Skype, un bug all'origine del blackout

L'azienda lussemburghese spiega in dettaglio che cosa è andato storto poco prima di Natale. La colpa del crash del servizio va ascritta a un bug in una vecchia versione del client per Windows, dice Skype

Roma – Tornando a parlare del blackout al servizio di telefonia VoIP sperimentato una decina di giorni fa , Skype dice che la colpa è tutta di un bug nel client software più usato e della pigrizia degli utenti di sistemi operativi Windows. Il primo ha generato una devastante serie di crash a catena , spiega l’azienda, mentre i secondi sono colpevoli per non aver installato in massa l’ultima versione disponibile del programma mondata del problema.

Ci sono volute circa 24 ore per ripristinare il servizio di VoIP più usato in assoluto, e Skype dice che all’origine del problema c’è stato un sovraccarico dei server deputati al messaging offline con la successiva lentezza nella gestione del traffico. La condizione di overload ha fatto scattare il baco nel client Windows, e in particolare nella versione più usata (5.0.0152) che ha inesorabilmente portato al crash del programma.

L’improvvisa scarsità di “supernodi” disponibili per il routing del servizio – poi risolta con l’attivazione di nuovi supernodi direttamente ad opera dell’azienda – è dovuta al fatto che il client 5.0.0152 era installato sul 40 per cento dei sistemi degli utenti Windows , che a loro volta rappresentano il 50 per cento della totalità dei netizen che usano Skype.

Poco – o meglio, molto – importa che al momento del crash fosse già disponibile un client aggiornato privo del bug in oggetto: la perniciosa tendenza degli utenti a usare software non aggiornato ha contribuito a peggiorare un problema che avrebbe potuto fare molti meno danni di quanto poi verificatosi a cavallo tra il 22 e il 23 dicembre scorsi.

Sia come sia, Skype guarda avanti, consiglia l’update continuo e offre voucher per chiamate gratuita a quanti fossero stati impossibilitati a usare il servizio nelle fatidiche ore del blackout sistemico pre-natalizio. Le novità a cavallo di capodanno portano in dote anche una versione aggiornata di Skype (3.0) per piattaforme iOS , grazie alla quale è ora possibile videochiamare anche su iPhone/iPad/iPod Touch con tanto di supporto alla rete 3G oltre al WiFi.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ullala scrive:
    ma bastaaaa!
    Non è possibile implementare il DRM in modo efficace solo a livello di CPU e Hardware.Occorrono device e chips controller a loro volta compliant e idem dicasi per il software (players ecc.) e per i drivers.In pratica o il sistema è completo (e costoso assai!) oppure è inutile (e bucabile!)Al momento implementazioni efficaci (e complete) se non su sistemi chiusi e dedicati non ne esistono e quelli che esistono hanno una "intrinseca" fragilità e rigidità...Basta che uno (uno solo) dei produttori di un singolo componente rompa (per convenienza, disaccordo, ripicca, o perchè il mercato "tira" per altre soluzioni) il muro di omertà e tutto il castello di carte crolla miseramente!Oltretutto dovrebbero pagare col loro portafogli le "vittime" (cioè i clienti) e senza ottenere in cambio nessun vantaggio!Ora da che il mercato è mercato non si è mai visto che:1) Qualcuno paghi qualcosa per non avere nulla in cambio.2) Qualcuno abbia deciso di fare la guerra al portafogli dei suoi clienti e la abbia vinta.
  • Enjoy with Us scrive:
    Povere AMD e NVidia!
    Se i test prestazionali sono veritieri fanno fuori il mercato delle schede video sotto i 150 euro e fanno fuori anche la quasi totalità di soluzioni AMD Phenom!Consumi ridotti, se andate a vedere il TDP è di 95 watt, si ma integrando anche un core grafico di ragguardevoli prestazioni! Andate a fare la somma di TDP fra preXXXXXre e una AMD 5450/5470 ad esempio...http://www.dinoxpc.com/articolo/CPU+Intel+Sandy+Bridge%253A+le+performance_1163-14.htmVeramente devastante per la concorrenza poi il prezzo di circa 350 dollari per l'i7 e di 250 dollari circa per l'i5.... cavolo scala almeno 100 euro di scheda grafica e ti ritrovi con cifre veramente molto basse!Bene bene, chissà potrei anticipare a fine anno la sostituzione del mio attuale E8600...
    • collione scrive:
      Re: Povere AMD e NVidia!
      ma nvidia non dorme http://pressroom.nvidia.com/easyir/customrel.do?easyirid=A0D622CE9F579F09&version=live&prid=705184&releasejsp=release_157&xhtml=true
      • Cobra Reale scrive:
        Re: Povere AMD e NVidia!
        - Scritto da: collione
        ma nvidia non dorme
        http://pressroom.nvidia.com/easyir/customrel.do?eaForse vedremo qualcosa di diverso dai classici x86
  • Enjoy with Us scrive:
    Che scatole con sti DRM!
    Ma non hanno ancora capito quanto sia inutile?Mettere un chip DRM compliant nel bios o nella CPU o nella scheda grafica o nel televisore all'utente finale non importa una cippa, in tutti questi casi a meno di non essere geni dell'elettronica dotati di mezzi sofisticati è impossibile infrangere le protezioni!Ma simili protezioni a cosa servono se mi scarico il film già piratato via p2p?Che oggi le loro protezioni mi impediscono forse di masterizzare un film su un Bluray o meglio ancora di collegarmi al video in full Hd con un media player?Boh spero solo che queste "funzioni" non finiscano per creare nuove incompatibilità a quei poveri cristi che accettano di comprarsi le loro porcherie ultraprotette!P.S. Canon ad esempio monta sui driver delle stampanti una protezione che impedisce la stampa delle banconote... basta usare tuttavia Gimp e un driver un pò più datato, per una stampante canon obsoleta e come per incanto anche una pixma 4700 può stamparle senza problemi, come se un falsario potesse utilizzare una inkjet per contraffare una banconota, a me piace fare di tanto in tanto delle banconote speciali (i 25 euro, oppure i 10.000 euro o ancora gli euro con la mia faccia o quella in questo caso lavorata al morphing di qualche amico)... e questi ti rompono le scatole!
  • Anonimo scrive:
    Ed il consumo?
    Superata la parentesi Atom, ad Intel evidentemente non interessa l'aspetto "energetico" dei proXXXXXri: forse emetto un giudizio affrettato e superficiale non avendo ancora letto le specifiche della nuova famiglia, ma avrei gradito un branch evolutivo in questa direzione, proseguendo e ottimizzando ulteriormente le scelte iniziate con la serie Atom.
  • Anonimo scrive:
    Ed il consumo?
    Superata la parentesi Atom, ad Intel evidentemente non interessa l'aspetto "energetico" dei proXXXXXri: forse emetto un giudizio affrettato e superficiale non avendo ancora letto le specifiche della nuova famiglia, ma avrei gradito un branch evolutivo in questa direzione, proseguendo e ottimizzando ulteriormente le scelte iniziate con la serie Atom.
    • squalho scrive:
      Re: Ed il consumo?
      - Scritto da: Anonimo
      Superata la parentesi Atom, ad Intel
      evidentemente non interessa l'aspetto
      "energetico" dei proXXXXXri: forse emetto un
      giudizio affrettato e superficiale non avendo
      ancora letto le specifiche della nuova famiglia,
      ma avrei gradito un branch evolutivo in questa
      direzione, proseguendo e ottimizzando
      ulteriormente le scelte iniziate con la serie
      Atom.Hardware upgrade ha un servizio molto esteso su questi proXXXXXri, e ha anche dati riguardo i consumi:http://www.hwupgrade.it/articoli/cpu/2673/sandy-bridge-primi-test-delle-cpu-intel-di-nuova-generazione_3.htmlIn ogni caso secondo me non è possibile paragonare un proXXXXXre Sandy Bridge a un Atom. Il primo è destinato a diventare il nuovo standard Intel, offerto in soluzioni per tutte le fasce del mercato, anche quelle che ricercano prestazioni molto elevate (a scapito dei consumi). Atom invece è un prodotto pensato specificatamente per applicazioni dove il consumo è uno dei parametri più importanti, andando poi ovviamente a sacrificare le prestazioni se necessario.Sono due linee di prodotto con obiettivi diversi che credo Intel continuerà a sviluppare parallelamente.
  • Criptainer scrive:
    DRM implementato nella CPU?
    Se così fosse questi nuovi proXXXXXri se li possono tenere!
    • Cobra Reale scrive:
      Re: DRM implementato nella CPU?
      - Scritto da: Criptainer
      Se così fosse questi nuovi proXXXXXri se li
      possono
      tenere!Se tecnologie di DRM come queste saranno abbracciate anche da AMD come temo, forse non avremo scelta
      • Spiritus Lupi scrive:
        Re: DRM implementato nella CPU?
        Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite player appositi e/o conversioni in altri formati video appositi?
        • krane scrive:
          Re: DRM implementato nella CPU?
          - Scritto da: Spiritus Lupi
          Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite player
          appositi e/o conversioni in altri formati video
          appositi?Software per aggirare hardware ? Hai visto troppo matrix.
          • Cobra Reale scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Spiritus Lupi

            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite player

            appositi e/o conversioni in altri formati video

            appositi?

            Software per aggirare hardware ? Hai visto troppo
            matrix.Lo penso anch'io. Probabilmente sarà implementato qualcosa a livello di kernel del sistema operativo, rendendo vano ogni tentativo di superare quelle protezioni.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: Cobra Reale
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Spiritus Lupi


            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite
            player


            appositi e/o conversioni in altri formati
            video


            appositi?



            Software per aggirare hardware ? Hai visto
            troppo

            matrix.

            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà implementato
            qualcosa a livello di kernel del sistema
            operativoBeh allora basterà usare SO liberi...sarà l'anno di Linux!
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Cobra Reale

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Spiritus Lupi



            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite



            player appositi e/o conversioni in altri



            formati video appositi?


            Software per aggirare hardware ? Hai visto


            troppo matrix.

            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà

            implementato qualcosa a livello di kernel

            del sistema operativo
            Beh allora basterà usare SO liberi...sarà l'anno
            di Linux!Quindi non hai capito....Certo che li puoi usare, ma non per guardare film, ascoltare musica, legere libri protetti dal sistema DRM. Informati su Palladium.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Cobra Reale


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Spiritus Lupi




            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite




            player appositi e/o conversioni in altri




            formati video appositi?




            Software per aggirare hardware ? Hai visto



            troppo matrix.



            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà


            implementato qualcosa a livello di kernel


            del sistema operativo


            Beh allora basterà usare SO liberi...sarà l'anno

            di Linux!

            Quindi non hai capito....No evidentemente no.
            Certo che li puoi usare, ma non per guardare
            film, ascoltare musica, legere libri protetti dal
            sistema DRM.Cioè stai dicendo che è "impossibile"?Sei sicuro? Informati su
            Palladium.Certo mi informo, ammetto l'ignoranza.Ma per esperienza "impossibile" nel mondo digitale, fa un po' sorridere...
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: Cobra Reale



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Spiritus Lupi





            Ma non dovrebbe essere aggirabile





            tramite player appositi e/o





            conversioni in altri formati video





            appositi?




            Software per aggirare hardware ? Hai visto




            troppo matrix.



            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà



            implementato qualcosa a livello di kernel



            del sistema operativo


            Beh allora basterà usare SO liberi...sarà


            l'anno di Linux!

            Quindi non hai capito....
            No evidentemente no.

            Certo che li puoi usare, ma non per guardare

            film, ascoltare musica, legere libri protetti

            dal sistema DRM.
            Cioè stai dicendo che è "impossibile"?
            Sei sicuro?Leggendo le specifiche in teoria parrebbe, certo stiamo parlando di implementazioni che ancora non esistono.
            Informati su

            Palladium.
            Certo mi informo, ammetto l'ignoranza.
            Ma per esperienza "impossibile" nel mondo
            digitale, fa un po' sorridere...Diciamo che diventerebbe possibile avendo la possibilita' di scansionare l'interno dei chip di criptazione ed agire a livello nanometrico sul loro interno.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            - Scritto da: Cobra Reale




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: Spiritus Lupi






            Ma non dovrebbe essere aggirabile






            tramite player appositi e/o






            conversioni in altri formati video






            appositi?





            Software per aggirare hardware ? Hai
            visto





            troppo matrix.




            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà




            implementato qualcosa a livello di kernel




            del sistema operativo



            Beh allora basterà usare SO liberi...sarà



            l'anno di Linux!


            Quindi non hai capito....

            No evidentemente no.



            Certo che li puoi usare, ma non per guardare


            film, ascoltare musica, legere libri protetti


            dal sistema DRM.


            Cioè stai dicendo che è "impossibile"?

            Sei sicuro?

            Leggendo le specifiche in teoria parrebbe, certo
            stiamo parlando di implementazioni che ancora non
            esistono.
            Una decina di anni fa si diceva che le architetture CISC erano arrivate al loro limite teorico, e che l'implementazione di altre istruzioni hardware sarebbe stato controproducente.

            Informati su


            Palladium.


            Certo mi informo, ammetto l'ignoranza.

            Ma per esperienza "impossibile" nel mondo

            digitale, fa un po' sorridere...

            Diciamo che diventerebbe possibile avendo la
            possibilita' di scansionare l'interno dei chip di
            criptazione ed agire a livello nanometrico sul
            loro
            interno.Guarda, prima di ribattere mi informo meglio, ma la stai facendo, secondo me, un po' troppo difficile.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: dont feed the troll/dovella




            - Scritto da: Cobra Reale





            - Scritto da: krane






            - Scritto da: Spiritus Lupi







            Ma non dovrebbe essere aggirabile







            tramite player appositi e/o







            conversioni in altri formati video







            appositi?






            Software per aggirare hardware ? Hai






            visto troppo matrix.





            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà





            implementato qualcosa a livello di





            kernel del sistema operativo




            Beh allora basterà usare SO liberi...




            sarà l'anno di Linux!



            Quindi non hai capito....


            No evidentemente no.



            Certo che li puoi usare, ma non per guardare



            film, ascoltare musica, legere libri



            protetti dal sistema DRM.


            Cioè stai dicendo che è "impossibile"?


            Sei sicuro?

            Leggendo le specifiche in teoria parrebbe, certo

            stiamo parlando di implementazioni che ancora

            non esistono.
            Una decina di anni fa si diceva che le
            architetture CISC erano arrivate al loro limite
            teorico, e che l'implementazione di altre
            istruzioni hardware sarebbe stato
            controproducente.Infatti, per quello sono state implementate delle macro istruzioni, appunto le MMX e tutta la loro discendenza.


            Informati su



            Palladium.


            Certo mi informo, ammetto l'ignoranza.


            Ma per esperienza "impossibile" nel mondo


            digitale, fa un po' sorridere...

            Diciamo che diventerebbe possibile avendo la

            possibilita' di scansionare l'interno dei chip

            di criptazione ed agire a livello nanometrico

            sul loro interno.
            Guarda, prima di ribattere mi informo meglio, ma
            la stai facendo, secondo me, un po' troppo
            difficile.Purtroppo e' un'implementazione piuttosto complessa e tutta in hw, fatta apposta per bypassare lo strato software.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: dont feed the troll/dovella





            - Scritto da: Cobra Reale






            - Scritto da: krane







            - Scritto da: Spiritus Lupi








            Ma non dovrebbe essere aggirabile








            tramite player appositi e/o








            conversioni in altri formati
            video









            appositi?







            Software per aggirare hardware ? Hai







            visto troppo matrix.






            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà






            implementato qualcosa a livello di






            kernel del sistema operativo





            Beh allora basterà usare SO liberi...





            sarà l'anno di Linux!




            Quindi non hai capito....



            No evidentemente no.





            Certo che li puoi usare, ma non per
            guardare




            film, ascoltare musica, legere libri




            protetti dal sistema DRM.



            Cioè stai dicendo che è "impossibile"?



            Sei sicuro?


            Leggendo le specifiche in teoria parrebbe,
            certo


            stiamo parlando di implementazioni che ancora


            non esistono.


            Una decina di anni fa si diceva che le

            architetture CISC erano arrivate al loro limite

            teorico, e che l'implementazione di altre

            istruzioni hardware sarebbe stato

            controproducente.

            Infatti, per quello sono state implementate delle
            macro istruzioni, appunto le MMX e tutta la loro
            discendenza.
            Le MMX (3Dnow! e compagnia cantante) sono istruzioni hardware aggiuntive, a riprova del fatto che aumentare il set non solo era possibile ma utile, chi decretava la morte del CISC evidentemente sbagliava.Analogamente ne leggo tanti di catastrofismi sui DRM, Palladii e Big Brothers vari e non dico che siano da sottovalutare, ma nemmeno da tagliarsi le vene.



            Informati su




            Palladium.



            Certo mi informo, ammetto l'ignoranza.



            Ma per esperienza "impossibile" nel mondo



            digitale, fa un po' sorridere...


            Diciamo che diventerebbe possibile avendo la


            possibilita' di scansionare l'interno dei chip


            di criptazione ed agire a livello nanometrico


            sul loro interno.


            Guarda, prima di ribattere mi informo meglio, ma

            la stai facendo, secondo me, un po' troppo

            difficile.

            Purtroppo e' un'implementazione piuttosto
            complessa e tutta in hw, fatta apposta per
            bypassare lo strato
            software.Sapresti indicarmi un documento/sito/libro dove potrei darmi una infarinatura (tecnica però) su queste cose?
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: dont feed the troll/dovella




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella






            - Scritto da: Cobra Reale







            - Scritto da: krane








            - Scritto da: Spiritus Lupi









            Ma non dovrebbe essere
            aggirabile









            tramite player appositi e/o









            conversioni in altri formati

            video











            appositi?








            Software per aggirare hardware ?
            Hai








            visto troppo matrix.







            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà







            implementato qualcosa a livello di







            kernel del sistema operativo






            Beh allora basterà usare SO liberi...






            sarà l'anno di Linux!





            Quindi non hai capito....




            No evidentemente no.







            Certo che li puoi usare, ma non per

            guardare





            film, ascoltare musica, legere libri





            protetti dal sistema DRM.




            Cioè stai dicendo che è "impossibile"?




            Sei sicuro?



            Leggendo le specifiche in teoria parrebbe,

            certo



            stiamo parlando di implementazioni che
            ancora



            non esistono.




            Una decina di anni fa si diceva che le


            architetture CISC erano arrivate al loro
            limite


            teorico, e che l'implementazione di altre


            istruzioni hardware sarebbe stato


            controproducente.



            Infatti, per quello sono state implementate
            delle

            macro istruzioni, appunto le MMX e tutta la loro

            discendenza.



            Le MMX (3Dnow! e compagnia cantante) sono
            istruzioni hardware aggiuntive, a riprova del
            fatto che aumentare il set non solo era possibile
            ma utile, chi decretava la morte del CISC
            evidentemente
            sbagliava.
            Analogamente ne leggo tanti di catastrofismi sui
            DRM, Palladii e Big Brothers vari e non dico che
            siano da sottovalutare, ma nemmeno da tagliarsi
            le
            vene.





            Informati su





            Palladium.




            Certo mi informo, ammetto l'ignoranza.




            Ma per esperienza "impossibile" nel mondo




            digitale, fa un po' sorridere...



            Diciamo che diventerebbe possibile avendo la



            possibilita' di scansionare l'interno dei
            chip



            di criptazione ed agire a livello
            nanometrico




            sul loro interno.




            Guarda, prima di ribattere mi informo meglio,
            ma


            la stai facendo, secondo me, un po' troppo


            difficile.



            Purtroppo e' un'implementazione piuttosto

            complessa e tutta in hw, fatta apposta per

            bypassare lo strato software.
            Sapresti indicarmi un documento/sito/libro dove
            potrei darmi una infarinatura (tecnica però) su
            queste cose?http://www.cl.cam.ac.uk/~rja14/tcpa-faq.html
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane

            Sapresti indicarmi un documento/sito/libro dove

            potrei darmi una infarinatura (tecnica però) su

            queste cose?

            http://www.cl.cam.ac.uk/~rja14/tcpa-faq.htmlMa che fai, sfotti?
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane


            Sapresti indicarmi un documento/sito/libro


            dove potrei darmi una infarinatura (tecnica


            però) su queste cose?

            http://www.cl.cam.ac.uk/~rja14/tcpa-faq.html
            Ma che fai, sfotti?No, al massimo posto senza leggere i link fino in fondo, what's prob ?
          • pippuz scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            http://www.krisopea.it/mvp/Quoting.htmVale per tutti e due, sia chiaro.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: pippuz
            http://www.krisopea.it/mvp/Quoting.htm

            Vale per tutti e due, sia chiaro.Non capisco cosa vuoi dire: quota la prossima volta.(rotfl)
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: pippuz
            http://www.krisopea.it/mvp/Quoting.htm

            Vale per tutti e due, sia chiaro.toh un nettiquette-trolling!
          • pippuz scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?

            toh un nettiquette-trolling!Beh, una trentina di post dove le buone convenzioni del quoting vengono bellamente ignorate non è che facilitino la lettura, eh. A meno che non fosse un tentativo mal riuscito di ASCII-Art...
          • ullala scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: pippuz

            toh un nettiquette-trolling!

            Beh, una trentina di post dove le buone
            convenzioni del quoting vengono bellamente
            ignorate non è che facilitino la lettura, eh. A
            meno che non fosse un tentativo mal riuscito di
            ASCII-Art...Ma neanche il trollaggio travestito da netiquette aiuta la lettura al massimo riesce rompere i maroni!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?

            Quindi non hai capito....
            Certo che li puoi usare, ma non per guardare
            film, ascoltare musica, legere libri protetti dal
            sistema DRM. Informati su
            Palladium.Certo: ma potrebbe leggere film e libri non protetti. Quindi, una volta che il file viene sprotetto e messo sul P2P o su megavideo, il sistema può leggerlo (a meno di non bloccare anche quello, e fare una whitelist per tutto, alla iOs... ma in tal caso non potresti leggere nemmeno le tue stesse mail).Risultato: gli utenti paganti si beccheranno tutti i limiti, mentre chi ha scaricato il film dal mulo non si troverà nessun limite. Perciò, sarà un motivo in più per scoraggiare gli utenti che forse avrebbero comprato (come, del resto, è già accaduto con il bluray: il drm è talmente solido, e ha causato talmente tanti XXXXXX, che gli utenti, invece di comprarsi il bluray e eventualmente duplicarlo, se lo vanno direttamente a cercare su internet, e non comprano nemmeno la prima copia)
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Quindi non hai capito....

            Certo che li puoi usare, ma non per guardare

            film, ascoltare musica, legere libri protetti
            dal

            sistema DRM. Informati su

            Palladium.

            Certo: ma potrebbe leggere film e libri non
            protetti. Quindi, una volta che il file viene
            sprotetto e messo sul P2P o su megavideo, il
            sistema può leggerlo (a meno di non bloccare
            anche quello, e fare una whitelist per tutto,
            alla iOs... ma in tal caso non potresti leggere
            nemmeno le tue stesse
            mail).
            Ecco, lo hai spiegato meglio di me.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            E inoltre, praticamente tutti i film sono già disponibili online, e non protetti. Esempio: se la disney vuole far uscire biancaneve in questo formato, protetta, non serve craccarla: si preleva semplicemente una copia che era già sul p2p, rippata da un dvd normale.Solo i nuovi film, che non sono mai usciti in dvd, potrebbero essere diffusi con questo sistema ... e non dovresti nemmeno farli uscire al cinema, dove potrebbero essere comunque registrati. Questo richiederebbe di produrre film nuovi... e non ne sono più capaci, perchè sono a corto di idee, e riescono solo a fare remake e sequel.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: uno qualsiasi
            E inoltre, praticamente tutti i film sono già
            disponibili online, e non protetti. Esempio: se
            la disney vuole far uscire biancaneve in questo
            formato, protetta, non serve craccarla: si
            preleva semplicemente una copia che era già sul
            p2p, rippata da un dvd
            normale.

            Solo i nuovi film, che non sono mai usciti in
            dvd, potrebbero essere diffusi con questo sistema
            ... e non dovresti nemmeno farli uscire al
            cinema, dove potrebbero essere comunque
            registrati. Questo richiederebbe di produrre film
            nuovi... e non ne sono più capaci, perchè sono a
            corto di idee, e riescono solo a fare remake e
            sequel.Vabbè questo discorso, sebbene lo condivida, non è generale.Il fatto che la cinematografia oggi sia a corto di idee non vuol dire che sarà per sempre così e che non ci sarà mai + nessun film che valga la pena di essere visto (e quindi piratato). Non possiamo quindi fare spallucce e fregarcene dei DRM tanto abbiamo visto abbastanza film, ascoltato abbastanza musica e giocato abbastanza videogiochi.A proposito di questi ultimi, la versione piratata esce praticamente lo stesso giorno in cui esce la versione DRMizzata e protetta. Evidentemente "sprotegerre" non è alla portata di tutti, ma chi lo sa fare lo fa, lo fa in fretta e condivide il tutto ancor + in fretta.Ora krane ci dirà che ci impianteranno un chip criptatore nel cervello che ci impedirà di godere di contenuti no noriginali dirattamente al momento della fruizione, fregandoci tutti, ma fino ad oggi, "digitiale" è sempre stato copiabile e sproteggibile e non vedo, al momento, diavoleria capace di impedirlo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?

            Vabbè questo discorso, sebbene lo condivida, non
            è
            generale.
            Il fatto che la cinematografia oggi sia a corto
            di idee non vuol dire che sarà per sempre così e
            che non ci sarà mai + nessun film che valga la
            pena di essere visto (e quindi piratato).Certo: però vuol dire che possiamo semplicemente disfarci di loro, almeno per ora, tanto non producono nulla. E poi, quando saranno fuori dal giro, mettano pure tutti i drm che vogliono, su circuiti di distribuzione fantasma per film inesistenti.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Quindi non hai capito....

            Certo che li puoi usare, ma non per guardare

            film, ascoltare musica, legere libri protetti

            dal sistema DRM. Informati su Palladium.
            Certo: ma potrebbe leggere film e libri non
            protetti.Naturalmente.
            Quindi, una volta che il file viene
            sprotetto e messo sul P2P o su megavideo,Ma per sproteggerlo occorre o una copia che non sia criptata, oppure avere una copia della chiave; quindi e' un problema di infiltrazione.
            il sistema può leggerlo (a meno di non bloccare
            anche quello, e fare una whitelist per tutto,
            alla iOs... ma in tal caso non potresti leggere
            nemmeno le tue stesse mail).
            Risultato: gli utenti paganti si beccheranno
            tutti i limiti, mentre chi ha scaricato il film
            dal mulo non si troverà nessun limite. Perciò,
            sarà un motivo in più per scoraggiare gli utenti
            che forse avrebbero comprato (come, del resto, è
            già accaduto con il bluray: il drm è talmente
            solido, e ha causato talmente tanti XXXXXX, che
            gli utenti, invece di comprarsi il bluray e
            eventualmente duplicarlo, se lo vanno
            direttamente a cercare su internet, e non
            comprano nemmeno la prima copia)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?

            Ma per sproteggerlo occorre o una copia che non
            sia criptata, oppure avere una copia della
            chiave; quindi e' un problema di
            infiltrazione.Basta farlo una volta sola: e se posso vederlo, posso copiarlo.Per un libro, alla peggio faccio lo screenshot di ogni pagina e la passo in un programma ocr. Per un film, alla peggio uso un monitor modificato (o un videoproiettore e una telecamera).Non è possibile impedirlo. Non lo si poteva impedire nemmeno quando i film erano su pellicola e i libri su carta.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Ma per sproteggerlo occorre o una copia che non

            sia criptata, oppure avere una copia della

            chiave; quindi e' un problema di infiltrazione.
            Basta farlo una volta sola: e se posso vederlo,
            posso copiarlo.E gia... E pensi che non ci abbiamo pensato ? Anche questo e' nelle specifiche.
            Per un libro, alla peggio faccio lo screenshot di
            ogni pagina e la passo in un programma ocr.Sempre che lo scanner non si rifiuti di scansionartelo leggendo dei punti praticamente invisibili stampati sulla carta.
            Per un film, alla peggio uso un monitor modificato
            (o un videoproiettore e una telecamera).E qui sta il bello, se il videoproiettore e la telecamera sono full DRM comunicheranno tra loro ed il videoproiettore dira' alla telecamera di non registrare. Puoi sempre costruirti un'altra telecamera usando solo chip puliti, ma ci vogliono le conoscienze.
            Non è possibile impedirlo. Non lo si poteva
            impedire nemmeno quando i film erano su pellicola
            e i libri su carta.Ma adesso siamo molto piu' a vanti, tu hai a casa un microscopio elettronico con cui guardare dentro un microchip senzionato in una camera sterile ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?

            Sempre che lo scanner non si rifiuti di
            scansionartelo leggendo dei punti praticamente
            invisibili stampati sulla
            carta.Lo scanner dovrebbe essere drm-compliant, e il mio non lo è. E me ne basta uno solo. Oltre tutto, il concetto di DRM, sugli scanner, è gestito dal software (ricordi la storia per cui non si possono scansionare le banconote? con gimp si può)


            Per un film, alla peggio uso un monitor
            modificato

            (o un videoproiettore e una telecamera).

            E qui sta il bello, se il videoproiettore e la
            telecamera sono full DRM comunicheranno tra loro
            ed il videoproiettore dira' alla telecamera di
            non registrare. Puoi sempre costruirti un'altra
            telecamera usando solo chip puliti, ma ci
            vogliono le
            conoscienze.O posso prendere una telecamera vecchia. Basta che anche uno solo al mondo ce l'abbia, per far saltare il sistema.
          • attonito scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: Cobra Reale
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Spiritus Lupi


            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite
            player


            appositi e/o conversioni in altri formati
            video


            appositi?



            Software per aggirare hardware ? Hai visto
            troppo

            matrix.

            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà implementato
            qualcosa a livello di kernel del sistema
            operativo, rendendo vano ogni tentativo di
            superare quelle
            protezioni.scusate, ma le istruzioni MMX e/o SSEx, per esempio? ci sono, ma non tutti i soft le usano.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: Cobra Reale

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Spiritus Lupi



            Ma non dovrebbe essere aggirabile



            tramite player appositi e/o



            conversioni in altri formati video



            appositi?


            Software per aggirare hardware ? Hai visto


            troppo matrix.

            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà

            implementato qualcosa a livello di kernel

            del sistema operativo, rendendo vano ogni

            tentativo di superare quelle protezioni.
            scusate, ma le istruzioni MMX e/o SSEx, per
            esempio? ci sono, ma non tutti i soft le
            usano.Immagina se fossero funzioni che non possano essere emulate via software.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: Cobra Reale


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Spiritus Lupi




            Ma non dovrebbe essere aggirabile




            tramite player appositi e/o




            conversioni in altri formati video




            appositi?




            Software per aggirare hardware ? Hai visto



            troppo matrix.



            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà


            implementato qualcosa a livello di kernel


            del sistema operativo, rendendo vano ogni


            tentativo di superare quelle protezioni.


            scusate, ma le istruzioni MMX e/o SSEx, per

            esempio? ci sono, ma non tutti i soft le

            usano.

            Immagina se fossero funzioni che non possano
            essere emulate via
            software.Vero, è IMPOSSIBILE.Lasciamo indietro ogni speranza, hai ragione tu e basta.
          • attonito scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: Cobra Reale


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Spiritus Lupi




            Ma non dovrebbe essere aggirabile




            tramite player appositi e/o




            conversioni in altri formati video




            appositi?




            Software per aggirare hardware ? Hai visto



            troppo matrix.



            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà


            implementato qualcosa a livello di kernel


            del sistema operativo, rendendo vano ogni


            tentativo di superare quelle protezioni.


            scusate, ma le istruzioni MMX e/o SSEx, per

            esempio? ci sono, ma non tutti i soft le

            usano.

            Immagina se fossero funzioni che non possano
            essere emulate via
            software.le prime cpu a 8 bit non avevano in hardware ne' moltiplica ne' divisione, radice quadrata, logaritmi etc, eppure...Ti ricordo che con meno di 10 istruzoni assembler qualunque algoritmo puo' essere emulato, si veda la macchina di Turing
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: Cobra Reale



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Spiritus Lupi





            Ma non dovrebbe essere aggirabile





            tramite player appositi e/o





            conversioni in altri formati video





            appositi?






            Software per aggirare hardware ? Hai visto




            troppo matrix.





            Lo penso anch'io. Probabilmente sarà



            implementato qualcosa a livello di kernel



            del sistema operativo, rendendo vano ogni



            tentativo di superare quelle protezioni.




            scusate, ma le istruzioni MMX e/o SSEx, per


            esempio? ci sono, ma non tutti i soft le


            usano.



            Immagina se fossero funzioni che non possano

            essere emulate via

            software.
            le prime cpu a 8 bit non avevano in hardware ne'
            moltiplica ne' divisione, radice quadrata,
            logaritmi etc, eppure...
            Ti ricordo che con meno di 10 istruzoni assembler
            qualunque algoritmo puo' essere emulato, si veda
            la macchina di TuringSi, ovvio, per quello entrano in gioco le chiavi di criptazione.A proposito a chi interessasse: http://www.gamemag.it/news/fail0verflow-ottenuto-l-hack-definitivo-di-playstation-3_34926.html
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Spiritus Lupi

            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite player

            appositi e/o conversioni in altri formati video

            appositi?

            Software per aggirare hardware ? Hai visto troppo
            matrix.Beh no, l'hardware non è magico e vengono eseguite in hardware le istruzioni software che gli vengono impartite. Un Player che bypassa certe istruzioni non attiverà il controllo DRM e tanta ciccia al popof...
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Spiritus Lupi


            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite


            player appositi e/o conversioni in altri


            formati video appositi?

            Software per aggirare hardware ? Hai visto

            troppo matrix.
            Beh no, l'hardware non è magico e vengono
            eseguite in hardware le istruzioni software che
            gli vengono impartite.E' da un bel po' che non e' piu' proprio cosi' liscio: mai sentito parlare di istruzioni MMX ?
            Un Player che bypassa certe istruzioni non
            attiverà il controllo DRM e tanta ciccia
            al popof...Se abbiamo un sistema full DRM il flusso streaming viene solo attivato dal software, il resto avviene in hw.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Spiritus Lupi



            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite



            player appositi e/o conversioni in altri



            formati video appositi?



            Software per aggirare hardware ? Hai visto


            troppo matrix.


            Beh no, l'hardware non è magico e vengono

            eseguite in hardware le istruzioni software che

            gli vengono impartite.

            E' da un bel po' che non e' piu' proprio cosi'
            liscio: mai sentito parlare di istruzioni MMX
            ?Cioè le istruzioni MMx vengono eseguite arbitrariamente dal procio, senza che un software gli dica che vadano eseguite?


            Un Player che bypassa certe istruzioni non

            attiverà il controllo DRM e tanta ciccia

            al popof...

            Se abbiamo un sistema full DRM il flusso
            streaming viene solo attivato dal software, il
            resto avviene in
            hw.Si, questo è chiaro.Quello che è meno chiaro è perchè sarei "obbligato" a seguire questo percorso.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: Spiritus Lupi




            Ma non dovrebbe essere aggirabile tramite




            player appositi e/o conversioni in altri




            formati video appositi?



            Software per aggirare hardware ? Hai visto



            troppo matrix.


            Beh no, l'hardware non è magico e vengono


            eseguite in hardware le istruzioni software


            che gli vengono impartite.

            E' da un bel po' che non e' piu' proprio cosi'

            liscio: mai sentito parlare di istruzioni MMX

            ?
            Cioè le istruzioni MMx vengono eseguite
            arbitrariamente dal procio, senza che un software
            gli dica che vadano eseguite?No, il procio le richiama come fossero librerie, ma non ha alcun controllo su quello che avviene quando vengono eseguite.


            Un Player che bypassa certe istruzioni non


            attiverà il controllo DRM e tanta ciccia


            al popof...

            Se abbiamo un sistema full DRM il flusso

            streaming viene solo attivato dal software, il

            resto avviene in hw.
            Si, questo è chiaro.
            Quello che è meno chiaro è perchè sarei
            "obbligato" a seguire questo percorso.Perche' non possiedi le chiavi per decriptare il contenuto di un CD/DVD o quel che l'e'; e l'unico sistema per vederlo e' passare per l'ambaradan.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: Spiritus Lupi





            Ma non dovrebbe essere aggirabile
            tramite





            player appositi e/o conversioni in
            altri






            formati video appositi?




            Software per aggirare hardware ? Hai visto




            troppo matrix.



            Beh no, l'hardware non è magico e vengono



            eseguite in hardware le istruzioni software



            che gli vengono impartite.


            E' da un bel po' che non e' piu' proprio cosi'


            liscio: mai sentito parlare di istruzioni MMX


            ?


            Cioè le istruzioni MMx vengono eseguite

            arbitrariamente dal procio, senza che un
            software

            gli dica che vadano eseguite?

            No, il procio le richiama come fossero librerie,
            ma non ha alcun controllo su quello che avviene
            quando vengono
            eseguite.Basterà dire al procio di non richiamarle.Forse non ci stiamo capendo...




            Un Player che bypassa certe istruzioni non



            attiverà il controllo DRM e tanta ciccia



            al popof...


            Se abbiamo un sistema full DRM il flusso


            streaming viene solo attivato dal software, il


            resto avviene in hw.


            Si, questo è chiaro.

            Quello che è meno chiaro è perchè sarei

            "obbligato" a seguire questo percorso.

            Perche' non possiedi le chiavi per decriptare il
            contenuto di un CD/DVD o quel che l'e'; e l'unico
            sistema per vederlo e' passare per
            l'ambaradan.Eh le chiavi prima o poi vengono sXXXXXXXte, come tutto, del resto...
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: dont feed the troll/dovella




            - Scritto da: krane





            - Scritto da: Spiritus Lupi






            Ma non dovrebbe essere aggirabile






            tramite player appositi e/o






            conversioni in altri formati video






            appositi?





            Software per aggirare hardware ? Hai





            visto troppo matrix.




            Beh no, l'hardware non è magico e vengono




            eseguite in hardware le istruzioni




            software che gli vengono impartite.



            E' da un bel po' che non e' piu' proprio



            cosi' liscio: mai sentito parlare di



            istruzioni MMX ?




            Cioè le istruzioni MMx vengono eseguite


            arbitrariamente dal procio, senza che un

            software


            gli dica che vadano eseguite?

            No, il procio le richiama come fossero librerie,

            ma non ha alcun controllo su quello che avviene

            quando vengono eseguite.
            Basterà dire al procio di non richiamarle.
            Forse non ci stiamo capendo...Se non le richiami non pui leggere il flusso criptato.




            Un Player che bypassa certe istruzioni




            non attiverà il controllo DRM e tanta




            ciccia al popof...



            Se abbiamo un sistema full DRM il flusso



            streaming viene solo attivato dal software,



            il resto avviene in hw.


            Si, questo è chiaro.


            Quello che è meno chiaro è perchè sarei


            "obbligato" a seguire questo percorso.

            Perche' non possiedi le chiavi per decriptare il

            contenuto di un CD/DVD o quel che l'e'; e

            l'unico sistema per vederlo e' passare per

            l'ambaradan.
            Eh le chiavi prima o poi vengono sXXXXXXXte, come
            tutto, del resto...Si, ma potrebbe volerci moooooolto...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane

            Basterà dire al procio di non richiamarle.

            Forse non ci stiamo capendo...

            Se non le richiami non pui leggere il flusso
            criptato.
            Ok questo è chiaro.Vorrà dire che non leggerò flussi criptati e mi darò esclusivamente (con quel player corsaro) a contenuti piratati.Poi per i criptati utiolizzero WMP (pensa in 20 anni non l'ho mai usato che mi sta sulle balle).





            Un Player che bypassa certe istruzioni





            non attiverà il controllo DRM e tanta





            ciccia al popof...




            Se abbiamo un sistema full DRM il flusso




            streaming viene solo attivato dal
            software,




            il resto avviene in hw.




            Si, questo è chiaro.



            Quello che è meno chiaro è perchè sarei



            "obbligato" a seguire questo percorso.



            Perche' non possiedi le chiavi per decriptare
            il


            contenuto di un CD/DVD o quel che l'e'; e


            l'unico sistema per vederlo e' passare per


            l'ambaradan.


            Eh le chiavi prima o poi vengono sXXXXXXXte,
            come

            tutto, del resto...

            Si, ma potrebbe volerci moooooolto...Eh faremo un grid su internet e dedicheremo 2 ore al giorno di elaborazione ciascuno alla decrittazione.Abbiamo mandato i razzi sulla luna, dici che non riusciamo a XXXXXXX il DRM?
          • Il moralizzat ore scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            Abbiamo mandato i razzi sulla luna, dici che non
            riusciamo a XXXXXXX il
            DRM?Si ma i razzi non li hai mandati tu, per fortuna.Da quello che leggo sul DRM e dalle tue confusissime idee non riusciresti nemmeno a mandare un pedalò a Cattolica!
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: Il moralizzat ore
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            Abbiamo mandato i razzi sulla luna, dici che non

            riusciamo a XXXXXXX il

            DRM?

            Si ma i razzi non li hai mandati tu, per fortuna.
            Da quello che leggo sul DRM e dalle tue
            confusissime idee non riusciresti nemmeno a
            mandare un pedalò a
            Cattolica!Ah ma io infatti non ho detto che fregherò il DRM, dico solo che ne ho viste abbastanza per sapere che qualcuno lo farà.Mentre i presuntuosi spocchiosi come te, staranno ancora lì a rosicare.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Il moralizzat ore

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            Abbiamo mandato i razzi sulla luna, dici


            che non riusciamo a XXXXXXX il DRM?

            Si ma i razzi non li hai mandati tu, per

            fortuna.

            Da quello che leggo sul DRM e dalle tue

            confusissime idee non riusciresti nemmeno a

            mandare un pedalò a Cattolica!
            Ah ma io infatti non ho detto che fregherò il
            DRM, dico solo che ne ho viste abbastanza per
            sapere che qualcuno lo farà.
            Mentre i presuntuosi spocchiosi come te, staranno
            ancora lì a rosicare.Ma presunzione e spocchia non sono dalla parte di chi ha tutte le sicurezze e la verita' in tasca ? Come stai dimostrando tu per esempio ?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Il moralizzat ore


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella




            Abbiamo mandato i razzi sulla luna, dici



            che non riusciamo a XXXXXXX il DRM?



            Si ma i razzi non li hai mandati tu, per


            fortuna.


            Da quello che leggo sul DRM e dalle tue


            confusissime idee non riusciresti nemmeno a


            mandare un pedalò a Cattolica!


            Ah ma io infatti non ho detto che fregherò il

            DRM, dico solo che ne ho viste abbastanza per

            sapere che qualcuno lo farà.

            Mentre i presuntuosi spocchiosi come te,
            staranno

            ancora lì a rosicare.

            Ma presunzione e spocchia non sono dalla parte di
            chi ha tutte le sicurezze e la verita' in tasca ?Tipo quello che "ormai siamo XXXXXXX e il DRM ci priverà della libertà di parola, perchè così ha deciso Intel"?
            Come stai dimostrando tu per esempio
            ?Insomma Krane,io ho cercato di essere educato, ammesso i miei limiti e ti ho chiesto anche documenti che mi acculturassero.Il risultato è stato che mi sono visto rispondere con del catastrofismo d'accatto, un link vetusto che non spiegava nulla e l'insulto del solito fanboy da 4 soldi.Adesso mi offendi pure perchè ho osato non accettare gli insulti del solito cretino anonimo.Che vuoi che ti risponda? Che hai ragione tu per forza, che non c'è verso di contrastare i DRM e che "verremo tutti assimilati"?Amen, così sia, hai ragione tu, la manovra a tenaglia non ci lascia nessuna speranza e dovremo tutti comprare i Cd originali di Gigi D'Alessio.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Il moralizzat ore


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella




            Abbiamo mandato i razzi sulla luna, dici



            che non riusciamo a XXXXXXX il DRM?



            Si ma i razzi non li hai mandati tu, per


            fortuna.


            Da quello che leggo sul DRM e dalle tue


            confusissime idee non riusciresti nemmeno a


            mandare un pedalò a Cattolica!


            Ah ma io infatti non ho detto che fregherò il

            DRM, dico solo che ne ho viste abbastanza per

            sapere che qualcuno lo farà.

            Mentre i presuntuosi spocchiosi come te,
            staranno

            ancora lì a rosicare.

            Ma presunzione e spocchia non sono dalla parte di
            chi ha tutte le sicurezze e la verita' in tasca ?
            Come stai dimostrando tu per esempio
            ?Avevo risposto, ma la redazione, nonostante la mia risposta fosse educata, logica e pertinente ha pensato bene di censurarla, mentre gli insulti del solito troll da 4 soldi (e i tuoi) sono rimasti.Che aggiungere, avete ragione voi, non abbiamo speranza, il DRM non è aggirabile e la nostra libertà è in grosso pericolo, saremo tutti assimilati e obbligati a comprare i cd di Gigi D'Alessio.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: Il moralizzat ore



            - Scritto da: dont feed the troll/dovella




            Abbiamo mandato i razzi sulla luna, dici




            che non riusciamo a XXXXXXX il DRM?



            Si ma i razzi non li hai mandati tu, per



            fortuna.



            Da quello che leggo sul DRM e dalle tue



            confusissime idee non riusciresti nemmeno a



            mandare un pedalò a Cattolica!


            Ah ma io infatti non ho detto che fregherò il


            DRM, dico solo che ne ho viste abbastanza per


            sapere che qualcuno lo farà.


            Mentre i presuntuosi spocchiosi come te,


            staranno ancora lì a rosicare.

            Ma presunzione e spocchia non sono dalla parte

            di chi ha tutte le sicurezze e la verita' in

            tasca ?

            Come stai dimostrando tu per esempio ?
            Avevo risposto, ma la redazione, nonostante la
            mia risposta fosse educata, logica e pertinente
            ha pensato bene di censurarla, mentre gli insulti
            del solito troll da 4 soldi (e i tuoi) sono
            rimasti.Ho fatto in tempo a leggerla.La censura di P.I. a macchia di leopardo e' nota.
            Che aggiungere, avete ragione voi, non abbiamo
            speranza, il DRM non è aggirabile e la nostra
            libertà è in grosso pericolo, saremo tutti
            assimilati e obbligati a comprare i cd di Gigi
            D'Alessio.Che esagerato, io mi sono limitato a spiegare come dovrebbe funzionare il sistema secondo le specifiche, sono quasi 10 anni che ci stanno circondando piano piano inserendo questi chip in tutti i device possibili; personalmente trovo che sara' un gradino piu' in alto sulla sicurezza, quindi aggirarlo sara' un po' piu' difficile di ora, anche se il sistema si dovra' scontrare con la prova dei fatti.Sono d'accordo quando si dice di tenersi le vecchie telecamere, potrebbero tornare utili.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            - Scritto da: Il moralizzat ore




            - Scritto da: dont feed the troll/dovella






            Abbiamo mandato i razzi sulla luna,
            dici






            che non riusciamo a XXXXXXX il DRM?





            Si ma i razzi non li hai mandati tu, per




            fortuna.




            Da quello che leggo sul DRM e dalle tue




            confusissime idee non riusciresti nemmeno
            a




            mandare un pedalò a Cattolica!




            Ah ma io infatti non ho detto che fregherò
            il



            DRM, dico solo che ne ho viste abbastanza
            per



            sapere che qualcuno lo farà.



            Mentre i presuntuosi spocchiosi come te,



            staranno ancora lì a rosicare.



            Ma presunzione e spocchia non sono dalla parte


            di chi ha tutte le sicurezze e la verita' in


            tasca ?


            Come stai dimostrando tu per esempio ?


            Avevo risposto, ma la redazione, nonostante la

            mia risposta fosse educata, logica e pertinente

            ha pensato bene di censurarla, mentre gli
            insulti

            del solito troll da 4 soldi (e i tuoi) sono

            rimasti.

            Ho fatto in tempo a leggerla.
            La censura di P.I. a macchia di leopardo e' nota.
            Macchia di Leopardo d'accordo, pene di segugio un po' meno.

            Che aggiungere, avete ragione voi, non abbiamo

            speranza, il DRM non è aggirabile e la nostra

            libertà è in grosso pericolo, saremo tutti

            assimilati e obbligati a comprare i cd di Gigi

            D'Alessio.

            Che esagerato, io mi sono limitato a spiegare
            come dovrebbe funzionare il sistema secondo le
            specifiche, sono quasi 10 anni che ci stanno
            circondando piano piano inserendo questi chip in
            tutti i device possibili;Certo ma io non stavo negando il problema.
            personalmente trovo che
            sara' un gradino piu' in alto sulla sicurezza,
            quindi aggirarlo sara' un po' piu' difficile di
            ora, anche se il sistema si dovra' scontrare con
            la prova dei
            fatti.Che è esattamente quello che obietto io.Per quanto complessi e cervellotici,ad oggi, i sistemi "per la nostra sciurezza" (si fa per dire), hanno fallito miseramente.Quindi, in alto la guardia ma non mi pare di doverci disperare.

            Sono d'accordo quando si dice di tenersi le
            vecchie telecamere, potrebbero tornare
            utili.Io ho un veccho scanner anni '90 che va pure meglio di quelli nuovi, per i libri digitali stiamo apposto.
          • krane scrive:
            Re: DRM implementato nella CPU?
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: dont feed the troll/dovella




            - Scritto da: Il moralizzat ore





            - Scritto da: dont feed the





            troll/dovella






            Abbiamo mandato i razzi sulla luna,






            dici che non riusciamo a XXXXXXX il






            DRM?





            Si ma i razzi non li hai mandati tu, per





            fortuna.





            Da quello che leggo sul DRM e dalle tue





            confusissime idee non riusciresti





            nemmeno a mandare un pedalò a Cattolica!




            Ah ma io infatti non ho detto che fregherò




            il DRM, dico solo che ne ho viste




            abbastanza per sapere che qualcuno lo farà.




            Mentre i presuntuosi spocchiosi come te,




            staranno ancora lì a rosicare.



            Ma presunzione e spocchia non sono dalla



            parte di chi ha tutte le sicurezze e la



            verita' in tasca ?



            Come stai dimostrando tu per esempio ?


            Avevo risposto, ma la redazione, nonostante


            la mia risposta fosse educata, logica e


            pertinente ha pensato bene di censurarla,


            mentre gli insulti del solito troll da 4


            soldi (e i tuoi) sono rimasti.

            Ho fatto in tempo a leggerla.

            La censura di P.I. a macchia di leopardo e'

            nota.
            Macchia di Leopardo d'accordo, pene di segugio un
            po' meno.Che ci vuoi fare... Sono finiti anche su nonciclopedia: http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Punto_Informatico


            Che aggiungere, avete ragione voi, non abbiamo


            speranza, il DRM non è aggirabile e la nostra


            libertà è in grosso pericolo, saremo tutti


            assimilati e obbligati a comprare i cd di Gigi


            D'Alessio.

            Che esagerato, io mi sono limitato a spiegare

            come dovrebbe funzionare il sistema secondo le

            specifiche, sono quasi 10 anni che ci stanno

            circondando piano piano inserendo questi chip in

            tutti i device possibili;
            Certo ma io non stavo negando il problema.

            personalmente trovo che

            sara' un gradino piu' in alto sulla sicurezza,

            quindi aggirarlo sara' un po' piu' difficile di

            ora, anche se il sistema si dovra' scontrare con

            la prova dei fatti.
            Che è esattamente quello che obietto io.
            Per quanto complessi e cervellotici,ad oggi, i
            sistemi "per la nostra sciurezza" (si fa per
            dire), hanno fallito miseramente.
            Quindi, in alto la guardia ma non mi pare di
            doverci disperare.No, ma accumulare conoscenze ed essere pronti e' nostro dovere.Secondo me il "loro" grande errore riguardo i drm e' stato voler introdurre l'hd troppo presto, prima che l'ecosistema fosse pronto. E ovviamente la "loro" endemica voglia e necessita' di vendere vendere vendere che una cosa funzioni o meno :D

            Sono d'accordo quando si dice di tenersi le

            vecchie telecamere, potrebbero tornare

            utili.
            Io ho un veccho scanner anni '90 che va pure
            meglio di quelli nuovi, per i libri digitali
            stiamo apposto.Ottimo.
  • treacherous computing scrive:
    treacherous computing
    DRM hardware nelle CPU...si chiama Treacherous Computing!!!e passa in silenzio, e si diffonde a macchia d'olio, e piano piano su qualsiasi device... e oggi è (ci dicono) per "proteggere" i LADRI che con copyright e brevetti ci RUBANO i beni comuni della conoscenza e delle artie domani sarà per permettere ai POTERI di condizionare e controllare ogni cosa che si dice, che si pubblica, che si condivide...TC + DRM = FASCISMO OLIGARCHICO TECNOCRATICOè verso questo che ci stanno portando e noi neanche ce ne accorgiamo
    • Cuco di Bulo scrive:
      Re: treacherous computing
      Ma come si fa a capire se la CPU ha il DRM incorporato? Parlo da profano, ma non si potrebbe scoprire qual è il piedino responsabile ed eliminarlo per non fargli fare contatto? Oppure non si potrebbe eliminare via BIOS? Non ho ancora provato i nuovi proXXXXXri, però a giudicare dal fatto che sono nuovi dovrebbero andare meglio di quelli vecchi, non soltanto perché le cose nuove, non essendo usate, vanno meglio di quelle vecchie ma soprattutto perché si tratta di una nuova architettura. Cioè non è che Intel ha cambiato solo il nome delle sue CPU, ha cambiato l'architettura lasciando la lavorazione a 32 nm. Però se mi si dice che ha il DRM incorporato allora mi viene il dubbio che il DRM sia di tipo architetturale e quindi quelli che sostengono che sia eliminabile via BIOS dovrebbero fare un bagno d'umiltà e confessore la propria ignoranza su cose che non conoscono ancora e sulle quali non dovrebbero parlare o, come ho fatto io, dovrebbero chiedere a chi ne sa di più. Eliminata l'ipotesi BIOS, resta in piedi l'ipotesi piedino. C'è tra i lettori di PI qualcuno in grado di rispondermi?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: treacherous computing
        In realtà, non c'è scritto da nessuna parte come dovrebbe funzionare questo sistema.Comunque, ritengo che dovrebbe essere implementato via software: l'hardware potrebbe al massimo inviare un segnale video criptato, che arriverebbe criptato fino... alla scheda video? Al monitor?In realtà, sistemi di decodifica hardware ci sono già dai tempi dei dvd: e ci sono nelle schede SD di memoria ( http://en.wikipedia.org/wiki/Secure_Digital#DRM_features ). Da soli, non bastano a fare un sistema di DRM (sono comunque pilotati via software, perchè non possono sapere da soli quando devono attivarsi, e quando no).Comunque, sono una funzione del tutto inutile, che incide sul costo del dispositivo.
      • attonito scrive:
        Re: treacherous computing

        C'è tra i lettori di PI qualcuno in grado di
        rispondermi?non credo.
      • treacherous computing scrive:
        Re: treacherous computing
        - Scritto da: Cuco di Bulo
        [...]
        C'è tra i lettori di PI qualcuno in grado di
        rispondermi?www.no1984.orghttp://www.no1984.org/Dettagli_sul_Trusted_Computing
    • C64 scrive:
      Re: treacherous computing
      Se non sbaglio c'era gia stato un tentativo simile qualche anno fa con il palladium.http://www.apogeonline.com/webzine/2002/07/02/01/200207020102Insomma ci stanno riprovando?
Chiudi i commenti