Registra il film. Hollywood: buttatelo in galera

In Canada dura presa di posizione delle major sulla vicenda di un appassionato di cinema arrestato per aver registrato un film in sala: serve un messaggio forte per fermare il fenomeno

Roma – Si chiama Richard Craig Lissaman il primo utente arrestato in Canada in seguito all’inasprimento della normativa sui diritti d’autore. Il 21enne è stato arrestato mentre registrava un film in sala.

lo screener di Sweeney Todd Il fatto è risalente allo scorso 21 dicembre, data in cui il giovane si era recato in un cinema nei dintorni di Calgary per visionare la prima di Sweeney Todd , ultimo film del celebre regista Tim Burton . Stando a quanto dichiarato da un procuratore distrettuale, l’uomo avrebbe introdotto in sala una telecamera nascosta in un calzino. Per non essere visto dal personale di sorveglianza , l’uomo avrebbe anche occultato il led rosso che segnala la registrazione in corso con del nastro adesivo, precauzione del tutto vana: individuato il pirata, il personale in servizio in sala ha provveduto ad accendere le luci, interrompendo la proiezione. Poco dopo il bootlegger è stato portato via dalla polizia locale, ammettendo dopo qualche ora di aver effettivamente registrato parte del film.

Dopo sei mesi di indagini, trascinato dinanzi al giudice, Lissaman si è prima dichiarato colpevole e poi è stato condannato a pagare una multa di quasi 1500 dollari canadesi. Inoltre gli è vietato accedere a qualsiasi cinema del paese per un periodo di 12 mesi, arco di tempo in cui all’imputato sarà vietato acquistare o detenere fuori dal proprio domicilio qualsiasi dispositivo utile alla registrazione di immagini, inclusi i cellulari dotati di funzionalità camcorder.

“Il crimine commesso dal giovane non può essere comparato al taccheggio: non si tratta di qualcuno che ruba del pane o un litro di latte per uso personale, ma di qualcuno che si impossessa di un carrello pieno di carne per poi rivenderla e guadagnarci” spiega Catherine Skene, giudice incaricato del caso. “Qualcuno potrebbe obiettare che il film sarebbe stato registrato per un uso privato, ma non si tratta di semplice furto per uso personale: l’utilizzo della telecamera induce a pensare alla volontà di voler trarre profitto dalla registrazione”.

Di diverso avviso la difesa del giovane, secondo la quale si sarebbe trattato di un caso isolato, senza traccia di evidenza di altre violazioni o intenzioni di trarne profitto: “Se si valutano le accuse, il mio cliente è stato solo condannato per aver registrato un film senza il consenso di chi detiene i diritti” dichiara l’avvocato Steven Jenuth. “Nonostante la sentenza, tra i capi d’accusa non figurano la copia e la distribuzione del film” continua.

Per nulla soddisfatte le major, alla ricerca di un segnale deciso per sensibilizzare gli utenti sulla dilagante criminalità coinvolta nel P2P: “Avremmo voluto vederlo dietro le sbarre, per mandare un messaggio forte. Speriamo sia solo un punto di partenza” dichiara Virginia Jones, direttore delle politiche e degli affari legali della Canadian Motion Picture Distributors Association ( CMPDA ). “Il Canada è un terreno fertile per la pirateria cinematografica, che porta ad una perdita di miliardi di dollari per l’industria” gli fa eco Mark Christiansen, dirigente di Paramount Pictures .

Secondo i due esponenti delle major, “una singola copia registrata in qualsiasi cinema porta alla mancata distribuzione legale di infinite altre copie, devastando l’industria cinematografica costretta a tagliare personale”. Una presa di posizione, quella dei due delegati, che parlano di pirateria e di danni miliardari ad essa correlati che si ripercuotono sull’intero sistema economico.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Chico scrive:
    Le vere accuse mosse a Heilmann
    A parziale rettifica del testo di questo articolo segnalo che il fatto che Heilmann abbia lavorato per la STASI negli ultimi anni della DDR, riportato dall'articolo di wikipedia incriminato, non è stato contestato dallo stesso Heilmann, che si è invece sentito diffamato soprattutto per la notizia riportata nell'Articolo che lo riguardava che sarebbe stato socio d'affari di un sexyshop.Chicohttp://1poddanubio.blogspot.com
  • Darkat scrive:
    è già riattivo
    sono appena andato a visitarlo e noto con piacere che il portale tedesco di wikipedia è già tornato attivo :) bene, si vede che quando ai politici una cosa tocca in modo personale la risolvono in poche ore se non in minuti...il problema è quando non tocca loro che ci mettono anni!
  • Andonio scrive:
    Blog a ZIG-ZAG
    Quando arrivano gli extraterrestri il blog assume la tipica forma a ZIG-ZAG detta anche a "voglio avere l'ultima parola" a tutti i costi. Oppure chi parla per ultimo ha sempre ragione
    • figura porka scrive:
      Re: Blog a ZIG-ZAG
      Blog a ZIG-ZAG?Grillo's Blog! hehe- Scritto da: Andonio
      Quando arrivano gli extraterrestri il blog assume
      la tipica forma a ZIG-ZAG detta anche a "voglio
      avere l'ultima parola" a tutti i costi. Oppure
      chi parla per ultimo ha sempre
      ragione
  • Andonio scrive:
    Re: Nilok è una merda !
    Studiata una le hai studiate tutte.Io per esempio credo in Manitu'Dopo morto trovero' i verdi pascoli del cielo
    • Andonio scrive:
      Re: Nilok è una merda !
      Azz dove e' finito il post che c'era qui sotto?Io ne ho solo mandato un altro, ma non ho voluto cancellarlo: (tra l'altro ero anche d'accordo sul suo contenuto)
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Nilok è una merda !
    E' una fanatico di Scientology e dovrebbe essere preso a legnate sui denti !
    • XYZ scrive:
      Re: Nilok è una merda !
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      E' una fanatico di Scientology e dovrebbe essere
      preso a legnate sui denti
      !Massù Massù, al massimo è soltanto un credulone, come per millenni lo sono stati i nostri avi.E come lo sono ancora (e purtroppo) miliardi di persone.Rispetto la libertà di credere. E' una delle poche vere libertà che fortunatamente abbiamo qua in Italia.Altro che eliminare la materia "religione" dalle scuole, e togliere i crocifissi... I farei mettere Tutte le simbologie religiose nelle classi, e farei studiare TUTTE le religioni. In un ottica scientifico/analitica si intende.
    • zazaa scrive:
      Re: Nilok è una merda !
      Beh se e' per questo non mi sembri tanto meglio con queste affermazioni.Alla fine cosa garantisce che tu sia migliore? Da questo post nulla!E sono uno che sta criticando ed argomentando.
  • H5N1 scrive:
    Wiki e le altre
    La differenza tra enciclopedie vere e proprie e Wikipedia?Le une sono pilotate dalle forze politiche del momento, Wikipedia PUO' essere talvolta pilotata da tutti gli altri.L'informazione è sempre fallibile poichè viene dall'uomo che può commettere errori.Quando, però, l'errore diviene voluto allora si parla di manipolazione.Il difficile, semmai, è stabilire se e quando è tale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2008 12.19-----------------------------------------------------------
    • XYZ scrive:
      Re: Wiki e le altre
      Modificato dall' autore il 17 novembre 2008 12.19
      --------------------------------------------------Quoto.
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Wiki e le altre
        Resta il fatto che è sconsigliato fare una tesi di laurea prendendo appunti da Wikipedia: è un'enciclopedia sì libera, ma spesso soggetta ad errore perchè scritta da centinaia di migliaia di persone.
  • H5N1 scrive:
    Democrazia
    La Democrazia vista in questo fatto di cronaca non sarà forse perfetta, è fallibilissima, non è precisa, può essere menzognera, ma è Democratica.Fai una puttanata e lo saprà il tuo Paese.Tenta di nasconderla e lo saprà il Mondo.
    • XYZ scrive:
      Re: Democrazia
      - Scritto da: H5N1
      La Democrazia vista in questo fatto di cronaca
      non sarà forse perfetta, è fallibilissima, non è
      precisa, può essere menzognera, ma è
      Democratica.
      Fai una puttanata e lo saprà il tuo Paese.
      Tenta di nasconderla e lo saprà il Mondo.Definisci dei simboli, o meglio, falli definire dalla "tua" informazione pubblica, ed essi saranno tali per tutto il tuo Paese.Fai in modo che l'informazione pubblica (tv, radio, giornali, satellite) arrivi in tutto il mondo, e quei simboli saranno tali in tutto il Mondo.Poi basta differenziare tra simbologie positive e negative, giocare su questa differenza e....Attaccare il cattivone di turno! - - -Hai sacrosanta ragione quando dici che:
      La Democrazia vista in questo fatto di cronaca
      non sarà forse perfetta, è fallibilissima, non è
      precisa, può essere menzognera, ma è
      Democratica.Il punto però è fare in modo che alcuni equilibri siano rispettati, pena la completa invalidazione del concetto.Pirateria, Controinformazione, libera condivisione, molte delle attuali forme d'arte come alcuni tipi di Musica, o alcuni che spesso si cerca di sopprimere come il Writing, etc... a mio parere, visti i positivi effetti di richiamo alla cultura e all'informazione approfondita che hannos sulle persone, sono modi per far rispettare questi equilibri.Far rispettare gli equilibri dunque.Non era forze questo uno dei ruoli della "Legge" nei paesi "moderni"? Non sembra anche a voi, che questo "principio" stia pian piano venendo meno? E quel che è peggio, non è forse grave che in alcuni casi chi rispetta questo principio in maniera "non usuale" venga addirittura represso?
      • H5N1 scrive:
        Re: Democrazia
        Lo dico da anni.Solo che quando lo dicevo non eravamo ancora arrivati a questo punto.Urge la forma di Democrazia più combattiva: l'autodeterminazione sociale.Non sia un giudice a stabilire se una scritta su un muro sia brutta, ma chi quel muro lo vive, lo abita, lo guarda ogni giorno.Non sia un politico a legiferare su argomenti che non conosce.E' come il Dio che è lì ad ordinarci di amarlo con l'inganno di illuderci di essere tutti suoi figli.Se vuoi che io pianga devi farmi piangere, se vuoi che io rida devi farmi ridere, se vuoi che ti ami devi farti amare.Così se vuoi che io rispetti le leggi devi farmele sentire giuste ed utili.
        • LouCypher scrive:
          Re: Democrazia
          - Scritto da: H5N1
          Così se vuoi che io rispetti le leggi devi
          farmele sentire giuste ed
          utili.Affermazione del tutto vera.Oppure del tutto falsa: come si propone ad un ladro una legge giusta contro i furti?Quindi la legge giusta vale solo per i giusti ? Che ingiustizia!Ma è del tutto falso anche il paradosso, visto che in fondo è già stato dimostrato l'ossimoro della democrazia.http://it.wikipedia.org/wiki/Teorema_dell%27impossibilit%C3%A0_di_Arrow-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2008 15.00-----------------------------------------------------------
          • H5N1 scrive:
            Re: Democrazia
            Il problema semmai è che se una legge è vissuta come iniqua da TUTTA una popolazione allora la legge E' iniqua.
          • LouCypher scrive:
            Re: Democrazia
            - Scritto da: H5N1
            Il problema semmai è che se una legge è vissuta
            come iniqua da TUTTA una popolazione allora la
            legge E'
            iniqua.E' vero. O meglio è falso, in quanto paradosso: chi ha votato e promulgato la legge non la ritiene ingiusta, evidentemente. Così è matematicamente impossibile che tutta la popolazione possa essere contraria (ammettendo che fossero favorevoli almeno i promotori).Allora si può modificare il concetto: "se è vissuta come ingiusta dalla maggioranza della popolazione, allora è così".Peccato che questo cancelli nuovamente il concetto di democrazia: se la minoranza non ha proprio voce in capitolo, allora per loro la parola "democrazia" non segue il significato del vocabolario: perché arrabattarsi per suddividere la democrazia diretta da quella indiretta, se il risultato della seconda è facilmente opposto alla prima?Ed ecco che torna il principio di Arrow, che è bene non ricordare troppo spesso, per evitare mettere incertezza nelle democrazie moderne, già provate da troppi fallimenti.
    • figura porka scrive:
      Re: Democrazia
      in democrazia,uno è libero di lamentarsi essendo smerdato da chicchessìa senza che quest'ultimo sia a piena conoscenza dei fatti.E' altresì democrazia la condizione in cui molti credano allo smerdatore e molti altri no!Wikipedia dovrebbe cambiare metodo perché allo stato attuale, copre maggiormente il ruolo di "foro smerdatorio" che non quello di enciclopedia: direi che i luoghi più consoni allo smerdare in piena libertà siano forum e blog,e... ritengo sacrosanto che esistano!- Scritto da: H5N1
      La Democrazia vista in questo fatto di cronaca
      non sarà forse perfetta, è fallibilissima, non è
      precisa, può essere menzognera, ma è
      Democratica.
      Fai una puttanata e lo saprà il tuo Paese.
      Tenta di nasconderla e lo saprà il Mondo.
      • XYZ scrive:
        Re: Democrazia
        - Scritto da: figura porka
        in democrazia,
        uno è libero di lamentarsi essendo smerdato da
        chicchessìa senza che quest'ultimo sia a piena
        conoscenza dei
        fatti.

        E' altresì democrazia la condizione in cui molti
        credano allo smerdatore e molti altri
        no!

        Wikipedia dovrebbe cambiare metodo perché allo
        stato attuale, copre maggiormente il ruolo di
        "foro smerdatorio" che non quello di
        enciclopedia: direi che i luoghi più consoni allo
        smerdare in piena libertà siano forum e blog,e...
        ritengo sacrosanto che
        esistano!Si ma devi considerare la capacità di Ricerca e il tuo Contributo!Tu puoi cercare tra le definizioni in Wikipedia!Raggruppare le diverse definizioni, studiartele tutte e sintetizzarti un parere personale a riguardo.. E magari, Inserirlo anche!E' cosi che funziona Wikipedia.... Se non l'avevate capito.
        • figura porka scrive:
          Re: Democrazia
          - Scritto da: XYZ
          - Scritto da: figura porka

          in democrazia,

          uno è libero di lamentarsi essendo smerdato da

          chicchessìa senza che quest'ultimo sia a piena

          conoscenza dei

          fatti.



          E' altresì democrazia la condizione in cui molti

          credano allo smerdatore e molti altri

          no!



          Wikipedia dovrebbe cambiare metodo perché allo

          stato attuale, copre maggiormente il ruolo di

          "foro smerdatorio" che non quello di

          enciclopedia: direi che i luoghi più consoni
          allo

          smerdare in piena libertà siano forum e
          blog,e...

          ritengo sacrosanto che

          esistano!

          Si ma devi considerare la capacità di Ricerca e
          il tuo
          Contributo!

          Tu puoi cercare tra le definizioni in Wikipedia!
          Raggruppare le diverse definizioni, studiartele
          tutte e sintetizzarti un parere personale a
          riguardo..


          E magari, Inserirlo anche!

          E' cosi che funziona Wikipedia....
          Se non l'avevate capito.ok, ma... sarebbe giusto che loro controllassero ciò che pubblicano gli utenti, cercando quantomeno di contrapporre le cose sensate alle smerdate!Non è giusto che se domani mi sveglio e decido di sfogare le mie antipatie pubblicando notizie false e tendenziose su qualcuno, corra il rischio di impedire a utenti come me di avere accesso a quelle utili...se è vero che di minkioni a sto mondo ce ne sono fin troppi, pure il rischio di perdere uno strumento così democratico è enorme: allora che si regolino!
      • H5N1 scrive:
        Re: Democrazia
        Dipende.La maggiorparte delle notizie smerdatorie si trovano nelle sezioni relative alla politica ed alle biografie.Amo la tecnologia per questo: un cavo CAT 6 ha uno standard e se dici una stronzata sei tu ad essere smerdato.Pertanto evito di ricorrere a Wikipedia per ricerche suscettibili di interpretazione.
  • XYZ scrive:
    bah...
    No calma, Fatemi Capire:Un grasso grosso vitello ricco legge un articolo "a suo sfavore" (e cavolo, è un politico! In un era dove l'informazione è TUTTO è giusto e doveroso che se ne dicano di positive e negative su di lui, sarebbe antidemocratico NON FARLO!!), o sbaglio?Lui, dall'alto del suo orgoglio, si incavola, e riesce a convincere (e a mio parere questo viola almeno una mezza dozzina di leggi di diversi paesi che si autoproclamano come democratici) il giudice a far chiudere l'INTERO PORTALE WIKIPEDIA.DE....... Non solo l'inserzione che lo riguarda (e già questo sarebbe gravissimo), ma appunto, l'Intero Portale!!!Malgrado tutto, sono dell'Idea che neanche Saddam Hussein ai tempi migliori avrebbe saputo fare di meglio, se poi contiamo che il politico in questione non è neanche alla "carica piu alta".......................................Oh Democrazia, Non Mi Morire Così!
  • Max scrive:
    Ragione o torto?
    Ma alla fine, indipendentemente dalle conseguenze, quello che era scritto sulle pagine relative a quel politico era la verita` o no?Se erano dati falsi non potevano cancellarli? Se erano veri perche` chiudere addirittura tutto il sito?
    • stefano scrive:
      Re: Ragione o torto?
      - Scritto da: Max

      Se erano dati falsi non potevano cancellarli? Se
      erano veri perche` chiudere addirittura tutto il
      sito?Infatti si poteva chiudere la singola pagina e procedere al tracciamento degli autori del testo per procedere con la denuncia di diffamazione.Ma il punto e': chi scrive su Wikipedia e' verametne tracciabile? Perche' se la risposta e' negativa, allora la responsabilita' torna indietro sugli amministratori.
      • advange scrive:
        Re: Ragione o torto?

        Ma il punto e': chi scrive su Wikipedia e'
        verametne tracciabile?Certo che lo è: gli IP vengono memorizzati ad ogni modifica.
        • azarel scrive:
          Re: Ragione o torto?
          Infatti esistono i proxy per bypassare certe scabrose impedenze ed esistono email che non rivelano i veri proprietari.
          • stefano scrive:
            Re: Ragione o torto?
            Infatti intendevo un metodo di registrazione della propria identita' in Wikipedia per fornire contributi. In realta' non mi risulta che ci sia.
          • advange scrive:
            Re: Ragione o torto?
            - Scritto da: stefano
            Infatti intendevo un metodo di registrazione
            della propria identita' in Wikipedia per fornire
            contributi. In realta' non mi risulta che ci
            sia.No, questo non c'è; in più wikipedia accetta i contributi anonimi, ma logga gli IP.
          • H5N1 scrive:
            Re: Ragione o torto?
            Sì, ma se uso Tor...
          • advange scrive:
            Re: Ragione o torto?
            - Scritto da: azarel
            Infatti esistono i proxy per bypassare certe
            scabrose impedenze ed esistono email che non
            rivelano i veri
            proprietari.Sicuramente ci sono delle scappatoie; ma wikipedia fa di tutto per loggare le attività, quindi non credo possa essere ritenuta responsabile del cattivo comportamento (o presunto tale) di chi vi scrive
      • H5N1 scrive:
        Re: Ragione o torto?
        Dai un'occhiata alla direttiva 2000/31/CE e scoprirai che la responsabilità non è NEMMENO degli amministratori.
  • Nilok scrive:
    wikkywikky
    Augh!Sarebbe sufficiente andarsi a definire (su qualunque dizionario) la parola "enciclopedia" per capire IMMEDIATAMENTE che wikkywikky NON LO E'.Affinchè wikkywikky voglia DAVVERO diffondere cultura e NON essere unos trumento dei Servizi Segreti per distribuire DISINFORMAZIONE a gogo, deve semplicemente ELIMINARE tutti i contenuti OPINABILI...tutto ciò che NON SONO DATI ma solo OPINIONI.Del resto......che te lo dico a fare?Tanto sei già illuso/a che non è possibile cambiare in meglio proprio NULLA.A prestoNilok
    • zazaa scrive:
      Re: wikkywikky
      Beh anche la propaganda di Scientology sembra immettere DISINFORMAZIONE. Anche se il PRIMO OBIETTIVO e' quello di SCREDITARE chiunque critichi la setta.Per questo, indipendente dalla ragione o dal torto, UN ADDETTO DI SCIENTOLOGY e' sempre PRESENTE A COMMENTARE nel forum CONTRO WIKIPEDIA.
      • Nilok scrive:
        Re: wikkywikky
        ...razzista....
        • zazaa scrive:
          Re: wikkywikky
          Evidenza della azione di screditare i critici.Razzista per screditare mica per chiarire la tua posizione ogni qualvolta si posta su wikipedia. tra l'altro, sostieni a volte concetti condivisibili, il problema rimane l'ombra di una cosi' sistematica azione.E questo non so come puoi considerarlo razzismo...nessun apprezzamento dispregiativo e' stato fatto. Si riporta solamente una pratica ben conosciuta della setta (perche' e' riconosciuta come setta in molti stati, in molti altri e' fuorilegge); l'azione di screditare i critici e' davanti agli occhi di tutti.
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Il fatto che sia considerata una setta in alcuni stati, non la rende tale.Il fatto non e' screditare i critici, ma difendersi dalle accuse ingiustificate, che e' tutta un'altra questione.
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Con accuse ingiustificate intendevo non supportate da prove, e qualora lo fossero esistono i tribunali per determinare la verita'.Wikipedia puo' solo riportare opinioni di singoli utenti e quindi opinabili; e' un diritto di chi crede nelle sue convinzioni difenderle, o vale solo per alcune convinzioni migliori di altre?
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: Andrea79
            Con accuse ingiustificate intendevo non
            supportate da prove, e qualora lo fossero
            esistono i tribunali per determinare la
            verita'.Certo.Nel frattempo molte azioni non sono illegali e non possono/devono essere valutate in tribunale.Tali azioni possono pero' al contempo stesso essere deprecabili, ed e' di questo che si parla.
            Wikipedia puo' solo riportare opinioni di singoli
            utenti e quindi opinabili; e' un diritto di chi
            crede nelle sue convinzioni difenderle, o vale
            solo per alcune convinzioni migliori di
            altre?Certo che hai il diritto di difendere le tue opinioni.Non capisco cosa c'entri con la pratica di postare propaganda (non opinioni) ogni volta contro wikipedia in modo continuo.Inoltre le reazioni di Scientology davanti ad esempio alla BBC sono evidentemente di repressione di queste opinioni da difendere per tutti...
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            A quale azioni deprecabili ti riferisci?La differenza fra opinioni e difesa delle proprie credenze e' minima, le posizioni si difendono soprattutto attraverso opinioni.
          • H5N1 scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: Andrea79
            A quale azioni deprecabili ti riferisci?
            La differenza fra opinioni e difesa delle proprie
            credenze e' minima, le posizioni si difendono
            soprattutto attraverso
            opinioni.Assolutamente falso.Si difendono attraverso argomentazioni.Le opinioni possono esserne prive il che le rende inadatte a difendere alcunchè.
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Il fatto che una parte e' deviata non significa che il tutto sia da buttare, per quanto riguarda le argomentazioni anche i fatti sono interpretabili e la verita' non ha sempre una connotazione precisa.
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: Andrea79
            Il fatto che una parte e' deviata non significa
            che il tutto sia da buttare,D'accordo, ma almeno hai compreso perche' certi atti sono deprecabili.E molti altri sono sotto inchiesta nei seguenti paesi (ho i links):- Germania- SpagnaCerto che questa parte deviata e' abbastanza diffusa. Fate qualcosa.
            per quanto riguarda
            le argomentazioni anche i fatti sono
            interpretabili e la verita' non ha sempre una
            connotazione
            precisa.Certo dunque anche le testimonianze di Pia Gardini hanno valore di fronte alle accuse(relative a fatti e verita' che dunque non hanno sempre una connotazione precisa ;-) ) che Scientology le fa.
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Infatti non concordo con Nilok nella difesa a spada tratta senza mai entrare nel merito, questa vuole essere una critica costruttiva nel senso che una volta stabilito questo, si puo' iniziare a costruire una conversazione, cosa che Nilok non ha fatto, cercando solo di chiudersi sulle proprie posizioni.
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            Dunque dici che Pia Gardini qualche ragione la aveva? Cosa ne pensi delle sue accuse?
          • Confederato Galattico scrive:
            Re: wikkywikky
            bhà...io nn ci capisco più niente...qui state divagando...Nilok...certo che parli bene e razzoli maluccio, con che faccia parli di divulgare cultura quanto la tua "credenza" (nb non religione) si basa su tutto l'opposto?bhà...
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Guarda che non sono Nilok, ho chiesto piu' volte se entrava in discussione cosi da togliere ogni dubbio, ma ancora non si e' fatto vivo.Comunque quello che dici e' una tua opinione personale.
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            Posso invitarti a rispondere, sei libero di non farlo ovviamente.Dunque dici che Pia Gardini qualche ragione la aveva?Cosa ne pensi delle sue accuse?Visto che ti dissoci dalla difesa ad oltranza e vuoi parlare su argomenti, io sono curioso di sentire una opinione dalla parte non deviata .
          • Confederato Galattico scrive:
            Re: wikkywikky
            nervoso?..ho risposto a te per sbaglio..comunque quello che ho detto non è una mia opinione personale..è semplicemente buon senso..
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Il buon senso e' buono per chi lo afferma, non e' universale dato che per me il tuo buon senso mi sembra cattivo.
          • asd scrive:
            Re: wikkywikky
            Posso invitarti a rispondere, sei libero di non farlo ovviamente.Dunque dici che Pia Gardini qualche ragione la aveva?Cosa ne pensi delle sue accuse?Visto che ti dissoci dalla difesa ad oltranza e vuoi parlare su argomenti, io sono curioso di sentire una opinione dalla parte non deviata .
          • a n o n i m o scrive:
            Re: wikkywikky

            Visto che ti dissoci dalla difesa ad oltranza e
            vuoi parlare su argomenti, io sono curioso di
            sentire una opinione dalla parte non deviata
            .* e la risposta, guardacaso, non c'è! *
          • Confederato Galattico scrive:
            Re: wikkywikky
            cioè, fammi capire...te credi ad un super alieno che milioni di anni fa ha deciso di uccidere tutti gli essere delle "confederazione" invitandoli sulla terra per controlli fiscali...e mi vieni a parlare di buon senso?!?! cioè...nn ho parole...MA quale è il QI medio dello "sciemologo"? siete agghiaccianti, tra te e quel dissociato di Nilok, credo sia meglio una randellata sul ca***
        • Marco Marcoaldi scrive:
          Re: wikkywikky
          Peccato che sei distante anni luce e non posso metterti le mani in faccia !
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Scommetto che sei uno di sinistra che depreca la violenza, che grida allo scandalo quando dei fascisti pestano dei ragazzi, ma quando la usi te allora e' lecito.
          • a n o n i m o scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: Andrea79
            Scommetto che pffffparolaro dei miei stivali, t'insegno un trucco:quasi sempre (nel 99,9% dei casi) quando inizi una frase con "scommetto che" stai sistematicamente sbagliando. -U FAIL- saluti,e porga i miei omaggi al comandante supremo xenu :D
        • Paolino scrive:
          Re: wikkywikky
          - Scritto da: Nilok
          ...razzista....Quindi sono razzisti anche quelli come te che criticano wikipedia?Oppure voi di scientologi vi ritenete una razza diversa?
    • Andonio scrive:
      Re: wikkywikky
      Penso che sia il fatto che questa enciclopedia, o chiamala come vuoi, non sia redatta da un gruppo di esperti in giacca e cravatta che confezionano una verita' asettica e mediata, ma sia compilata da tutti, a dare molto fastidio a qualcuno. Tutte le volte che un potere viene tolto a qualcuno, quel qualcuno si mette a gridare.Ricordiamoci che all'apparire della prima Enciclopedia di Diderot e D'Alembert chi grido' di piu' fu la chiesa cattolica a cui si toglieva il monopolio della conoscenza e della verita'.Penso che Wikipedia abbia degli errori e delle inesattezze, ma che questi si correggano via via e che solo che ha degli scheletri nell'armadio o la coscienza sporca debba aver paura di Wiki.
    • Andrea79 scrive:
      Re: wikkywikky
      Come non darti ragione, ma dopotutto c'e' chi crede di avere la Verita' assoluta e chi invece cerca ogni giorno di difendere le proprie posizioni.Il problema pero' non e' solo wiki, ma un costume diffuso di pregiudizi verso Scientology e una moda all'attacco preventivo, senza contenuti, solo perche' sentito da altri.Basta leggere le risposte ai tuoi commenti per capire di cosa sto parlando.
      • pippo scrive:
        Re: wikkywikky

        Come non darti ragione, ma dopotutto c'e' chi
        crede di avere la Verita' assolutaScemologi? :D
      • Andonio scrive:
        Re: wikkywikky
        E' arrivato il compare. Si e' appena travestito dietro il tendone ma e' sempre lui
        • Andrea79 scrive:
          Re: wikkywikky
          Cos'e' l'idea che qualcun altro oltre a Nilok non la pensi come te non ti va giu'?
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Cos'e' l'idea che qualcun altro oltre a Nilok non
            la pensi come te non ti va
            giu'?Siete già in due; riuscite anche a riprodurvi ? :D
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Eco un altro che invece di cercare una conversazione costruttiva cerca lo scontro...
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Eco un altro che invece di cercare una
            conversazione costruttiva cerca lo
            scontro...Che conversazione si può avere con un fanatico religioso?Spiega, son tutt'orecchi...
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Gia' il fatto che mi definisci fanatico religioso dimostra che voi pensatori illuminati parlate tanto di liberta' di espressione e di non avere pregiudizi solo quando riguarda gli altri, ma non vi guardate allo specchio e non vedete i vostri limiti.
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Gia' il fatto che mi definisci fanatico religioso
            dimostra che voi pensatori illuminati parlate
            tanto di liberta' di espressione e di non avere
            pregiudizi solo quando riguarda gli altri, ma non
            vi guardate allo specchio e non vedete i vostri
            limiti.Prima che continui con i tuoi sproloqui...Per quel che mi riguarda siete liberissimi di farvi lavare il cervello come vi pare, punto.Esattamente come sono liberi quelli che NON la pensano come voi di prendervi per i fondelli...Passo e chiudo.
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Parlavo di questo quando dicevo che gli attacchi sono portati da gente per sentito dire: i famosi lavaggi del cervello sono leggende metropolitane.E poi non vedo nessuno scandalizzarsi per le scuole cattoliche, per la religione insegnata fin dall'asilo, non sara' che qualcuno ha la coda di paglia?Anche la cosiddetta scienza insegnata attraverso dei dogmi su cui si basa sarebbe da considerarsi lavaggio del cervello, ma attaccarla per ora non e' di moda, cosi ha deciso la massa.
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: Andrea79
            Parlavo di questo quando dicevo che gli attacchi
            sono portati da gente per sentito dire: i famosi
            lavaggi del cervello sono leggende
            metropolitane.Beh ci sono diverse (e con diverse intendo piu' di due) attendibili dichiarazioni fatte sotto giuramento che dicono il contrario. Ma sono atti di tribunale.
            E poi non vedo nessuno scandalizzarsi per le
            scuole cattoliche, per la religione insegnata fin
            dall'asilo, non sara' che qualcuno ha la coda di
            paglia?Beh io mi scandalizzo anche per quello ;-)
            Anche la cosiddetta scienza insegnata attraverso
            dei dogmi su cui si basa sarebbe da considerarsi
            lavaggio del cervello, ma attaccarla per ora non
            e' di moda, cosi ha deciso la
            massa.Un DC8 lo ha creato la cosiddetta scienza con la i maiuscola ;-)
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky


            Parlavo di questo quando dicevo che gli attacchi

            sono portati da gente per sentito dire: i famosi

            lavaggi del cervello sono leggende

            metropolitane.

            Beh ci sono diverse (e con diverse intendo piu'
            di due) attendibili dichiarazioni fatte sotto
            giuramento che dicono il contrario. Ma sono atti
            di
            tribunale.


            E poi non vedo nessuno scandalizzarsi per le

            scuole cattoliche, per la religione insegnata
            fin

            dall'asilo, non sara' che qualcuno ha la coda di

            paglia?

            Beh io mi scandalizzo anche per quello ;-)Idem ;)
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Cio' che per alcuni si chiama scienza, cioe' un sottoinsieme di conoscenze di un insieme piu' ampio, per altri puo' essere visto come un primo tentativo di arrivare alla verita'.Per questo la scienza non puo' rispondere a molte domande ed e' limitata in quanto tale.Se un fatto non puo' essere spiegato dalla scienza, non vuol dire che non esista.
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Se un fatto non puo' essere spiegato dalla
            scienza, non vuol dire che non
            esista.Ci risiamo, il "dio dei vuoti"...
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Assolutamente no, mi hai frainteso: se un insieme di regole non riesce a spiegare il tutto, esiste un sovrainsieme che lo contiene e che alcuni affezionati alla dicitura scienza, non riescono ad accettare.
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Assolutamente no, mi hai frainteso: se un insieme
            di regole non riesce a spiegare il tutto, esiste
            un sovrainsieme che lo contiene e che alcuni
            affezionati alla dicitura scienza, non riescono
            ad
            accettare.E ovviamente voi avete il sovrainsieme...
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Libero di non crederci, ma si.Capisco il tuo scetticismo perche' da quel che ho potuto leggere nei post precedenti(e' la prima volta che scrivo su questo sito), Nilok ha cercato di spiegare il suo punto di vista, ma secondo me non ci e' pienamente riuscito; credo che per capire a fondo il "nostro sovrainsieme" come lo chiami te, non basta una semplice chiacchierata attraverso commenti.
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Libero di non crederci, ma si.Grazie ;)
            Capisco il tuo scetticismo perche' da quel che ho
            potuto leggere nei post precedenti(e' la prima
            volta che scrivo su questo sito), Nilok ha
            cercato di spiegare il suo punto di vista, ma
            secondo me non ci e' pienamente riuscito; credo
            che per capire a fondo il "nostro sovrainsieme"
            come lo chiami te, non basta una semplice
            chiacchierata attraverso
            commenti.Preferisco quello di Douglas Adams, è altrettanto credibile :)
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Dubito che testi comici, per quanto scritti bene, possano rispondere a qualche domanda(anche se si costruisce una macchina talmente potente da poter rispondere alla domanda fondamentale, si ti stupira' ma ho letto guida galattica), qui si sta discutendo di credenze che siano di qualche aiuto nella vita reale, di tutti i giorni, e se Nilok vuole aiutarmi nella conversazione lo invito ad unirsi.
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Dubito che testi comici, per quanto scritti bene,
            possano rispondere a qualche domanda(anche se si
            costruisce una macchina talmente potente da poter
            rispondere alla domanda fondamentale, si ti
            stupira' ma ho letto guida galattica)Guarda che per me non c'è NESSUNA differenza: erano entrambi scrittori di sf.Uno più furbo dell'altro...
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            C'e' chi si nasconde dietro le proprie convinzioni per non accettare la verita', forse perche' ha paura o per via dei pregiudizi che si sono venuti a formare.Sta di fatto che anche la scienza si fonda su dei dogmi che non possono essere spiegati, secondo il tuo ragionamento allora sarebbe tutta da buttare.
          • Confederato Galattico scrive:
            Re: wikkywikky
            bhà...più che dogmi...diciamo "verità inspiegabili", come ad esempio: "ma perchè la selezione naturale nn fa fuori tutti i cretini creduloni"? Comunque tra te e Nilok non ne fate uno bono...bhà...non ho parole
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Contento te di discendere da una scimmia, certe credenze sono proprio difficili da capire e accettare...
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Contento te di discendere da una scimmia, certe
            credenze sono proprio difficili da capire e
            accettare...Sentiamo la tua alternativa...
          • Confederato Galattico scrive:
            Re: wikkywikky
            certo che sei proprio uno xenufobo...poveretto
          • ... scrive:
            Re: wikkywikky
            contento te di dare retta ad uno che disse "il miglior modo per fare soldi è fondare una religione", ma come dargli torto??mo pure io fondo una religione, tanto basta dire 4 cazzate e promettere orgie che si iscrivono tutti
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Come scritto in posto piu sotto:Ragazzi mi dispiace deludervi ma non sono uno di scientology, ma solo uno che ha fatto una scommessa con un amico per vedere se mettendosi dalla parte di Nilok e cercando di argomentare si riusciva a far argomentare anche lui, ma come avevo presagito niente: ho vinto la scommessa.Se vi puo' far piacere pensate a Nilok che telefona a destra e a manca cercando di capire chi e' questo difensore che non si attiene alle linee guida e pensando che non gli e' arrivata l'ultima circolare della setta.Mi dispiace essermi camuffato ma era per amor di scienza; nessuna risposta di Nilok: anche quando si sta dalla loro parte se non si dimostra di essere completamente senza pensieri propri non si e' dei loro.
          • azaa scrive:
            Re: wikkywikky
            Si vabeh ma allora potevi rispondermi, no?Rispondimi almeno adesso:Dunque dici che Pia Gardini qualche ragione la aveva?Cosa ne pensi delle sue accuse?
          • markoer scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: Andrea79[...]
            Sta di fatto che anche la scienza si fonda su dei
            dogmiBUM!!!
            che non possono essere spiegati, secondo il
            tuo ragionamento allora sarebbe tutta da
            buttare.Quali sarebbero questi dogmi? facci un elenco sono curioso.Ciao
        • Andonio scrive:
          Re: wikkywikky
          C'e' una tecnica abbastanza evidente nel cercare di evitare il confronto di idee e ragionamenti e cercare invece di portare sempre il discorso sulle modalita' con cui si discute o nell'attribuire agli altri delle volonta' persecutorie o negative.D'altra parte se tu discuti con qualcuno che appoggia il proprio pensiero su dogmi non dimostrabili, prima o poi lui ti dira': tu dici cosi' perche sei anti-crisitano o anticomunista o anti-vegetariano o anti qualsiasi cosa.Ti anticipo: non discutere con me perche' io sono anti-pirloni
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Potevi portare i tuoi argomenti, e invece hai fatto proprio quello di cui mi accusi, cvd.
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            Come Volevasi Dimostrare.
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Vedo che conosci il significato della sigla cvd...
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            Beh tu ne conosci anche l'acronimo e sai usarlo (a sproposito) ma lo sai usare ;-)
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Non capisco perche' a sproposito, ma immagino che sia una sottile allusione al fatto che non sappia fare ragionamenti: ti posso confortare dicendo che anche certi discorsi senza capo ne coda che a volte si leggono sembrano privi di ogni logica.
          • zazaa scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: Andrea79
            Non capisco perche' a sproposito, ma immagino che
            sia una sottile allusione al fatto che non sappia
            fare ragionamenti: No non era riguardo a questo. Sono convinto che tu sappia fare ragionamenti e/o speculazioni.Lo sproposito riguardava la tua critica, di cui sei stato al contempo anche vittima.
            ti posso confortare dicendo
            che anche certi discorsi senza capo ne coda che a
            volte si leggono sembrano privi di ogni
            logica.Beh questa e' una massima di uso generico ;-)
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            La mia non voleva essere una critica ma una constatazione: ben lieto di discutere sugli argomenti come sto facendo con l'utente pippo nei post sopra.
          • Andonio scrive:
            Re: wikkywikky
            Sento ancora degli spifferi di aria fritta
          • asd scrive:
            Re: wikkywikky
            Posso invitarti a rispondere, sei libero di non farlo ovviamente.Dunque dici che Pia Gardini qualche ragione la aveva?Cosa ne pensi delle sue accuse?Visto che ti dissoci dalla difesa ad oltranza e vuoi parlare su argomenti, io sono curioso di sentire una opinione dalla parte non deviata .
          • a n o n i m o scrive:
            Re: wikkywikky
            - Scritto da: asd
            Posso invitarti a rispondere, sei libero di non
            farlo
            ovviamente.

            Dunque dici che Pia Gardini qualche ragione la
            aveva?

            Cosa ne pensi delle sue accuse?


            Visto che ti dissoci dalla difesa ad oltranza e
            vuoi parlare su argomenti, io sono curioso di
            sentire una opinione dalla parte non deviata
            . *e la risposta, guardacaso, non c'è!* comunque io sono commosso: finalmente i capoccia scempiologisti si sono decisi di mandarci uno scemologo decente stavolta (nilok ormai poverino ce lo mangiavamo in un tramezzino :( ) sono molto, molto, moooooooolto lietoda questa notizia! @^ @^ @^non vedo l'ora che si parli ancora della loro setta... chissà, forse questo timorato di xenu stavolta sa cos'è un ohmetro :| (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • asd scrive:
            Re: wikkywikky
            Dici che hanno rinchiuso Nilok da qualche parte?
          • Andrea79 scrive:
            Re: wikkywikky
            Ragazzi mi dispiace deludervi ma non sono uno di scientology, ma solo uno che ha fatto una scommessa con un amico per vedere se mettendosi dalla parte di Nilok e cercando di argomentare si riusciva a far argomentare anche lui, ma come avevo presagito niente: ho vinto la scommessa.Se vi puo' far piacere pensate a Nilok che telefona a destra e a manca cercando di capire chi e' questo difensore che non si attiene alle linee guida e pensando che non gli e' arrivata l'ultima circolare della setta.Mi dispiace essermi camuffato ma era per amor di scienza; nessuna risposta di Nilok: anche quando si sta dalla loro parte se non si dimostra di essere completamente senza pensieri propri non si e' dei loro.
          • azaa scrive:
            Re: wikkywikky
            Si vabeh ma allora potevi rispondermi, no?Rispondimi almeno adesso:Dunque dici che Pia Gardini qualche ragione la aveva?Cosa ne pensi delle sue accuse?
          • pippo scrive:
            Re: wikkywikky

            Ragazzi mi dispiace deludervi ma non sono uno di
            scientology, ma solo uno che ha fatto una
            scommessa con un amico per vedere se mettendosi
            dalla parte di Nilok e cercando di argomentare si
            riusciva a far argomentare anche lui, ma come
            avevo presagito niente: ho vinto la
            scommessa.Ecco perchè non mi veniva l'impulso irresistibile di prenderti per il c..o ;)
      • H5N1 scrive:
        Re: wikkywikky
        Sincermanete, voglio questo confronto costruttivo.Partiamo da una domanda. Perchè, secondo te, Scientology ha tale brutta reputazione?
        • Andrea79 scrive:
          Re: wikkywikky
          Perche' una parte deviata ha rovinato la reputazione di una comunita', perche' difensori a prescindere come Nilok invece di raggiungere un punto di vicinanza si sono chisi nelle loro argomentazioni, come chi attaccava solo per sentito dire.
          • H5N1 scrive:
            Re: wikkywikky
            A me non interessa conoscere di quale religione è il mio interlocutore.Per quanto mi riguarda è come considerare se ama il cioccolato o la cipolla, se quando fà l'amore si veste da Pluto o si mette un fiocco in testa e se quando attraversa sulle strisce si sente costretto a mettere alternatamente un piede sul biano e uno sul nero...Solo che dovrebbe essere così per tutto, ma non lo è.Se la propria interpretazione del mondo è condizionata, però, dalla religione (cosa che dovrebbe essere visto che la religione dovrebbe rappresentare una guida nella vita) almeno che si tenti un'imparzialità logica.
      • Paolino scrive:
        Re: wikkywikky
        - Scritto da: Andrea79
        Come non darti ragione, ma dopotutto c'e' chi
        crede di avere la Verita' assoluta e chi invece
        cerca ogni giorno di difendere le proprie
        posizioni.Si, tipo gli scientlogisti...
        Il problema pero' non e' solo wiki, ma un costume
        diffuso di pregiudizi verso Scientology e una
        moda all'attacco preventivo, senza contenuti,
        solo perche' sentito da
        altri.Pregiudizi????
        Basta leggere le risposte ai tuoi commenti per
        capire di cosa sto
        parlando.E tu come fai a sapere che che gli attacchi sono prevenuti e preventivi?Sei tu il prevenuto nei confronti degli altri...
    • BlackLukes scrive:
      Re: wikkywikky
      Quante risate che mi faccio sulla voce "Scientology" su WikiLeaks..WikkiWikki eh?
  • Marco Marcoaldi scrive:
    A me mi piace la cioccolata !!!
    Quella al latte con le nocciole intere !!!!Buonissima ! :D
  • Gengis Ghat scrive:
    w la sincerità!
    -- Heilmann non aveva preso in considerazione la "struttura di Wikipedia", non era nelle sue intenzioni "creare disagi ad altri utenti" --Un politico che al giorno d'oggi non sa almeno a grandi linee come funzionano internet e le sue principali forme (blog, wiki, social networks) equivale a un politico semi-analfabeta.Voi dareste il potere politico a chi non sa leggere, scrivere e far di conto?
    • 0verture scrive:
      Re: w la sincerità!

      Voi dareste il potere politico a chi non sa
      leggere, scrivere e far di
      conto?Ma non è quello che si fa ad ogni elezione ?
      • Lorenzo scrive:
        Re: w la sincerità!
        E temo proprio di si ...nella grande maggioranza dei casi
      • ullala scrive:
        Re: w la sincerità!
        - Scritto da: 0verture

        Voi dareste il potere politico a chi non sa

        leggere, scrivere e far di

        conto?

        Ma non è quello che si fa ad ogni elezione ?No!Questo è quello che molti (magari la maggioranza) fanno quel "si fa" è una generalizzazione inaccettabile per chi si adopera a far sì che questo smetta di accadere.Tu (e chiunque altro) fai e fate pure come credete ma a ciascuno le sue responsabilità!
    • BlackLukes scrive:
      Re: w la sincerità!
      Se la gente lo vota è chiaro che vuole essere rappresentata da un essere che ne rispecchia il livello culturale, ci si può al massimo concedere dubbi sulla provenienza della maggioranza dei voti.. ma in Germania di solito non funziona in questo modo.
Chiudi i commenti