Se proteggere i minori viola libertà

Uno stop alla nuova legge del Massachusetts a tutela dei minori. Estenderla ai contenuti online costituirebbe una violazione del Primo Emendamento. Chi potrebbe stabilire l'esatta età di un netizen?

Roma – Si tratterebbe di un’evidente violazione di quei principi costituzionali tutelati dal Primo Emendamento . Almeno secondo un giudice dello stato del Massachusetts, che ha recentemente ordinato uno stop nei confronti dei due paragrafi che nello scorso luglio avevano aggiornato una legge federale che protegge i minori da contenuti scabrosi. Materiale contrario al comune pudore e alla pubblica decenza, potenzialmente contenuto in libri, film, fotografie, persino statue.

Una lista probabilmente ancora troppo ristretta per il legislatore del Massachusetts, che aveva dunque deciso di estendere la tutela dei minori a messaggi di posta elettronica, SMS, chat e qualsiasi altra forma di comunicazione istituita grazie alle attuali tecnologie. Tra queste, un qualsivoglia computer, una rete wireless, un telefono . I due paragrafi avevano dunque scatenato le ire di associazioni come l’ American Civil Liberties Union (ACLU).

Proprio i legali di ACLU avevano chiesto al giudice federale l’annullamento dei paragrafi contestati, sottolineando come la stessa natura di Internet avrebbe così trasformato ogni comunicazione in una potenziale minaccia per i minori, soprattutto dal momento che questi hanno la facoltà di navigare in totale libertà. Una posizione recentemente adottata dal giudice Rya Zobel, che ha inoltre sottolineato come risulti attualmente difficile capire l’esatta età di ogni utente che, ad esempio, visiti un sito pornografico .

In particolare, il giudice Zobel ha puntato il dito contro un decisivo vuoto normativo all’interno della nuova legge del Massachusetts. Non esisterebbe infatti alcuna previsione circa l’effettiva volontà da parte di una qualsivoglia fonte nel disseminare un contenuto online allo scopo di minacciare l’integrità di un minore. In assenza di una intenzionalità , una quantità troppo estesa di materiali finirebbero nelle liste nere della legge.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mardvd scrive:
    Una trovata Apple
    Penso sia un falso virus creato dalla Apple per giustificarsi del fatto che non supportano più Java e Flash.
  • Giechi Cian scrive:
    E del trojan del premier?
    Quello scritto in Ruby On Jails?Non se ne parla?
    • Aleph72 scrive:
      Re: E del trojan del premier?
      - Scritto da: Giechi Cian
      Quello scritto in Ruby On Jails?
      Non se ne parla?Ruby On Jails?? :-D
  • Andreabont scrive:
    Anche linux
    Anche linux è teoricamente vulnerabile, dato che in questo caso il virus sfrutta la falla che ogni sistema operativo a questo mondo ha presente: l'utente. Purtroppo non è pathcabile XDI sistemi di sicurezza avvisano che l'esecuzione di quel programma java è insicura, dato il certificato non conosciuto, se l'utente, nonostante l'avviso, permette l'esecuzione cliccando su "OK", nessun sistema operativo può fare nulla... l'hai appena ricevuta in quel posto XD
  • uno qualsiasi scrive:
    L'ha scritto Jobs!
    Strano che compaia proprio quando Apple annuncia l'AppStore per i nuovi sistemi operativi, e la rimozione di flash.Vogliono blindare il mac, sul modello iPhone/iPad... e per farlo devono bloccare cose come java o flash, che permetterebbero di usare anche programmi esterni. Per convincere gli utenti, adesso, mostrano che java è pericoloso, così il fix consisterà nel toglierlo.
    • Fiber scrive:
      Re: L'ha scritto Jobs!
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Strano che compaia proprio quando Apple annuncia
      l'AppStore per i nuovi sistemi operativi, e la
      rimozione di
      flash.

      Vogliono blindare il mac, sul modello
      iPhone/iPad... e per farlo devono bloccare cose
      come java o flash, che permetterebbero di usare
      anche programmi esterni. Per convincere gli
      utenti, adesso, mostrano che java è pericoloso,
      così il fix consisterà nel
      toglierlo.hai qualche svastica da postare? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • DarkSchneider scrive:
      Re: L'ha scritto Jobs!
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Strano che compaia proprio quando Apple annuncia
      l'AppStore per i nuovi sistemi operativi, e la
      rimozione di
      flash.

      Vogliono blindare il mac, sul modello
      iPhone/iPad... e per farlo devono bloccare cose
      come java o flash, che permetterebbero di usare
      anche programmi esterni. Per convincere gli
      utenti, adesso, mostrano che java è pericoloso,
      così il fix consisterà nel
      toglierlo.Per quanto sia sicuro che jobs apprezzerebbe l'idea di pc blindati stile ipad, questo non succederà.È possibile che l'attenzione di apple per i suoi pc cali, meno modelli aggiornamenti meno frequenti e computer più costosi in modo di incentivare la piattaforma iOS.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: L'ha scritto Jobs!

        Per quanto sia sicuro che jobs apprezzerebbe
        l'idea di pc blindati stile ipad, questo non
        succederà.
        È possibile che l'attenzione di apple per i suoi
        pc cali, meno modelli aggiornamenti meno
        frequenti e computer più costosi in modo di
        incentivare la piattaforma
        iOS.Oppure, la linea mac sparirà semplicemente.È successa una cosa simile con l'apple II: la Apple aveva due linee diverse (apple II, e macintosh): visto il sucXXXXX del mac, l'ultimo apple della linea II (il IIgs, se non ricordo male) integrava un sacco di similitudini: minifloppy, GUI, e per giunta la formattazione dei floppy era simile, tanto che si parlava di una possibile fusione delle due linee. Poi, l'apple II è stato tolto dalla produzione.Per la cronaca, erano computer molto più aperti dei mac: si potevano aggiungere schede hardware, mentre sui mac dell'epoca non si poteva, ed era possibile caricare diversi sistemi operativi (anche questo era impossibile sui mac).Ora, il mac ha preso il posto dell'Apple IIgs, e iOs ha preso il posto del mac.
        • DarkSchneider scrive:
          Re: L'ha scritto Jobs!
          Hanno bisogno di una piattaforma di sviluppo, l'utenza business non può lavorare con iPad. Tu ce lo vedi un MacPro con iOS a fare rendering?Nei piani di Apple probabilmente OS X sarà limitato a poche esigenze, per la massa spingerà su iOS, ma di certo non uccide i Mac così come li conosciamo oggi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: L'ha scritto Jobs!
            - Scritto da: DarkSchneider
            Hanno bisogno di una piattaforma di sviluppo,
            l'utenza business non può lavorare con iPad. Tu
            ce lo vedi un MacPro con iOS a fare
            rendering?iOs è derivato da OSX, non sarebbe un problema.Per lo sviluppo, magari faranno quello che si anticipava con Palladium: se ti compri i tool di sviluppo, puoi scrivere il programma, ma tale programma girerà solo sul tuo computer (a meno che tu non lo metta su AppStore)
            Nei piani di Apple probabilmente OS X sarà
            limitato a poche esigenze, per la massa spingerà
            su iOS, ma di certo non uccide i Mac così come li
            conosciamo
            oggi.Oppure Jobs dirà: questo non si può fare con i miei computer, se volete questa roba, usate windows.
          • Fiber scrive:
            Re: L'ha scritto Jobs!
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Oppure Jobs dirà: questo non si può fare con i
            miei computer, se volete questa roba, usate
            windows.e' come dire : compro un'Audi da 40000... e poi Audi mi dice: sulle strade con un po' di ghiaino non ci devi andare perche' l'auto e' delicata.per quella strada usa un'altra auto dopo che hai speso solo 40000 per l'auto di Audi (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: L'ha scritto Jobs!
            Jobs l'aveva già detto, mi pare, per le app a luci rosse e android.
        • pippO scrive:
          Re: L'ha scritto Jobs!

          Oppure, la linea mac sparirà semplicemente.
          È successa una cosa simile con l'apple II: la
          Apple aveva due linee diverse (apple II, e
          macintosh): visto il sucXXXXX del mac, l'ultimo
          apple della linea II (il IIgs, se non ricordo
          male) integrava un sacco di similitudini:
          minifloppy, GUI, e per giunta la formattazione
          dei floppy era simile, tanto che si parlava di
          una possibile fusione delle due linee. Poi,
          l'apple II è stato tolto dalla
          produzione.

          Per la cronaca, erano computer molto più aperti
          dei mac: si potevano aggiungere schede hardware,
          mentre sui mac dell'epoca non si poteva, ed era
          possibile caricare diversi sistemi operativi
          (anche questo era impossibile sui
          mac).
          Per la cronaca uno era a 8 bit l'altro a 32, una lieve differenza...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: L'ha scritto Jobs!

            Per la cronaca uno era a 8 bit l'altro a 32, una
            lieve
            differenza...L'Apple IIgs era a 16 bit: il proXXXXXre era il 65c816.
          • pippO scrive:
            Re: L'ha scritto Jobs!
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Per la cronaca uno era a 8 bit l'altro a 32, una

            lieve

            differenza...

            L'Apple IIgs era a 16 bit: il proXXXXXre era il
            65c816.si si come lo l'8086 era uno z80 a 16 bit :D
  • lordream scrive:
    attenzione..
    ci sono diverse varianti del troyan.. il tool di rimozione ne toglie solamente una.. varianti personalizzate del troyan sono gia in giro su varie pagine di facebook e di altri social network
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: attenzione..
      ho paura di essermelo beccato... un paio di giorni fa mi ha chiesto il firewall se volevo accettare connessioni in entrata da java, ma non mi ha chiesto di installare niente. nessuna richiesta di inserire password
  • Dourango scrive:
    Correzione titolo
    Un trojan java, per tutti (JVM)E non datemi del fanboy perché l'unica cosa Apple che ho è un'Airport Express (chiusa nell'armadio)
    • FDG scrive:
      Re: Correzione titolo
      - Scritto da: Dourango
      Un trojan java, per tutti (JVM)

      E non datemi del fanboy perché l'unica cosa Apple
      che ho è un'Airport Express (chiusa
      nell'armadio)Attento, qualsiasi cosa tu scriva che possa essere interpretata come a favore di Apple ti categorizza come "fanboy" o "macaco". E' qui la distinzione. L'unico modo per salvarti è dire solo il peggio su Apple, qualsiasi sia il fatto.
      • Rover scrive:
        Re: Correzione titolo
        Sai bene che non è vero.Fanboy è chi vede solo quel minuscolo orticello, spalmando letame sugli altri.Ma non proccupare: tra fanboy apple e fanboy linux sei in buona e grande compagnia.Stammi bene, scritto da un macbook 13,3 unibody con Chrome....
        • collione scrive:
          Re: Correzione titolo
          - Scritto da: Rover
          Fanboy è chi vede solo quel minuscolo orticello,
          spalmando letame sugli
          altri.ruppolo?
          Ma non proccupare: tra fanboy apple e fanboy
          linux sei in buona e grande
          compagnia.e non parliamo dei fanboy windows, altrimenti è una strage :D
          Stammi bene, scritto da un macbook 13,3 unibody
          con
          Chrome....stammi bene, scritto da linux 2.6.35 x86-64 con kde4 e firefox :D
    • Vindicator scrive:
      Re: Correzione titolo
      - Scritto da: Dourango
      Un trojan java, per tutti (JVM)si beccano molti meno clic dai motori di ricerca che indicizzano.se ci metti "mac" + "trojan" nel titolo ecco che arrivano tutti.
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    OK prevedo per questo post:
    1) tante trollate2) scienziati di ogni ordine e calibro pontificare su qualsiasi cosa anche senza consocere la VM di Java && OSX.3) un gran numero di insulti
    • Findi scrive:
      Re: OK prevedo per questo post:
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
      1) tante trollate
      2) scienziati di ogni ordine e calibro
      pontificare su qualsiasi cosa anche senza
      consocere la VM di Java &&
      OSX.
      3) un gran numero di insultiQualcuno del punto 2) è già arrivato!:-)Ruppolo di sicuro farà quasi tutta la parte 1) da solo...E poi nel tutti contro tutti del punto 3) l'indecisione è solo una:Birretta e patatine o Coca e Pop-corn?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2010 15.26-----------------------------------------------------------
      • Romina e Debora scrive:
        Re: OK prevedo per questo post:
        'Na bira e un calippo.
      • io... scrive:
        Re: OK prevedo per questo post:
        birra e patatine! :)
      • Thescare scrive:
        Re: OK prevedo per questo post:
        Modificato dall' autore il 28 ottobre 2010 15.26
        --------------------------------------------------Birra e Salsiccia, alla Bud e Terence?
        • Findi scrive:
          Re: OK prevedo per questo post:
          Grande!Un classico!Se poi tra gli insulti e le trollate ci troviamo anche qualcuno della redazione organizziamo la tavolata!:-)...manca poco dai...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2010 16.48-----------------------------------------------------------
    • FDG scrive:
      Re: OK prevedo per questo post:
      - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
      3) un gran numero di insultiUno è già partito.
  • Vindicator scrive:
    PI...ma che scrivi?!?
    1) il trojan era già noto da parecchi giorni, precisamente dal 8 c.m.2) non conosco l'infezione windows ma su osx il trojan, come tutti i programmi che si devono installare, chiede NOME UTENTE e PASSWORD prima di procere, non accade NULLA "all'insaputa dell'utente".3) proprio per i motivi al punto 2) il rischio è stato classificato come "low risk", da sophos e da intego, securemac invece magari vuole qualche click-click e compra-compra nelle sue pagine.Mi chiedo se, invece di fare delle prove con una macchina presso di voi, non vi siete limitati a riportare brutalmente le dichiarazioni, intulmente allarmistiche, di securemac. Ma l'avete fatta una prova o no?http://blog.intego.com/2010/10/27/intego-security-memo-trojan-horse-osxkoobface-a-affects-mac-os-x-mac-koobface-variant-spreads-via-facebook-twitter-and-more/A me pare semplicemente assurdo che questo sito, da anni uno dei pochi riferimenti per l'IT nostrano, non sia a conoscenza che un'applet, non firmata, possa scavalcare i permessi non solo di osx, ma in generale di uno unix.Datevi una svegliata su.
    • Vindicator scrive:
      Re: PI...ma che scrivi?!?
      - Scritto da: Fiber
      - Scritto da: Vindicatorsai come si riassume il tutto no?P.E.B.K.A.C.o...FUD? ;)dopo tutto, se vogliamo leggerla da un altro lato, java è stato appena "deprecato". ecco, non aggiungo altro.
      • Fiber scrive:
        Re: PI...ma che scrivi?!?
        - Scritto da: Vindicator
        - Scritto da: Fiber

        - Scritto da: Vindicator

        sai come si riassume il tutto no?

        P.E.B.K.A.C.

        o...

        FUD? ;)
        dopo tutto, se vogliamo leggerla da un altro
        lato, java è stato appena "deprecato". ecco, non
        aggiungo
        altro.per te fanboy di setta sarebbe FUD anche dove Apple, dato quello che ti ho scritto sopra con tutto specificato, consiglia essa stessa l'antivirus (rotfl)(rotfl)continuate pure cosi'..fanboysalut-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2010 15.25-----------------------------------------------------------
        • Vindicator scrive:
          Re: PI...ma che scrivi?!?
          - Scritto da: Fiber
          per te fanboy di setta sarebbe FUD anche dove
          Apple, dato quello che ti ho scritto sopra con
          tutto specificato, consiglia essa stessa
          l'antivirus
          (rotfl)(rotfl)

          continuate pure cosi'..fanboy

          saluteh, dura scrivere prima di accendere il cervello.il FUD che intendevo era da intendersi da apple stessa contro java, "deprecato" da apple per giustificarne il divieto di usarlo in qualunque app del futuro "app store" magico.peccato. eri andato bene fino a questa uscita. riprova più tardi. ;)
          • Fiber scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?
            - Scritto da: Vindicator
            - Scritto da: Fiber

            per te fanboy di setta sarebbe FUD anche dove

            Apple, dato quello che ti ho scritto sopra con

            tutto specificato, consiglia essa stessa

            l'antivirus

            (rotfl)(rotfl)



            continuate pure cosi'..fanboy



            salut

            eh, dura scrivere prima di accendere il cervello.
            il FUD che intendevo era da intendersi da apple
            stessa contro java, "deprecato" da apple per
            giustificarne il divieto di usarlo in qualunque
            app del futuro "app store"
            magico.

            peccato. eri andato bene fino a questa uscita.
            riprova più tardi.
            ;)sai, vedendo che mi hai quotato credevo ti rifessi ai dati che ti ho postato con tanto di link =negare l'evidenza saluti
        • Sgabbio scrive:
          Re: PI...ma che scrivi?!?
          troll troll :D
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: PI...ma che scrivi?!?
      Ci sono riportate entrambe le versioni nell'articolo.Leggilo, aiuta. :)L
      • Luca Annunziata scrive:
        Re: PI...ma che scrivi?!?
        abbiamo riportato le due versioni, con i link, così che chi legge possa farsi la sua idea
        • pippO scrive:
          Re: PI...ma che scrivi?!?
          - Scritto da: Luca Annunziata
          abbiamo riportato le due versioni, con i link,
          così che chi legge possa farsi la sua
          idealeggere tutto l'articolo? Noooooo che fatica ;)
    • zuzzurro scrive:
      Re: PI...ma che scrivi?!?
      Ma tu credi che un utonto di Mac non scriva le password quando gli vengono richieste?
      • Aleph72 scrive:
        Re: PI...ma che scrivi?!?
        - Scritto da: zuzzurro
        Ma tu credi che un utonto di Mac non scriva le
        password quando gli vengono
        richieste?L'utonto è tonto per definizione.E lo è indipendentemente dal SO utilizzato.
        • zuzzurro scrive:
          Re: PI...ma che scrivi?!?
          Infatti, è quello che intendo.Spostando gli utonti su Mac non si risolve il problema.
          • Aleph72 scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?
            No infatti. Il problema si risolve solo con una formazione decente. Ma la cosa triste è che gli utonti in genere si sentono troppo intelligenti per leggere il manuale.
          • zuzzurro scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?
            E' che preferiscono telefonare.ieri ero in ferie (a fare uno dei mie n-mila lavori alternativi), non avevo il telefono con me e la sera ho visto alcune chiamate.Ho visto che avevano problemi con un software che SAPPIAMO avere problemi e che, visto che al momento non c'è interesse per concentrarsi sul debug di quel programma, c'è un manualetto on-line (e anche stampato) sullo stile "cosa fare nel caso in cui...". Con i disegni.Le foto.Gli screenshots.Passo a passo.Niente.Hanno dovuto telefonare... dopo che non mi hanno trovato, hanno letto il manuale e ci hanno messo...ehm... 10 secondi?
          • Aleph72 scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?
            - Scritto da: zuzzurro
            E' che preferiscono telefonare.
            ieri ero in ferie (a fare uno dei mie n-mila
            lavori alternativi), non avevo il telefono con me
            e la sera ho visto alcune
            chiamate.
            Ho visto che avevano problemi con un software che
            SAPPIAMO avere problemi e che, visto che al
            momento non c'è interesse per concentrarsi sul
            debug di quel programma, c'è un manualetto
            on-line (e anche stampato) sullo stile "cosa fare
            nel caso in cui...".

            Con i disegni.
            Le foto.
            Gli screenshots.
            Passo a passo.

            Niente.

            Hanno dovuto telefonare... dopo che non mi hanno
            trovato, hanno letto il manuale e ci hanno
            messo...ehm... 10
            secondi?Dovrebbero imparare a leggere anche se vogliono solo telefonare.Non ho trovato una sola persona (utonta) fin ora che alla domanda "che errore ti dà il pc?" abbia saputo dare una risposta.
          • pippO scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?

            Hanno dovuto telefonare... dopo che non mi hanno
            trovato, hanno letto il manuale e ci hanno
            messo...ehm... 10
            secondi?A leggere il manuale? ;)
      • krane scrive:
        Re: PI...ma che scrivi?!?
        - Scritto da: zuzzurro
        Ma tu credi che un utonto di Mac non scriva le
        password quando gli vengono richieste?Piu' raramente un sistema chiede password e piu' e' sospetto quando lo fa, in questo UAC fallisce completamente, mentre un utente mac o linux magari vista la rarita' con cui succede potrebbero intuire qualcosa (o essersela dimenticata nel frattempo (rotfl) )
        • pippO scrive:
          Re: PI...ma che scrivi?!?

          Piu' raramente un sistema chiede password e piu'
          e' sospetto quando lo fa, in questo UAC fallisce
          completamente, mentre un utente mac o linux
          magari vista la rarita' con cui succede
          potrebbero intuire qualcosa (o essersela
          dimenticata nel frattempo (rotfl)
          )come fa a dimenticarsi admin root? :D
          • krane scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?
            - Scritto da: pippO

            Piu' raramente un sistema chiede password e piu'

            e' sospetto quando lo fa, in questo UAC fallisce

            completamente, mentre un utente mac o linux

            magari vista la rarita' con cui succede

            potrebbero intuire qualcosa (o essersela

            dimenticata nel frattempo (rotfl) )
            come fa a dimenticarsi admin root? :DIl potere dell'utonto e' grande, non sottovalutare mai l'utonto...
        • zuzzurro scrive:
          Re: PI...ma che scrivi?!?
          Protendo per la seconda ipotesi tra parentesi ;D
        • Fiber scrive:
          Re: PI...ma che scrivi?!?
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: zuzzurro

          Ma tu credi che un utonto di Mac non scriva le

          password quando gli vengono richieste?

          Piu' raramente un sistema chiede password e piu'
          e' sospetto quando lo fa, in questo UAC fallisce
          completamente, mentre un utente mac o linux
          magari vista la rarita' con cui succede
          potrebbero intuire qualcosa (o essersela
          dimenticata nel frattempo (rotfl)
          )perche' UAC su Vista e Windows 7 non chiede mai la Password per innalzare i privilegi quando un .exe invece di eseguire/aprire un software e' un .exe di installing sul sistema che vuole scrivere nel registro le chiamate ed i files malevoli nella root di windows in kernel mode ?ma quando mai? (rotfl)senza contare poi che su Osx l'utonto anceh se facesse cappellate di questo tipo nemmeno usa l'antimalware che bloccherebbe il malware ..mentre su WIndows si ( tranneche' le capre delle capre + capre) quindi si avrebbe la seconda protezione del sistema che colma l'utontata e cosa che tu dimentichi sempre (rotfl)
          • zuzzurro scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?
            In effetti credo che ora i problemi di sicurezza sui So Microsoft siano dovuti principalmente a:- utonti che scrivono la password per qualunque cosa- XP + utonti- versioni piratate con annessi keylogger et similia (rootkit)- UAC disabilitato ed account Administrators + utonto- Falle a livello di demoni / servizi che rendono una passeggiata l'installazione di malware, anche senza l'intervento di un utonto.Ricordiamoci che a livello di certificazioni i recenti SO Microsoft hanno un livello di security ritenuto superiore a parecchi altri sistemi (incluso OSX, e non di poco)... non chiedetemi quali sono i criteri ma è così.Ma i punti sopra sono difficilmente eliminabili. Soprattutto gli utonti.
          • KaysiX scrive:
            Re: PI...ma che scrivi?!?
            L'utonto è un apostrofo rosa carne tra le parole "Ti zombizzo". ;)
  • FDG scrive:
    SecureMac non è chiara
    Mi sembra strano che un'applet scarichi qualcosa senza che java chieda all'utente di autorizzare l'applet a fare qualcosa del genere. SecureMac non chiarisce questo punto. Perché se fosse così allora non si potrebbe parlare di XXXXXn e si dovrebbe parlare di un buco di java su OS X. Viceversa, se si parla di XXXXXn allora si sta dicendo che è l'utente a farsi uccellare.
    • Rover scrive:
      Re: SecureMac non è chiara
      Bene bene.MacOs è innocente come Windows, d'altronde.Quando ti avranno svuotato il conto corrente faccelo sapere.E poi gli articoli andrebbero letti fino in fondo, soprattutto se li si vuole commentare.E le ultime due righe avvisano di un aumento della possibilità, dovuta all'aumento del market share, che i problemi "virali e affini" comincino anche a infastidire il mondo mac.E con sw multipiattaforma caschiamo nel classico caso "due piccioni con una fava"
      • FDG scrive:
        Re: SecureMac non è chiara
        - Scritto da: Rover
        Bene bene.
        MacOs è innocente come Windows, d'altronde.
        Quando ti avranno svuotato il conto corrente
        faccelo sapere.E dovresti pure sapere che oramai all'home banking si accede sempre con il codice restituito da una chiavetta RSA.
        E poi gli articoli andrebbero letti fino in
        fondo, soprattutto se li si vuole
        commentare.E anche commenti letti e capiti fino in fondo.E con questo chiudo e ti mando direttamente al paese dei trolloni.
        • Rover scrive:
          Re: SecureMac non è chiara
          Al paese dei troll ci vai tu. Traslocando da quello dei fanboy apple.Per quanto riguarda la parte finale dell'articolo e il consiglio della stessa Apple di proteggere adeguatamente le macchine (ma non contro la polvere e le ditate come l'utonto mac crede) non ho trovato alcuna tua considerazione in merito.
    • Blackstorm scrive:
      Re: SecureMac non è chiara
      - Scritto da: FDG
      Mi sembra strano che un'applet scarichi qualcosa
      senza che java chieda all'utente di autorizzare
      l'applet a fare qualcosa del genere. Infatti nell'articolo dice che appare il security alert. Il problema è che di base si tende a concedere il permesso. La cosa strana è che non prompti un permesso per andare a smanacciare nei file di sistema, a parte il security alert... Non so, una cosa tipo UAC. renderebbe molto più difficile l'uso del baco, dato che se tu avvi un video e ti chiede di eseguirlo come amministratore, qualcosa non va... Comunque, un alert lo fa...
      SecureMac
      non chiarisce questo punto. Perché se fosse così
      allora non si potrebbe parlare di XXXXXn e si
      dovrebbe parlare di un buco di java su OS X.Se non attivasse un alert, si dovrebbe parlare di trojan che sfrutta un buco di java, ma sempre un trojan è, vista la modalità di infezione.
      Viceversa, se si parla di XXXXXn allora si sta
      dicendo che è l'utente a farsi
      uccellare.Cosa non cos' impossibile: molti utenti mac percepiscono la loro macchina come invulnerabile, e l'uccellamento è a un passo da questa convinzione.
      • FDG scrive:
        Re: SecureMac non è chiara
        - Scritto da: Blackstorm
        Se non attivasse un alert, si dovrebbe parlare di
        trojan che sfrutta un buco di java, ma sempre un
        trojan è, vista la modalità di infezione.Che io sappia il trojan è qualcosa che ti fa credere di essere altro. Ma è solo terminologia...
        • zuzzurro scrive:
          Re: SecureMac non è chiara
          Da quello che so io per trojan si intende una tipologia di malware in grado di "spalancare le porte del tuo pc agli attaccanti esterni".Ma in effetti il significato del termine è leggermente mutato nei tempi.
      • MacBoy scrive:
        Re: SecureMac non è chiara
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: FDG

        Mi sembra strano che un'applet scarichi qualcosa

        senza che java chieda all'utente di autorizzare

        l'applet a fare qualcosa del genere.
        Infatti nell'articolo dice che appare il security
        alert. Il problema è che di base si tende a
        concedere il permesso.Questo succederà su Windoze grazie a quella ca**ata di UAC che ti chiede conferma per ogni stupidaggine.[yt]DUPxkzV1RTc[/yt]Su OS-X non è così, se ti appare una maschera che ti dice che c'è un certificato non valido, quando tu vuoi solo vedere un video, devi essere proprio UTONTO per dargli il permesso.
        • Freno a tamburino scrive:
          Re: SecureMac non è chiara
          - Scritto da: MacBoy
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: FDG


          Mi sembra strano che un'applet scarichi
          qualcosa


          senza che java chieda all'utente di
          autorizzare


          l'applet a fare qualcosa del genere.

          Infatti nell'articolo dice che appare il
          security

          alert. Il problema è che di base si tende a

          concedere il permesso.

          Questo succederà su Windoze grazie a quella
          ca**ata di UAC che ti chiede conferma per ogni
          stupidaggineMa infatti. Ti chiede pure il permesso per aprire il pannello di controllo... e pure compilando i programmi con Visual Studio ti chiede se vuoi eseguire devenv? Ma che senso ha? (rotfl) E magari dare l'opzione di ricordare la scelta no eh? UAC = MEGAFAIL. (rotfl)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: SecureMac non è chiara
      Qui è più chiaro:http://blog.intego.com/
    • logicaMente scrive:
      Re: SecureMac non è chiara
      - Scritto da: FDG
      Mi sembra strano che un'applet scarichi qualcosa
      senza che java chieda all'utente di autorizzare
      l'applet a fare qualcosa del genere. SecureMac
      non chiarisce questo punto. Infatti l'app chiede conferma e presenta un certificato non valido.Ora, se qualcuno fornisce le credenziali ad un'app presa da internet quando questa dovrebbe solo mostrare un video...
      Viceversa, se si parla di XXXXXn allora si sta
      dicendo che è l'utente a farsi
      uccellare.Questa è la situazione.Qui le schermate che appaiono all'utente. Ognuno valuti da solo...http://blog.intego.com/2010/10/27/intego-security-memo-trojan-horse-osxkoobface-a-affects-mac-os-x-mac-koobface-variant-spreads-via-facebook-twitter-and-more/
      • Fiber scrive:
        Re: SecureMac non è chiara
        - Scritto da: logicaMente
        - Scritto da: FDG

        Mi sembra strano che un'applet scarichi qualcosa

        senza che java chieda all'utente di autorizzare

        l'applet a fare qualcosa del genere. SecureMac

        non chiarisce questo punto.

        Infatti l'app chiede conferma e presenta un
        certificato non
        valido.

        Ora, se qualcuno fornisce le credenziali ad
        un'app presa da internet quando questa dovrebbe
        solo mostrare un
        video...


        Viceversa, se si parla di XXXXXn allora si sta

        dicendo che è l'utente a farsi

        uccellare.

        Questa è la situazione.

        Qui le schermate che appaiono all'utente. Ognuno
        valuti da
        solo...

        http://blog.intego.com/2010/10/27/intego-security-esatto..e' ora che si inizi a valutare bene come stanno le cose http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3023040&m=3023207#p3023207
        • logicaMente scrive:
          Re: SecureMac non è chiara
          - Scritto da: Fiber
          - Scritto da: logicaMente

          - Scritto da: FDG


          Mi sembra strano che un'applet scarichi
          qualcosa


          senza che java chieda all'utente di
          autorizzare


          l'applet a fare qualcosa del genere. SecureMac


          non chiarisce questo punto.



          Infatti l'app chiede conferma e presenta un

          certificato non

          valido.



          Ora, se qualcuno fornisce le credenziali ad

          un'app presa da internet quando questa dovrebbe

          solo mostrare un

          video...




          Viceversa, se si parla di XXXXXn allora si sta


          dicendo che è l'utente a farsi


          uccellare.



          Questa è la situazione.



          Qui le schermate che appaiono all'utente. Ognuno

          valuti da

          solo...




          http://blog.intego.com/2010/10/27/intego-security-



          esatto..e' ora che si inizi a valutare bene come
          stanno le coseTemo che tu abbia travisato il senso del mio messaggio. Come al solito.
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3023040&m=302Link ad un tuo post? Fonte affidabile ed imparziale come al solito.
    • collione scrive:
      Re: SecureMac non è chiara
      infatti è l'ennesima bufala http://www.osnews.com/story/23954/Java_Trojan_Attempts_to_Attack_Mac_OS_X_Failsormai le società di sicurezza sono diventate più stupide e inutili di mediaset
Chiudi i commenti