Silverlight 5, update sul viale del tramonto?

Microsoft aggiorna il suo strumento per le Rich Internet Application. Ma lo standard HTML5 potrebbe rimpiazzarlo presto: a partire da Windows 8
Microsoft aggiorna il suo strumento per le Rich Internet Application. Ma lo standard HTML5 potrebbe rimpiazzarlo presto: a partire da Windows 8

Con l’aggiornamento 5.0 si torna a parlare anche della salute di Silverlight , l’alternativa a Flash messa a punto da Microsoft. Il colosso di Redmond ha dichiarato più volte che l’ambiente runtime non verrà abbandonato ma la storia del supporto multipiattaforma e multi-browser, fino al 2021 , convince poco.

Il futuro scenario mobile, composto da piattaforme, produttori e realtà differenti, verrà comunque affrontato con la forza di HTML5, definito dalla stessa Microsoft come “il collante di tutto il web”. Come noto, la scorsa settimana anche Adobe si è arresa alla versatilità del linguaggio di markup, interrompendo lo sviluppo del plugin Flash per dispositivi mobile.

In attesa di precisazioni ufficiali, Silverlight continua comunque ad avere un suo spazio nel cuore di Microsoft. L’update 5.0 introduce il supporto per la decodifica hardware dei contenuti video basati sul codec H.264. La GPU viene inoltre utilizzata per il supporto al 3D su piattaforma Windows, che utilizza le API XNA per creare vertex shader e primitive 3D a basso livello.

Con la nuova versione del plugin viene anche esteso ai browser il modello “Trusted Application”. La funzionalità consente quindi di eseguire direttamente determinati compiti, in tutta sicurezza, utilizzando Silverlight al posto del software di navigazione.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 12 2011
Link copiato negli appunti