Se riduci le emissioni, brevetti a disposizione

Se riduci le emissioni, brevetti a disposizione

HPE, Facebook e Microsoft mettono a disposizione specifici brevetti su consumi, energia e data center per chi inventa tecnologie per ridurre le emissioni.
HPE, Facebook e Microsoft mettono a disposizione specifici brevetti su consumi, energia e data center per chi inventa tecnologie per ridurre le emissioni.

La chiusura della Giornata della Terra non è la fine di un ciclo, ma un nuovo inizio: nello spirito di questa missione, a distanza di poche ore dall'Earth Day 2021 arriva l'annuncio con cui Hewlett Packard Enterprise, Facebook e Microsoft annunciano una iniziativa congiunta in favore delle tecnologie a basse emissioni.

Brevetti per ridurre le emissioni

I tre gruppi, nella fattispecie, hanno siglato un impegno denominato “Low-Carbon Patent Pledge” che concede l'utilizzo gratuito di particolari brevetti per quelle tecnologie che potranno consentire una accelerazione nel perseguimento degli obiettivi di contenimento delle emissioni nell'atmosfera. HPE, Facebook e Microsoft, insomma, mettono sul piatto all'unisono i propri brevetti per fare in modo che l'innovazione possa essere accelerata senza frizioni ogni qualvolta possa emergere uno sforzo virtuoso in ottica green.

I brevetti sono relativi alla gestione dei consumi, all'architettura dei data center, alla gestione termica dei dispositivi e altro ancora: la speranza è che offrire l'accesso libero a questi brevetti possa aprire nuove opportunità ai ricercatori, i quali potranno muoversi liberamente in questi ambiti forti dell'appoggio delle tre aziende. Una sorta di “uno per tutti, tutti per uno” in salsa brevettuale, con tre importanti brand ad offrire i propri asset pro bono pur di consentire maggiori opportunità

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 04 2021
Link copiato negli appunti