Revolut, la carta senza costi di commissione

Le carte Revolut possono aprire importanti vantaggi per chi viaggia: costi di commissione azzerati, elasticità e certezze fanno la differenza.
Le carte Revolut possono aprire importanti vantaggi per chi viaggia: costi di commissione azzerati, elasticità e certezze fanno la differenza.

Revolut è un nuovo modo di intendere il trasporto del denaro durante un viaggio. Come ogni novità, rappresenta anzitutto un’opportunità per tutti coloro i quali, in questa fase di impennata del servizio, ne capiscono gli aspetti virtuosi imparando a sfruttarli a proprio vantaggio. Revolut è cresciuta del 350% nel 2018 e l’impennata si chiuderà con accelerazione similare anche nel 2019: un trend che cela importanti opportunità per chi sale a bordo fin da subito.

Con Revolut il vantaggio può essere importante ed immediato poiché incentrato direttamente sui costi di transazione del denaro: viaggiare o gestire affari internazionali con una carta Revolut può dunque significare forti risparmi e grande comodità, consentendo di ignorare altre forme, tradizionali o meno, di pagamento.

Carta Revolut, come funziona

Ci sono due modi per accedere a Revolut: personale (attraverso le carte Standard, Premium o Metal) o business. Ognuno dei profili ha peculiarità proprie, tali da consentire ad ognuno nella propria singola dimensione di poter scegliere quale possa essere il costo giusto per un servizio in grado di restituire chiari risparmi. Qui tutti i dettagli (attenzione: promozione scaduta) per far propria una carta Revolut Business.

Chi vuole invece ricevere offerte dedicate al mondo business (per professionisti e pmi), facendo così la miglior conoscenza del mondo Revolut e delle opportunità conseguibili, è disponibile l’apposito servizio (clicca qui).

Profilo business

Il profilo Business ha chiaramente prerogative differenti rispetto alle offerte che seguono, poiché l’intero servizio è pensato per professionisti e piccole o medie aziende che intendono sfruttare Revolut per i propri pagamenti. Ma c’è molto di più: il mondo business è molto differenziato e Revolut intende rispondere a quante più necessità possibili: ecco quindi conti corrente semplificati, API aperte per la loro gestione, conti multi-valuta, semplicità nei pagamenti e nelle transazioni, creazione di carte aziendali dedicate e controllate centralmente e molto altro ancora.

   Scopri Revolut Business: clicca qui  (attenzione: promozione scaduta) 

Non si tratta dunque semplicemente di una declinazione business dell’offerta Revolut per privati: c’è dentro tutta una serie di prerogative ulteriori, tali da consentire all’azienda una gestione diretta del proprio capitale liquido facendo leva sulle transazioni senza commissioni che il network consente a livello internazionale. I vantaggi? Costi annullati, massima libertà, possibilità di sviluppo di soluzioni ad hoc, estrema elasticità nell’adozione della carta.

Revolut e Mastercard

Profilo personale

Carta Standard

La carta Standard è gratuita e consente di:

  • avere un IBAN europeo
  • effettuare spese in 150 valute con semplice tasso di cambio interbancario
  • cambi senza commissioni in 30 valute, fino a 6000 euro al mese
  • prelievi senza commissioni da Bancomat fino a 200 euro al mese

Un buon modo per conoscere il mondo Revolut, insomma, senza costi iniziali ed in attesa di capire quale possa essere il profilo ideale per le proprie attività all’estero. La si può ordinare qui.

Carta Premium

Cade il limite mensile di cambio valuta senza commissioni, il limite per il prelievo bancomat senza costi arriva a 400 euro mensili ed a tutto ciò si aggiungono benefit esclusivi quali:

  • assicurazione medica internazionale
  • assicurazione per ritardi sui voli e sui bagagli
  • consegna espresso/prioritaria globale
  • accesso immediato a 5 criptovalute
  • carte virtuali usa e getta

E altro ancora. Con tutta evidenza, insomma, la carta Premium diventa un elemento centrale per chi viaggia e durante il viaggio ha bisogno di certezze ed elasticità al minor costo possibile.

La carta premium ha un costo mensile di appena 7,99 euro, cifra del tutto esplicata dai risparmi che consente.

Carta Metal

Il profilo più alto dell’esperienza Revolut è quella Metal, dal costo mensile pari a 13,99 euro. Revolut Metal non solo ingloba i vantaggi delle carte Standard e Premium, ma vi aggiunge anche un cashback fino allo 0,1% in Europa e fino all’1% fuori dal vecchio continente per ogni singolo acquisto effettuato. Si tratta di un profilo ideato per mettere Revolut al centro della propria esperienza di pagamento, facendo così leva sui costi nulli di commissione a cui aggiungere un cashback che diventa sconto diretto sui prezzi di beni e servizi acquistati.

Revolut, oltre i confini

Chi viaggia, chi opera a livello internazionale, chi sta cercando un sistema di pagamento smart che vada oltre la semplice digitalizzazione del processo di transazione: Revolut è stato pensato per un target molto preciso, con esigenze spesso complesse, che sui circuiti tradizionali incontra solitamente costi di commissione pesanti e limiti operativi stringenti. Revolut ha invece messo in piedi un network che intende andare oltre i confini, gli ostacoli tra le valute e le frizioni dei costi di commissione: crea dunque una corsia preferenziale che gli utenti in viaggio sapranno facilmente riconoscere e sfruttare.

Il futuro dei pagamenti è segmentazione, offerta verticale, servizio mirato: saper scegliere la propria carta ed il proprio sistema di pagamento può fare decisamente la differenza, consentendo risparmi importanti ad ogni singolo spostamento di denaro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 12 2019
Link copiato negli appunti