Scaricare torrent nel 2023 con NordVPN, ecco come

Scaricare torrent nel 2023 con NordVPN, ecco come

Scarica torrent e illegale e farlo è una decisione personale che può avere conseguenze a livello legale, anche se si usa il servizio di NordVPN.
Scarica torrent e illegale e farlo è una decisione personale che può avere conseguenze a livello legale, anche se si usa il servizio di NordVPN.

Scaricare torrent è illegale, è bene puntualizzarlo. Chi decide di farlo, lo fa a suo rischio e pericolo, poiché potrebbe essere denunciato e sanzionato per violazione del copyright.

L’utilità di una VPN in tal senso è quella di crittografare il download dei torrent e indirizzare il traffico tramite server per nascondere l’indirizzo IP e mantenere anonima la connessione.

Perché usare la migliore VPN per scaricare torrent

Per scaricare torrent, è necessario usare il migliore servizio VPN, poiché dotato del giusto insieme di strumenti e funzionalità che servono per farlo in sicurezza.

Quindi, occorre una VPN con efficaci protocolli crittografici e diverse funzioni di sicurezza. Fondamentale è anche la politica No-Log del servizio, con cui tutti i dati di navigazione degli utenti non vengono memorizzati dal servizio.

È anche importante che la VPN non applichi limiti alla connessione, che potrebbe inficiare la velocità di download.

Detto questo, il servizio sicuramente più valido in questo ambito, ma anche per altri ambiti molto più importanti, è quello di NordVPN.

NordVPN, il miglior servizio VPN attuale

Scaricare torrent

Quando si parla di sicurezza della privacy online, NordVPN è il primo nome che viene a mente. Il motivo?

Le connessioni ad altissima sicurezza che garantisce grazie ai protocolli IKEv2/IPsec e OpenVPN, a cui si aggiunge NordLynx ad alta velocità.

I server che NordVPN mette a disposizione sono “doppi”, ossia riescono a trasmettere i dati tramite due server separati per garantire un livello di sicurezza maggiore.

Inoltre, il servizio supporta anche la tecnologia Onion-over-VPN, la quale garantisce un livello di privacy maggiormente inattaccabile.

La rete di server di NordVPN è ampissima, con un kill switch automatico su quasi tutti i dispositivi e sistemi operativi, a parte Android, dove la funzione viene gestita da un tool molto simile.

Poi c’è un aspetto molto importante che invoglia ancora di più a usare NordVPN: il costo del servizio, che è scontato del 59%.

Accedendo a questa pagina e sottoscrivendo l’abbonamento biennale completo, si pagheranno soltanto 6,69 euro al mese in un’unica soluzione, ottenendo anche una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 gen 2023
Link copiato negli appunti