Smartphone USA, il grande stallo

La nuova ricerca di mercato Nielsen fotografa una situazione sostanzialmente immota: Android è sempre il numero uno, stabili Apple e BlackBerry mentre Windows Phone 7 è una piccola fetta

Roma – I dati registrati da Nielsen sulla situazione del mercato mobile degli ultimi tre mesi incoronano ancora una volta Android come il sistema operativo per cellulari più diffuso. L’OS di Google domina negli USA con il 37% di market share , ma la situazione è di sostanziale stallo con posizioni immutate rispetto al recente passato.

La quota di mercato in mano a Google Android è rimasta immutata nel corso dell’ultimo trimestre, sostiene Nielsen, e lo stesso si può dire di Apple iOS (27%) e BlackBerry (22%). Tra i “piccoli” del mercato resiste Windows Mobile (9%), piattaforma abbandonata da Microsoft in favore di un Windows Phone 7 che al momento non conta granché (1%).

Nielsen ha inoltre registrato le abitudini di utilizzo degli smartphone da parte degli utenti, scoprendo che i possessori di Android sono in media maggiormente proni a consumare banda dati rispetto a quelli iOS (582 Megabyte mensili contro 492 Megabyte).

Laddove Apple domina ancora con un buon margine sulla concorrenza è nel download medio di app : questa volta i dati vengono da uno studio di Research2Guidance , e quantificano nel 59% il numero delle “app” scaricate su cellulare pensate per gli smartphone di Cupertino.

E parlando di “app”, il business della scelta tra le centinaia di migliaia di offerte sull’App Store di iOS si fa profittevole grazie alla nuova tornata di investimenti raccolti da Appsfire : la start-up che consiglia le app migliori da scaricare attraverso il social networking (anche su Facebook) si è appena assicurata 3,6 milioni di dollari di investimenti .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti