Recensioni Amazon riassunte dall'AI sono affidabili?

Recensioni Amazon riassunte dall'AI sono affidabili?

Gli utenti hanno notato la presenza di riassunti delle recensioni dei prodotti generati dall'AI su Amazon. Non è chiaro però quanto siano affidabili.
Recensioni Amazon riassunte dall'AI sono affidabili?
Gli utenti hanno notato la presenza di riassunti delle recensioni dei prodotti generati dall'AI su Amazon. Non è chiaro però quanto siano affidabili.

Amazon è una delle piattaforme di e-commerce più popolari al mondo, che offre una vasta gamma di prodotti di ogni tipo. Tuttavia, scegliere il prodotto giusto tra le migliaia di opzioni disponibili può essere una sfida per i consumatori, che devono confrontare le caratteristiche, i prezzi e le recensioni dei clienti. Per facilitare questo processo, il colosso dalla mente di Jeff Bezos ha introdotto una nuova funzione: i riassunti delle recensioni generati dall’intelligenza artificiale.

Cos’è l’AI generativa e come funziona?

L’AI generativa è una branca dell’intelligenza artificiale che si occupa di creare contenuti originali a partire da dati esistenti, come testi, immagini, audio o video. L’IA generativa utilizza dei modelli matematici che apprendono dai dati e ne imitano lo stile, la struttura e il contenuto. Un esempio sono, appunto, i riassunti delle recensioni di Amazon, che sintetizzano le opinioni dei clienti sui prodotti in poche frasi, evidenziando i punti di forza e di debolezza.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dei riassunti AI delle recensioni di Amazon?

I riassunti delle recensioni di Amazon possono essere uno strumento utile per i consumatori, che possono avere una visione d’insieme dei prodotti senza dover leggere centinaia o migliaia di recensioni. Questo può far risparmiare tempo e fatica, e aiutare a prendere decisioni più rapidamente. Inoltre, possono essere più obiettivi e imparziali delle recensioni scritte da persone in carne e ossa, che possono essere influenzate da fattori emotivi, personali o esterni.

Tuttavia, non sono esenti da problemi e limiti. Essendo generati da un’AI, possono contenere errori, imprecisioni e informazioni fuorvianti, che possono compromettere la qualità e l’affidabilità dei riassunti. Alcuni esempi di questi problemi sono:

  • Confusione tra prodotti simili o concorrenti. Ad esempio, un riassunto delle recensioni del tappetino Manduka GRP Adapt Hot Yoga Mat si riferiva erroneamente a un altro tappetino di un marchio diverso, chiamandolo “Alo Warrior Yoga Mat”.
  • Vaghezza o ambiguità nella descrizione dei prodotti o delle loro caratteristiche. Ad esempio, un riassunto delle recensioni di un prodotto chiamato Musher’s Secret lo definiva genericamente come “forniture per animali domestici” e affermava che mantiene “caldi i cuscinetti del psa” (in inglese psa pads), invece di “cuscinetti delle zampe del cane” (in inglese paw pads).
  • Esagerazione o distorsione degli aspetti negativi delle recensioni. Ad esempio, un riassunto delle recensioni delle palline da tennis Penn con una valutazione di 4,7 stelle ha sottolineato l’odore come un aspetto negativo, anche se solo sette recensioni su 4.300 lo menzionavano. Inoltre, le recensioni non specificavano il tipo di odore, ma tutte le palline da tennis fresche non hanno quell’odore pungente e gommoso che ad alcuni piace?

Questo non solo inganna i clienti, ma potrebbe creare problemi ai commercianti.

Come valutare i riassunti delle recensioni di Amazon?

I riassunti delle recensioni di Amazon sono una funzione innovativa e potenzialmente utile, ma richiedono una certa cautela e critica da parte dei consumatori. Non bisogna fidarsi ciecamente dell’AI generativa, ma verificare la correttezza e la coerenza dei riassunti con le recensioni originali e con le informazioni fornite dai venditori. Inoltre, bisogna tenere presente che questi riassunti non sono una garanzia di qualità o soddisfazione, ma solo una guida orientativa. L’acquisto finale dipende sempre dalle preferenze, dalle esigenze e dal budget di ciascuno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 gen 2024
Link copiato negli appunti