Raspberry Pi, nuova board e nuovo prezzo

La popolare board di sviluppo ARM si aggiorna ancora e diventa più compatta, anche nel prezzo. Mentre c'è chi si ingegna a costruirvi intorno una console portatile per giocare ai vecchi videogiochi
La popolare board di sviluppo ARM si aggiorna ancora e diventa più compatta, anche nel prezzo. Mentre c'è chi si ingegna a costruirvi intorno una console portatile per giocare ai vecchi videogiochi

Nuovo modello in arrivo per Raspberry Pi, board di sviluppo basata su SoC ARM che si fa ancora più compatta, mantiene le funzionalità e le caratteristiche dei precedenti modelli e costa qualche dollaro in meno. Una manna per gli sviluppatori, che infatti usano la board per fare di tutto – retrogaming in primis.

Come il Modello B+ annunciato qualche mese fa , Raspberry Pi Model A+ rappresenta una versione riveduta e corretta del Modello A a un prezzo inferiore di 5 dollari (20 dollari); il Modello A continua a essere disponibile per l’acquisto, naturalmente allo stesso prezzo del nuovo modello.

Il Modello A+ usa lo stesso SoC ARM delle altre versioni (BCM2835 a 700MHz), lo stesso quantitativo di memoria RAM del Modello A (256 Megabyte) ma è molto più compatto nelle dimensioni, consuma meno energia, è dotato di un output audio migliore, ha un connettore GPIO a 40 pin e include una nuova porta “push-push” per schede Micro SD.

Raspberry Pi Model A+ rappresenta un importante traguardo per la società, spiegano gli sviluppatori, visto che fa scendere ulteriormente il prezzo di una board di sviluppo ultra low-cost dai 25 dollari che nel 2011 sembravano un obiettivo parecchio ambizioso.

La nuova scheda Raspberry dovrà vedersela con una concorrenza sempre più agguerrita che ora conta anche schede per sviluppare su piattaforma x86 Wintel , ma gli appassionati disposti a investire su Raspberry Pi non mancano di certo: un progetto emerso di recente si chiama eNcade , e intende realizzare una console portatile per giocare ai vecchi titoli videoludici sotto emulazione. La campagna di crowdfunding su Kickstarter è sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo dei 6.500 dollari richiesti.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 11 2014
Link copiato negli appunti