Sincronizzare la galleria con tablet e PC: come fare

Sincronizzare la galleria con tablet e PC: come fare

Scattare una fotografia dallo smartphone e poi visualizzarla, senza trasferirla, anche su tablet e PC: come fare?
Scattare una fotografia dallo smartphone e poi visualizzarla, senza trasferirla, anche su tablet e PC: come fare?

Con gli smartphone si scattano ormai tantissime fotografie. Dai ricordi delle vacanze, ai selfie durante le riunioni di famiglia, o semplicemente per immortalare la quotidianità. Per visualizzare scatti e video su altri dispositivi come tablet e PC, tuttavia, è necessario avviare un processo di trasferimento – via cavo o tramite connettività Bluetooth – che in alcuni casi può risultare piuttosto lungo, scoraggiandoci nell’impresa. Come fare, quindi, per sincronizzare la galleria del proprio smartphone con tutti gli altri device? Continua a leggere: in questo articolo ti spiegheremo il metodo più semplice e immediato.

Come sincronizzare fotografie e video tra dispositivi diversi

Cavi, cavetti, trasferimenti Bluetooth: tecnologie ancora attuali, ma non sempre le più funzionali quando si tratta di sincronizzare i propri dati su più dispositivi. Il metodo più veloce per evitare trasferimenti superflui è, molto più semplicemente, dotarsi di uno spazio cloud storage. Basterà collegare i propri dispositivi (smartphone, tablet, PC) al proprio account e poi effettuare un backup di tutte le fotografie e i video all’interno dello spazio di archiviazione cloud. Così verranno sincronizzati istantaneamente tra tutti i device e potrai visualizzarli in qualsiasi momento attraverso l’applicazione dedicata.

L’unico requisito è affidarsi a un servizio cloud che offra tra le sue funzionalità la possibilità di sincronizzare automaticamente i file, altrimenti questo metodo risulterebbe in un nulla di fatto. Tra i migliori a cui attingere c’è pCloud, uno dei principali provider nel campo del cloud storage. Non solo è la scelta più adeguata per chi vuole conservare all’interno di uno spazio protetto tutti i propri file, fotografie e video, ma ne garantisce anche un elevato livello di sicurezza attraverso protocollo TLS/SSL e crittografia 256-bit AES.

pCloud

pCloud è un servizio flessibile, che permette di condividere i propri file con chiunque (anche chi non è utente della piattaforma) e garantisce una gestione completa di quanto caricato. Tra le altre funzionalità, tra le più interessanti e uniche troviamo il comodo media player integrato: una sorta di piattaforma streaming personale, con tanto di playlist, per ascoltare la propria musica preferita o visualizzare video direttamente dall’app, risparmiando prezioso spazio sul telefonino.

E il prezzo? pCloud offre uno spazio gratuito, seppur limitato a 10 GB. In alternativa, è possibile acquistare uno dei piani a vita proposti dalla piattaforma. Il pagamento è una tantum: una volta tuo, potrai utilizzare lo spazio cloud a tuo piacimento per sempre, senza abbonamenti né costi extra nascosti. I piani, disponibili a questo link, sono tre: da 500 GB in promozione a 199 euro, da 2 TB in offerta a 399 euro e da 10 TB, a 1.190 euro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 gen 2023
Link copiato negli appunti