Quella sedia con una marcia in più

Costosa, colma di gadget e dal design moderno. Il costruttore giapponese cerca sponsor per la produzione in serie

Roma – Consentire la mobilità alle persone con difficoltà di deambulazione è una delle prerogative di molte aziende elettroniche giapponesi che, vista l’incessante crescita dell’età media della popolazione, sono consapevoli di piazzare i propri prodotti in un mercato che garantisce buonissime prospettive di profitto .

L’ultimo ausilio tecnologico si chiama Rodem ed è stato sviluppato dai laboratori di Veda International Robot R&D Center . Si tratta in pratica dell’evoluzione degli attuali mezzi elettrici disponibili sul mercato, che stanno gradualmente sostituendo gli ormai vetusti supporti per disabili.

I tecnici nipponici hanno però puntato sulla facilità d’uso di Rodem, e sopratutto semplicità per chi la utilizza per salire o smontare da un veicolo. La guida si effettua tramite la gestione di un joystick attraverso cui si può controllare Rodem e regolarne la velocità fino ad un massimo di 6km/h. Innovativo senz’altro il posto di guida , progettato non più come un normale seggiolino ma con una forma che ricorda da vicino il classico sellino da bicicletta, con l’aggiunta di supporti di lato e di fronte al fine di aumentare il comfort del passeggero .

Trattandosi di uno strumento hi-tech l’azienda giapponese non ha lesinato sugli optional, aggiungendo un navigatore GPS attraverso cui è possibile impostare il pilota automatico per facilitare la gestione del mezzo. Ultimo dettaglio, ma non per questo meno importante, è la batteria che consente fino a 4 ore di autonomia .

Attualmente Veda Robot è in cerca di un partner finanziario che la affianchi nel lancio sul mercato di Rodem , che dovrebbe avvenire entro 12 mesi ad un prezzo che potrà variare da 3.700 a 5.200 euro.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fsdfs scrive:
    fdsf
    [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-datejust-c-2]Rolex DateJust watches[/url], Rolex DateJust watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-day-date-c-3]Rolex Day Date watches[/url], Rolex Day Date watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-daytona-c-4]olex Daytona watches[/url], Rolex Daytona watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-explorer-c-5]Rolex Explorer watches[/url], Rolex Explorer watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-gmt-c-6]Rolex GMT watches[/url], Rolex GMT watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-masterpiece-c-7]Rolex Masterpiece watches[/url], Rolex Masterpiece watches [url=http://www.inrolexwatches.com/rolex-milgauss-c-8]Rolex Milgauss watches[/url], Rolex Milgauss watches
  • saewaldwhi scrive:
    consensus down causes natural
    assumptions trend economics inside region code current
  • knocksbrag scrive:
    science ppm results vectors technology
    provisions functionality http://www.yellowpages.com melts limits http://environmentalideas.blogspot.com kyoto average http://www.facebook.com reduced comparable http://www.yellowpages.com
  • knightmcbr scrive:
    low incognito million concerns
    [url=http://www.nj-act.org]low incognito million concerns[/url] measurements program [url=http://www.worldwildlife.org]away modeling scaled[/url] overwhelming clathrate [url=https://www.meritain.com]period forcing contribute[/url] atmospheric sources [url=http://www.jackinworld.com]away primary[/url]
  • graysoncar scrive:
    available atmosphere
    expected decade cfcs slowly effect
  • Aname scrive:
    YEAHH!!
    JE STA BBENE!
  • Emoticon e video scrive:
    quando devono far fuori qualcuno
    quando devono far fuori qualcuno si attaccano ad ogni cosa
  • OOps scrive:
    approssimazione approssimata
    Vedo che un sacco di gente crede che una donna possa essere davvero stata licenziata per questioni di formattazione.Sicuramente ci sono altri motivi e sicuramente PI al solito dà notizie approssimative.
    • FuSioNmAn scrive:
      Re: approssimazione approssimata
      - Scritto da: OOps
      Vedo che un sacco di gente crede che una donna
      possa essere davvero stata licenziata per
      questioni di
      formattazione.
      Sicuramente ci sono altri motivi e sicuramente PI
      al solito dà notizie
      approssimative.Guarda che fare notizia è molto difficile. PI fa il proprio lavoro meglio di molti altri e gli errori ci possono stare. Giornali con molta più esperienza ne fanno altrettanti. Se non ti piace come fonte puoi sempre cambiare.
  • Shabadà scrive:
    è una malattia!
    Poverina, è malata, è la Sindrome di Caps Lock!http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Sindrome_di_Caps_Lock :p
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Lattone di benzina e bruciavo tutto ! :D
    Quando è troppo è troppo.
  • Marhis scrive:
    O RLY?
    Che sia stata licenziata proprio per quel motivo non ci credo neanche se me lo notifica un notaio.Ma che un dipendente venga licenziato perché è un idiota incompetente, o ingiustamente per via del mobbing, si sa, non fa mica notizia.
    • fred scrive:
      Re: O RLY?
      Credo anch'io che le motivazioni reali del licenziamento son ben altri, probabilmente la mail scritta maiuscola e' stata una delle gocce che hanno fatto traboccare il vaso e la motivazione ufficiale, ma di quel che realmente e' sucXXXXX sappiamo poco, ci manca il punto di vista dell'azienda per fare un confronto.
    • Obelix_it scrive:
      Re: O RLY?
      Imaparare a leggere farebbe bene:

      ProCare told the authority Walker - who was fired in December

      2007 after two years of employment - had caused disharmony in

      the workplace by using block capitals, bold typeface and red

      text in her emails.Il suo datore di alvoro *ha ammesso* in tribunale di averla licenziata per quello. Avesse avuto altri motivi, non pensi li avrebbe esposti???
  • Erasmo scrive:
    beh mi sembra giusto
    Ci sono le regole e le regole vanno rispettate punto, no come in questo paese l'Italia dove tutti fanno quello che vogliono e nessuno va più in prigione perchè tanto i sono i giudici buonisti lo mettono subito fuori. E così abbiamo gli immigrati che sanno di potere venire qui delinquenti perchè nessuno tanto fa rispettare le nostre regole della civiltà.Quella donna o si adegua alle regole o si mette fuori dalla società, le cose vanno così e ci vuole rigore.
    • lll lll scrive:
      Re: beh mi sembra giusto
      te si che hai capito tutto dalla vita
    • district 9 scrive:
      Re: beh mi sembra giusto
      E' vero, ci sono regole e regole, ma paragonare la delinquenza degli immigrati a una svista dovuta all'ignoranza mi sembra eccessivo...
      • panda rossa scrive:
        Re: beh mi sembra giusto
        - Scritto da: district 9
        E' vero, ci sono regole e regole, ma paragonare
        la delinquenza degli immigrati a una svista
        dovuta all'ignoranza mi sembra
        eccessivo...Svista?Svista presuppone involontarieta'.Scrivere un testo in grassetto, corpo 18, e colorarlo di rosso puo' essere tutto tranne che azione involontaria.Non parliamo di svista, per piacere.
        • The passenger scrive:
          Re: beh mi sembra giusto
          TU SEI MALATO.- Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: district 9

          E' vero, ci sono regole e regole, ma paragonare

          la delinquenza degli immigrati a una svista

          dovuta all'ignoranza mi sembra

          eccessivo...

          Svista?
          Svista presuppone involontarieta'.
          Scrivere un testo in grassetto, corpo 18, e
          colorarlo di rosso puo' essere tutto tranne che
          azione
          involontaria.
          Non parliamo di svista, per piacere.
        • iRoby scrive:
          Re: beh mi sembra giusto
          Sarà stata un'artista mancata... :-)
        • fiertel91 scrive:
          Re: beh mi sembra giusto
          - Scritto da: panda rossa
          Scrivere un testo in grassetto, corpo 18, e
          colorarlo di rosso puo' essere tutto tranne che
          azione
          involontaria.
          Non parliamo di svista, per piacere.Diciamo un'azione volontaria ma dovuta all'ingenuità. Quanta inflessibilità! Ma la esigete anche dalla vostra stessa condotta?
          • panda rossa scrive:
            Re: beh mi sembra giusto
            - Scritto da: fiertel91
            Quanta inflessibilità! Ma la
            esigete anche dalla vostra stessa
            condotta?Questo vorrebbe essere un forum tecnico, e la tecnica richiede precisione (anche di linguaggio)."Le parole sono importanti!" (N. Moretti)
          • Pax scrive:
            Re: beh mi sembra giusto
            io sono d'accordo, anche se il licenziamento è una soluzione drastica e va sempre pesata, non si può tollerare l'ignoranza o la maleducazione in un dipendente
          • fiertel91 scrive:
            Re: beh mi sembra giusto
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: fiertel91

            Quanta inflessibilità! Ma la

            esigete anche dalla vostra stessa

            condotta?

            Questo vorrebbe essere un forum tecnico, e la
            tecnica richiede precisione (anche di
            linguaggio).

            "Le parole sono importanti!" (N. Moretti)Certo certo! Concordo.
    • CIPPALIPPA scrive:
      Re: beh mi sembra giusto
      HAI PROPRIO RAGIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!XXXXXZZZZZIO!!!!!!!!!!!!!!!!
    • non proprio scrive:
      Re: beh mi sembra giusto
      ANCHE SE POI TI BECCHI 9 MILA EURO DI MULTA???E FORSE DI PIU' PERCHE' FORSE GLI CHIEDE ULTERIORI DANNI...
    • pinco pallino scrive:
      Re: beh mi sembra giusto
      - Scritto da: Erasmo
      Ci sono le regole e le regole vanno rispettate
      punto, no come in questo paese l'Italia dove
      tutti fanno quello che vogliono e nessuno va più
      in prigione perchè tanto i sono i giudici
      buonisti lo mettono subito fuori. E così abbiamo
      gli immigrati che sanno di potere venire qui
      delinquenti perchè nessuno tanto fa rispettare le
      nostre regole della
      civiltà.
      Quella donna o si adegua alle regole o si mette
      fuori dalla società, le cose vanno così e ci
      vuole
      rigore.Appunto, ti do ragione, ma non c'è alcuna regola che ti impone di non scrivere in quel modo.... ne qui ne in Nuova Zelanda visto che il tribunale le ha dato ragione.
    • fiertel91 scrive:
      Re: beh mi sembra giusto
      - Scritto da: Erasmo
      Ci sono le regole e le regole vanno rispettate
      punto, no come in questo paese l'Italia dove
      tutti fanno quello che vogliono e nessuno va più
      in prigione perchè tanto i sono i giudici
      buonisti lo mettono subito fuori. E così abbiamo
      gli immigrati che sanno di potere venire qui
      delinquenti perchè nessuno tanto fa rispettare le
      nostre regole della
      civiltà.
      Quella donna o si adegua alle regole o si mette
      fuori dalla società, le cose vanno così e ci
      vuole
      rigore.Hai avuto anche il coraggio di registrarti? Non ci tieni proprio allora alla tua reputazione online.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: beh mi sembra giusto
      - Scritto da: Erasmo
      Ci sono le regole e le regole vanno rispettate
      punto, no come in questo paese l'Italia dove
      tutti fanno quello che vogliono e nessuno va più
      in prigione perchè tanto i sono i giudici
      buonisti lo mettono subito fuori. E così abbiamo
      gli immigrati che sanno di potere venire qui
      delinquenti perchè nessuno tanto fa rispettare le
      nostre regole della
      civiltà.
      Quella donna o si adegua alle regole o si mette
      fuori dalla società, le cose vanno così e ci
      vuole
      rigore.Ma quali regole? Dall'articolo non si evince un discorso di questo tipo: Nonostante i ripetuti richiami al lavoratrice perseverava nel comportamento scorretto!Questi l'hanno licenziata in tronco senza alcun preavviso perchè le mail avevano una veste grafica da loro giudicata scorretta? Non i contenuti si badi bene, la veste grafica!A questo punto cosa facciamo licenziamo i dipendenti se hanno l'auto di un colore rosso acceso o se osano indossare una camicia rossa e ovviamente a sorpresa, senza chiedergli prima di rinuncaire a quel colore....Io direi che ci sta tutta una bella causa milionaria per danno esistenziale!
  • Uto Uti scrive:
    titolo obbligatorio
    Se invece ci metteva uno :-P dicevano che aveva fatto una pernacchia? Ormai si confonde la rete con il mondo reale. Ma questo sta diventando proprio un mondo di TESTE DI XXXXX!
  • pus scrive:
    FIGATA
    MANCO IO POVERETTA!!!!!!! MI FA TANTA PENA!!!!!! LIBERTAAAAAAAAAAAAAAAAAAA O) O)
  • iRoby scrive:
    Spiegarglielo
    Però si poteva anche solo mandare un avviso dove le si spiegava il motivo per cui non si scrive in quel modo.Do ragione al fatto che sia fastidioso leggere cose scritte in quel modo, ma giudico esagerato il provvedimento. Forse gli serviva un pretesto per silurarla per altri motivi professionali.
    • Tonino il fattorino scrive:
      Re: Spiegarglielo
      NON CAPISCO PERCHE'!!!!!!!! CHE INGIUSTIZIA
      • il signor rossi scrive:
        Re: Spiegarglielo
        - Scritto da: Tonino il fattorino
        NON CAPISCO PERCHE'!!!!!!!! CHE INGIUSTIZIALOL! :-D
      • Eugenio Odorifero scrive:
        Re: Spiegarglielo
        - Scritto da: Tonino il fattorino
        NON CAPISCO PERCHE'!!!!!!!! CHE INGIUSTIZIAIl perché l'ha già scritto iRoby: volevano buttarla fuori e hanno trovato il primo pretesto. Solo che come pretesto faceva pena. A guardare il livello di certe ditte nemmeno bisogno di queste motivazione.
    • panda rossa scrive:
      Re: Spiegarglielo
      - Scritto da: iRoby
      Però si poteva anche solo mandare un avviso dove
      le si spiegava il motivo per cui non si scrive in
      quel
      modo.A te hanno mai spiegato che nelle comunicazioni scritte non si deve usare il pennarellone colorato?A te hanno mai spiegato che non devi urlare nelle riunioni?Ci sono comportamenti che devono essere scontati in una societa' informatizzata.Altrimenti significa semplicemente che sei un analfabeta informatico e che quindi tra le tue mani e' meglio reggere una zappa piuttosto che una tastiera o un mouse.
      Do ragione al fatto che sia fastidioso leggere
      cose scritte in quel modo, ma giudico esagerato
      il provvedimento.Sara' stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.Di certo io guardo molto male quelli che mi mandano mail di lavoro in html, abusando delle formattazioni e inserendo faccine o peggio!Se poi sono pure dei sedicenti tecnici li guardo ancora peggio.
      Forse gli serviva un pretesto per silurarla per
      altri motivi professionali.Non sappiamo. Non ci dicono altro.Ad ogni modo era ora che qualcuno cominciasse a mettere in chiaro le cose.
      • non proprio scrive:
        Re: Spiegarglielo
        INTANTO UNA SENTENZA DI 9 MILA EURO...FORSE FORSE USARE UNA FORMATTAZIONE ANCHE UN PO' ECCESSIVA ERA SEGNO CHE LE SUE MAIL NON ERANO LETTE CON LA GIUSTA ATTENZIONE...TRA I COMPORTAMENTE CHE STIGMATIZZI CI DOVREBBE ESSERE ANCHE QUELLO DEI COLLEGHI CHE NON LEGGONO CON ATTENZIONE O NON LEGGONO PROPRIO LE MAIL DI LAVORO CHE MANDI E QUNADO GLI CHIEDI CONTO NON SANNO NIENTE...MAGARI EVIDENZIARE IN ROSSO UN ORARIO O UNA DATA PUO' ESSERE PURE SCORRETTO SECONDO LA NETIQUETTE,MA SE I COLLEGHI SONO DEI XXXXXXXX CI STA ECCOME...INFATTI HA AVUTO RAGIONE LEI ED E' STATA RISARCITA!!!!!!!I FATTI STANNO A ZERO...
        • bah scrive:
          Re: Spiegarglielo
          tl;dr
        • p4bl0 scrive:
          Re: Spiegarglielo
          a me il rosso per evidenziare non dà fastidio, il CAPS si. tanto.
        • MegaJock scrive:
          Re: Spiegarglielo
          Sei licenziato.Queste due amichevoli guardie di sicurezza ti scorteranno nel seminterrato, dove verrai cremato.
        • Wolf01 scrive:
          Re: Spiegarglielo
          QUOTO Purtroppo quando si ha a che fare con gente che fa finta di leggere si può arrivare ad usare maniere un po', diciamo, drastiche.Però non ha mica usato la mazza da 5kg per mettergli in testa un po' di buon senso, ha semplicemente ed efficacemente evidenziato dove i colleghi effettuavano gli errori, sarebbe stata da premiare altro che da licenziare...
      • Rover scrive:
        Re: Spiegarglielo
        Caro Re del galateo,giusto ieri ho inviato una email scritta (inusuale x me) con una piccola parte a caratteri rossi in grassetto.D'altronde i destinatari non fanno il lavoro lavoro come va svolto, e dopo varie email assolutamente standard nella grafica una più colorita ci sta. Poi è seguita una telefonata dello stesso tono della mail.Quando ce vo' ce vo'Stammi bene
      • Alessandrox scrive:
        Re: Spiegarglielo
        Sono daccordo con un certo rigore nelle comunicazioni elettroniche ma non e' un buon motivo per rovinare la vita di una persona... l' analfabetismo e' qualcosa che la societa' si prende in carico, poi la responsabilita' di volere o meno imparare e' del singolo individuo; cosi' anche le aziende devono farsi carico di insegnare almeno i rudimenti spiccioli (non dico di fare corsi base di informatica) del comportamento on line, della netiquette, poi sara' nei casi di recidiva che il dipendente si assumera' responsabilita' piu' gravie e pesanti; altrimenti vuol dire che abbiamo perduto il senso della misura e allora non ci si deve stupire se gli scaricatori di mp3 a sbafo vanno in galera e gli spacciatori sono rilasciati dopo qualche mese di buona condotta
      • dilettante scrive:
        Re: Spiegarglielo

        Di certo io guardo molto male quelli che mi
        mandano mail di lavoro in html, abusando delle
        formattazioni e inserendo faccine o
        peggio!D'accordo su tutto, ma ritengo importanti le faccine (rigorosamente fatte con caratteri e non con le immaginette) perché arricchiscono la comunicazione.Limitarsi al puro testo può dare luogo a fraintendimenti, considerando anche che la lettura delle mail viene fatta solitamente in modo veloce e superficiale...
      • Bruno scrive:
        Re: Spiegarglielo
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: iRoby

        Però si poteva anche solo mandare un avviso dove

        le si spiegava il motivo per cui non si scrive
        in

        quel

        modo.

        A te hanno mai spiegato che nelle comunicazioni
        scritte non si deve usare il pennarellone
        colorato?
        A te hanno mai spiegato che non devi urlare nelle
        riunioni?

        Ci sono comportamenti che devono essere scontati
        in una societa' informatizzata.ma non dire baggianate. la stessa ECDL dà le basi minime che ci si dovrebbe aspettare da un utonto al computer, e se non è RICHIESTA all'atto dell'assunzione allora non ci si può neanche aspettare che un utonto sappia usare in maniera appropriata computer e software.

        Do ragione al fatto che sia fastidioso leggere

        cose scritte in quel modo, ma giudico esagerato

        il provvedimento.

        Sara' stata la goccia che ha fatto traboccare il
        vaso.
        Di certo io guardo molto male quelli che mi
        mandano mail di lavoro in html, abusando delle
        formattazioni e inserendo faccine o
        peggio!

        Se poi sono pure dei sedicenti tecnici li guardo
        ancora
        peggio.ok son fastidiose. se devi guardar male la gente per queste cose, cosa fai quando sparlano di te, quando non lavorano e bloccano il lavoro degli altri, ecc ecc? spari?

        Forse gli serviva un pretesto per silurarla per

        altri motivi professionali.

        Non sappiamo. Non ci dicono altro.
        Ad ogni modo era ora che qualcuno cominciasse a
        mettere in chiaro le
        cose.certo, il modo migliore per mettere le cose in chiaro è licenziare una persona.sei proprio triste...
    • Kappler scrive:
      Re: Spiegarglielo
      - Scritto da: iRoby
      Però si poteva anche solo mandare un avviso dove
      le si spiegava il motivo per cui non si scrive in
      quel
      modo.

      Do ragione al fatto che sia fastidioso leggere
      cose scritte in quel modo, ma giudico esagerato
      il
      provvedimento.Esagerato un corno, colpirne una per educarne cento!Certo, si potrebbe fare di meglio, colpirne dieci per educarne una...Pena esemplare o rappresaglia? Dilemmi, sempre dilemmi... O)
    • pinco pallino scrive:
      Re: Spiegarglielo
      [CUT]
      Do ragione al fatto che sia fastidioso leggere
      cose scritte in quel modo, ma giudico esagerato
      il
      provvedimento.Ma per piacere!Considera che chi lavora nella pubblica amministrazione ha nel 90% dei casi software dove si deve scrivere solo in maiuscolo.Non tutti usano le chat e le email dalla notte dei tempi(di Internet)
      • Lord Kap scrive:
        Re: Spiegarglielo
        - Scritto da: pinco pallino
        Considera che chi lavora nella pubblica
        amministrazione ha nel 90% dei casi software
        dove si deve scrivere solo in maiuscolo.Non solo lì, a dire il vero. Moltissimi database aziendali con anagrafiche e altro sono scritti in maiuscolo.Per me che sono "nato" internettianamente parlando nel '93 risulta normale cambiare lo stato del CAPS LOCK passando dalle applicazioni di lavoro alle e-mail, ma per qualcuno non è così naturale.Nel caso specifico, evidentemente, hanno trovato una scusa qualsiasi per far fuori qualcuno che volevano lasciare a casa.-- Saluti, Kap
    • fiertel91 scrive:
      Re: Spiegarglielo
      - Scritto da: iRoby
      Però si poteva anche solo mandare un avviso dove
      le si spiegava il motivo per cui non si scrive in
      quel
      modo.

      Do ragione al fatto che sia fastidioso leggere
      cose scritte in quel modo, ma giudico esagerato
      il
      provvedimento.

      Forse gli serviva un pretesto per silurarla per
      altri motivi
      professionali.Nemmeno io vedo trovo convincenti i motivi offerti dai datori per un licenziamento così istantaneo e imprevisto. Quel che posso dire è "ben gli sta!".
Chiudi i commenti