sFund, milioni per il social networking

La società di investimenti KPCB annuncia un nuovo piano per foraggiare le startup e le aziende high-tech più promettenti. Partecipano anche Facebook e Amazon, mentre la prima scelta per l'utilizzo del denaro è nel campo dei social network

Roma – Sono 250 i milioni di dollari messi “in palio” da Kleiner Perkins Caufield & Byers , colosso degli investimenti con capitali di ventura che ha stretto una partnership con importanti aziende high-tech per promuovere insieme le startup più promettenti . Fa parte del fruppo anche Facebook, e non a caso l’iniziativa è stata presentata proprio nel quartier generale del social network alla presenza del founder Mark Zuckerberg.

Oltre a Facebook e KPCB, la partnership comprende Amazon, Zynga, Comcast, Liberty Media e Allen & Company. Dei 250 milioni di dollari componenti l’iniziativa “sFund”, i primi cinque sono stati assegnati al social network CafeBots dedicato alla “gestione delle relazioni tra amici”.

Dopotutto i social network “sono il nuovo search”, dice il CEO di CafeBots Yoav Shoham commentando sull’iniezione di fiducia e capitali concessi alla sua azienda, “una categoria matura per l’innovazione”.

Ma con sFund in gioco non c’è solo l’innovazione sui social network, visto che quello che John Doerr (partner di KPCB) ha definito “una festa da un quarto di miliardo di dollari” rappresenta il tentativo di KPCB di riaffermare se stessa come protagonista negli investimenti ad alta tecnologia. Dopo aver mancato il treno di YouTube e Facebook, KPCB vuole ora evitare il rischio di perdersi l’ ubriacatura social che ha investito la rete da un paio d’anni a questa parte.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • La SIAE scrive:
    Ottima iniziativa
    Ottima iniziativa creare un esercito di samurai pronti ad attaccare senza pietà i criminali pirati scariconi! :@Credevate di essere forti eh, pirati? Adesso avete contro un esercito di samurai addestrati! Come la mettiamo eh? :@Parola di SIAE
    • p4bl0 scrive:
      Re: Ottima iniziativa
      dimenticavi -
      :@EDIT: connessione del caxxo non mi aveva caricato le immagini -.------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2010 14.37-----------------------------------------------------------
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Ottima iniziativa

      Ottima iniziativa creare un esercito di samurai
      pronti ad attaccare senza pietà i criminali
      pirati scariconi!
      :@

      Credevate di essere forti eh, pirati? Adesso
      avete contro un esercito di samurai addestrati!
      Come la mettiamo eh?
      :@

      Parola di SIAEL'esercito di samurai è già stato sconfitto una volta, mi pare:[img]http://digilander.libero.it/Johnny.Peccato/bomba_atomica.jpg[/img]
      • krane scrive:
        Re: Ottima iniziativa
        - Scritto da: uno qualsiasi

        Ottima iniziativa creare un esercito di samurai

        pronti ad attaccare senza pietà i criminali

        pirati scariconi!

        :@

        Credevate di essere forti eh, pirati? Adesso

        avete contro un esercito di samurai addestrati!

        Come la mettiamo eh?

        :@

        Parola di SIAE
        L'esercito di samurai è già stato sconfitto una
        volta, mi
        pare:E ora ci sono armi anche piu' potenti di quelle:[img]http://sinth.info/pix/low%20orbit%20ion%20cannon.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2010 17.20-----------------------------------------------------------
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Ottima iniziativa
          Non è un'arma così potente... ma per la caccia al cervo va bene:[img]http://i.somethingawful.com/u/garbageday/photoshop_phriday/2009_08_21/Squish_01.jpg[/img][img]http://i.somethingawful.com/u/garbageday/photoshop_phriday/2009_08_21/GutterspMonkey_02.gif[/img]
  • attonito scrive:
    GNUtella
    http://it.wikipedia.org/wiki/GnutellaChe io sappia, GNUtella e similari sono reti COMPLETAMENTE decentralizzate, per cui nessuno sa chi e' chi, o sbaglio? come si fa a fermare una cosa del genere? Solo fermando TUTTA internet, credo....
  • Giovanni scrive:
    boh
    I Francesi si sono spostati su altri lidi. I controlli vengono fatti su reti "p2p" anche perche è facile per un controllore mimetizzarsi tra utenti condivisori. Difficile invece e controllare traffici del tipo Oron,Hotfile, Fileserve, Megaupload,ecc. ecc. Io controllore come faccio? Non sono reti per cui posso entrare da utente normale. Sono connessioni punto punto, piuttosto potrebbe farlo il mio provvider, o potrebbe farlo all'interno della struttura del mio provvider..... Il proibizionismo, qualunque esso sia non ha mai funzionato. Bisogna smettere di pensare ad una societa' dove tutti sono bravi, nessuno che ruba, le major che pagano le tasse,ecc. ecc. Utopia. Si chiudono siti, reti, idee e se ne realizzano altre, di nuove. E' anche molto bello vedere la reattivita' della rete. Ancora prima della rete si proibiva, non è cambiato molto da allora, soltanto il mezzo con cui veicolano le informazioni. Ora siamo controllabili; possono sapere cosa faccio, cosa scarico, cosa guardo, ecc. Ma in futuro sara' ancora possibile? Si affacciano gia da un po' di tempo protocolli Criptati, alcuni software di condivisione tipo ant,mute, ecc. e' perdere la possibilita' di essere contrallati è una perdita' per tutti. Allora si che la rete sara' una zona franca, dove tutti possono farsi i XXXXX loro. E' qui che vogliamo arrivare???ci siamo gia arrivati..
  • Findi scrive:
    sono sempre più curioso....
    Sono anni che ne parlano, ne parlano e ne parlano ancora....ma al pratico non è cambiato nulla....
    • krane scrive:
      Re: sono sempre più curioso....
      - Scritto da: Findi
      Sono anni che ne parlano, ne parlano e ne parlano
      ancora....
      ma al pratico non è cambiato nulla....Dillo ai francesi...
      • Sgabbio scrive:
        Re: sono sempre più curioso....
        In giappone si lagnano degli Scan e di chi mette on line le puntate degli anime per permettere ad altro di fare i fansub.La cosa è al quanto comica, ci sono alcuni mangaka che hanno augurato la morte di chi condivideva le loro opera, magari ignorando che all'estero non sono mai arrivate....
        • anonimo scrive:
          Re: sono sempre più curioso....
          - Scritto da: Sgabbio
          In giappone si lagnano degli Scan e di chi mette
          on line le puntate degli anime per permettere ad
          altro di fare i
          fansub.

          La cosa è al quanto comica, ci sono alcuni
          mangaka che hanno augurato la morte di chi
          condivideva le loro opera, magari ignorando che
          all'estero non sono mai
          arrivate....Meglio tanto gli anime hanno fatto solo del male all'Europa. Un tempo i bambini giocavano a calcio e poi nascevano campioni come Totti e Del Piero.Ora invece vogliono colpire la palla con triplo salto mortale e con un calcio a effetto rotante tenere la palla 5 minuti sulla testa del portiere. L'hanno visto nell'anime scaricato da internet e fansubbato da volontari...poi usciamo tra i fischi del pubblico nei Mondiali in Sud Africa :'(Per non parlare del futuro :
          • a campione scrive:
            Re: sono sempre più curioso....
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Sgabbio

            In giappone si lagnano degli Scan e di chi mette

            on line le puntate degli anime per permettere ad

            altro di fare i

            fansub.



            La cosa è al quanto comica, ci sono alcuni

            mangaka che hanno augurato la morte di chi

            condivideva le loro opera, magari ignorando che

            all'estero non sono mai

            arrivate....

            Meglio tanto gli anime hanno fatto solo del male
            all'Europa. Un tempo i bambini giocavano a calcio
            e poi nascevano campioni come Totti e Del
            Piero.

            Ora invece vogliono colpire la palla con triplo
            salto mortale e con un calcio a effetto rotante
            tenere la palla 5 minuti sulla testa del
            portiereNo io dico, di messaggi folli ne avevo letti molti ma questo li batte tutti... (rotfl)Ma come si fa a credere che gli italiani non abbiano più una nazionale di calcio forte per colpa degli anime? (rotfl) Altro che salti mortali negli anime! Non sono niente in confronto ai salti mortali che stai facendo tu nella logica! (rotfl)
  • W.O.P.R. scrive:
    La cosa positiva...
    E che lui e quelli come lui a causa di questa epidemia ci moriranno.
  • Guybrush scrive:
    Un Pisano...
    ...non so voi, ma leggendo le sparate di codesto signore mi sento tanto livornese, De'.GT (depisanizzato)
    • panda rossa scrive:
      Re: Un Pisano...
      - Scritto da: Guybrush
      ...non so voi, ma leggendo le sparate di codesto
      signore mi sento tanto livornese,
      De'.

      GT (depisanizzato)Infatti si dice "Meglio un morto in casa che questo Pisano all'uscio!"
Chiudi i commenti