Rootkit, un'ondata di malware invisibile?

Ne parla David Sancho, uno degli esperti dei laboratori di Trend Micro che ha lavorato sul caso del DRM diffuso da Sony BMG e finito agli onori delle cronache. Breve excursus sui rootkit, sulla loro origine e sul loro utilizzo


Roma – Recentemente è sorta una grande discussione in merito ai rootkit e al tipo di minaccia che essi rappresentano. Questo articolo intende fornire una spiegazione di base sui rootkit e sulle modalità con cui questa tecnologia può essere sfruttata dagli autori di malware per infiltrarsi all’interno dei computer in maniera estremamente difficile da rilevare e neutralizzare.

Il nome “rootkit” deriva dal termine “root”, ovvero la figura del “superuser” nei sistemi operativi appartenenti alla famiglia UNIX. Negli anni Ottanta gli hacker erano soliti penetrare all’interno di macchine UNIX per installare un programma che, di fatto, apriva una backdoor al loro interno consentendo di rientrarvi in qualunque momento con tutti i privilegi di “root”. Il termine “rootkit” è ora usato in modo similare dai moderni ricercatori anche per programmi basati su Windows.

Il sistema operativo fornisce ai programmatori un insieme di funzioni di base utilizzabili per effettuare azioni comuni come aprire un file o stabilire una connessione di rete. Questo set di funzioni è conosciuto come API (Application Programmer’s Interface). I rootkit intercettano particolari funzioni della API in modo tale che le informazioni restituite da queste ultime siano false. Immaginiamo cosa potrebbe fare un rootkit che si impossessasse di una funzione relativa ai file: potrebbe facilmente impedire la visualizzazione di un certo file o di una determinata cartella sul disco. Potrebbe nascondere se stesso e qualunque altro file agli occhi di qualsiasi programma, da Windows Explorer fino al semplice comando “dir”. Potente, vero? Ma non è finita qui. Un rootkit potrebbe nascondere la presenza di programmi pericolosi attivi nel sistema così come qualunque elemento del registry modificato per i propri scopi. Ecco perché i rootkit stanno diventando così popolari tra gli autori di malware: come minimo, garantiscono loro un manto d’invisibilità.

Va bene, ma come fanno tutto questo? I rootkit possono dirottare le chiamate a funzioni del sistema operativo e restituire informazioni fasulle. Ma come riescono a far ciò?

Esistono due strategie principali per questo scopo, corrispondenti alla loro classificazione: rootkit funzionanti in user-mode e rootkit attivi in kernel-mode.

Nei microprocessori moderni i programmi possono girare in kernel-mode o in user-mode. La differenza principale risiede nel livello di accesso agli altri programmi residenti in memoria. I programmi kernel-mode possono accedere a tutta la memoria (possono sovrascrivere qualunque altro dato o programma e compiere qualsiasi operazione immaginabile), mentre i programmi user-mode sono confinati in un proprio spazio di memoria e non possono influire su aree esterne. La distinzione tra queste due modalità permette di ottenere ambienti di calcolo molto più sicuri, come ad esempio può essere Windows XP rispetto a Windows 9x.

Esistono metodi per alterare il comportamento del sistema anche in user-mode, cosa che i moderni programmi spyware hanno spesso messo a frutto per loro tornaconto, ma girare in kernel-mode è l’obiettivo per antonomasia di qualunque attaccante. Un programma pericoloso capace di installarsi come driver in kernel-mode potrebbe manipolare qualunque struttura di dati presente in memoria, persino il codice del sistema operativo. I puntatori alle funzioni delle API si troverebbero a puntare invece al codice del rootkit.

Si noti qui l’uso del termine “driver”: solamente i device driver possono ottenere un livello di accesso così alto. I permessi sono elementi vitali per la sicurezza di una rete: se tutti gli utenti disponessero dei privilegi dell’amministratore, chiunque sarebbe in grado di caricare driver – anche quelli pericolosi. Sebbene di ciò si sia già parlato in passato, le nuove minacce kernel-mode evidenziano la necessità di considerare anche quest’elemento ai fini della sicurezza aziendale quando si progettano nuovi sistemi. Se ci fossero meno utenti dotati dei privilegi dell’amministratore, i rootkit sarebbero una minaccia meno grave.

È vero che sviluppare un rootkit è una cosa difficile. Tuttavia lo sviluppo continuo di queste minacce è per sua natura aperto, e il codice sorgente necessario a creare rootkit è liberamente scaricabile da Internet. Proprio come altre tipologie di malware registrate di recente, diventa liberamente disponibile sempre più codice di questo genere – e il suo formato modulare permette anche a personaggi inesperti di aggiungerlo con relativa facilità ai loro programmi nonostante la complessità intrinseca dei rootkit.


I rootkit sono essenzialmente una tecnologia: per loro natura non sono dunque né buoni né cattivi. Piuttosto, vengono sempre più frequentemente usati come sistema per rendere invisibile spyware o altro malware. E poiché i rootkit sono facilmente disponibili, i creatori di worm bot hanno iniziato a nascondere le loro creazioni dietro la cortina dei rootkit allo scopo di non farsi individuare per un tempo più lungo. Ciò significa che in futuro potremo attenderci un aumento dei casi di rootkit rilevati. Dal punto di vista di un attaccante, saltare sul carro dei rootkit presenta diversi vantaggi: codice sorgente liberamente scaricabile e un meccanismo di rilevamento separato che, se scoperto, non inficia in ogni caso il programma principale.

La sfida degli antivirus: intercettazione ed eliminazione
Il problema che deve affrontare ora la maggior parte degli antivirus riguarda il rilevamento dei rootkit: la difficoltà deriva dal fatto che il malware protetto dai rootkit risulta installato a livello di sistema, per cui le tradizionali tecniche di scansione antivirus non sono efficaci – e il malware può continuare a funzionare indisturbato.

Le tre aree in cui si può concentrare l’intercettazione dei rootkit sono le seguenti:

1. Intervento. Rilevare e fermare il rootkit prima che infetti il sistema; per questo si può usare il meccanismo di verifica delle segnature (o firme) dei programmi di installazione.

2. Rilevamento comportamentale. Rilevare il rootkit mentre viene installato sul sistema. In teoria è possibile analizzare il comportamento dei programmi in esecuzione evidenziando le azioni simili a quelle tipiche di un rootkit. Un problema è dato dal fatto che tecniche di questo genere sono facilmente preda di falsi positivi, dato che programmi legittimi possono presentare schemi di comportamento simili (è il caso ad esempio dei normali device driver). Questo è pertanto un modo rischioso per rilevare i rootkit.

3. Pulizia. Rilevare i rootkit una volta che sono installati. L’obiettivo è quello di scoprire i driver fasulli mentre sono attivi, intercettando una loro porzione non nascosta.

Come accade con tutto il resto del malware, anche le tecniche dei rootkit sono in costante evoluzione e i loro autori scoprono nuovi metodi per nascondere processi, file e registry in maniera efficace contrastando i tentativi dei produttori di antivirus di rilevarli. Si tratta di una battaglia senza soste che potrebbe non avere mai fine, anche se è chiaro che i rootkit non sono destinati a scomparire e continueranno anzi a presentare una sfida alquanto seria. I produttori di antivirus devono concentrarsi sui sistemi per intercettare, rilevare e neutralizzare questa minaccia crescente.

David Sancho
Trend Micro

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    200 aziende
    oro sono 200 aziende che si mettono daccordo per ledere i diritti degli utenti,facciamogli capire che siamo 6miliardi di persone e che siamo noi a decidere il mercato...siete bravi a dire : ,criticate tanto il sistema e poi siete i primi a usarlo,cosè derubate il sistema e poi vi vantate di farlo,siate coerenti almeno,non le usate proprio ste boiate(le suonerie).Io almeno lo critico ma le suonerie del cazzo non le uso e non le userò mai.Per quanto riguarda il discorso degli mp3,poco ci manca che se faccio sentire una canzone ad un amico quello deve pagare i diritti d'autore,ma da quando in qua le major sono talmente in crisi economica per avere questa fame di soldi,sbaglio o le vendite di musica(online e non) e film(on demand,noleggio e vendita) sono cresciute esponenzialmente con lo sviluppo della banda larga??le major dovrebbero letteralmente baciare il c*ulo ai creatori dei programmi di file sharing,sono loro che hanno inculcato la passione per il multimediale nella gente,io stesso vado molto più spesso al cinema per apprezzare la qualità audiovisiva dei film,noleggio i film e me li guardo con l'impiantino surround e passo una serata piacevole,mi sono riscoperto appassionato del settore e nemmeno lo sapevo?...sono schiavo del sistema?probabilmente,ma accettare che mi facciano fesso spillandomi soldi per le puttanate ,no!non ci sto!perchè ora se ne abusano con queste piccolezze,in futuro chi lo sa che gli viene in mente di derubarci in altra maniera facendola passare per legale?NO!Non mi piace questo andazzo!ogniuno col suo cellulare deve essere libero di fare ciò che gli pare,senza chip "arricchi-major-oltre-il-limite-del-buonsenso".200 aziende coalizzate contro il mondo intero,il mondo risponderà craccando i cellulari.
  • Anonimo scrive:
    Apriamo un sito che lista i prodotti DRM
    Cellulari, lettori mp3, cpu, dvd, etc. E' NECESSARIO APRIRE UN SITO CHE LI ELENCA, sempre aggiornato! E poi mandare il link in giro per il mondo! Mettere l'icona del sito (noDRM) dovunque, su blog, home page, etc.! Solo così sentiranno il fiato sul collo! Chi lo apre?
    • Anonimo scrive:
      Re: Apriamo un sito che lista i prodotti

      Chi lo apre?Credo che Crazy sia il più ferrato in materia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Apriamo un sito che lista i prodotti
      - Scritto da: Anonimo

      Cellulari, lettori mp3, cpu, dvd, etc.

      E' NECESSARIO APRIRE UN SITO CHE LI ELENCA,
      sempre aggiornato!

      E poi mandare il link in giro per il mondo!
      Mettere l'icona del sito (noDRM) dovunque, su
      blog, home page, etc.!

      Solo così sentiranno il fiato sul collo!

      Chi lo apre?Ragazzi, ciao a tutti. Volevo preparare un documento, chiaro, conciso e completo di link e riferimenti a siti diciamo "ufficiali" proprio sull'argomento DRM, TCPA e compagnia bella, da far girare a mezzo e-mail a mo' di catena di Sant'Antonio, che credo sia l'unico mezzo per raggiungere anche chi il computer lo usa come il tostapane. Mi servirebbe però un aiutino (i link di cui sopra, ed eventualmente più avanti qualche traduzione da eventuali siti in inglese).Insomma vorrei creare qualcosa che si appoggiasse addirittura ai siti stessi dei promotori del TCPA/Palladium/DRM (insomma immagino che da qualche parte dovranno pur dire ciò che includono i loro prodotti, e da qualche altra parte cosa vuol dire quella particolare feature chiamata DRM).Se ci riusciamo faremo un favore ad un mare di gente. Non è la prima volta che vedo qualcuno comprare l'ultimo modello di cellulare o di lettore e non poter scaricare le suonerie comprate sul PC, o la musica acquistata da internet sul lettore mp3, e cadere completamente dalle nuvole imbestialito, perché quella cosa gli è stata venduta senza avvisarlo di ciò.Diamoci da fare!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Apriamo un sito che lista i prodotti

        Ragazzi, ciao a tutti. Volevo preparare un
        documento, chiaro, conciso e completo di link e
        riferimenti a siti diciamo "ufficiali" proprio
        sull'argomento DRM, TCPA e compagnia bella, da
        far girare a mezzo e-mail a mo' di catena di
        Sant'Antonio Ok, ma aspetta a farlo! Ci dobbiamo mettere il link al sito con la lista dell'hardware da non comprare perchè ha il DRM, sennò è inutile! Qualcuno apra questo sito, presto!
  • Anonimo scrive:
    A quando DRM integrato con ...
    ... il sistema nervoso che permette a chi ha acquistato i diritti di vedere un film e ascoltare un brano?Farebbe molta gola alle major...e sarebbe da brevettare!
    • AnyFile scrive:
      Re: A quando DRM integrato con ...
      - Scritto da: Anonimo
      ... il sistema nervoso che permette a chi ha
      acquistato i diritti di vedere un film e
      ascoltare un brano?
      Farebbe molta gola alle major...e sarebbe da
      brevettare!chi acquista i diirtti non ha affatto il diritto di rivendere l'opaera di un autore.Un autore ha sempre il diritto (inalienabile) sulla suo opera (tra cui quelli di vietare la pubblicazione, commercializzazione, diffusione o modifica).Quello su cui ci si mette d'accordo e' come spartirsi i compensi.In genere una piccolissima fetta va all'autore e tutto il resto all'editore/distributore
  • Anonimo scrive:
    Bellissimo! era ora
    Perchè finalmente spariranno tutti quei blocchi del ca**o, fatti di fretta e indiscriminati su tutti i contenuti che evitavano di copiare via irda , bth i contenuti , di scaricare java se non su siti selezionati ecc eccLeggete le specifiche e scoprirete che:se un contenuto è libero uno se lo potrà copiare come vuole, tutte le volte che vuole e quando vuole, scaricarselo da dove vuole senza nessun limite o blocco.Se un contenuto e non libero potrà essere usufruito solo da chi ha il diritto di usufruirne!Bene...
    • Riot scrive:
      Re: Bellissimo! era ora
      - Scritto da: Anonimo
      Leggete le specifiche e scoprirete che:
      se un contenuto è libero uno se lo potrà copiare
      come vuole, tutte le volte che vuole e quando
      vuole, scaricarselo da dove vuole senza nessun
      limite o blocco.Sono post come il tuo che mi fanno rimpiangere l'assenza di un -5 tra le opzioni di voto.I problemi da te elencati esistono, la soluzione però non è il DRM, ma dare la possibilità di gestire il prodotto che hai comprato come preferisci, cosa che solo dieci anni fa avremmo dati tutti per scontato.Ciò che ti rende tanto felice è il fatto che ora, se scarichi una scarichi una suoneria o uno sfondo alla vergognosa cifra di due euro (cosa che io non farei mai) non puoi neppure utilizzarlo su un altro cellulare di tua proprietà o su quello di un familiare.In pratica ti hanno appena incatenato alla gamba la classica palla di piombo del carcerato senza neppure uno straccio di processo e tu ringrazi. Sei per lo meno strano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellissimo! era ora


        I problemi da te elencati esistono, la soluzione
        però non è il DRM, ma dare la possibilità di
        gestire il prodotto che hai comprato come
        preferisci, cosa che solo dieci anni fa avremmo
        dati tutti per scontato.a) gestire non vuol dire copiareb) Il DRM non si applica su cose che compri ma su cose delle quali acquisti il diritto di farne un'uso specifico. Se vuoi usarlo su di un cellulare paghi il diritto di usarlo su di un cellulare, se vuoi usarlo su di un tv paghi il diritto di usarlo sulla tv, se vuoi usare una musica per una tua campagna pubblicitaria paghi per usare una musica per una tua campagna pubblicitaria, se vuoi usarlo su tutti i player di tua proprietà e della tua famiglia con il nuovo drm lo puoi fare, pagherai solo un po di più dell'uso su singolo terminale (del resto lo usi di più no?) se vuoi usarlo dove e come vuoi ti metti d'accordo con il detentore dei diritti della canzone e lui può cederti i diritti a pagamento.

        Ciò che ti rende tanto felice è il fatto che ora,
        se scarichi una scarichi una suoneria o uno
        sfondo alla vergognosa cifra di due euro (cosa
        che io non farei mai) non puoi neppure
        utilizzarlo su un altro cellulare di tua
        proprietà o su quello di un familiare.Dovresti sapere in un mercato come si formano i prezzi, sono legati alla domanda e all'offerta. E qui non si può neache parlare di cartello, visto l'investimento minimo per un new comer ad iniziare questa attività. Semmai è eccessivo il contributo che va versato alla siae come diritto d'autore (che è più della meta di quanto paghi una canzone) ma vorrei ricordarti che l'ammontare di questi non vengono decisi dalla SIAE stessa, ma attraverso procedura parlamentare, ovvero da chi è stato votato dai cittadini. La democrazia funziona così, se non ti va bene vota qualcun'altro e convinci chi conosci a fare lo stesso.
        In pratica ti hanno appena incatenato alla gamba
        la classica palla di piombo del carcerato senza
        neppure uno straccio di processo e tu ringrazi.
        Sei per lo meno strano.Non capisco il ragionamento.Palla di piombo? perchè prima si bloccava un pò malino ma tutto, e adesso ciò che è libero sarà completamente libero, chi usa poco una cosa non libera la pagherà poco e chi la userà molto la pagherà molto??? mi sembra molto più giusto e democratico. E' ovvia, svantaggerà chi sfruttava le falle della precedente metodologia per pagare 10 (o zero a volte) e usufruirne 1000, ma questi elementi non mi interessano.E se il problema sono i prezzi, vallo a dire ai parlamenteari che ti rappresentano, perche le accise siae le decidono loro, non prendertela con vodafone, tim o altri....
        • Anonimo scrive:
          Re: Bellissimo! era ora
          Staremo a vedere se questo meraviglioso sistema darà i frutti che ti aspetti oppure al contrario farà calare le vendite di telefonini che contengono queste meravigliose tecnologie.Al futuro l'arduo verdetto!!!!
        • Funz scrive:
          Re: Bellissimo! era ora

          a) gestire non vuol dire copiare
          b) Il DRM non si applica su cose che compri ma su
          cose delle quali acquisti il diritto di farne
          un'uso specifico. Se vuoi usarlo su di un
          cellulare paghi il diritto di usarlo su di un
          cellulare, se vuoi usarlo su di un tv paghi il
          diritto di usarlo sulla tv, se vuoi usare unaEcco, tu ragioni come i discografici e probabilmente lo sei.Se io compro una canzone voglio comprare il diritto di farne l'uso *personale* che voglio, non voglio una 'licenza d'uso specifico"!!Pago, e ho il diritto di sentire quella canzone per tutta la vita, in qualunque posto, con chiunque sia in mia compagnia, su qualunque supporto che sara' in uso al momento e sul quale avro' riversato la copia acquistata una volta sola e per tutte.Non ho questo diritto? Non pago.
        • pikappa scrive:
          Re: Bellissimo! era ora
          - Scritto da: Anonimo





          I problemi da te elencati esistono, la soluzione

          però non è il DRM, ma dare la possibilità di

          gestire il prodotto che hai comprato come

          preferisci, cosa che solo dieci anni fa avremmo

          dati tutti per scontato.

          a) gestire non vuol dire copiareinvece si, gestire significa non imporre limitazioni sul mezzo tramite il quale ascolto il brano o vedo il film, oppure a te fa piacere mettere un dvd sul computer e sapere che non potrai mai riprodurlo su una TV perchè la protezione del DVD blocca la riproduzione se rileva un'uscita analogica (questo già succede in molti film)
          b) Il DRM non si applica su cose che compri ma su
          cose delle quali acquisti il diritto di farne
          un'uso specifico. Se vuoi usarlo su di un
          cellulare paghi il diritto di usarlo su di un
          cellulare, se vuoi usarlo su di un tv paghi il
          diritto di usarlo sulla tv, se vuoi usare una
          musica per una tua campagna pubblicitaria paghi
          per usare una musica per una tua campagna
          pubblicitaria, se vuoi usarlo su tutti i player
          di tua proprietà e della tua famiglia con il
          nuovo drm lo puoi fare, pagherai solo un po di
          più dell'uso su singolo terminale (del resto lo
          usi di più no?) se vuoi usarlo dove e come vuoi
          ti metti d'accordo con il detentore dei diritti
          della canzone e lui può cederti i diritti a
          pagamento.Ahhhhh aspetta quant'è la tariffa per fischiettare un brano sotto la doccia?Maddai, sei ridicolo



          Ciò che ti rende tanto felice è il fatto che
          ora,

          se scarichi una scarichi una suoneria o uno

          sfondo alla vergognosa cifra di due euro (cosa

          che io non farei mai) non puoi neppure

          utilizzarlo su un altro cellulare di tua

          proprietà o su quello di un familiare.
          Dovresti sapere in un mercato come si formano i
          prezzi, sono legati alla domanda e all'offerta. E
          qui non si può neache parlare di cartello, visto
          l'investimento minimo per un new comer ad
          iniziare questa attività. Semmai è eccessivo il
          contributo che va versato alla siae come diritto
          d'autore (che è più della meta di quanto paghi
          una canzone) ma vorrei ricordarti che l'ammontare
          di questi non vengono decisi dalla SIAE stessa,
          ma attraverso procedura parlamentare, ovvero da
          chi è stato votato dai cittadini. La democrazia
          funziona così, se non ti va bene vota
          qualcun'altro e convinci chi conosci a fare lo
          stesso.Questo è poco ma sicuro


          In pratica ti hanno appena incatenato alla gamba

          la classica palla di piombo del carcerato senza

          neppure uno straccio di processo e tu ringrazi.

          Sei per lo meno strano.
          Non capisco il ragionamento.
          Palla di piombo? perchè prima si bloccava un pò
          malino ma tutto, e adesso ciò che è libero sarà
          completamente libero, chi usa poco una cosa non
          libera la pagherà poco e chi la userà molto la
          pagherà molto??? mi sembra molto più giusto e
          democratico. E' ovvia, svantaggerà chi sfruttava
          le falle della precedente metodologia per pagare
          10 (o zero a volte) e usufruirne 1000, ma questi
          elementi non mi interessano.Ahahahah e secondo te ti lasceranno il modo di riprodurre contenuti, scaricare giochi e sfondi senza passare da loro (pagando!) o sei davvero un discografico (o cmq qualcuno che ha tutto da guadagnare da ste cose) oppure vivi nel mondo delle favole e credi a tutto quello che ti raccontano
          E se il problema sono i prezzi, vallo a dire ai
          parlamenteari che ti rappresentano, perche le
          accise siae le decidono loro, non prendertela con
          vodafone, tim o altri....No, + semplicemente non comproCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Bellissimo! era ora
      stai dimostrando che il trattamento da criminali e da consumatori stupidi ed impotenti che ci riservano le major è decisamente giustificato quando si ha a che fare con gente tanto ignorante......ma per fortuna nn sono tutti come te...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellissimo! era ora
        - Scritto da: Anonimo
        stai dimostrando che il trattamento da criminali
        e da consumatori stupidi ed impotenti che ci
        riservano le major è decisamente giustificato
        quando si ha a che fare con gente tanto
        ignorante...

        ...ma per fortuna nn sono tutti come te...La saccenza è una virtù che fortunatamente non ho, esprimo le mie opinioni, le motivo e le raffronto con gli altri.Chi mi da dello stupido senza motivare analiticamente perchè il suo ragionamento è valido ed il mio no, ben venga... fa parte di quelle categorie di persone pur sempre utili per alcuni ruoli in una società.... ma per fortuna non ci sono solo loro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Bellissimo! era ora
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          stai dimostrando che il trattamento da criminali

          e da consumatori stupidi ed impotenti che ci

          riservano le major è decisamente giustificato

          quando si ha a che fare con gente tanto

          ignorante...



          ...ma per fortuna nn sono tutti come te...

          La saccenza è una virtù che fortunatamente non
          ho, esprimo le mie opinioni, le motivo e le
          raffronto con gli altri....a dirLe la verità non si direbbe...
          Chi mi da dello stupido senza motivare
          analiticamente perchè il suo ragionamento è
          valido ed il mio no, ben venga... fa parte di
          quelle categorie di persone pur sempre utili per
          alcuni ruoli in una società.... ma per fortuna
          non ci sono solo loro......per Lei sono presuntuosi, per me sono persone che invece difendono la libertà, la quale oramai tende sempre più a vacillare a furia di ragionamenti analitici che fanno acqua da tutte le parti... Prenda chi ha ideato i brevetti sw o quant'altro si sta cercando di regolamentare in campo informatico alla stregua di altre discipline scientifiche dalle quali però la metodologia non è applicabile nell'ambito dell'IT a causa di un'errore ingegneristico di fondo: l'informatica NON può essere NE progettata con la semplice analisi delle specifiche NE catalogata in seguito senza una base che comprenda la dinamicità intrinseca dell'oggetto informatico. Basta pensare all'automazione fatturiera: il sw di supporto cambia molto più velocemente rispeto alle macchine (ad esempio: adattamento alle nuove specifiche, correzione codice e testing alfa e beta per la release della patch); o guardiamo alle milioni di persone che programmano lo stesso applicativo, magari nello stesso linguaggio e che adesso negli USA si fronteggiano a suoni di procedimenti legali perchè ognuno accusa l'altro di plagio....Le normative servono ma se applicate in modo intelligente e da persone competenti in materia: in Italia (e non solo) purtroppo non siamo in nessuno dei due casi, e le Sue assertazioni, mi perdoni, mi sembrano alquanto superficiali...Saluti.
  • Ekleptical scrive:
    Prezzi deliranti
    3 chiede 2,5 euro a brano, Vodafone più o meno lo stesso, se non sbaglio.Ma chi è lo sciroccato che si compra un brano sul cellulare a 'sti prezzi? (Per ascoltarlo sul cellulare, poi! Senza poterlo masterizzare o trasferire da qualche altra parte)E poi, se cambio cellulare che succede? Perdo centinaia di euro di musica buttata via? E se cambio anche operatore?O tagliano i costi in modo più che drastico o il servizio non decollerà mai.E' vero che le suonerie costano più o meno lo stesso e ne vendono a valanghe. Ma, in genere, una suoneria si compra (i fessi che le comprano) una volta ogni tanto. Presa una per sfizio si tiene per mesi (almeno l'utenza sopra i 16 anni).
    • Anonimo scrive:
      Re: Prezzi deliranti
      Non incazzarti con loro, incazzati con la SIAEchiedigli quanto devono pagare alla siae per ogni brano, e chiedigli se per caso devono pagare una tassa minima di circa 80 centesimi a brano alla siae anche per quelli che regalano (si , io operatore ti regalo una suoneria, anche se non ci guadagno devo pagare 1500 lire di tassa alla siae!!)
      • Anonimo scrive:
        Re: Gente delirante
        a proposito di siae...http://news.google.it/news?hl=it&q=siae%20fotocopieche ne pensate (notate bene, sanzioni penali!), non sarebbe l'ora di fare un bel referendum per abolire una certa legge? :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Gente delirante
          - Scritto da: Anonimo
          a proposito di siae...
          http://news.google.it/news?hl=it&q=siae%20fotocopi
          che ne pensate (notate bene, sanzioni penali!),
          non sarebbe l'ora di fare un bel referendum per
          abolire una certa legge? :@Ma non solo quella delle fotocopie, intendi quella sul monopolio SIAE, immagino.Mi sa che si fa prima a spianare le sedi SIAE con simpatiche reazioni chimiche esotermiche con rapido ed abbondante sviluppo di gas.
          • Anonimo scrive:
            Re: Gente delirante

            http://news.google.it/news?hl=it&q=siae%20fotocopie
            intendi quella sul monopolio SIAE, immagino.Esatto
            Mi sa che si fa prima a spianare le sedi SIAE con
            simpatiche reazioni chimiche esotermiche con
            rapido ed abbondante sviluppo di gas.Guarda avrei molto ma molto più piacere a mandare quasta gente a lavorare... ripeto, il referendum è l'unica "arma" che abbiamo. Ma purtroppo siamo italiani :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Gente delirante
            Per quanto ne so, non è possibile l'indizione di referendum ex art.75 Cost. per l'abrogazione di norme penali.Ciao,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Gente delirante
            beh però è sempre possibile farne uno per abolire la siae no? @^
          • Anonimo scrive:
            Re: Gente delirante
            Io la SIAE l'abolirei con I'inserimento in liste di proscrizione dei suoi funzionari e dipendenti.Ciao,Piwi
          • AnyFile scrive:
            Re: Gente delirante
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            a proposito di siae...


            http://news.google.it/news?hl=it&q=siae%20fotocopi

            che ne pensate (notate bene, sanzioni penali!),ma chi e' che hai mai dato il permesso a certe associazioni di firmare accordi in nostro nome?e la costituzione non vieterebbe le corporazioni?
    • Alessandrox scrive:
      Il prezzo e' giusto, anzi e' basso
      Se la gente ritiene che sia giusto pagare tutti sti soldi per delle cagate inutili e' giusto che paghi! Ma scherziamo... io metterei dei prezzi piu' alti, anzi lo farei per legge: un brano (di qualita' infima e della durata di pochi secondi) dovra' essere TASSATO , la tassa sulla stupidita'... 1 euro di tasse e risolviamo il debito pubblico!- Scritto da: Ekleptical
      3 chiede 2,5 euro a brano, Vodafone più o meno lo
      stesso, se non sbaglio.
      Ma chi è lo sciroccato che si compra un brano sul
      cellulare a 'sti prezzi? (Per ascoltarlo sul
      cellulare, poi! Senza poterlo masterizzare o
      trasferire da qualche altra parte)
      E poi, se cambio cellulare che succede? Perdo
      centinaia di euro di musica buttata via? E se
      cambio anche operatore?
      O tagliano i costi in modo più che drastico o il
      servizio non decollerà mai.
      E' vero che le suonerie costano più o meno lo
      stesso e ne vendono a valanghe. Ma, in genere,
      una suoneria si compra (i fessi che le comprano)
      una volta ogni tanto. Presa una per sfizio si
      tiene per mesi (almeno l'utenza sopra i 16 anni).
    • jetkid scrive:
      Re: Prezzi deliranti
      - Scritto da: Ekleptical
      3 chiede 2,5 euro a brano, Vodafone più o meno lo
      stesso, se non sbaglio.
      Ma chi è lo sciroccato che si compra un brano sul
      cellulare a 'sti prezzi? (Per ascoltarlo sul
      cellulare, poi! Senza poterlo masterizzare o
      trasferire da qualche altra parte)

      E poi, se cambio cellulare che succede? Perdo
      centinaia di euro di musica buttata via? E se
      cambio anche operatore?
      O tagliano i costi in modo più che drastico o il
      servizio non decollerà mai.In effetti ci sono applicazioni che permettono di esplorare il file system del telefono e di mandare via bt o irda qualsiasi file presente sul telefonino... ma, non ne sono sicuro, credo siano molto diffuse per smartphone con Symbian OS ma assenti per altri... forse su telefonini senza suddetto OS c'è qualche versione java... Cmq in effetti ora con le mmc il problema nn si presenta più: basta sfilarla del cell metterla in un reader e copiare tutto su pc, se parli di musica... se invece vuoi smanettare allora è chiaro che serve un programmino che legga nella mem del telefono, come detto sopra.

      E' vero che le suonerie costano più o meno lo
      stesso e ne vendono a valanghe. Ma, in genere,
      una suoneria si compra (i fessi che le comprano)
      una volta ogni tanto. Presa una per sfizio si
      tiene per mesi (almeno l'utenza sopra i 16 anni).in effetti la maggior parte degli introiti con queste robe allucinanti (suonerie, sfondi, sfondini, messaggini per la compabibilità di coppia (!!!) e quant'altro...) sono target per i ragazzini (non molto intelligenti direi) che a 14 anni hanno 7 cellulari (tutti UMTS chiaramente) e vanno in giro vestiti in modo improponibile... quindi posso asserire che in effetti il problema, almeno per quanto mi riguarda, non sussiste!!!^__^
    • Anonimo scrive:
      Re: Prezzi deliranti
      - Scritto da: Ekleptical
      3 chiede 2,5 euro a brano, Vodafone più o meno lo
      stesso, se non sbaglio.
      Ma chi è lo sciroccato che si compra un brano sul
      cellulare a 'sti prezzi? (Per ascoltarlo sul
      cellulare, poi! Senza poterlo masterizzare o
      trasferire da qualche altra parte)

      E poi, se cambio cellulare che succede? Perdo
      centinaia di euro di musica buttata via? E se
      cambio anche operatore?

      O tagliano i costi in modo più che drastico o il
      servizio non decollerà mai.

      E' vero che le suonerie costano più o meno lo
      stesso e ne vendono a valanghe. Ma, in genere,
      una suoneria si compra (i fessi che le comprano)
      una volta ogni tanto. Presa una per sfizio si
      tiene per mesi (almeno l'utenza sopra i 16 anni).Guarda: o sono scemo io o proprio non capisco e vivo in un altro mondo.Il mio cellulare (come immagino la stragrande maggioranza di quelli UMTS) può usare come suoneria sia MIDI che MP3. E questi cellulari vengono venduti come minimo con un cavo di collegamento al PC (nel mio caso via USB).Perché mai la gente butta i soldi per comprare suonerie quando basta copiarsi la musica preferita nella memoria del cellulare e impostarla come suoneria?Non so proprio cosa pensare, dicono che la povertà in Italia sta avanzando e ci sono famiglie che non arrivano alla terza settimana del mese, ma come diamine si possano buttare i soldi in questo modo sfugge alla mia comprensione. Amen.
    • AnyFile scrive:
      Re: Prezzi deliranti
      - Scritto da: Ekleptical
      3 chiede 2,5 euro a brano, Vodafone più o meno lo
      stesso, se non sbaglio.beh ... non e' che dobbiamo prendercela perche' uno vende una cosa a prezzi troppo alti .. l'importante e' non essere costretti a comprarli e poter esser liberi di acquistarli a prezzi piu' bassi da altre parti (e quindi anche che sia libero che uno possa mettersi a venderli e senza dover pagare balzelli esorbitanti)poi facciano loro ... non che il mercato decida realmente i prezzi (come sostengono in molti, che evidentemente non sono mai andati in un supermenrcato, dove i prezzi sono imposti da chi vende, non dal mercato)... comunque mi pare che faranno magri affari se venderanno a prezzi troppi alti (troppi pochi acquisti)Piuttosto dovremmo indigniarci (ed anche tanto) se a furia di pubblicita' (dichiarate come tali o camuffate e subdole, come messaggi all'interno di film, soap e simili) venisse lanciato continui stimolo ad acquistare queste cose a queste prezzi e soprattuto a far sentire un'isiota chi non lo ha ancora compratoinfatto si e' gia' visto che la gente (soprattuto i giovani, ma non solo) abboccano troppo facilmente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prezzi deliranti
      Anche per gli apparecchi stessi, per la maggior parte degli utenti: io e mia sorella il Natale scorso abbiamo preso a ns. padre un Nokia da 59 euro e lui ne utilizza comunque solo una piccola parte delle funzioni, per mia madre devo vedere se questo Natale si trovano altri modelli base a 29 euro oltre a quello dell'offerta Expert e magari ne prendo uno anche per me, che il mio Nokia riciclato da mia sorella ha la tastiera moribonda e metereopatica.I miei, e come loro tanti altri, usano il cell solo per la comodità e la sicurezza di avere sempre un telefono a portata di mano, non mandano neanche gli SMS, ho l'impressione che la maggior parte delle funzioni interessino solo ai pischelli viziati.D'altra parte a mia madre la fotografia piace e le fotocamere dei cellulari per le sue esigenze sono di qualità troppo scarsa.In definitiva, nella mia famiglia, l'unica possibile cliente per queste sanguisughe sarebbe mia sorella, ma, mi spiace per loro, primo ha già due fotofonini senza DRM, secondo è aumentato il gas, è aumentata la benzina, quindi non ha soldi da scialacquare.Che si f*tt*no.
      • Anonimo scrive:
        Re: Prezzi deliranti
        Beh, io devo ringraziare la stupidità umana: a tempo perso faccio suonerie (diciamo che suono in MIDI le hit del momento) per un sito che le rivende, e riesco a fare qualche centinaio di euro al mese nei ritagli di tempo, ed inoltre faccio il figo perchè ho sempre tutte le ultime hit sul cellulare (le ho fatte io!), che non manco di passare ogni volta a tutti gli amici via bluetooth...
        • Anonimo scrive:
          Re: Prezzi deliranti
          Beato te : non è da tutti riuscire a far soldi senza fare un cazzo, alla faccia - ed alle spalle - dei grulli che ci sono in giro !Ciao,Piwi
  • Guybrush scrive:
    Se il telefonino mi costera' meno...
    ...potrei anche acquistarlo.Cioe' niente comodato d'uso eh? Niente porcherie giuridiche tipo "tu paghi il cellulare, in realta' acquisti del traffico e ti metti attorno al collo il cappio del comodato d'uso".Il telefonino resta mio, se un giorno mi gira storto cambio il firmware e ne metto uno senza DRM (al peggio me lo scrivo io), pero' se un telefonino che riceve contenuti blindati puo' costare di meno... non so voi, ma io i contenuti me li creo e il telefonino lo utilizzo solo per ricevere chiamate.Se voglio ascoltare musica, vedere un film o leggere un libro... vado ad un concerto, al cinema o in biblioteca!
    GT
    • Xile scrive:
      Re: Se il telefonino mi costera' meno...
      - Scritto da: Guybrush
      ...potrei anche acquistarlo.
      Cioe' niente comodato d'uso eh? Niente porcherie
      giuridiche tipo "tu paghi il cellulare, in
      realta' acquisti del traffico e ti metti attorno
      al collo il cappio del comodato d'uso".
      Il telefonino resta mio, se un giorno mi gira
      storto cambio il firmware e ne metto uno senza
      DRM (al peggio me lo scrivo io), pero' se un
      telefonino che riceve contenuti blindati puo'
      costare di meno... non so voi, ma io i contenuti
      me li creo e il telefonino lo utilizzo solo per
      ricevere chiamate.

      Se voglio ascoltare musica, vedere un film o
      leggere un libro... vado ad un concerto, al
      cinema o in biblioteca!


      GT
      • jetkid scrive:
        Re: Se il telefonino mi costera' meno...
        - Scritto da: Xile

        - Scritto da: Guybrush

        ...potrei anche acquistarlo.

        Cioe' niente comodato d'uso eh? Niente
        porcherie

        giuridiche tipo "tu paghi il cellulare, in

        realta' acquisti del traffico e ti metti attorno

        al collo il cappio del comodato d'uso".

        Il telefonino resta mio, se un giorno mi gira

        storto cambio il firmware e ne metto uno senza

        DRM (al peggio me lo scrivo io), pero' se un

        telefonino che riceve contenuti blindati puo'

        costare di meno... non so voi, ma io i contenuti

        me li creo e il telefonino lo utilizzo solo per

        ricevere chiamate.



        Se voglio ascoltare musica, vedere un film o

        leggere un libro... vado ad un concerto, al

        cinema o in biblioteca!




        GT A me andrebbe bene dato che con il cellulare devo
        solo chiamare e mandare sms, quindi niente
        vaccate tipo foto o musica.diciamo che in effetti avete ragione... però rimane interessante l'idea di un tel UMTS con fotocamera tipo 4mpixel con zoom ottico (che si potrebbe già fare... ma per nn far crollare le vendite delle macchinette più economiche...), autofocus e flash (tipo n90 nokia insomma a parte i 4mpix) che registri video almeno vga, hdd da 4gb (tipo n91 nokia) per mp3 e quant'altro, un OS (tipo Symbian) per installare applicazioni tipo ufficio (adobe reader, quickoffice, etc...), una tastierina bluetooth ripiegabile per lavorarci davvero e chiaramente browser con supporto per i maggiori plugin (flash, quicktime, etc...) tramite connessione wifi...A me alletterebbe una cosa simile se ad un prezzo non esagerato...Insomma un unico terminale per tutto è il mio sogno da sempre... e ci siamo vicini... solo che per ragioni di marketing una cosa del genere deve attendere lo sviluppo dello standard minimo per gli altri prodotti concorrenziali (cioè se ho un tel con una 4mpix devo vendere delle fotocamere entry level a 100euro da almeno 7mpix...).Speriamo bene...^__^
        • Xile scrive:
          Re: Se il telefonino mi costera' meno...
          - Scritto da: jetkid

          - Scritto da: Xile



          - Scritto da: Guybrush


          ...potrei anche acquistarlo.


          Cioe' niente comodato d'uso eh? Niente

          porcherie


          giuridiche tipo "tu paghi il cellulare, in


          realta' acquisti del traffico e ti metti
          attorno


          al collo il cappio del comodato d'uso".


          Il telefonino resta mio, se un giorno mi gira


          storto cambio il firmware e ne metto uno
          senza


          DRM (al peggio me lo scrivo io), pero' se un


          telefonino che riceve contenuti blindati puo'


          costare di meno... non so voi, ma io i
          contenuti


          me li creo e il telefonino lo utilizzo solo
          per


          ricevere chiamate.





          Se voglio ascoltare musica, vedere un film o


          leggere un libro... vado ad un concerto, al


          cinema o in biblioteca!






          GT
          A me andrebbe bene dato che con il cellulare
          devo

          solo chiamare e mandare sms, quindi niente

          vaccate tipo foto o musica.

          diciamo che in effetti avete ragione... però
          rimane interessante l'idea di un tel UMTS con
          fotocamera tipo 4mpixel con zoom ottico (che si
          potrebbe già fare... ma per nn far crollare le
          vendite delle macchinette più economiche...),
          autofocus e flash (tipo n90 nokia insomma a parte
          i 4mpix) che registri video almeno vga, hdd da
          4gb (tipo n91 nokia) per mp3 e quant'altro, un OS
          (tipo Symbian) per installare applicazioni tipo
          ufficio (adobe reader, quickoffice, etc...), una
          tastierina bluetooth ripiegabile per lavorarci
          davvero e chiaramente browser con supporto per i
          maggiori plugin (flash, quicktime, etc...)
          tramite connessione wifi...
          A me alletterebbe una cosa simile se ad un prezzo
          non esagerato...
          Insomma un unico terminale per tutto è il mio
          sogno da sempre... e ci siamo vicini... solo che
          per ragioni di marketing una cosa del genere deve
          attendere lo sviluppo dello standard minimo per
          gli altri prodotti concorrenziali (cioè se ho un
          tel con una 4mpix devo vendere delle fotocamere
          entry level a 100euro da almeno 7mpix...).

          Speriamo bene...

          ^__^A me farebbe comodo avere l' UMTS per navigare a costi non esorbitanti, ma sappiamo bene come stanno le cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se il telefonino mi costera' meno...
          - Scritto da: jetkid

          - Scritto da: Xile



          - Scritto da: Guybrush


          ...potrei anche acquistarlo.


          Cioe' niente comodato d'uso eh? Niente

          porcherie


          giuridiche tipo "tu paghi il cellulare, in


          realta' acquisti del traffico e ti metti
          attorno


          al collo il cappio del comodato d'uso".


          Il telefonino resta mio, se un giorno mi gira


          storto cambio il firmware e ne metto uno
          senza


          DRM (al peggio me lo scrivo io), pero' se un


          telefonino che riceve contenuti blindati puo'


          costare di meno... non so voi, ma io i
          contenuti


          me li creo e il telefonino lo utilizzo solo
          per


          ricevere chiamate.





          Se voglio ascoltare musica, vedere un film o


          leggere un libro... vado ad un concerto, al


          cinema o in biblioteca!






          GT
          A me andrebbe bene dato che con il cellulare
          devo

          solo chiamare e mandare sms, quindi niente

          vaccate tipo foto o musica.

          diciamo che in effetti avete ragione... però
          rimane interessante l'idea di un tel UMTS con
          fotocamera tipo 4mpixel con zoom ottico (che si
          potrebbe già fare... ma per nn far crollare le
          vendite delle macchinette più economiche...),
          autofocus e flash (tipo n90 nokia insomma a parte
          i 4mpix) E a cosa servirebbero tutti sti megapixel? Vi hanno drogato con sta storia, lo volete capire che il primo fattore della qualità di una foto è la qualità dello zoom ottico? Un mio amico ha una vecchia 1.2 megapixel con uno zoom ottico bello grosso (saranno 7-8 cm di diametro dell'obiettivo), e fa delle foto pazzesche, incomparabily con la mia sony DSCP-10 da 5.2 megapixel, con uno zoom ottico da pagliacci: è inutile decantare i megapixel dei cellulari, perchè tanto con un'ottica grande come l'unghia di un neonato non se ne caverà mai fuori niente di buono.
      • AnyFile scrive:
        Re: Se il telefonino mi costera' meno...

        A me andrebbe bene dato che con il cellulare devo
        solo chiamare e mandare sms, quindi niente
        vaccate tipo foto o musica.sono d'accordo con te ... pero' da cosa nasce cosa ...ancora qulache mese e poi ci faranno pagare anche la tassa (data a chissa' chi) delle foto che ci faccimo a noi stessi o alla nostra casa ... il paragone con la tassa sui CD e DVD e' volontariamente voluto!!!
  • Anonimo scrive:
    FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
    vi si RIVOLTERA' TUTTO CONTRO!!!!!Già adesso chi scarica una suoneria del kakkio e regala 2 ? agli strozzini è demente nato, perché è POSSIBILISSIMO FARSELE DA SE' partendo dai brani( non occorre avere una gran scienza), voglio vedere chi sarà quel demente che comprerà un cellulare con DRM e regalerà ancora soldi!!!!TUTTO QUELLO CHE PRODUTTORI E MAJORS STANNO FACENDO GLI PRODURRA' PIU' DANNO CHE GUADAGNO (cfr. SONY!!!!) 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....

      regala 2 ?
      è POSSIBILISSIMO FARSELE DA SE' QUanto minuti ci metti a fartele da te? magari per alcune persone quel tempo vale molto di più di due euro.
      • Anonimo scrive:
        Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
        - Scritto da: Anonimo


        regala 2 ?

        è POSSIBILISSIMO FARSELE DA SE'

        QUanto minuti ci metti a fartele da te? magari
        per alcune persone quel tempo vale molto di più
        di due euro.UN MINUTO!!!! A meno che non ci sia qualcuno che riesca a guadagnare 120 euro ALL'ORA!!!! :| :| :|
        • Anonimo scrive:
          Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....

          UN MINUTO!!!! Un minuto partendo da tutto il materiale già pronto... a volte ci metto anche mezz'ora a trovare gli spartiti su internet, a volte fanno cagare, li devo buttare dopo averli provati, li devo ricercare, riprovare...
          • Anonimo scrive:
            Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....


            Un minuto partendo da tutto il materiale già
            pronto... a volte ci metto anche mezz'ora a
            trovare gli spartiti su internet, a volte fanno
            cagare, li devo buttare dopo averli provati, li
            devo ricercare, riprovare...ovviamente parlavo delle polifoniche, non di caricare un'mp3 sul cellulare...
          • pikappa scrive:
            Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
            - Scritto da: Anonimo




            Un minuto partendo da tutto il materiale già

            pronto... a volte ci metto anche mezz'ora a

            trovare gli spartiti su internet, a volte fanno

            cagare, li devo buttare dopo averli provati, li

            devo ricercare, riprovare...

            ovviamente parlavo delle polifoniche, non di
            caricare un'mp3 sul cellulare...Ovviamente, visto che sui cellulare umts (e ormai anche su molti altri) basta scaricare l'mp3 sul telefono, e in 30 secondi hai la suoneria, e se proprio hai tempo, puoi sempre convertire l'mp3 in formato amr che occupa un decimo dello spazio, e come qualità per una suoneria va + che bene
          • Riot scrive:
            Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
            - Scritto da: pikappa
            e se
            proprio hai tempo, puoi sempre convertire l'mp3
            in formato amr che occupa un decimo dello spazio,
            e come qualità per una suoneria va + che beneConosci qualche codec amr scaricabile da rete? Seriamente mi interessa molto.
          • Anonimo scrive:
            Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
            - Scritto da: Riot
            - Scritto da: pikappa

            e se

            proprio hai tempo, puoi sempre convertire l'mp3

            in formato amr che occupa un decimo dello
            spazio,

            e come qualità per una suoneria va + che bene

            Conosci qualche codec amr scaricabile da rete?
            Seriamente mi interessa molto.Si io uso un piccolo programmino free a riga di comando, converte da e per amr wav ... usi in nero wave editor per prenderti quei 20-30 secondi del brano che ti servono, li converti in wav 16khz 8bit mono e lo converti con l'altro programma, hai cosi' un amr che ti occupa pochissimo (in certi casi la qualità può non essere ottima pero'... capita...)
          • Riot scrive:
            Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
            - Scritto da: Anonimo

            Conosci qualche codec amr scaricabile da rete?

            Seriamente mi interessa molto.


            Si io uso un piccolo programmino free a riga di
            comando, converte da e per amr wav ... usi in
            nero wave editor per prenderti quei 20-30 secondi
            del brano che ti servono, li converti in wav
            16khz 8bit mono e lo converti con l'altro
            programma, hai cosi' un amr che ti occupa
            pochissimo (in certi casi la qualità può non
            essere ottima pero'... capita...)Grazie, però se non mi dici come trovarlo...
          • pikappa scrive:
            Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
            - Scritto da: Riot
            Grazie, però se non mi dici come trovarlo...Non so su che piattaforma stai, cmq cerca ffmpeg o cmq programmi basati su quella libreria
      • Alessandrox scrive:
        Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
        - Scritto da: Anonimo


        regala 2 ?

        è POSSIBILISSIMO FARSELE DA SE'

        QUanto minuti ci metti a fartele da te? magari
        per alcune persone quel tempo vale molto di più
        di due euro.Benissimo, se hanno da buttare 2 euro X suoneria l' importante e' che poi questi non si lamentino che c'e' crisi, non si arriva a fine mese e che il costo della vita aumenta, che la benzina costra troppo ecc. ecc.con 10 euro si son fatti 5 suonerie, poche ovviamente, almeno 10, quindi 20 euro... fino a che non vengono a noia o non ci sono quelle nuove e piu' ganze....==================================Modificato dall'autore il 18/11/2005 12.33.27
        • Anonimo scrive:
          Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
          - Scritto da: Alessandrox
          - Scritto da: Anonimo




          regala 2 ?


          è POSSIBILISSIMO FARSELE DA SE'



          QUanto minuti ci metti a fartele da te? magari

          per alcune persone quel tempo vale molto di più

          di due euro.

          Benissimo, se hanno da buttare 2 euro X suoneria
          l' importante e' che poi questi non si lamentino
          che c'e' crisi, non si arriva a fine mese e che
          il costo della vita aumenta, che la benzina
          costra troppo ecc. ecc.
          con 10 euro si son fatti 5 suonerie, poche
          ovviamente, almeno 10, quindi 20 euro...
          fino a che non vengono a noia o non ci sono
          quelle nuove e piu' ganze....

          ==================================
          Modificato dall'autore il 18/11/2005 12.33.27Infatti!!! Tutti vogliono la pappa pronta ma molte volte è meglio ingegnarsi e trovare la soluzione da soli piuttosto che affidarsi agli altri e ciò vale anche nella vita!Perciò non credo più a tante persone che dicono che non arrivano a fine mese, però:le suonerie sì;il cellulare strafighetto ultimo grido sì;tutte le caxxatine scaricabili a pagamento sì!Basta poco per fare una ricerca e di convertitori da cd audio in un formato per suoneria se ne trovano un botto e sono gratis! 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
          Infatti!!! Tutti vogliono la pappa pronta ma molte volte è meglio ingegnarsi e trovare la soluzione da soli piuttosto che affidarsi agli altri e ciò vale anche nella vita!Perciò non credo più a tante persone che dicono che non arrivano a fine mese, però:le suonerie sì;il cellulare strafighetto ultimo grido sì;tutte le caxxatine scaricabili a pagamento sì!Basta poco per fare una ricerca e di convertitori da cd audio in un formato per suoneria se ne trovano un botto e sono gratis! 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
          Infatti!!! Tutti vogliono la pappa pronta ma molte volte è meglio ingegnarsi e trovare la soluzione da soli piuttosto che affidarsi agli altri e ciò vale anche nella vita!Perciò non credo più a tante persone che dicono che non arrivano a fine mese, però:le suonerie sì;il cellulare strafighetto ultimo grido sì;tutte le cose scaricabili a pagamento sì! 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
          Infatti!!! Tutti vogliono la pappa pronta ma molte volte è meglio ingegnarsi e trovare la soluzione da soli piuttosto che affidarsi agli altri e ciò vale anche nella vita!Perciò non credo più a tante persone che dicono che non arrivano a fine mese! 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: FATE, FATE TRANQUILLAMENTE....
            In 5 minuti ho trovato 3 file zippati con circa 2.000 midi delle suonerie che mi interessavano...In più, in circa 15 minuti, ho trovato i file mp3 per le suonerie del cellulare 3 di mio cognato...Tutto trasferito e attivato senza problemi sul mio nokia e sul suo motorola.Spendere soldi per cose tanto inutili toglie automaticamente il diritto di lamentarsi di affitti, mutui e bollette troppo cari.
  • Crazy scrive:
    Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, funzia
    CIAO A TUTTIoggi ho appreso una notizia a me quanto lieta, e fatalita`, la ho potuta pubblicare nel mio millesimo post:" http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1202447&tid=1202447&p=1&r=PI "Come vedete, il Boicottaggio a Palladium funziona, quindi, tutto quello che dovremo fare sara` semplicemente Boicottare tutti questi Cellulari che si presentano con sistemi di protezione integrata, per un po' rinunceremo ad avere il Telefonino all'ultimo grido, e poi, quando smetteranno di intriderli di schifezze di sistemi di protezione, riprenderemo a comperarceli.Il il Boicottaggio a Palladium sta funzionando e sta gia` dando i suoi frutti, se leggete cio` che c'e` scritto nel Link di cui sopra, capirete.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, fun
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      oggi ho appreso una notizia a me quanto lieta, e
      fatalita`, la ho potuta pubblicare nel mio
      millesimo post:
      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1202
      Come vedete, il Boicottaggio a Palladium
      funziona, quindi, tutto quello che dovremo fare
      sara` semplicemente Boicottare tutti questi
      Cellulari che si presentano con sistemi di
      protezione integrata, per un po' rinunceremo ad
      avere il Telefonino all'ultimo grido, e poi,
      quando smetteranno di intriderli di schifezze di
      sistemi di protezione, riprenderemo a
      comperarceli.
      Il il Boicottaggio a Palladium sta funzionando e
      sta gia` dando i suoi frutti, se leggete cio` che
      c'e` scritto nel Link di cui sopra, capirete.
      DISTINTI SALUTIFinalmente si comincia a reagire alla dittatura digitale molto bene anche io nel mio piccolo stò facendo tutto il possible per informare amici,conoscienti,parenti di queste tecnologie truffa.Sono supercontento che esistono rivenditori di PC onesti che tengono ai loro clienti più che al facile profitto.Grazie di esistere Crazy
      • Anonimo scrive:
        Re: Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, fun
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Crazy

        CIAO A TUTTI

        oggi ho appreso una notizia a me quanto lieta, e

        fatalita`, la ho potuta pubblicare nel mio

        millesimo post:

        "


        http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1202

        Come vedete, il Boicottaggio a Palladium

        funziona, quindi, tutto quello che dovremo fare

        sara` semplicemente Boicottare tutti questi

        Cellulari che si presentano con sistemi di

        protezione integrata, per un po' rinunceremo ad

        avere il Telefonino all'ultimo grido, e poi,

        quando smetteranno di intriderli di schifezze di

        sistemi di protezione, riprenderemo a

        comperarceli.

        Il il Boicottaggio a Palladium sta funzionando e

        sta gia` dando i suoi frutti, se leggete cio`
        che

        c'e` scritto nel Link di cui sopra, capirete.

        DISTINTI SALUTI

        Finalmente si comincia a reagire alla dittatura
        digitale molto bene anche io nel mio piccolo stò
        facendo tutto il possible per informare
        amici,conoscienti,parenti di queste tecnologie
        truffa.
        Sono supercontento che esistono rivenditori di PC
        onesti che tengono ai loro clienti più che al
        facile profitto.
        Grazie di esistere Crazybla bla bla
        • Anonimo scrive:
          Re: Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, fun
          -
          bla bla blase il mondo va male è perchè certa gente nn capisce forse l'importanza di certe cose (bla bla bla) ma non capisce nemmeno che è per quelli come loro che si va avanti con questi soprusi da parte dei potenti ed il bello è che sono proprio queste persone superficiali (bla bla bla) ad essere i primi a venir sfruttati da chi decide che prezzo mettere sui cd o che prezzo far pagare alla cromatura sulle loro auto con lo stereo figo...MA PER FAVORE...
        • Anonimo scrive:
          Re: Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, fun
          1) complimenti per il commento costruttivo2) complimenti per il quoting
    • Anonimo scrive:
      Re: Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, fun

      Cellulari che si presentano con sistemi di
      protezione integrata, per un po' rinunceremo ad
      avere il Telefonino all'ultimo grido, e poi,
      quando smetteranno di intriderli di schifezze di
      sistemi di protezione, riprenderemo a
      comperarceli.ma anche no
    • jetkid scrive:
      Re: Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, fun
      Per foruna che ci sono persone come te... sicuramente sarai a conoscenza del fatto che anche ibm aveva inserito il sottosistema di protezione hardware TCPA in alcuni suoi portatili (prima il t-30 ora il t-43) senza però minimamente specificare di cosa si trattasse... "Embedded Security Subsystem 2.0" dice la descrizione al riguardo sul sito ufficiale tra le specifiche...E' un pò come se in un auto ti vendessero un pacchetto sicurezza... senza specificare se c'è l'abs, l'esp etc... solo che con un auto alla prima frenata, magari in curva, ce ne accorgiamo subito... ma con una serie di 0 ed 1 che passano sulle piste dei circuiti la questione è un bel pò diversa... Questo a casa mia si chiama IMBROGLIARE!Ma tanto sono LORO a decidere e a noi rimane solo la possibilità di NON FARCI IMBROGLIARE, non acquistando tutto ciò che ci viene prorpinato senza un minimo di informazione....La colpa è anche nostra gente, è ora di darsi una bella svegliata!
    • Anonimo scrive:
      Re: Contonuiamo con il BOICOTTAGGIO, fun
      Io per essere proprio sicuro compro AMD.
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Operazione inutile....
    ...perchè se uno per vedere un film in "cinemascope" ridotto in formato 4:3 (quindi con la maggior parte del display contenente due spettacolari bande nere) su uno schermo formato francobollo con tutto lo splendore dell'audio monofonico dell'auricolare di un cellulare, mentre magari sta seduto sul comodo sedile in formica di un autobus urbano, è disposto a cacciare dalla saccoccia NOVE EURO NOVE... vuol dire che gli puoi vendere di tutto: in questo caso non serve il DRM, serve uno psichiatra... :D
    • Alessandrox scrive:
      Re: Operazione inutile....
      - Scritto da: Ottav(i)o Nano
      ...perchè se uno per vedere un film in
      "cinemascope" ridotto in formato 4:3 (quindi con
      la maggior parte del display contenente due
      spettacolari bande nere) su uno schermo formato
      francobollo con tutto lo splendore dell'audio
      monofonico dell'auricolare di un cellulare,
      mentre magari sta seduto sul comodo sedile in
      formica di un autobus urbano, è disposto a
      cacciare dalla saccoccia NOVE EURO NOVE... vuol
      dire che gli puoi vendere di tutto: in questo
      caso non serve il DRM, serve uno psichiatra...
      :DE' giusto, sacrosanto che li spennino... nove euro sono pochi, se la gente e' disposta a pagare di piu' e' giusto farla pagare di piu' anzi... e' moralmente obbligatorio.
      • AnyFile scrive:
        Re: Operazione inutile....
        - Scritto da: Alessandrox

        - Scritto da: Ottav(i)o Nano

        ...perchè se uno per vedere un film in

        "cinemascope" ridotto in formato 4:3 (quindi con

        la maggior parte del display contenente due

        spettacolari bande nere) su uno schermo formato

        francobollo con tutto lo splendore dell'audio

        monofonico dell'auricolare di un cellulare,

        mentre magari sta seduto sul comodo sedile in

        formica di un autobus urbano, è disposto a

        cacciare dalla saccoccia NOVE EURO NOVE... vuol

        dire che gli puoi vendere di tutto: in questo

        caso non serve il DRM, serve uno psichiatra...

        :D

        E' giusto, sacrosanto che li spennino... nove
        euro sono pochi, se la gente e' disposta a pagare
        di piu' e' giusto farla pagare di piu' anzi...
        e' moralmente obbligatorio.Si' pero' solo fino a quando non li inducono a fare questa cosa.Se sono indotti ... allora mi parrebbe ingiusto proibire questa induzione (invece e' ed immagino che sara' anche in futuro permessa eprfino la pubblicita' di tali servizi)
        • Alessandrox scrive:
          Re: Operazione inutile....
          - Scritto da: AnyFile

          dire che gli puoi vendere di tutto: in questo


          caso non serve il DRM, serve uno
          psichiatra...


          :D



          E' giusto, sacrosanto che li spennino... nove

          euro sono pochi, se la gente e' disposta a
          pagare

          di piu' e' giusto farla pagare di piu' anzi...

          e' moralmente obbligatorio.

          Si' pero' solo fino a quando non li inducono a
          fare questa cosa.

          Se sono indotti ... allora mi parrebbe ingiusto
          proibire questa induzione (invece e' ed immagino
          che sara' anche in futuro permessa eprfino la
          pubblicita' di tali servizi)Certo... la mia era una provocazione nei confronti di chi non sa dare il giusto valore alle proprie scelte...Oh certo nemmeno io sono perfetto ma questa di comprare tranquillamente delle cagate musicali a costi spropositati e' veramente troppo grossa.
  • Anonimo scrive:
    mi ricorda il css
    che serve solo a finanziare l'azienza che ha creato il brevetto :)
  • Anonimo scrive:
    Ma scusate, il telefonino...
    mi spiegate a cosa serve?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate, il telefonino...
      A telefonare, ricevere telefonate ed eventualmente mandare/ricevere messaggi di testo, ogni tanto.Saluti,Piwi
      • maleakim scrive:
        Re: Ma scusate, il telefonino...
        - Scritto da: Anonimo
        A telefonare, ricevere telefonate ed
        eventualmente mandare/ricevere messaggi di testo,
        ogni tanto.

        Saluti,
        PiwiIl telefonino si, ma però penso che questo sia solo l'inizio. Se colpiranno lettori mp3, cd, dvd saran cavoli. Dovremo fare incetta di prodotti di penultima generazione... quella prima dell'ULTIMA.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate, il telefonino...
          - Scritto da: maleakim

          - Scritto da: Anonimo

          A telefonare, ricevere telefonate ed

          eventualmente mandare/ricevere messaggi di
          testo,

          ogni tanto.



          Saluti,

          Piwi

          Il telefonino si, ma però penso che questo sia
          solo l'inizio. Se colpiranno lettori mp3, cd, dvd
          saran cavoli. Dovremo fare incetta di prodotti di
          penultima generazione... quella prima
          dell'ULTIMA.se hanno successo come l'ultima generazione di cellulari...quanto hanno speso le compagnie telefoniche in europa per le licenze UMTS e che successo ha avuto ad oggi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate, il telefonino...


            e UMTS e che

            successo ha avuto ad oggi?Stanno avendo un successo sopra le aspettative.Nessuno pretendeva che il gsm sparisse in 1 anno, gli operatori hanno calcolato un changeover graduale di circa 10 anni per portare il traffico gsm a 0sono addirittura in anticipo sulla tabella di marcia.Del resto la rete etacs è stata sganciata solo l'anno scorso, e sino all'anno scorso vi erano ancora diverse decine di migliaia di utenti etacs.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate, il telefonino...
        - Scritto da: Anonimo
        A telefonare, ricevere telefonate ed
        eventualmente mandare/ricevere messaggi di testo,
        ogni tanto.

        Saluti,
        Piwie' simile alla stessa risposta che darebbe una segretaria alla domanda "a cosa serve un computer?" - "a scrivere le lettere!".Saluti,-GTi
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate, il telefonino...
          No, per quello è sufficiente una macchina da scrivere. Il computer è nato per compiere un gran numero di calcoli in poco tempo, con possibilità di utilizzare queste capacità in qualsivoglia ambito, e così è stato fin dalla diffusione su larga scala di questi prodotti.Il telefonino è nato ed è stato usato per anni allo scopo fare e ricevere telefonate, cui si sono poi aggiunti i messaggini; dopodichè sono diventati rubriche ed agende, lettori MP3, consoles portatili, macchine fotografiche, calcolatrici e, last but not least, strumenti di figheggiamento.Ciao,Piwi
          • AnyFile scrive:
            Re: Ma scusate, il telefonino...
            - Scritto da: Anonimo
            No, per quello è sufficiente una macchina da
            scrivere. Il computer è nato per compiere un gran
            numero di calcoli in poco tempo, con possibilità
            di utilizzare queste capacità in qualsivoglia
            ambito, e così è stato fin dalla diffusione su
            larga scala di questi prodotti.

            Il telefonino è nato ed è stato usato per anni
            allo scopo fare e ricevere telefonate, cui si
            sono poi aggiunti i messaggini; dopodichè sono
            diventati rubriche ed agende, lettori MP3,
            consoles portatili, macchine fotografiche,
            calcolatrici e, last but not least, strumenti di
            figheggiamento.
            Sara' che non ho soldi da sprecare e gia' sto attento a qeulli che spendo in telefonate, che ben mi guarderei dagli spenderli per suonerie. Limitiamoci a rispondere utilizzi che sono utili e non che servono solo a spendere soldi (dubito che una suoneria, per di piu' pagata 2 euro o piu' possa essere considerata utile come intrattenimento)Per quanto rigurda poi il fatto che una cosa chiamata telefono dovrebbe servire a telefonare, immagino che tra non molto inizieranno a chimarlo con altri modi (e immagino che finora non l'abbaino fatto prorpio per non rischiare che qualcuno si spaventasse di non saperlo usare ... si chiama telefonino lo usi come un telefono ... dimenticavo devi pero' avere le dita rimpicciolite)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate, il telefonino...
            Pienamente d'accordo. A riprova di ciò ti dico che uso un vecchio Siemens C25 che non ho assolutamente intenzione di cambiare. Molti miei amici, invece, sostituiscono il telefono - se dura loro tanto - una volta ogni due anni. Non è che lo cambiano per sfizio : è che gli si rompe !Ciao,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate, il telefonino...
            Idem. il problema dei telefoni nuovi è appunto che sono fatti di plasticaccia e con circuiti di margarina, specie quello che sovrintende tx/rx e quello di ricarica...Io ho un 5110 (che è utile anche come corpo contundente ;) ) che fa ancora il suo dovere, ma ai miei amici si rompe/guasta (e fuori garanzia nessuno lo ripara, non conviene) un telefonino dietro l'altro, direi che da un bel pezzo 2 anni sono l'obsolescenza pianificata "di default" :@
          • AnyFile scrive:
            Re: Ma scusate, il telefonino...
            Sul manuale d'istruzione del mio telefono c'e' scritto che la batteria e' fatta per durare 6 mesi ....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate, il telefonino...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          A telefonare, ricevere telefonate ed

          eventualmente mandare/ricevere messaggi di
          testo,

          ogni tanto.



          Saluti,

          Piwi

          e' simile alla stessa risposta che darebbe una
          segretaria alla domanda "a cosa serve un
          computer?" - "a scrivere le lettere!".

          Saluti,
          -GTiNo, quella è la risposta del winaro.
    • Rex1997 scrive:
      Re: Ma scusate, il telefonino...
      - Scritto da: Anonimo
      mi spiegate a cosa serve?In origine serviva come status simbol, poi a telefonare ovunque fossi (rompendo i marroni a tutti quelli intorno cui non frega una cippa sapere che sei in ritardo o se lei/lui ti ama :| )...poi "qualcuno" cominciò a pensare che il terminale telefonino poteva servire a far soldi vendendo inutili suonerie a 2 Euro l'una (e tutti a comprarle mi raccomando) col risultato che se devi telefonare con qualche apparecchio ultima generazione ti servono nell'ordine:- dita livello formica per usare correttamente la tastiera,- 22/10 per la vista (mica possono darti un LCD 15" a quel prezzo..)- laurea in glottologia per capire certe abbreviazioni- laurea in egittologia antica per decrittare certi geroglifici- laurea in ingegneria per capire, unitamente alle due precedenti, il "fottuto" manuale e trovare quale magica sequenza di tasti ti permete di trovare il numero da te memorizzato ed usarlo per chiamare...-tappi di cera nelle orecchie per sopportare il continuo squillare che ti circondama....è il progresso! :D
  • Anonimo scrive:
    io non compro nulla
    Tutto ciò che ha DRM non lo compro!
    • eymerich scrive:
      Re: io non compro nulla
      Se e` per questo mi piacerebbe conoscere il fesso che smolla due euro per una suoneria ... DRM o no ...
      • Anonimo scrive:
        Re: io non compro nulla
        - Scritto da: eymerich
        Se e` per questo mi piacerebbe conoscere il fesso
        che smolla due euro per una suoneria ... DRM o no
        ...E' il figlio di quello che chiama l'892892 e affini.
      • Anonimo scrive:
        Re: io non compro nulla
        Qualcuno sa se i telefonini DRM hanno limitazioni anche nell'utilizzo tramite cavo USB o bluetooth ,ad esempio se io voglio semplicemente compiarmi uno sfondo o una suoneria da PC posso farlo o rischio di trovarmi bloccato ?.Grazie
    • maleakim scrive:
      Re: io non compro nulla
      - Scritto da: Anonimo
      Tutto ciò che ha DRM non lo compro!Cioè non compri nulla? :9o meglio... non comprerai più nulla?Se DUECENTO aziende si mettono insieme per progettare qualcosa. Azz.AiutoVoi come la vedete?Io non troppo bene
      • Anonimo scrive:
        Re: io non compro nulla
        - Scritto da: maleakim

        - Scritto da: Anonimo

        Tutto ciò che ha DRM non lo compro!

        Cioè non compri nulla? :9
        o meglio... non comprerai più nulla?
        Se DUECENTO aziende si mettono insieme per
        progettare qualcosa. Azz.
        Aiuto
        Voi come la vedete?
        Io non troppo beneDipende. Se la gente riuscisse ad essere un pò meno fessa, la vedrei male per le aziende......
        • Anonimo scrive:
          Re: io non compro nulla
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: maleakim



          - Scritto da: Anonimo


          Tutto ciò che ha DRM non lo compro!



          Cioè non compri nulla? :9

          o meglio... non comprerai più nulla?

          Se DUECENTO aziende si mettono insieme per

          progettare qualcosa. Azz.

          Aiuto

          Voi come la vedete?

          Io non troppo bene

          Dipende. Se la gente riuscisse ad essere un pò
          meno fessa, la vedrei male per le aziende......Infatti ci sono sempre I POLLI che si fanno ciulare dei soldi e questo le aziende lo sanno! 8)
      • pikappa scrive:
        Re: io non compro nulla
        - Scritto da: maleakim

        - Scritto da: Anonimo

        Tutto ciò che ha DRM non lo compro!

        Cioè non compri nulla? :9
        o meglio... non comprerai più nulla?
        Se DUECENTO aziende si mettono insieme per
        progettare qualcosa. Azz.
        Aiuto
        Voi come la vedete?
        Io non troppo beneBeh il telefono con i drm magari lo compre se mi serve, ma questo non mi obbliga a comprarmi le loro canzonette "drmmate" (che parola oscena, vabbè rende chiaro il concetto)
  • Anonimo scrive:
    Evvai!
    Davvero una bella notizia!
Chiudi i commenti