Sei Terabyte pieni di elio

HGST annuncia la commercializzazione di nuove unità per lo storage ad alta capacità, soluzioni basate sui "vecchi" piatti magnetici ma caratterizzate da una novità tecnologica importante. 6 Terabyte sono solo l'inizio

Roma – HGST, società sussidiaria di Western Digital specializzata in prodotti storage per il mercato enterprise, ha annunciato la commercializzazione dei nuovi hard disk Ultrastar He6, da ben 6 Terabyte di spazio nominale per l’archiviazione dei dati. Un nuovo traguardo tecnologico per un settore, quello degli HDD magnetici, che non teme il pensionamento nonostante l’avanzare di soluzioni ibride o a stato solido.

Il segreto dei nuovi dischi da 6 Terabyte? L’aria presente all’interno dell’unità – nel tradizionale form factor da 3 pollici e mezzo – è stata sostituita dall’elio , una soluzione che HGST definisce Helioseal e che sarebbe stata in sviluppo – sostiene la società – per ben 10 anni prima dell’avvio della produzione in massa.

Helioseal

Con l’elio a prendere il posto dell’aria, spiega HGST, è possibile integrare un maggior numero di piatti magnetici (7 piatti contro i 5 delle unità tradizionali) aumentando la capacità di quasi il 50 per cento. E non è il solo vantaggio derivante da Helioseal, visto che la corporation vanta una riduzione del 23 per cento nel consumo energetico in idle (5,3 watt in totale) e una temperatura di funzionamento inferiore di 4-5 gradi Celsius.

Inizialmente annunciata al pubblico più di un anno or sono , la tecnologia Helioseal rappresenta l’ennesima evoluzione tecnologica per gli HDD magnetici e risponde – sottolinea HGST – alle esigenze sempre crescenti di archiviazione dati in ambito “cloud”, per sfruttare economie di scala e operare in ambienti RAID.

Il processo di riempimento dell’HDD con elio e della chiusura ermetica dell’unità è al momento un segreto industriale di HGST, e la corporation dice di essere abbastanza sicura del vantaggio conquistato sulla concorrenza: anche volendo studiare Helioseal tramite reverse engineering , sostiene la società, la realizzazione dei componenti necessari e la maturazione del design prenderanno un bel po’ di tempo.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Jiraya scrive:
    Tutta pubblicità
    In questo momento sarà l'uomo piu' felice del mondo: tanta e tanta pubblicità gratis che porterà numerosi curiosi a comprare il suo libro.
Chiudi i commenti