa storia che tutti quelli che usano i prodotti microsoft sono dei cretini ammaestrati è ora di finirla, almeno per rispetto di chi non la pensa come voi.
        • Utente non loggato scrive:
          Re: Ma siamo diventati matti?
          Ci puoi elencare i tuoi motivi, in modo da non sembrare un cretino ammaestrato? Insomma, ci saranno dei motivi oggettivi... sarò io stupido a non averne trovato nessuno.
    • kaiserxol scrive:
      Re: Ma siamo diventati matti?
      Ah...e aggiungo!Visto che la Microsoft è stata obbligata ad usare il ballot screeen, perchè non estendere questa cosa a tutti i sistemi operativi? Perchè la mela mi deve appioppare Safari se non lo voglio? O perchè Kubuntu deve mettermi Konqueror senza che io lo scelga (è ancora Konqueror? Uso Ubuntu :-P). Io uso Firefox, perchè devono installarmi software che non voglio? Cioè la legge vale solo per il più ricco e non per gli altri?Questo più che mercato libero mi sembra un mercato da comunisti. O tutti o nessuno, le leggi non si fanno solo per chi è più ricco/potente o come volete definirlo.Sia ben chiaro che non sono pro Microsoft, nè Apple, nè Linux. Tutti e tre sono 3 cose ben diverse, ognuno sceglie ciò che più gli piace (tranne in caso di Apple, perchè mi rendo conto che il fattore economico non è indifferente), ma non si possono fare leggi che valgono solo per il più potente! Spero di esser stato chiaro su cosa intendo :-P
      • Utente non loggato scrive:
        Re: Ma siamo diventati matti?
        'Economia'. Questa grande incognita.Appunti veloci per una ricerca: 'Posizione dominante', 'Monopolio', 'Abuso', 'Abuso di posizione dominante'. Poi studiati i sistemi economici 'liberista', 'misto' e 'collettivista'; in particolare il 'misto'. Dato che ci sei, anche 'antitrust' (e in particolar modo a cosa serve) non farebbe male. Poi se mi vuoi dire 'sì, ma questa soluzione non cambia nulla' siamo perfettamente d'accordo.
        • kaiserxol scrive:
          Re: Ma siamo diventati matti?
          Scusa, ma Nokia con Symbian non era in posizione dominante fino a qualche anno fa??Non mi sembra che sia intervenuta l'antitrust, ma Apple con iPhone, WinMobile e Android si stanno facendo strada da soli! L'unica cosa su qui dò ragione sulla storia di Microsoft è quella che riguarda il softwsre OEM. Senza troppi XXXXXX devono permettere che un utente vada in negozio e dica io voglio quel pc, ma levatemi Windows.Perchè se si fa questo ragionamento su IE, andrebbe anche fatto per Outlook, per explorer (non il browser), per messenger, per Paint...quanti programmi vengono inseriti in un O.S.?? A rigor di logica fossi in Mozilla farei lo stesso discorso per Thunderbird a sto punto no?
          • Utente non loggato scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            Il 90% del mercato home, che condiziona anche aziende e pubbliche amministrazioni è un tantino diverso dal relativamente breve monopolio di Nokia. Inoltre (e soprattutto) ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTE è diverso da POSIZIONE DOMINANTE. Ripeti la ricerca e ritenta.
          • petrestov scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            - Scritto da: kaiserxol
            Scusa, ma Nokia con Symbian non era in posizione
            dominante fino a qualche anno
            fa??
            Non mi sembra che sia intervenuta l'antitrust, ma
            Apple con iPhone, WinMobile e Android si stanno
            facendo strada da soli! L'unica cosa su qui dò
            ragione sulla storia di Microsoft è quella che
            riguarda il softwsre OEM. Senza troppi XXXXXX
            devono permettere che un utente vada in negozio e
            dica io voglio quel pc, ma levatemi
            Windows.
            Perchè se si fa questo ragionamento su IE,
            andrebbe anche fatto per Outlook, per explorer
            (non il browser), per messenger, per
            Paint...quanti programmi vengono inseriti in un
            O.S.?? A rigor di logica fossi in Mozilla farei
            lo stesso discorso per Thunderbird a sto punto
            no?lascia perdere. per loro è una grande conquista, sebbene in fin dei conti vada a riparare ad un torto fatto alla comunità risalente ai fatti di Netscape. in termini di anni: più di un lustro. loro hanno ancora nella memoria il fattoche Nescape sia stato fatto fallire da MS quando quest'ultimo abusò della sua posizione dominante installando il suo browser (IE) sul suo sistema operativo.fatto sta che da che mondo e mondo io non ho mai di fatto avuto problemi ad installare altri browser su Windows, nè di impostarli come predefiniti su questo sistema. ma per loro non c'è 'ma' che tenga. per loro conta il fatto che Internet Explorer non si possa disinstallare da Windows.per farti altre quattro risate voglio ricordarti un'analoga diatriba, caduta poi nel vuoto, riguardante Windows Media Player. fortuna vuole che per quella vicenda non si sia fatto un altro ballot screen.
          • pegasus scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            SOno perfettamente d'accordo con te:- Scritto da: kaiserxol
            Scusa, ma Nokia con Symbian non era in posizione
            dominante fino a qualche anno
            fa??
            Non mi sembra che sia intervenuta l'antitrust, ma
            Apple con iPhone, WinMobile e Android si stanno
            facendo strada da soli! L'unica cosa su qui dò
            ragione sulla storia di Microsoft è quella che
            riguarda il softwsre OEM. Senza troppi XXXXXX
            devono permettere che un utente vada in negozio e
            dica io voglio quel pc, ma levatemi
            Windows.ANche io son d'accordo, ma io credo che più che prendertela con MS alla quale alla fine fa comodo vendere os come il pane, ma piuttosto coi produttori. SOn loro che associano l'os al prodotto secondo la richiesta del mercato, secondo la competenza del comparto di assistenza. Quest'ultime difficilmente da quanto si dice in questo forum, anche cercano di realizzare profitti attraverso l'attività economica che svolgono. QUindi non vi meravigliate, gli esperimenti sono stati fatti. Asus, anche ha realizzato die netbook con Linux con risultati insoddisfacenti. Perchè buttarsi il martello sul piede? Per ideologia? Questa lasciamola ai 4 trolletti di questo forum.
          • kaiserxol scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            Qualche produttore che OGGI cerca di affacciarsi con Linux c'è, ma non è facile. Per prima cosa ritengo che solo oggi si sta VERAMENTE lavorando per un O.S. Linux based "per tutti", ma cosa più importante è che quel "per tutti" vuol dire comunque masticare qualcosa di pc. Io ad alcuni amici che non volevano comprare un pc nuovo ho provato ad installare Linux Ubuntu, disattivando qualche opzione inutile effetti grafici ecc, ma loro purtroppo si sono ritrovati con un pc in cui nn sapevano dove mettere mano e quando gli ho parlato di utilizzare Google, comunità, forum ecc l'unica cosa che han saputo fare è stato andare in un negozio e comprarsi un pc nuovo in cui girasse Windows in maniera decente.Se Linux non è nelle case la colpa non è di sicuro di Bill Gates e se Windows è nella maggior parte dei pc di tutto il mondo non è di sicuro perchè hanno minacciato qualcuno.Siate obiettivi per Dio!Quando qualcosa non và se ne parla male, ma vi prego le crociate lasciamole alla Chiesa di centinaia e centinaia di anni fa!! Se proprio volete fare una crociata fatela contro gli operatori telefonici/mobili/ISP che fanno cartello con le stesse identiche tariffe...almeno tra gli O.S. c'è concorrenza e scelta, in quel campo invece posso sciegliere operatore con gli occhi chiusi!!! :-(
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            - Scritto da: kaiserxol
            Io ad alcuni
            amici che non volevano comprare un pc nuovo ho
            provato ad installare Linux Ubuntu, disattivando
            qualche opzione inutile effetti grafici ecc, ma
            loro purtroppo si sono ritrovati con un pc in cui
            nn sapevano dove mettere mano Dov'e' che volevano mettere mano?Qualunque desktop manager di linux funziona come quello di winsozz dal punto di vista dell'utente: doppio click e parte l'applicazione.
            e quando gli ho
            parlato di utilizzare Google, comunità, forum ecc
            l'unica cosa che han saputo fare è stato andare
            in un negozio e comprarsi un pc nuovo in cui
            girasse Windows in maniera
            decente.Chissa' come mai questa gente non ha alcuna difficolta' ad installarsi il mulo, scaricarsi la iso di office, masterizzarla, procurarsi il crack, lanciare l'installazione dal cd masterizzato, inserire il crack, e trovarsi il sistema aggiornato con la penultima versione di office e l'ultima di conficker.
            Se Linux non è nelle case la colpa non è di
            sicuro di Bill Gates e se Windows è nella maggior
            parte dei pc di tutto il mondo non è di sicuro
            perchè hanno minacciato
            qualcuno.Tu che ne sai che non e' di sicuro che hanno minacciato qualcuno?Te lo hanno confermato personalmente i dirigenti marketing di Dell, Toshiba, Compaq, Sony e compagnia bella?Te lo ha detto Ballmer?
            Siate obiettivi per Dio!Io valuto i fatti: le mie opinioni derivano dai fatti.Niente di preconcetto ne' dogmi religiosi.
            Quando qualcosa non và se ne parla male, ma vi
            prego le crociate lasciamole alla Chiesa di
            centinaia e centinaia di anni fa!!"Chi collega alla rete un winzombie infetta anche te: digli di smettere!"
            Se proprio volete fare una crociata fatela contro
            gli operatori telefonici/mobili/ISP che fanno
            cartello con le stesse identiche tariffe...almeno
            tra gli O.S. c'è concorrenza e scelta, Tra gli O.S. c'e' concorrenza e scelta. Ognuno e' libero di trovarsi preinstallato uno qualsiasi dell'unico S.O. distribuito preinstallato.Davvero una bella concorrenza e scelta.
        • Feliciaus scrive:
          Re: Ma siamo diventati matti?
          Quindi se ora la posizione di microsoft dovesse scendere al di sotto del 70%, giusto per dire una cifra, allora si potrebbe tornare indietro e togliere lo screen? Mi fa piacere saperlo.
          • pippuz scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            - Scritto da: Feliciaus
            Quindi se ora la posizione di microsoft dovesse
            scendere al di sotto del 70%, giusto per dire una
            cifra, allora si potrebbe tornare indietro e
            togliere lo screen? Mi fa piacere
            saperlo.ehm, guarda che la posizione dominante di cui MS abusa è quella nei sistemi operativi; il che significa che per scendere sotto il 70% dovremmo aspettare minimo minimo minimo 7-8 anni (imho, naturalmente)...
          • Utente non loggato scrive:
            Re: Ma siamo diventati matti?
            C'è chi le XXXXXXXte le dice per sbaglio, ma mettercisi di impegno per dirle (ignorando volontariamente le ragioni degli altri) è incredibile. (troll)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Ma siamo diventati matti?
      Non vedi molta differenza tra un browser ed un altro?Si vede che allora non navighi molto oppure usi il browser davvero in maniera "semplice".Non voglio offendere, ma da quando uso Firefox (da sempre) vedo che la distanza con IE si fa sempre più grande e che è praticamente incolmabile ormai.Più di una volta ho voluto importi di usare IE, per via del fatto che FF occupa tanta ram (IE lo ricordo è integrato nel sistema operativo mentre FF è un proXXXXX totalmente slegato).Dopo una settimana intera di utilizzo, sono tornato di corsa a FF perchè davvero è un'esperienza demoralizzante usare IE.Ognugno usa quello che vuole, il bello è proprio questo!Anzi, se provi per un attimo Linux poi abbandoni pure Windows... ma qui andiamo OT.
  • LaNberto scrive:
    Che lagna!
    Tanto non cambierà nulla: le scimmie ammaestrate sceglieranno comunque IE, gli altri sceglieranno secondo la loro esperienza.
    • kaiserxol scrive:
      Re: Che lagna!
      Tra l'altro le scimmie ammaestrate notano una cosa...perchè IE ha la versione a 64 bit, mentre Firefox no? Così magari fanno anche sto cavolo di Flash a 64 bit!!!!
      • Utente non loggato scrive:
        Re: Che lagna!
        La versione 64 bit è in development, se non erro. Quanto al flash 64-bit... Speriamo che almeno in quello non ci siano falle, è noioso abilitare/disabilitare il plug-in in continuazione.
      • LuNa scrive:
        Re: Che lagna!
        la versione di FF a 64 bit esiste eccome, anche se non ufficialehttp://www.mozilla-x86-64.com/per il plugin flash vaglielo a spiegare a quelli di Adobe, per linux lo fanno.
        • AtariLover scrive:
          Re: Che lagna!
          Confermo che Firefox c'è a 64 bit e che Adobe dalla versione 10 di flash fa anche il plugin a 64 bit per Linux.
      • Shiba scrive:
        Re: Che lagna!
        - Scritto da: kaiserxol
        Tra l'altro le scimmie ammaestrate notano una
        cosa...perchè IE ha la versione a 64 bit, mentre
        Firefox no? Così magari fanno anche sto cavolo di
        Flash a 64
        bit!!!!Perché sei su un sistema operativo ignobile :P
  • Emoticon e video scrive:
    Ordine casuale?
    Ora faccio la mia proposta!Dato che gli utenti sono stupidi ignoranti incapaci di scegliere avendo "solo" una immagine e una frasetta:n-carte coperte per n-browser. Uno sceglie a caso una carta. Quello che si gira si gira, senza scelta!In questo modo, statisticamente, avremo che ogni browser avrà 1/n di share dopo l'intallazione :)ah già, FF in questo modo ci smena...Siamo proprio sul ridicolous!
    • petrestov scrive:
      Re: Ordine casuale?
      - Scritto da: Emoticon e video
      ah già, FF in questo modo ci smena...

      Siamo proprio sul ridicolous!mai fatto il rappresentante di seggio, o peggio il presidente di seggio?! alcuni rappresentanti di seggio, nel tentativo di rendere tutto legittimo e di applicare un po' troppo ottusamente il principio della par condicio e della uguaglianza, sono capaci di portare in tribunale il fatto ad esempio che nella lista dei partiti, coi rispettivi candidati, venga il partito X invece che Y e questo porti ad X un vantaggio maggiore. come se campagna elettorale ed eventuali esperienze istituzionali di X e Y non contassero affatto.comunque, sono d'accordo con te: dopo l'idea stessa del ballot screen (proposta da MS e applaudita da tutti gli antiMS), questa è la idiozia più grande mai sentita nella terra nel settore dell'informatica. al di fuori, purtroppo, è una cosa già sentita.
      • petrestov scrive:
        Re: Ordine casuale?
        - Scritto da: petrestoverrata corrige
        il fatto ad esempio che nella lista dei
        partiti, coi rispettivi candidati, venga prima
        il partito X invece che Y e questo porti ad X un
        vantaggio maggiore.
  • Giulio scrive:
    Scusate ma...
    ... a questo punto siamo arrivati?"tanto che riporta una statistica per cui solo il 57 per cento degli utenti che hanno scaricato Firefox hanno poi completato l'installazione".Cioè uno vuole provare qualcosa di diverso da IE, scarica FF, gli appare una nuova iconcina sul desktop. "Oh, cosa sarà mai? Proviamo a cliccarci sopra!" "Oh mio dio, cosa vuol dire "si procederà all'installazione di FF? No, meglio lasciar stare, non facciamo XXXXXX".Ho capito male io o siamo scesi davvero così in basso?
    • DarkSchneider scrive:
      Re: Scusate ma...
      - Scritto da: Giulio
      ... a questo punto siamo arrivati?

      "tanto che riporta una statistica per cui solo il
      57 per cento degli utenti che hanno scaricato
      Firefox hanno poi completato
      l'installazione".

      Cioè uno vuole provare qualcosa di diverso da IE,
      scarica FF, gli appare una nuova iconcina sul
      desktop. "Oh, cosa sarà mai? Proviamo a cliccarci
      sopra!" "Oh mio dio, cosa vuol dire "si procederà
      all'installazione di FF? No, meglio lasciar
      stare, non facciamo
      XXXXXX".

      Ho capito male io o siamo scesi davvero così in
      basso?Dubbio legittimo.Di solito l'utente non legge però, si limita a clickare avanti, dubito che la dicitura installazione possa spaventare chicchessia.
    • ... scrive:
      Re: Scusate ma...
      quando ci sono di mezzo i soldi (e tanti soldi) cosa ti aspetti? gli ideali sono per le persone illuminate, non per schiavi del potere
    • lonehawk scrive:
      Re: Scusate ma...
      - Scritto da: Giulio
      ... a questo punto siamo arrivati?

      "tanto che riporta una statistica per cui solo il
      57 per cento degli utenti che hanno scaricato
      Firefox hanno poi completato
      l'installazione".

      Cioè uno vuole provare qualcosa di diverso da IE,
      scarica FF, gli appare una nuova iconcina sul
      desktop. "Oh, cosa sarà mai? Proviamo a cliccarci
      sopra!" "Oh mio dio, cosa vuol dire "si procederà
      all'installazione di FF? No, meglio lasciar
      stare, non facciamo
      XXXXXX".

      Ho capito male io o siamo scesi davvero così in
      basso?Mi chiederei piuttosto: come fanno loro a sapere se ho terminato o meno l'installazione? Io posso anche scaricare l'installazione (o trovarla su un CD) e installarlo offline, che gli frega a loro se ho finito di installarlo o meno? E insieme al dato che è terminata l'installazione quali altri dati vengono inviati?Paranoico? Forse...
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate ma...
        Penso abbiano fatto statistiche più semplici, tipo numero di download rispetto a browser firefox circolanti stimati sulle percentuali di share. Se c'è una cosa che si può dire di aziende serie come Mozilla (e pure di Microsoft ultimamente) è che non mandano dati in giro dai loro prodotti senza il tuo consenso.- Scritto da: lonehawk
        - Scritto da: Giulio

        ... a questo punto siamo arrivati?



        "tanto che riporta una statistica per cui solo
        il

        57 per cento degli utenti che hanno scaricato

        Firefox hanno poi completato

        l'installazione".



        Cioè uno vuole provare qualcosa di diverso da
        IE,

        scarica FF, gli appare una nuova iconcina sul

        desktop. "Oh, cosa sarà mai? Proviamo a
        cliccarci

        sopra!" "Oh mio dio, cosa vuol dire "si
        procederà

        all'installazione di FF? No, meglio lasciar

        stare, non facciamo

        XXXXXX".



        Ho capito male io o siamo scesi davvero così in

        basso?

        Mi chiederei piuttosto: come fanno loro a sapere
        se ho terminato o meno l'installazione? Io posso
        anche scaricare l'installazione (o trovarla su un
        CD) e installarlo offline, che gli frega a loro
        se ho finito di installarlo o meno? E insieme al
        dato che è terminata l'installazione quali altri
        dati vengono
        inviati?

        Paranoico? Forse...
      • Martufellat io scrive:
        Re: Scusate ma...
        Al primo avvio Firefox apre la pagina delle release notes per quella versione. Probabilmente fanno il confronto download/accessi a quella pagina.
    • alexjenn scrive:
      Re: Scusate ma...
      Mi pare ovvio: Windows abitua tanto ai XXXXXX che gente con meno esperienza va in panico, e si ferma.
      • DarkOne scrive:
        Re: Scusate ma...
        - Scritto da: alexjenn
        Mi pare ovvio: Windows abitua tanto ai XXXXXX che
        gente con meno esperienza va in panico, e si
        ferma.Tristemente d'accordo...e per rispondere all'autore: SI, funziona davvero in questo modo.Molta gente, conscia della propria ignoranza in materia, vede scritto "Installazione" e vanno in panico, dicendo frasi del tipo "non voglio far XXXXXX".Purtroppo hanno ragione, una installazione può far XXXXXX e non dovrebbe.
        • panda rossa scrive:
          Re: Scusate ma...
          - Scritto da: DarkOne
          - Scritto da: alexjenn

          Mi pare ovvio: Windows abitua tanto ai XXXXXX
          che

          gente con meno esperienza va in panico, e si

          ferma.

          Tristemente d'accordo...e per rispondere
          all'autore: SI, funziona davvero in questo
          modo.
          Molta gente, conscia della propria ignoranza in
          materia, vede scritto "Installazione" e vanno in
          panico, dicendo frasi del tipo "non voglio far
          XXXXXX".

          Purtroppo hanno ragione, una installazione può
          far XXXXXX e non
          dovrebbe.Potrebbero fare una procedura di installazione come quella di Conficker.
          • Pino scrive:
            Re: Scusate ma...
            - Scritto da: panda rossa
            Potrebbero fare una procedura di installazione
            come quella di
            Conficker.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Funz scrive:
      Re: Scusate ma...
      - Scritto da: Giulio
      ... a questo punto siamo arrivati?

      "tanto che riporta una statistica per cui solo il
      57 per cento degli utenti che hanno scaricato
      Firefox hanno poi completato
      l'installazione".

      Cioè uno vuole provare qualcosa di diverso da IE,
      scarica FF, gli appare una nuova iconcina sul
      desktop. "Oh, cosa sarà mai? Proviamo a cliccarci
      sopra!" "Oh mio dio, cosa vuol dire "si procederà
      all'installazione di FF? No, meglio lasciar
      stare, non facciamo
      XXXXXX".

      Ho capito male io o siamo scesi davvero così in
      basso?Se uno è come l'asino di Buridano che crepa di fame perchè indeciso tra il fieno e la biada, si tenga pure IE o Safari o qualunque cosa gli propongono in cima alla lista (provarne due o te troppa fatica, eh...)L'importante è poter scegliere, e sarebbe bello poter scegliere il SO preinstallato (o l'assenza di SO) quando si compra un computer, PC o Apple o iphone o playstation che sia :p
      • Utente non loggato scrive:
        Re: Scusate ma...
        - Scritto da: Funz
        L'importante è poter scegliere, e sarebbe bello
        poter scegliere il SO preinstallato (o l'assenza
        di SO) quando si compra un computer, PC o Apple o
        iphone o playstation che sia
        :pÈ precisamente il mio problema con gli e-book reader... Ne voglio uno, ma ne voglio uno senza OS ._. Naturalmente idem per gli smartphone... È mai possibile che debbano metterci una patacca fatta in casa ad ogni costo?
Chiudi i commenti