Se il copyright fasullo fa fuori Justin Bieber

Rimossi da YouTube numerosi filmati della stella del teen-pop. Un misterioso account ha inviato una serie di richieste in base ai dettami del DMCA. Ma si tratta di notifiche fasulle, che sfruttano le pieghe della policy di Google
Rimossi da YouTube numerosi filmati della stella del teen-pop. Un misterioso account ha inviato una serie di richieste in base ai dettami del DMCA. Ma si tratta di notifiche fasulle, che sfruttano le pieghe della policy di Google

C’è chi ha esultato senza pietà e chi si è soffermato sulle possibili conseguenze per la libertà d’espressione su piattaforme gigantesche come quella del Tubo. Un misterioso utente di YouTube – tale iLCreation – ha infatti scatenato un flusso ininterrotto di quelle che in lingua inglese vengono generalmente chiamate copyright claims .

Richieste di rimozione di un determinato contenuto online, in base agli attuali dettami del famigerato Digital Millennium Copyright Act (DMCA). L’account del Tubo pare riuscito d ottenere la rimozione di numerosi video – anche ufficiali – della stella del teen-pop Justin Bieber , così come della chiacchieratissima Lady Gaga.

A confermarlo è stato un portavoce del canale musicale VEVO : il misterioso iLCreation ha inviato una serie di richieste fasulle, provocando l’immediata rimozione dei filmati. Come noto, YouTube procede prima con la sospensione del video e poi con l’analisi di eventuali contenziosi . Per la gioia dei tanti nemici del cantante con il caschetto. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 09 2011
Link copiato negli appunti