Questo ransomware sfrutta una nuova vulnerabilità, ecco come difenderti

Questo ransomware sfrutta una nuova vulnerabilità, ecco come difenderti

Il ransomware Clop ha colpito 130 aziende nell'ultimo trimestre: come proteggere i nostri dispositivi da questa minaccia?
Questo ransomware sfrutta una nuova vulnerabilità, ecco come difenderti
Il ransomware Clop ha colpito 130 aziende nell'ultimo trimestre: come proteggere i nostri dispositivi da questa minaccia?

Il ransomware Clop non è di certo una nuova conoscenza per gli esperti di sicurezza informatica.

Questo è attivo dal 2019 ed è considerato uno dei Ransomware-as-a-Service (RaaS) più diffusi al mondo. Ciò che ha attirato l’attenzione degli addetti ai lavori è stato un nuovo modus operandi di questo agente malevolo.

A quanto pare, infatti, Clop ha recentemente sfruttato una vulnerabilità di GoAnywhere MFT per attaccare un vasto numero di organizzazioni.

Clop è un file Win32 PE che viene distribuito utilizzando eseguibili che sono stati firmati digitalmente da un firmatario verificato. Tutto ciò rende molto difficile la sua individuazione e permette al ransomware persino di tentare di disabilitare Windows Defender.

Il ransomware Clop torna a fare paura: è allarme rosso

Se un paio di anni fa alcuni dei cretori di Clop sono stati arrestati, allo stato attuale il ransomware sembra essere tornato una minaccia non da poco per chiunque navighi online.

Secondo gli esperti di Flashpoint, infatti, negli ultimi tre mesi Clop è diventato il secondo ransomware più diffuso a livello mondiale, superato solo dal famigerato LockBit. A fare le spese di questa intensa attività, sono state le 130 aziende colpite da questo attacco nell’ultimo trimestre.

Come è possibile evitare questo tipo di minaccia, potenzialmente pericolosa anche per gli utenti comuni? Norton 360 Premium, in questo senso, è un ottimo modo per prevenire qualunque tipo di rischio.

Stiamo parlando di una suite di sicurezza completa, che va ben oltre alle funzioni legate di solito a un antivirus.

Lo spazio cloud protetto, per conservare i file più preziosi, rappresenta un ottimo modo per prevenire le conseguenze di un attacco ransomware. Soluzioni come la VPN integrata e il sistema di controllo del Dark Web, sono fondamentali per la tutela di privacy e anonimato online.

Infine, va anche tenuto conto che Norton 360 Premium è attualmente in promozione.

Grazie al 45% di sconto, infatti, è possibile ottenere tutta la protezione di questa suite di sicurezza spendendo solo 59,99 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 apr 2023
Link copiato negli appunti