Quel sito è tutto in Flash

Un lettore si lamenta per come è realizzato il sito di un'importante associazione: difficile l?utilizzazione, a meno di non usare Internet Explorer e andare di Flash


Roma – Salve! Vi scrivo questa mail per segnalarvi cosa mi è successo stamattina, navigando su web. Avendo in passato contribuito alle iniziative di Telefono Azzurro, ho pensato di visitare il loro sito, e, dopo averlo cercato su Google, ho cliccato fiducioso su uno dei tre link differenti che evidentemente avevano un'”aria” giusta.

Effettivamente mi sono ritrovato sul sito di Telefono Azzurro , ma, con mia grande sorpresa, non solo il sito presenta una vistosa intro in flash, il cui pulsante SKIP è anch’esso parte del filmato flash (!), ma una volta entrati l’intero sito è realizzato in flash.

Non solo, ho scoperto tutto questo solo mettendo da parte il fido Mozilla Firebird, ed aprendo con fastidio IE, poiché il codice per il detect iniziale non funziona se non sotto IE, lasciandomi con una bella pagina bianca non solo sotto Mozilla Firebird (uso la 0.6.1), ma anche stto Netscape 4, Opera 7, K-Meleon, e sono certo che se avessi avuto altri browser installati, anch’essi avrebbero fallito…

Ora, non mi aspetto certo che tutti i siti della rete siano miracoli di XHTML con snellissimi layout in CSS, ma che almeno un sito come quello di Telefono Azzurro, che deve avere come primo e primario scopo quello di mostrare i numeri telefonici da chiamare, sia visibile da tutti i browser e senza nessun plugin. Mi sembra un segno minimo di civiltà che, purtroppo, vedo disatteso.

Arrivederci,
Manuele G.

Caro Manuele
credo che tutti i siti dovrebbero fare uno sforzo per rendersi il più possibile accessibili, nel rispetto della creatività e degli investimenti di ciascuno, e sono certo che la tua mail, segnalata a Telefono Azzurro, verrà letta come una critica costruttiva. Per migliorare, per fortuna, c’è sempre tempo.
Un saluto, Adele Chiodi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    lauree quadriennali
    Non basta aver cancellato la parola dottore vicino alla parola laurea, adesso si dimostra la validita' della riforma dell'universita' italiana dando premi a chi consegue lauree "almeno quadriennali", ovvero NESSUNO, perche' le lauree, ad eccezione di medicina, sono TUTTE triennali. Quindi il premio e' rivolto agli specializzandi, pare, ma la specializzazione post laurea dura solo 2 anni.Speriamo che i cervelli piccoli piccoli piccoli di chi guarda al mondo del lavoro non facciano naufragare la riforma universitaria, riducendola ad una scusa per dare 2 lire in mano ai LAUREATI senza specializzazione.
  • ldsandon scrive:
    Fa piacere...
    ...vedere che facoltà come economia sono dentro e altre come matematica fuori...Si capisce cos'è l'IT per lItalia.
Chiudi i commenti