S3 porta DirectX 10 e HD sui netbook

Con la serie di processori grafici Chrome 400 ULP, S3 Graphics porta la riproduzione di video HD e le funzionalità grafiche DirectX 10 anche sui PC ultramobili. Come netbook e PID
Con la serie di processori grafici Chrome 400 ULP, S3 Graphics porta la riproduzione di video HD e le funzionalità grafiche DirectX 10 anche sui PC ultramobili. Come netbook e PID

Fremont (USA) – Dopo aver portato l’architettura a shader unificati della sua giovane GPU desktop Chrome 400 sui dispositivi embedded , S3 Graphics fa ora lo stesso con i PC ultramobili, ed in particolare con i netbook che vanno tanto di moda.

La serie di processori grafici Chrome 400 Ultra Low Power (ULP) porta anche sui mini notebook la decodifica in hardware dei video in alta definizione, come quelli Blu-ray, e il supporto alla tecnologia DirectX 10.1 di Windows Vista. Il tutto conservando un thermal design power inferiore ai 7 watt.

Oggi le soluzioni grafiche più utilizzate sui netbook appartengono alla serie Graphics Media Accelerator (GMA) 950 di Intel , la quale manca dell’accelerazione in hardware ai video HD e supporta, per altro in modo solo parziale (senza vertex shader e transform and lighting), le tecnologie DirectX 7/8.

Dal punto di vista tecnologico, le GPU Chrome 400 ULP di S3 rappresentano un significativo passo avanti rispetto ai chipset integrati di Intel, ma nell’ambito dei mini notebook è un passo avanti che rischia di rimanere fine a sé stesso. Questi dispositivi forniscono infatti risoluzioni video modeste (tipicamente, di 1024 x 600 punti), sono privi di porta HDMI e non dispongono di processori sufficientemente potenti da sopportare giochi 3D di una certa complessità. Senza dubbio più interessante, invece, l’adozione di tali chip sui notebook ultraleggeri con schermi da 13 o più pollici.

“S3 Graphics può ora offrire un’esperienza visiva superiore in ambito mobile, che gli utenti presto esigeranno su tutti i mini-note e notebook”, ha affermato Ken Weng, general manager di S3 Graphics. “I processori della serie Chrome 400 ULP rappresentano per i vendor un componente grafico in ambito mobile atteso da molto tempo: una GPU mobile veramente efficiente e performante”.

I chipset Chrome della serie 400 ULP sono tre: il 430 e il 435, dedicati ai notebook ultra sottili e leggeri, e il 440, indirizzato invece ai notebook ad elevate performance. Quest’ultimo supporta la riproduzione dei video Blu-ray in modalità dual-stream e Picture-in-Picture (PiP) ed è pienamente compatibile con i giochi DirectX 10.1. Tutti e tre i chip includono il decoder ChromotionHD, capace di accelerare i video in formato H.264, MPEG-2, MPEG-4, VC-1, WMV-HD, AVS e AVC, e il sistema di power management PowerWise, capace di regolare dinamicamente frequenza di clock e voltaggio e spegnere le parti di GPU non utilizzate.

Tra gli OEM che hanno già adottato la serie S3 Graphics Chrome 400 ULP sui propri notebook c’è anche Fujitsu .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 09 2008
Link copiato negli appunti