Rilevatori termici: pochi euro per grandi vantaggi

Rilevatori termici: pochi euro per grandi vantaggi

Disponibili per poche decine di euro una serie di rilevatori termici utili a comprendere eventuali debolezze nell'isolamento della propria abitazione.
Disponibili per poche decine di euro una serie di rilevatori termici utili a comprendere eventuali debolezze nell'isolamento della propria abitazione.

Con l'abbassamento delle temperature che si sta registrando in queste ore sul nostro Paese, e con nuovi bonus in vista per la ristrutturazione delle case, può essere utile per tutti un check sulle performance termiche di muri, serramenti, tubazioni ed ogni qualsivoglia ponte termico che possa pesare sulle proprie bollette. A tal fine occorre chiaramente fare riferimento a ingegneri e termotecnici che possano consigliare le migliori soluzioni, ma prima di tutto è importante avere reale consapevolezza di quelli che sono i punti deboli possibili. Piccoli strumenti di rilevazione possono aiutare non poco in questo lavoro di comprensione del reale status del proprio ambiente domestico.

Pochi euro per arrivare ad un grosso vantaggio fiscale

Con poche decine di euro, ad esempio, è possibile accedere al rilevatore Black&Decker TLD100-XJ, disponibile in queste ore con lo sconto del 26%: con 44,21 euro si può misurare con estrema precisione la temperatura delle superfici inorganiche (non adatto, dunque, alla temperatura corporea) per identificare possibili spifferi freddi che possano pregiudicare la tenuta termica dell'involucro. Serramenti, tubazioni, impianti di aerazione: sono questi i punti a maggior rischio. Ma non solo: anche in prossimità di balconi o angoli esposti a nord è possibile trovare spesso pericolosi ponti termici che solo eventuali insufflaggi o cappotti termici sono in grado di eliminare.

Black&Decker TLD100-XJ

Black&Decker TLD100-XJ

In alternativa è possibile accedere a dispositivi più avanzati che consentono di “vedere” le fughe di calore attraverso una apposita fotocamera che colora gli oggetti grazie ad una scansione con infrarossi: consente di analizzare più di 32 mila pixel termici e temperature tra -40 e +330 gradi, potendo così visualizzare sul display del proprio smartphone quella che è la situazione complessiva dell'ambiente analizzato.

Seek Thermal

Seek Thermal

Il dispositivo Seek Thermal ha prezzo che si aggira sui 300 euro, gravitando quindi in una dimensione di prezzo di altra orbita in virtù del vantaggio oggettivo offerto: il campionamento delle superfici è facilitato dalla visione delle immagini, senza costringere ad una moltitudine di rilevazioni (più adatto, quindi, ad un utilizzo professionale).

Una ulteriore soluzione mediana consta in una termocamera a infrarossi EECOO HT-02D: 197,19 euro per ottenere una immagine da 2,4 pollici sull'apposito schermo TFT.

I lavori risolutivi sono compatibili con le ristrutturazioni beneficiate da bonus per l'efficientamento energetico: un piccolo investimento iniziale può dunque essere preludio ad un importante vantaggio fiscale successivo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
28 12 2020
Link copiato negli appunti