Raspberry Pi High Quality Camera con sensore Sony

Il modulo High Quality Camera di Raspberry Pi integra un sensore Sony da 12,3 megapixel e garantisce il supporto agli obiettivi con innesto C e CS.
Il modulo High Quality Camera di Raspberry Pi integra un sensore Sony da 12,3 megapixel e garantisce il supporto agli obiettivi con innesto C e CS.

Si chiama Raspberry Pi High Quality Camera e il nome è già di per sé sufficiente per capire quale funzione svolge: si tratta del nuovo modulo proposto dalla Raspberry Pi Foundation per trasformare la scheda in una fotocamera.

Raspberry Pi presenta il modulo High Quality Camera

Basato sul sensore Sony IMX477 da 12,3 megapixel retroilluminato è dotato di un attacco per le ottiche intercambiabili con sistema di innesto C e CS. Non mancano nemmeno l’attacco per il montaggio sul cavalletto e un comando per il controllo manuale della messa a fuoco. Un notevole passo in avanti rispetto al Camera Module V2 introdotto nel 2016.

Nello schema qui sotto la struttura della componente, dal tappo per evitare che la polvere possa andare a depositarsi sul sensore fino al cavo per la connessione a Raspberry Pi. Ricorrendo a un adattatore è possibile volendo utilizzare il modulo con le ottiche di mirrorless o reflex di tipo APS-C o full frame.

Il modulo Raspberry Pi High Quality Camera

Il modulo è in vendita attraverso i rivenditori ufficiali di Raspberry Pi al prezzo di 56,90 euro. Ci sono anche un obiettivo grandangolare da 6 mm a 28,90 euro e uno zoom da 16 mm a 56,90 euro.

Fonte: Raspberry Pi
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti