Sarà AMD la prima GPU DirectX 11

L'azienda di Sunnyvale ha mostrato il prototipo del primo processore grafico compatibile con le prossime API Microsoft. Un chip che debutterà sul mercato più o meno in concomitanza con Windows 7

Roma – Presso il Computex di Taipei, accanto agli annunci dei nuovi processori server e desktop , AMD ha mostrato al pubblico quello che definisce il primo processore grafico a supportare la tecnologia DirectX 11 di Microsoft.

La futura GPU, attualmente nota con il nome in codice Evergreen , è attesa sul mercato verso la fine del 2009, probabilmente a breve distanza dal debutto commerciale di Windows 7. Il chip sarà costruito dalla taiwanese TSMC con una tecnologia di processo a 40 nanometri, la stessa introdotta con la recente Radeon HD 4770 .

Le nuove librerie grafiche made in Redmond , che nascono insieme a Windows 7 ma supporteranno anche Vista, promettono di innalzare ulteriormente il fotorealismo dei giochi senza sacrificare le performance: anzi, in molte situazioni AMD afferma che le DirectX 11 riusciranno ad ottimizzare il frame rate grazie ad un uso più efficiente delle CPU multicore e degli stream processor delle moderne GPU.

Le DirectX 11 sapranno dunque sfruttare in modo più sapiente il multithreading e, grazie alla tecnologia Compute Shader , consentiranno ai programmatori di giochi di utilizzare la GPU in modo molto più simile ad una CPU altamente parallea. Tale tecnica, nota come GPGPU computing, fa sì che il processore grafico possa svolgere anche compiti non strettamente legati al rendering della grafica o al calcolo delle geometrie: ad esempio, per risolvere problemi di intelligenza artificiale o di fisica.

Tra le funzionalità chiave della nuova tecnologia grafica di Microsoft vi sarà la Tessellation ( qui un documento di AMD che la descrive diffusamente), che permette di creare oggetti tridimensionali complessi partendo da modelli primitivi: questa tecnica, introdotta da AMD con la famiglia di GPU Radeon HD 2000 e con il chip Xenos di Xbox 360, migliora il dettaglio degli oggetti 3D ottimizzando le risorse di calcolo e di memoria. Va però sottolineato come l’implementazione Microsoft della funzione Tessellation non sia più compatibile con quella inclusa nelle GPU Radeon: ciò significa che per sfruttarne i vantaggi sarà necessario possedere un processore grafico appositamente progettato per le DirectX 11.

Le nuove librerie introdurranno infine due nuovi tipi di compressione per le texture a perdita di informazioni.

AMD sottolinea come molte delle tecnologie chiave presenti nelle DirectX 11 siano nate in seno ai propri laboratori o a quelli dell’ex ATI: oltre alle già citate Compute Shader e Tessellation, l’azienda di Sunnyvale cita ad asempio Fetch4, custom filter anti-aliasing e high-definition ambient occlusion shading.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Josafat scrive:
    Tetris in Basic per C64
    Tetris, che ricordi!Probabilmente l'ultimo grande lavoro che ho fatto da programmatore "dilettante" sul Commodore 64. Un lavoraccio, con tutte quelle variabili a 2 caratteri, ma che soddisfazione!
  • Fede scrive:
    Arkanoid
    ci metterei anche Arkanoid!
  • Enrico scrive:
    Tetris Multiplayer
    io mi sono innamorato di questa versione quihttp://www.flashgames.it/tetrizoo.html
  • topolinik scrive:
    Tetris e Pacman, mai più come loro
    Ormai le software house non provano nemmeno più a prolungare la vita dei loro prodotti, non appena hanno incamerato milioni di dollari con l'ultimo best seller, li reinvestono per altri 5 anni di sviluppo - e ovviamente rivolgendo il progetto solo per l'ultimissima console super-multi-giga stellare.Il videogioco dovrebbe essere più interpretato come forma d'arte, non come prodotto commerciale. Che peccato non poter più giocare certe meraviglie perché la casa non ci scommette più... i guadagni ci sarebbero, pur essendo limitati ma la realtà è che consegnare un'idea di sucXXXXX alla storia (come è sucXXXXX a tetris) non interessa a nessuno.
    • _kaiser_ scrive:
      Re: Tetris e Pacman, mai più come loro
      cioè fammi capire, vuoi giocare a tetris sulla ps3?e io cmq non generalizzerei, ottimi prodotti, "opere d'arte" ce ne sono ancora.. poche ma ci sono.
      • Por scrive:
        Re: Tetris e Pacman, mai più come loro
        Qualche (forse una decina) anno fa c'era un gioco per PC ispirato a tetris, con graficaXXXXX ed effettoni grafici. Il meccanismo era leggermente diverso, perché mi pare che quando una linea scompariva, i blocchi che c'erano sopra cadendo riempivano i buchi e non rimaneveano tutti compatti... cmq un gioco del genere secondo me potrebbe ancora essere interessante e poi non tanto diverso dalle minkiatine che ci son osulla Wii. Ora però la tendenza è di fare giochi in cui ci si può immedesimare, dove c'è sempre un personaggio o una situazione reale, forse è questo che rende tetris "obsoleto".
        • topolinik scrive:
          Re: Tetris e Pacman, mai più come loro
          - Scritto da: Por
          ... Ora però la tendenza è di fare giochi in cui
          ci si può immedesimare, dove c'è sempre un
          personaggio o una situazione reale, forse è
          questo che rende tetris
          "obsoleto".Tetris può apparire "obsoleto" a chi misura il divertimento con i milioni di poligoni visualizzati su uno schermo.Ma in realtà tetris non lo è affatto e non morirà mai per un semplice motivo: quando hai una pausa,quando aspetti che il compilatore finisca, quando puoi permetterti di distendere i nervi per 5 minuti apri tetris (o tetravex, o un rompicapo simile), non certo uno sparatutto.
      • topolinik scrive:
        Re: Tetris e Pacman, mai più come loro
        - Scritto da: _kaiser_
        cioè fammi capire, vuoi giocare a tetris sulla
        ps3?Ma cosa vuoi che mi importi di tetris sulla ps3 (che non ho) quando un giorno si e uno no esce un nuovo clone di tetris per ogni sistema operativo del pianeta?Io parlavo di tutti quei giochi che non puoi più usare semplicemente perché la piattaforma è MORTA e la software house, anziché guadagnare POCO con un porting o un restyling, preferisce NON guadagnare archiviandolo del tutto.Credi che la lucasarts non venderebbe più le sue avventure grafiche se aggiornasse i suoi engine per un sistema operativo del 2000? Certo, ora nessuno se li filerebbe più grazie al progetto scummvm ma loro hanno di sicuro perso vagonate di dollari se avessero avuto questa stessa idea.E i primi capitoli di AITD?E di Myst?E di 7th Guest (di cui non è mai stata curata una traduzione)?E che fine ha fatto il codice del primo Prince Of Persia?Hai idea di che rottura sia al giorno d'oggi provare a giocare a Silent Hill, uscito solo per Playstation1? Chi lo farebbe?Guarda cosa ha realizzato Eric Chahi per Another World: pochi euro e puoi giocare con un capolavoro aggiornato nel motore e nell'estetica. Quello sì che è stato furbo!Le "grandi" software house sconoscono la lungimiranza e quelli di noi che da giovani si sono divertiti, tra qualche anno guarderanno storto questo luminoso concetto di "closed source".
    • Francesco Pizzetti scrive:
      Re: Tetris e Pacman, mai più come loro
      GiustoVoglio Katamari su PC!
  • Enrico scrive:
    Tetris Multiplayer
    Avevo abbandonato sinceramente il Tetris finchè non ho scoperto una versione multiplayer che m'ha ingarellato :D :D :Dhttp://www.flashgames.it/tetrizoo.html
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Non dimenticare
    Non dimenticate le due versioni che (dopo quella per il Gameboy) hanno avuto più sucXXXXX:- quella in sala giochi, la versione della ATARI (ce ne è anche una della XXXX ma è molto più brutta) che aveva le musiche russe e il tizio che ballava la Kalinka (o come si chiama) ogni tot livelli completati- quella per Commodore 64, pur essendo bruttina graficamente fu credo la prima versione esportata in occidente ad avere un certo sucXXXXX (fu precedente e di parecchio a quella per il gameboy)Un'altra che ebbe parecchio sucXXXXX fu l'Amiga Tetris, ovviamente per Amiga... uno dei primi giochi per tale macchina che i pochi fortunati possessori dell'Amiga dell'epoca (l'Amiga "500" era uscito da poco e molti avevano ancora l'Amiga "1000") avevano praticamente tutti.
  • Francesco Pizzetti scrive:
    Vladimir Ja. Pochilko
    Vladimir Ja. Pochilko (Владимир Я. Похилко) (Mosca, 1954 Palo Alto, 1998) è stato un accademico ed imprenditore russo.Biografia [modifica]Laureato in psicologia presso l'Università Statale di Mosca si era specializzato in interazione uomo-computer. Interessato dall'uso dei puzzle come test psicologici, si impegnò insieme all'amico Aleksej Leonidovič Paitnov allo sviluppo e marketing del videogame Tetris.Immigrato negli Stati Uniti nel 1991 assieme a Paitnov, fondò a San Francisco la software house AnimaTek International Inc. con Gilman Louis ed Henk Rogers. In seguito ai gravi problemi finanziari della società, Pokhilko uccise la moglie Elena Fedotova di 38 anni ed il figlio Peter di 12 suicidandosi successivamente. Sulle possibili cause che lo indussero al suicidio, lasciò una nota: "I've been eaten alive. Vladimir. Just remember that I am exist. The davil." (Sono stato mangiato vivo. Vladimir. Ricordati che io esisto. Il diavolo).http://www.rotten.com/library/culture/tetris/
    • Nobody scrive:
      Re: Vladimir Ja. Pochilko
      Grazie Francesco. Ho trovato questa chicca inestimabile sul sito Rotten:http://www.mugshots.org/misc/bill-gates.htmlNulla di perverso o sconcio, ma mi mancava....Saluti- Scritto da: Francesco Pizzetti
      Vladimir Ja. Pochilko
      (Владими

      Biografia [modifica]

      Laureato in psicologia presso l'Università
      Statale di Mosca si era specializzato in
      interazione uomo-computer. Interessato dall'uso
      dei puzzle come test psicologici, si impegnò
      insieme all'amico Aleksej Leonidovič
      Paitnov allo sviluppo e marketing del videogame
      Tetris.
      Immigrato negli Stati Uniti nel 1991 assieme a
      Paitnov, fondò a San Francisco la software house
      AnimaTek International Inc. con Gilman Louis ed
      Henk Rogers. In seguito ai gravi problemi
      finanziari della società, Pokhilko uccise la
      moglie Elena Fedotova di 38 anni ed il figlio
      Peter di 12 suicidandosi successivamente. Sulle
      possibili cause che lo indussero al suicidio,
      lasciò una nota: "I've been eaten alive.
      Vladimir. Just remember that I am exist. The
      davil." (Sono stato mangiato vivo. Vladimir.
      Ricordati che io esisto. Il
      diavolo).

      http://www.rotten.com/library/culture/tetris/
  • Alvaro Vitali scrive:
    Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
    Giocavo a Tetris ai tempi di MS-DOS su un 8086; era una versione originale scritta in BASIC (recava il marchio "Alexey Pajitnov - Accademia Sovietica delle Scienze").Per avere un'idea di cos'era l'informatica all'epoca, basterebbe citare il fatto che, per gestire il punteggio di Tetris, veniva usato il tipo INTEGER del BASIC; sulle architetture a 16 bit (come MS-DOS sugli 8086) quel tipo di dato è un intero con segno a 16 bit che permette di rappresentare tutti i numeri interi compresi tra -32768 e +32767 (chi mastica l'Assembly sa di cosa sto parlando).I giocatori più abili superavano tranquillamente i 30000 punti e, ad un certo punto, arrivati a +32767, bastava fare un altro punto per vedere il punteggio passare a -32768 (overflow)!Che tempi!Se si volevano gestire gli interi a 32 bit, bisognava scrivere una apposita procedura!Oggi, con le CPU six core e con le schede video a 4 GPU, qualunque XXXXXXXXXX può vantarsi di saper programmare; con hardware simile, persino i programmi scritti in Java girano velocissimi!
    • djdion.. scrive:
      Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!

      Oggi, con le CPU six core e con le schede video a
      4 GPU, qualunque XXXXXXXXXX può vantarsi di saper
      programmare;Dici? Vieni da me che vediamo chi è più XXXXXXXXXX a programmare.. vieni così forse scopri qual è e come funziona il paradigma funzionale...
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
        - Scritto da: djdion..

        Dici? Vieni da me che vediamo chi è più
        XXXXXXXXXX a programmare.. vieni così forse
        scopri qual è e come funziona il paradigma
        funzionale...Su questo forum, sempre polemiche per qualsiasi cosa.E rilassatevi ogni tanto.Si sta parlando di Tetris; cosa caspita c'entra adesso il paradigma funzionale.
        • djdion.. scrive:
          Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
          Al fatto che indiscriminatamente dai del XXXXXXXXXX a chi programma oggi con gli strumenti di oggi... nn voglio essere polemico, fidati!
          • contegio scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            - Scritto da: djdion..
            Al fatto che indiscriminatamente dai del
            XXXXXXXXXX a chi programma oggi con gli strumenti
            di oggi... nn voglio essere polemico,
            fidati!... guarda che ha detto che oggi ogni XXXXXXXXXX può programmare non che tutti quelli che programmano sono deficienti.... in entrambi i casi mi pare un concetto abbastanza semplice da capire.
          • fox82i scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            Inutile parlare con gente che non capisce i ragionamenti di base... :-)Poi questo forum è diventato un covo di polemici su ogni cosa
          • pippo scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!

            Inutile parlare con gente che non capisce i
            ragionamenti di base...
            :-)
            Poi questo forum è diventato un covo di polemici
            su ogni
            cosa... O di deficienti O)
          • Cheero scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            E' lecito polemizzare sui polemici? (rotfl)
          • a n o n i m o scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!

            Poi questo forum è diventato un covo di polemici
            su ogni
            cosa[img]http://i42.tinypic.com/a0b495.png[/img](geek)
          • Alfonso Maruccia scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            Forse è colpa di chi sparge la XXXXXXX nell'atmosfera con le scie chimiche dagli aerei XD
          • djdion.. scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            Forse è colpa di chi sparge la XXXXXXX
            nell'atmosfera con le scie chimiche dagli aerei
            XDAlfonso, scusami la domanda, ma ti ci sei trovato sotto (la scia)?
          • Alfonso Maruccia scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            Oh no, mi basta leggere qui sul forum ogni tanto per avere lo stesso effetto stupefacente XD
          • djdion.. scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            Dai Alfonso, succede.. vedi a che ora commentiamo? Quello è il sonno.. se ti vuoi fare 2 risate vai a pescare un (onnipresente) flame tra sistemi operativi e o console... almeno, tra troll e risposte si discute con calore!
          • Alfonso Maruccia scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            Ehm, io da quello che ho visto in questi anni non è che ci sia un topic particolare capace di scatenare flame, è la natura stessa del forum a scatenare flame e, purtroppo, io non posso immischiarmici granché anche se vorrei dare più spazio al troll che è in me :-D
          • djdion.. scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            Puoi sempre imboscarti come altro utente o commentare non loggato, da perfetto troll insomma...(rotfl)
          • pippozzo scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            - Scritto da: contegio
            - Scritto da: djdion..

            Al fatto che indiscriminatamente dai del

            XXXXXXXXXX a chi programma oggi con gli
            strumenti

            di oggi... nn voglio essere polemico,

            fidati!

            ... guarda che ha detto che oggi ogni XXXXXXXXXX
            può programmare non che tutti quelli che
            programmano sono
            deficienti.

            ... in entrambi i casi mi pare un concetto
            abbastanza semplice da
            capire.Non tutti possono essere grandi artisti, ma un grande artista può nascondersi dentro chiunque...
          • The_GEZ scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            Ciao contegio !
            ... in entrambi i casi mi pare un concetto
            abbastanza semplice da
            capire.Già.Da comunista malpensante quale io sono, verrebbe da dire che "la lingua batte dove il dente duole ..." 8)"A poco intenditor ... buone parole."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 giugno 2009 15.13-----------------------------------------------------------
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            - Scritto da: djdion..

            Al fatto che indiscriminatamente dai del
            XXXXXXXXXX a chi programma oggi con gli strumenti
            di oggi... nn voglio essere polemico,
            fidati!
            Mi riferivo semplicemente al fatto che, le prestazioni dei computer attuali, riescono a nascondere l'inettitudine di chi non sa programmare; all'epoca di Tetris, invece, bisognava stare attenti pure ai singoli bit per non appesantire troppo il programma!Tutto qui.
      • diddum scrive:
        Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
        - Scritto da: djdion..

        Oggi, con le CPU six core e con le schede video
        a

        4 GPU, qualunque XXXXXXXXXX può vantarsi di
        saper

        programmare;

        Dici? Vieni da me che vediamo chi è più
        XXXXXXXXXX a programmare.. vieni così forse
        scopri qual è e come funziona il paradigma
        funzionale...Sarai anche bravissimo in programmazione funzionale, ma ti mancano le basi di logica:ha detto che qualunque XXXXXXXXXX puo' vantarsi di programmare,non che chi programma e' un XXXXXXXXXX...
    • Lino scrive:
      Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      con hardware simile, persino i
      programmi scritti in Java girano
      velocissimi!Eeehhhh.... esagerato!!!
    • marco scrive:
      Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
      Più che parlare di saper o meno programmare Tetris mi ricorda che un gioco non ha bisogno di grafica straordinaria per divertiree questo dovrebbe essere un memurandum per chi appena vede la recensione o il promo di un gioco dice "la grafica fa schifo"in ogni forum escono questi tizi.
    • Gino scrive:
      Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!

      "Oggi, con le CPU six core e con le schede video a 4 GPU, qualunque XXXXXXXXXX può vantarsi di saper programmare; con hardware simile, persino i programmi scritti in Java girano velocissimi!"Concordo con la parte prima sul tetris, in totale disaccordo con quello che hai scritto sopra.Vedo degli errori logico/concettuali grossolani.In che modo una "CPU six core" facilita la programmazione? No perchè per sfruttare bene più core è bene parallelizzare... parallelizzare un programma (ad esempio più thread) non è di sicuro più semplice che scrivere un programma in basic.Se parli che le prestazioni permettono di velocizzare programmi lenti, ti rispondo che le prestazioni degli algoritmi si misurano con la complessità (lineare, polinomiale, NP, e NP hard). La complessità di un programma è concettuale e l'hardware non c'entra niente.In che modo "le schede video a 4 GPU" rendonon più semplice un programma?" persino i programmi scritti in Java girano velocissimi"Per tua informazione il Java non è lento. E' una credenza diffusa ma sconfermata da diversi articoli:http://www.idiom.com/~zilla/Computer/javaCbenchmark.htmlun po' datato ma da una idea...E' un bene o un male che un programmatore non debba scrivere le proprie (buggate) funzioni per, ad esempio, fare calcoli matriciali, ma si concentri nello scopo del suo programma e in concetti di programmazione OO?Inoltre suona molto strano parlare di basic e di java lento...
      • Pietro scrive:
        Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
        In effetti i libri di programmazione C di qualche anno fa cominciavano con una frase del tipo: "chi programma in basic non sa programmare" ...
      • Por scrive:
        Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
        E poi visto che il basic è interpretato magari è (non) lento come Java :)
        • Gino scrive:
          Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
          - Scritto da: Por
          E poi visto che il basic è interpretato magari è
          (non) lento come Java
          :)E visto che il java non è interpretato ma compilato (jit)?A te la fine della frase...
          • pippo scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            - Scritto da: Gino
            - Scritto da: Por

            E poi visto che il basic è interpretato magari è

            (non) lento come Java

            :)

            E visto che il java non è interpretato ma
            compilato
            (jit)?
            A te la fine della frase...più lento? :D
          • Gino scrive:
            Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
            ti manca il verbo e un non......non è più lento.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Tetris in BASIC per MS-DOS: che tempi!
        Come ho già scritto rispondendo a djdion, mi riferivo alle super prestazioni degli attuali computer, grazie alle quali anche un inetto fa la figura del bravo programmatore.
Chiudi i commenti