Se Google sa come ti senti

Le ricerche a sfondo sanitario iniziano a restituire link a Helpouts: Mountain View stabilisce sessioni di videochat a pagamento con i medici per consulti a distanza

Roma – Google sta cercando di farsi largo nel settore dell’e-health e dei servizi sanitari online. E per riuscire nel proprio intento ha scelto di sfruttare un servizio lanciato ormai un anno fa, assecondando la tendenza degli utenti a rivolgersi alla Rete per tentare di documentarsi sul proprio stato di salute.

Mountain View ha infatti ripreso Helpouts , la piattaforma inaugurata nel 2013 per fornire assistenza in tempo reale, basata sulla consulenza (rigorosamente a pagamento tramite Google Wallet) di professionisti del settore via videochat: mentre finora i consulenti online erano accessibili tramite una pagina Google+ ad hoc, ora i link al servizio cominciano ad essere mostrati anche accanto ai risultati ordinari di una ricerca.

In realtà manca ancora un annuncio ufficiale, ma la nuova funzione è stata notata dagli utenti di Reddit: si tratta di una fase di sperimentazione, ha confermato un portavoce della Grande G, volta a verificare l’utilità per gli utenti di una funzione che sappia “garantire le informazioni più utili” quando si tratta di indirizzare l’utente, e non di formulare diagnosi o di sostituire il consulto diretto di uno specialista.

L’interesse di Google per la telemedicina è evidente : la prima testimonianza di uso del servizio riguarda proprio l’offerta, tra i risultati di ricerca per la query “dolori al ginocchio”, di un medico in diretta webcam.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    60 Ghz?
    E che portata ha un wifi da 60Ghz?Mi basta un repeater per ogni stanza o se supero i 20 mq ne devo mettere 2?No perchè se le cose stanno così Io ho un sistema ancora più veloce, stendere cavi UTP classe 5S o 6 di classe gigabit e stai sicuro!
  • Luppolo scrive:
    No dai noo...
    60Ghz per l'Internet delle cose no.Poi uno va in casa e ha un bel campo a 60Ghz stabili, e se decide di non usarli si becca la tecnologia del vicino, del palazzo in fianco, quella dell'ufficio ecc ...Un bel campo a 60Ghz stabili, unito a quelli in cui già siamo immersi, ci mancava proprio.
    • collione scrive:
      Re: No dai noo...
      praticamente uno scanner millimetrale ( come quelli installati di recente negli aeroporti ) in casauhm, a parte i dubbi sanitari, me ne vengono parecchi di ordine spionistico :DNSA reloaded!?! (newbie)
    • _____ scrive:
      Re: No dai noo...
      - Scritto da: Luppolo
      60Ghz per l'Internet delle cose no.

      Poi uno va in casa e ha un bel campo a 60Ghz
      stabili, e se decide di non usarli si becca la
      tecnologia del vicino, del palazzo in fianco,
      quella dell'ufficio ecc
      ...A 60GHz vai tranquillo che non superi neanche un muro
      • Luppolo scrive:
        Re: No dai noo...
        - Scritto da: _____
        - Scritto da: Luppolo

        60Ghz per l'Internet delle cose no.



        Poi uno va in casa e ha un bel campo a 60Ghz

        stabili, e se decide di non usarli si becca
        la

        tecnologia del vicino, del palazzo in fianco,

        quella dell'ufficio ecc

        ...
        A 60GHz vai tranquillo che non superi neanche un
        muroMi sa che hai ragione, perchè a parte che è assorbita dall'acqua e quindi dal corpo umano (per cui se ci passi davanti si interrompe il segnale) effettivamente i satelliti civili per la TV lavorano dai 10 ai 15 Ghz e sono fortemente direzionali.Per questo mi sembra un po` strano usarla per le radiotrasmissioni non direzionali, come il Wi-Fi a meno che appunto non usino i rimbalzi sulle pareti e una certa potenza.Ribadisco però che l'assorbimento da parte del corpo umano è quasi totale al di là delle "preoccupazioni" è sempre un radarino vicino alle orecchie, o sulla scrivania 24 ore al giorno.Pensa per esempio agli aeroporti o i bar e la potenza degli apparati che ci vogliono per superare gli assorbimenti.E lì non è che puoi farne a meno, perchè se diventa uno standard, non c'è nulla da fare.
  • _____ scrive:
    Ostacoli
    Bella idea, peccato però che quando uno starnutisce salterà la connessione.
  • bubba scrive:
    ottimo per la NSA e ricerche in medicina
    ottimo per la NSA e ricerche in medicina :)sparacchiare a 60ghz significa rifrazioni e assorbimenti (del corpo e muri) a gogo, gestiti e "contrastati" da multifreq e multipath, antenne multiple ecc. La NSA ci puo' fare un bel Tempest v2.0 ,per individuare i soggetti 'immersi' nei campi magnetici[1]...Per la ricerca medica beh... gia' si usano no in radiologia? :)[1] si lo so lo so che ci si gioca da tempo, in tutte le direzioni (di ricerca. aka coi sensori e di riflesso)... con l'ultrawideband e anche col wi-fi.. . e' un post scherzoso (+-)
    • Francesco scrive:
      Re: ottimo per la NSA e ricerche in medicina
      Ti scordi che con questa tecnologia il Galaxy S8 potrà anche scaldarti il pranzo in ufficio :)
      • Pasta alla Pirateria scrive:
        Re: ottimo per la NSA e ricerche in medicina
        - Scritto da: Francesco
        Ti scordi che con questa tecnologia il Galaxy S8
        potrà anche scaldarti il pranzo in ufficio
        :)per quello basta lanciare Real Racing 3, mettere il device sul tavolo con lo schermo in basso ed appoggiarci sopra le pietanze.
    • collione scrive:
      Re: ottimo per la NSA e ricerche in medicina
      sempre ammesso che il povero malcapitato non muoia prima di cancro al cervello :D
  • Etype scrive:
    super WIFI
    E brava Samsung ;) ,la differenza tra chi è fa elettronica e chi vende fumo :D
    • uno scrive:
      Re: super WIFI
      - Scritto da: Etype
      E brava Samsung ;) ,la differenza tra chi è fa
      elettronica e chi vende fumo
      :DInfatti mi sembra che la Samsung ultimamente venda quasi fumo.
    • Non ricordo scrive:
      Re: super WIFI
      - Scritto da: Etype
      E brava Samsung ;) ,la differenza tra chi è fa
      elettronica e chi vende fumoPer ora è fumo, io non ho visto alcun prodotto, solo annunci... come il telefono ipersottile che si piega come la carta... dove sta? Eppure l'hanno presentato da un pezzo........
      • SIGLAZY scrive:
        Re: super WIFI

        Per ora è fumo, io non ho visto alcun prodotto,
        solo annunci... come il telefono ipersottile che
        si piega come la carta... dove sta? Eppure
        l'hanno presentato da un pezzo........Telefono sottile che si piega?Ecco da chi ha copiato Apple per il nuovo iPhone...:-)
    • ruppolo scrive:
      Re: super WIFI
      - Scritto da: Etype
      E brava Samsung ;) ,la differenza tra chi è fa
      elettronica e chi vende fumo
      :D"chi è fa"?Soldi per l'istruzione buttati.
Chiudi i commenti