Real Folding Window per i pieghevoli del 2023

Real Folding Window per i pieghevoli del 2023

Real Folding Window è il nome del materiale sviluppato da LG che permette di ottenere schermi pieghevoli più resistenti e durevoli nel tempo.
Real Folding Window è il nome del materiale sviluppato da LG che permette di ottenere schermi pieghevoli più resistenti e durevoli nel tempo.

LG Chem, azienda appartenente al gruppo LG, ha annunciato lo sviluppo di un nuovo materiale, denominato Real Folding Window, che potrà essere usato per la realizzazione dei futuri schermi pieghevoli. Rispetto al tradizionale PET offre una maggiore resistenza e allo stesso tempo una maggiore flessibilità. I primi dispositivi con questo tipo di display arriveranno sul mercato nel corso del 2023.

Duro come il vetro, flessibile come la plastica

Gli utenti che seguono le vicende di Samsung ricorderanno sicuramente la facilità con cui si graffiava lo schermo del Galaxy Fold. Il produttore coreano ha successivamente scelto un materiale protettivo più resistente. Nei recenti Galaxy Z Flod 3 e Z Flip 3 viene utilizzato un layer in “Stretchable PET” (polietilene tereftalato) che protegge il vetro ultrasottile realizzato dall'azienda tedesca Schott.

Per ovvi motivi non sono stati divulgati molti dettagli. LG afferma che il nuovo materiale è stato utilizzato per ricoprire entrambi i lati di un sottile foglio in PET. Secondo l'azienda coreana, Real Folding Window ha la stessa durezza del vetro temperato, ma non presenta nessun segno di graffi o lesioni dopo oltre 20.000 piegature.

LG Real Folding Window

Il materiale di LG può essere usato per schermi che si piegano all'interno o all'esterno. Attualmente è in sviluppo una tecnologia che evita l'utilizzo del foglio in PET. Oltre che per gli smartphone pieghevoli può essere sfruttato per i dispositivi arrotolabili. La produzione di massa inizierà nel 2022, mentre i primi prodotti arriveranno sul mercato nel 2023.

Fonte: LG Chem
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 09 2021
Link copiato negli appunti