Snapdragon agita la coda

Qualcomm rilascia le specifiche della nuova generazione S4. Prestazioni incrementate, consumi ridotti e modem integrato multi-mode nel primo dual-core in arrivo

Roma – Emergono nuovi dettagli sull’architettura degli Snapdragon S4 , promettente system-on-a-chip mobile che Qualcomm ha iniziato a consegnare ai partner sotto forma di sample. Il passaggio da 45 a 28 nanometri tornerà utile per risparmiare energia e contrastare il surriscaldamento.

La micro-architettura di questi nuovi processori multi-core, sviluppata insieme ai tecnici della Krait , promette di spingersi fino ad una frequenza di 2,5Ghz: un incremento di prestazioni del 60 per cento rispetto agli Snapdragon attuali. Il risultato verrà ottenuto anche grazie al funzionamento asincrono dei core. La road map degli S4 inoltre include chip dual e quad-core.

Per quanto riguarda il reparto grafico Adreno, serie 225, si parla invece di performance aumentate del 50 per cento rispetto all’attuale Adreno 220. La GPU supporterà DirectX 9.3 per Windows 8, OpenGL ES 1.1 e 2.0, 3D stereoscopico e riproduzione di video in alta definizione 1080p.

Il primo dual-core in arrivo (MSM8960) lavorerà con il modem in multi-mode, automaticamente impostato sulla giusta modulazione, e includerà il supporto alle reti 2G, 3G e 4G. Tra le altre conferme troviamo Bluetooth 4.0, WiFi a/b/g/n, radio FM e tecnologia NFC. La ricezione satellitare sarà affidata alla combinazione tra GPS e GLONASS (GLObal NAtional Satellite System) che osserva più satelliti contemporaneamente per ottenere indicazioni più accurate in meno tempo.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sgabbio scrive:
    Re: Si blocca con un firewall
    non dispiacerebbe una traduzione, se conosci la lingua :D
  • vac scrive:
    A pensare male si fa peccato. (Ma...)
    Um mio cliete ha un virus su alcuni PC(eccessivo uso di RAM, traffico in rete ingiustificato, ...) Nessun antiviru lo rileva.Posso pensare male?
    • Ego scrive:
      Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
      - Scritto da: vac
      Um mio cliete ha un virus su alcuni PC(eccessivo
      uso di RAM, traffico in rete ingiustificato, ...)

      Nessun antiviru lo rileva.
      Posso pensare male?rootkit
    • Terradeicac hi scrive:
      Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
      Dell'antivirus puoi pensare senza dubbio. A occhio gli antivirus beccano se va bene, bene, bene, bene, il 50/60% di quello che circola. Ci sono articoli interessanti che spiegano il perchè, e cioè che l'antivirus è morto per il fatto che sono molto legati alle signature, quindi con il codice polimorfico e le finestre virali resta un bel pò di roba che rimane fuori.L'approccio dovrebbe essere euristico e comportamentale e eventualmente le signature su quello che gira.Comunque non so come tu sia arrivato al fatto che ha un virus, ma nel caso di dubbi c'è poco da fare, salvare dati e rifare tutta la macchina da cima a capo.
      • Snake scrive:
        Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
        - Scritto da: Terradeicac hi
        Dell'antivirus puoi pensare senza dubbio. A
        occhio gli antivirus beccano se va bene, bene,
        bene, bene, il 50/60% di quello che circola. Ci
        sono articoli interessanti che spiegano il
        perchè, e cioè che l'antivirus è morto per il
        fatto che sono molto legati alle signature,
        quindi con il codice polimorfico e le finestre
        virali resta un bel pò di roba che rimane
        fuori.

        L'approccio dovrebbe essere euristico e
        comportamentale e eventualmente le signature su
        quello che
        gira.

        Comunque non so come tu sia arrivato al fatto che
        ha un virus, ma nel caso di dubbi c'è poco da
        fare, salvare dati e rifare tutta la macchina da
        cima a
        capo.Ti spiace linkare gli articoli? Sarei interessato.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
          www.google.it
          • Sgabbio scrive:
            Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
            complimenti per l'educazione.
          • malto scrive:
            Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
            - Scritto da: Sgabbio
            complimenti per l'educazione.gli stava insegnando a pescare... :D
          • Funz scrive:
            Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
            - Scritto da: Sgabbio
            complimenti per l'educazione.Poteva usare questo:http://lmgtfy.com/?q=educazione
        • Terradeicac hi scrive:
          Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
          Mi dispiace non me lo ricordo, era un numero di Hakin9 rivista in inglese che contiene eccellenti articoli in tema di security.In sostanza il discorso era che si passava dall'antivirus all'HIPS (host intrusion detection system, di solito alcune organizzazioni usano semplicemente gli IPS, cioè sistemi che si interpongono nel traffico di rete). Ovvio che non ci sono soluzioni senza problemi, il problema di un HIPS è il tuning per non avere falsi positivi del cavolo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
            Infatti molte soluzioni antivirus e fireware usano anche HIPS o sistemi simili.Il lato negativo però sono falsi positivi assurdi.
          • Ego scrive:
            Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
            - Scritto da: Sgabbio
            Infatti molte soluzioni antivirus e fireware
            usano anche HIPS o sistemi
            simili.

            Il lato negativo però sono falsi positivi assurdi.bisogna anche dire che dopo un buon periodo di addestramento e selezione manuale si arriva ad ottimi compromessi, certo non si arriverà mai al 100% ma è sempre meglio che affidarsi solamente ad un antivirus
          • Sgabbio scrive:
            Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
            Bhe gli antivirus hanno motori che funzionano anche in quel modo, tra feedback delle persone e impostazioni varie, affinano queste soluzione, per fortuna.Certo però se rivedessero certe politiche...
    • malto scrive:
      Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
      - Scritto da: vac
      Um mio cliete ha un virus su alcuni PC(eccessivo
      uso di RAM, traffico in rete ingiustificato, ...)

      Nessun antiviru lo rileva.
      Posso pensare male?MacDefender? :D
      • vac scrive:
        Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
        Mac Defender non l'ho provato :)Penso che usero il mio solito tool preferito: Format /U(tanto i backup gli abbiamo)
        • Ego scrive:
          Re: A pensare male si fa peccato. (Ma...)
          - Scritto da: vac
          Mac Defender non l'ho provato :)
          Penso che usero il mio solito tool preferito:
          Format
          /U
          (tanto i backup gli abbiamo)prova dd if=/dev/random of=/dev/[sda] bs=4klogicamente in "sda" metti il disco che ti interessa :)
  • Trott scrive:
    Se fosse sucXXXXX in Italia
    tutti a parlare di dittatura... al solito, due pesi, due...
    • malto scrive:
      Re: Se fosse sucXXXXX in Italia
      - Scritto da: Trott
      tutti a parlare di dittatura... al solito, due
      pesi,
      due...Perchè?Da noi i trojan sono sotto gli occhi di tutti... :D
      • Megara scrive:
        Re: Se fosse sucXXXXX in Italia
        - Scritto da: malto
        - Scritto da: Trott

        tutti a parlare di dittatura... al solito,
        due

        pesi,

        due...
        Perchè?
        Da noi i trojan sono sotto gli occhi di tutti...
        :DNon sono trojani. I nostri sono trojoni.
        • Deus Ex scrive:
          Re: Se fosse sucXXXXX in Italia
          - Scritto da: Megara
          - Scritto da: malto

          - Scritto da: Trott


          tutti a parlare di dittatura... al
          solito,

          due


          pesi,


          due...

          Perchè?

          Da noi i trojan sono sotto gli occhi di
          tutti...

          :D

          Non sono trojani. I nostri sono trojoni.E alcuni fanno anche i ministri
  • zaz zaz scrive:
    E se fosse...
    ... un lecito strumento di intercettazione magari anche autorizzato da un magistrato?
    • tucumcari scrive:
      Re: E se fosse...
      - Scritto da: zaz zaz
      ... un lecito strumento di intercettazione magari
      anche autorizzato da un
      magistrato?In quel casoè un magistrato POLLO!Si può fare di meglio e con molta più efficacia!
  • Terradeicac hi scrive:
    Italiani tecnologicamente avanti
    I trojan di stato che abbiamo noi non ce li ha nessuno!!!
    • Primo Post scrive:
      Re: Italiani tecnologicamente avanti

      I trojan di stato che abbiamo noi non ce li ha nessuno!!!Grande risposta! Mitico :-)
    • malto scrive:
      Re: Italiani tecnologicamente avanti
      - Scritto da: Terradeicac hi
      I trojan di stato che abbiamo noi non ce li ha
      nessuno!!!E li paghiamo pure :(
    • sbrotfl scrive:
      Re: Italiani tecnologicamente avanti
      - Scritto da: Terradeicac hi
      I trojan di stato che abbiamo noi non ce li ha
      nessuno!!!Noi abbiamo pure LE trojan di Stato :D
  • bubba scrive:
    UPDATE

    So what is the evidence that planting and listening to this malware
    is the officially sanctioned work of government agencies and the
    German government in particular ?There were multiple independent sources for the binary. One source wrote a nice article about how the trojan supposedly was installed on their laptop.German link: http://ijure.org/wp/archives/727They basically claim that the trojan was installed at a customs check at the Munich airport.
  • tucumcari scrive:
    mi puzza...
    a me puzza e è una puzza che assomiglia a quella che fa questo animale:http://www.antiwarsongs.org/img/upl/bufala.jpgQualcuno mi spiega perchè un trojan "di stato" (tedesco per giunta) dovrebbe usare 2 indirizzi come quelli citati?Uno (il 207.158.22.134) è assegnato ad un blocco utilizzato da webintellects (un hoster americano) e l'altro invece (83.236.140.90) è assegnato a che è QSC un operatore-isp tedesco si... ma non proprio "governativo"...Mah!Marù famme capì quale è la fonte ?
    • collione scrive:
      Re: mi puzza...
      se consideri che la Cina fa esattamente la stessa cosa, non ti risulta difficile credercii trojan sono illeciti comunque la si voglia mettere e il governo tedesco lo sa fin troppo beneper evitare rogne legali e problemi mediatici, si appoggiano ad ip non direttamente riconducibili al governo stesso
      • tucumcari scrive:
        Re: mi puzza...
        - Scritto da: collione
        se consideri che la Cina fa esattamente la stessa
        cosa, non ti risulta difficile
        crederci

        i trojan sono illeciti comunque la si voglia
        mettere e il governo tedesco lo sa fin troppo
        bene

        per evitare rogne legali e problemi mediatici, si
        appoggiano ad ip non direttamente riconducibili
        al governo
        stessoSu un qualunque server USA a San Diego?mah... perdonami ma ho delle perplessità....E scusa... ma detto tra noi mi pare una cosa un pochino da "sempliciotti".Basterebbe troppo poco (banalissimo firewall) per tagliargli le gambe....Te lo immagini...ahem... signore... abbiamo perso contatto ... sa il nostro target ha messo un firewall.....Per carità come dice un mio amico di firenze "tutto è possibile furchè l'uomo pregno"....Ma mi parrebbe poco probabile.... e poco furbo....
        • Ozymandias scrive:
          Re: mi puzza...
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: collione

          se consideri che la Cina fa esattamente la
          stessa

          cosa, non ti risulta difficile

          crederci



          i trojan sono illeciti comunque la si voglia

          mettere e il governo tedesco lo sa fin troppo

          bene



          per evitare rogne legali e problemi
          mediatici,
          si

          appoggiano ad ip non direttamente
          riconducibili

          al governo

          stesso
          Su un qualunque server USA a San Diego?
          mah... perdonami ma ho delle perplessità....
          E scusa... ma detto tra noi mi pare una cosa un
          pochino da
          "sempliciotti".
          Basterebbe troppo poco (banalissimo firewall) per
          tagliargli le
          gambe....

          Te lo immagini...
          ahem... signore... abbiamo perso contatto ... sa
          il nostro target ha messo un
          firewall.....Guarda che, per i personal firewall impostati di default, solitamente se la connessione viene iniziata dal client non viene bloccata. per questo usano un trojan e non cercano di accedere da fuori...
    • Be&O scrive:
      Re: mi puzza...
      Be dai noi abbiamo il "Test ADSL" che ti frulla il PC per 24h e non si sa niente di quello che fa....AGCOM RULEZ !
      • Sgabbio scrive:
        Re: mi puzza...
        sii più chiaro.
        • Be&O scrive:
          Re: mi puzza...
          L'AGCOM ha messo appunto un Tools per testare le caratteristiche dell'ADSL, di fatto basterebbe il classico Speedtest, ma loro hanno fatto un tools che necessita almeno di 24 ore per essere completato, giusto giusto perchè esista un quarto d'ora dove davanti al PC l'utente non ci sia.De fatto nessuno vieta a tale software in un lasso così ampio di controllarsi il tuo bel PC ed inviare tutti i tuoi bei dati al serveruccio di AGCOM, e ti puoi immaginare che i provider gli creino anche i canali preferenziali purchè la loro linea venga data "ottimale".
          • Sgabbio scrive:
            Re: mi puzza...
            Ecco, ora è tutto più chiaro :D
          • Sky scrive:
            Re: mi puzza...
            Ahhh... ti suona la campana, ora, eh. ;)Fra l'altro, dato che è uno "speed test", frega pure l'eggress-filter, visto che la destinazione di uno speed-test è, quasi per definizione, "legale". -__-"
  • Sgabbio scrive:
    non voglio trollare ma...
    Se uso linux oppure OSX, sarei al sicuro da eventuali trojan statali, almeno per un pò ?Comunque come si comporterebbe un'azienda di sicurezza quando riceveranno pressioni dal governo tedesco ?nell'articolo linkato, non c'è scritto i software che analizza.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 ottobre 2011 17.44-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: non voglio trollare ma...
      - Scritto da: Sgabbio
      Se uso linux oppure OSX, sarei al sicuro da
      eventuali trojan statali, almeno per un pò
      ?Se usi OSX, che e' un sistema chiuso e filo governativo, non stai al sicuro di niente.L'unica sicurezza si chiama Open Source.
      Comunque come si comporterebbe un'azienda di
      sicurezza quando riceveranno pressioni dal
      governo tedesco ?Si appella alle leggi che un paese democratico ha per impedire la prevalenza delle istituzioni, oppure contribuisce a creare un regime.
      nell'articolo linkato, non c'è scritto i software
      che
      analizza.E' un sito specializzato di informatica questo, che cosa pretendevi?
      • malto scrive:
        Re: non voglio trollare ma...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Sgabbio

        Se uso linux oppure OSX, sarei al sicuro da

        eventuali trojan statali, almeno per un pò

        ?

        Se usi OSX, che e' un sistema chiuso e filo
        governativo, non stai al sicuro di
        niente.

        L'unica sicurezza si chiama Open Source.Ma se usi openSuse te lo ricompili da zero dopo aver controllato TUTTO il kernel?
        • nome e cognome scrive:
          Re: non voglio trollare ma...

          Ma se usi openSuse te lo ricompili da zero dopo
          aver controllato TUTTO il
          kernel?E ovviamente dopo aver scritto il compilatore e le librerie da zero, direttamente in codice macchina.
          • tucumcari scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: nome e cognome

            Ma se usi openSuse te lo ricompili da zero
            dopo

            aver controllato TUTTO il

            kernel?

            E ovviamente dopo aver scritto il compilatore e
            le librerie da zero, direttamente in codice
            macchina.Eggià certo perchè per stare al sicuro da un trojan basato su una DLL è indispensabile!(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma accendere almeno un neurone prima di postare no?(rotfl)(rotfl)
          • malto scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: nome e cognome


            Ma se usi openSuse te lo ricompili da
            zero

            dopo


            aver controllato TUTTO il


            kernel?



            E ovviamente dopo aver scritto il
            compilatore
            e

            le librerie da zero, direttamente in codice

            macchina.
            Eggià certo perchè per stare al sicuro da un
            trojan basato su una DLL è
            indispensabile!Visto il livello di paranoia dell'amico in panda... :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: non voglio trollare ma...

            Ma accendere almeno un neurone prima di postare
            no?
            (rotfl)(rotfl)Non hai capito niente, ma non ti preoccupare... passa.
          • tucumcari scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: nome e cognome

            Ma accendere almeno un neurone prima di
            postare

            no?

            (rotfl)(rotfl)

            Non hai capito niente, ma non ti preoccupare...
            passa.Passa e va?come i tuoi neuroni stanchi?Hai letto l'articolo?è codice che non ha alcuna probabilità di funzionare su un sistema Linux o UnixE te lo posso dire senza "ricompilare" niente!Volpone!
          • nome e cognome scrive:
            Re: non voglio trollare ma...

            E te lo posso dire senza "ricompilare" niente!
            Volpone!Aspetta ora ti spiego come si fa con i bambini di 3 anni... Il bimbo panda rossa ha scritto...
            L'unica sicurezza si chiama Open Source.Ed il cavalier malto gli ha risposto...
            Ma se usi openSuse te lo ricompili da zero dopo aver controllato TUTTO il
            kernel?Quindi il principe "nome e cognome" ha aggiunto
            E ovviamente dopo aver scritto il compilatore e le librerie da zero,
            direttamente in codice macchina.Al ché la mitologica creatura mononeurone ha esordito
            Eggià certo perchè per stare al sicuro da un trojan basato su una DLL è
            indispensabile!Quindi noi dell'albero azzurro spiegheremo ora il concettoL'open source è buono e sicuro? No perché il cattivissimo stato potrebbe inserire cose brutte nei binari del buon linux, quindi il prode cavaliere della cantina dovrebbe, per esser sempre lindo, ricompilare tutto ogni volta dopo aver controllato attentamente il sorgente ma non basta. Il cattivissimo stato potrebbe essere così perfido da modificare il compilatore e le librerie per fare delle magie cattive quindi il potente eroe del sottoscala dovrebbe, per essere sempre sicuro, scrivere il compilatore e le librerie da zero ma rigorosamente in codice macchina perché il cattivone potrebbe modificare l'assemblatore. Ora dopo la favoletta del mago cattivo e del prode mago cantinaro puoi andare a nanna.
          • Sky scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Ma miticooooo... ahahahaha... :DAl di là delle battute, in un certo senso (ma solo in un certo senso) Panda rossa ha ragione: si <b
            spera </b
            sempre che, in una GRANDE comunità che, di fatto, comprende (quasi) tutto il mondo, ci sia almeno UNO che, capace di leggersi il codice (auditing dei source), e magari non soggetto alle "pressioni" cui son soggetti altri, alzi la crapa gridando e lanciando l'allarme.Ma, come dicevo, siamo a livello di speranza: di fatto si "dovrebbe" fare come dicevate: prendere solo i sorgenti e ricompilare tutto da zero... compreso il compilatore. Magistrale la dimostrazione di D. Ritchie, mi pare, sul come inserire un bug passando per il compilatore: compilatore insicuro = compilazione insicura = tutto a $donnine.Per quanto mi riguarda (come client uso il Mac, anche se sui server ho solo Linux) mi limito a sperare proprio quello: che nella community l'informazione circoli. Poi, oltre al firewall per le cosucce che ti arrivano in inbound, ho attivato anche un eggress-filter (firewall per l'outbound)... ed è incredibile quante applicazioni, non solo "telefonino a casa" ma anche in taaaaaanti altri posti meno sospettabili. -__-"
          • malto scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: nome e cognome

            E te lo posso dire senza "ricompilare"
            niente!

            Volpone!

            Aspetta ora ti spiego come si fa con i bambini di
            3 anni...

            Il bimbo panda rossa ha scritto...


            L'unica sicurezza si chiama Open Source.

            Ed il cavalier malto gli ha risposto...


            Ma se usi openSuse te lo ricompili da zero
            dopo aver controllato TUTTO il

            kernel?

            Quindi il principe "nome e cognome" ha aggiunto


            E ovviamente dopo aver scritto il compilatore
            e le librerie da zero,
            direttamente in codice
            macchina.
            (rotfl)P.S. grazie per il cavalierato ;)
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: nome e cognome
            L'open source è buono e sicuro?Assolutamente si.
            No perché il
            cattivissimo stato potrebbe inserire cose brutte
            nei binari del buon linux,Come fa?Va nei mirror di tutta le distro esistenti e modifica i binari per poi raggirare le chiavi di cifratura?O viene a casa tua chiedendoti se è possibile inserire il malware modificando i binari?
            quindi il prode
            cavaliere della cantina dovrebbe, per esser
            sempre lindo, ricompilare tutto ogni volta dopo
            aver controllato attentamente il sorgente ma non
            basta.Non ne ha bisogno, visto che le componenti si aggiornano tramite repository. Per modificare il binario si dovrebbero modificare TUTTI i repository della distro.
            Il cattivissimo stato potrebbe essere così
            perfido da modificare il compilatore e le
            librerie per fare delle magie cattiveCome fa?Va nei mirror di tutta le distro esistenti e modifica i binari per poi raggirare le chiavi di cifratura?O viene a casa tua chiedendoti se è possibile inserire il malware modificando i binari?
            quindi il
            potente eroe del sottoscala dovrebbe, per essere
            sempre sicuro, scrivere il compilatore e le
            librerie da zero ma rigorosamente in codice
            macchina perché il cattivone potrebbe modificare
            l'assemblatore.Secondo me il principino farebbe meglio a collegare il cervello alla lingua prima di dire fesserie.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            contenuto non disponibile
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Come fanno a minare il codice OS?
            Pagando/ricattando/infiltrando persone che
            scrivono parti chiave del codice
            OS.
            E dicendogli, per esempio, di 'dimenticare' di
            inizializzare una funzione di randomizzazione. Da
            questa semplice 'sbadataggine', in cascata tutto
            diventa
            possibile.
            Google ti è amico.
            Ora dirai 'sì, ma è stato scoperto'.
            E' stato scoperto *DOPO* e, per de3finizione non
            puoi sapere quello che non è *ancora* stato
            scoperto.Si ma chi corrompi?Il team di GNU che produce le coreutils?Il team Linux che produce il kernel?Dovresti corrompere TUTTI i team delle distribuzioni esistenti, più tutti i team dei programmi di corredo per ottenere questo risultato e sperare che nessuno si accorga del fatto e patchi il sistema prima che tu possa dire una parola.Andiamo, una situazione di questo tipo non è realistica.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 ottobre 2011 08.38-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            E' il lavoro che fanno i servizi segreti da
            secoli, o forse da millenni: un infiltrato in
            Bulgaria, uno in Francia, uno al castello del Re,
            uno nella tribù dei Masai, ....
            Ovviamente più infiltrati, indipendenti e non
            consapevoli gli uni degli altri nei posti più
            importanti.Esatto, questo e' il problema, mentre qua stiamo parlando di un codiche che viene controllato da una marea di persone qualsiasi, praticamente l'opposto. Un domani un qualsiasi professore o professionista puo' accorgersi di un problema e comunicarlo istantaneamente al mondo. Non c'e' un regnante o un'ambasciata da controllare: devi mettere un agente di fianco a tutte le persone del mondo.
            Cose ovvie.
            Puoi credere di essere al sicuro solo perché
            'tanto è difficile/improbabile'... ROTFL ... è
            esattamente quello che i servizi segreti di cui
            sopra sperano tu
            faccia.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            contenuto non disponibile
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            questo è l'errore.
            Credere che siano tutti lì a verificare quando in
            realtà ognuno è convinto che lo faccia qualcun
            altro.E certo.Si sa che le realese dei software open source escono da sole. Nessuno lavora sul codice, perchè tanto c'è un altro che lo fa. ROTFLIl ramo git (o svn o altro) sta li tanto per forma. In realtà il ramo git è una copertura della CIA per scrivere codice maligno che usano per conquistare il mondo con l'aiuto dei venusiani.Magari, in questo momento, ci stanno spiando... (rotfl) (rotfl)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            contenuto non disponibile
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Non hai capito nulla ( o fai finta).Vediamo di ricapitolare...unaDuraLezione dice: <i
            questo è l'errore.Credere che siano tutti lì a verificare quando in realtà ognuno è convinto che lo faccia qualcun altro. </i
            Che altro non vuol dire che: nessuno guarda il codice, perchè tanto è sicuro che lo faccia qualcun altro.E io ti ho risposto: infatti le release si fanno da sole.Ovvero, stando a quanto dici: nessuno guarda il codice, ma il codice intanto cambia continuamente, tant'è che il ramo git esiste apposta.Ora, hai finito gli argomenti o hai carenza nella comprensione del testo.Essendo che sono una persona buona, propendo per la prima.
            sentiti pure sicuroEh, ma se mi scrivi ste frasi però, mi fai capire che hai davvero problemi di comprensione del testo. E dai, su. :)Te l'ho già detto nel post precedente:" <i

            Puoi credere di essere al sicuro solo perché
            'tanto è difficile/improbabile'... ROTFLNon ho detto di essere al sicuro.Lo stai dicendo tu. </i
            "
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            contenuto non disponibile
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            in generale è così.Ma anche no.
            In particolare qualcuno legge il codice degli
            altri (per imparare, per implementare nuove
            funzioni, per risolvere
            bug)Quindi qualcuno lo legge.Di conseguenza la tua affermazione: nessuno lo legge perchè tanto c'è un altro che probabilmente lo fa, è fallata.Ti contraddici da solo.
            Pensa bene a *CHI* scrive il codice è perché lo
            fa: hai detto tu strsso "mostrami il codice
            incriminato".
            Ecco, tu aspetta che qualcuno ti dica qual è il
            codice incriminato.Quello che tu non arrivi a comprndere è: che ammesso e non conXXXXX che ne corrompi uno, c'è un altro che lo trova.Una backdoor su OpenBSD (prendo lui perchè ci furono voci in giro) non può esistere.Il codice è aperto. È come entrare in un ufficio e mettere una microspia con tanto di targhetta sulla scrivania di chi vuoi spiare.Il metodo servizi segreti-
            backdoor funziona SOLO con i proprietari (e non per questioni ideologiche, ma per pura questione tecnica: il sorgente è in mano ad UNO solo).
            ESATTAMENTE come fanno coloro che mettono mano
            sul
            codice.
            ORA CI ARRIVI?Io ci sono arrivato da tempo, il problema è che devi arrivare a capire tu che le tecniche di spionaggio sui software proprietari non hanno effetto sui software open source.Con questo non si vuole dire che si può vivere sicuri. Si vuole solo dire che non si può usare lo stesso metodo.
            Edit:
            Ti do un aiutino, giusto per farti capire quanto
            sia lampante il tuo errore: secondo la tua logica
            non verrebbero mai distribuiti programmi open
            source con bug di alcun tipoTutti i software hanno bug.Scrivere codice genera bug.
            (e non parlo solo di
            vulnerabilità che già abbondano)Almeno da noi si vedono ;)EDIT: Mamma mia che errori di grammatica che ho commesso. :SMa d'altronde sono due giorni che non dormo. Maledetto lavoro :@-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 ottobre 2011 18.29-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            E' il lavoro che fanno i servizi segreti da
            secoli, o forse da millenni: un infiltrato in
            Bulgaria, uno in Francia, uno al castello del Re,
            uno nella tribù dei Masai,
            .......uno che metteva backdoor in OpenBSD...ah no. Quello non è mai esistito.
            Ovviamente più infiltrati, indipendenti e non
            consapevoli gli uni degli altri nei posti più
            importanti.
            Cose ovvie.Ovvie se ci sono prove.Il codice, essendo aperto, sta li disposizione per essere visionato.Aspetto qualche prova a riguardo.
            Puoi credere di essere al sicuro solo perché
            'tanto è difficile/improbabile'... ROTFLNon ho detto di essere al sicuro.Lo stai dicendo tu.
            ... è
            esattamente quello che i servizi segreti di cui
            sopra sperano tu
            faccia.Lo so.Me l'ha detto Sam Fisher quando cervava di uccidere Nikoladze.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 ottobre 2011 16.21-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            contenuto non disponibile
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Ti ho portato l'esempio di una grande falla
            reale frutto di una 'dimenticanza'.Esempio di falla reale?Fin ad ora si è parlato di metodi complottistici per implementare backdoor.Di codice non ne ho visto.
            Finché non è
            stata scoperta non esisteva nemmeno
            quella?
            ROTFLe...Se parli della storia di OpenBSD, NO non esisteva nessuna backdoor dell'FBI.Se parli di altre falle, ti rispondo dicendo: E chi ha mai detto che non esiste? Io ho solo detto: Portami il codice.Torvalds diceva: "Talk is cheap. Show me the code".
      • Sgabbio scrive:
        Re: non voglio trollare ma...
        - Scritto da: panda rossa

        Se usi OSX, che e' un sistema chiuso e filo
        governativo, non stai al sicuro di
        niente.

        L'unica sicurezza si chiama Open Source.Una risposta meno diparte e trollosa no ?Concordo che open source è ottimo su quel punto, però la questione non era questa.

        Si appella alle leggi che un paese democratico ha
        per impedire la prevalenza delle istituzioni,
        oppure contribuisce a creare un
        regime.Se lo fanno per legge ? :D

        E' un sito specializzato di informatica questo,
        che cosa
        pretendevi?Diceco che su PI dicevano una cosa dicendo quali software analizzava il tojan, invece nel link che hanno messo non cita nessun nome.
        • tucumcari scrive:
          Re: non voglio trollare ma...
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: panda rossa




          Se usi OSX, che e' un sistema chiuso e filo

          governativo, non stai al sicuro di

          niente.



          L'unica sicurezza si chiama Open Source.

          Una risposta meno diparte e trollosa no ?
          Concordo che open source è ottimo su quel punto,
          però la questione non era
          questa.Cioè rompere le 00 (come sempre) con OSX non è "trolloso e di parte"?...Ma i faccia il piacere!





          Si appella alle leggi che un paese
          democratico
          ha

          per impedire la prevalenza delle istituzioni,

          oppure contribuisce a creare un

          regime.

          Se lo fanno per legge ? :DCosa usare mac OSX?
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: tucumcari
            Cioè rompere le 00 (come sempre) con OSX non è
            "trolloso e di
            parte"?
            ...Ma i faccia il piacere!Io ho citato sia Linux (distrio) che OSX, che sono le maggiori alternative a windows, chiedendo se nell'eventualità non provassero a fare un trojan di stato anche per queste due piattaforme software molto diverse da windows.Tutto qui, non stavo trollano affatto, la mia era una domanda lecità.
          • nome e cognome scrive:
            Re: non voglio trollare ma...

            Io ho citato sia Linux (distrio) che OSX, che
            sono le maggiori alternative a windows, chiedendo
            se nell'eventualità non provassero a fare un
            trojan di stato anche per queste due piattaforme
            software molto diverse da
            windows.

            Tutto qui, non stavo trollano affatto, la mia era
            una domanda
            lecità.Ma scusa, è ovvio che sei al sicuro no? Lo sanno tutti i terroristi e i pedofili che basta usare linux o macosx perché lo stato scrive trojan solo per windows. Dai...
          • tucumcari scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: nome e cognome

            Io ho citato sia Linux (distrio) che OSX, che

            sono le maggiori alternative a windows,
            chiedendo

            se nell'eventualità non provassero a fare un

            trojan di stato anche per queste due
            piattaforme

            software molto diverse da

            windows.



            Tutto qui, non stavo trollano affatto, la
            mia
            era

            una domanda

            lecità.

            Ma scusa, è ovvio che sei al sicuro no? Lo sanno
            tutti i terroristi e i pedofili che basta usare
            linux o macosx perché lo stato scrive trojan solo
            per windows.
            Dai...Lo stato non lo so cosa "scrive" in generale il trojan descritto però è esattamente così, funziona solo su windows! ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            A parte le battute sceme di nome e cognome, potrebbe essere come dici, almeno del primo periodo.
          • nome e cognome scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sgabbio
            A parte le battute sceme di nome e cognome,
            potrebbe essere come dici, almeno del primo
            periodo.Certo poi dopo il primo attentato fanno la versione per macosx e dopo il secondo quella per linux... mica possono spendere soldi per niente loro.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            lasciamo perdere...
          • Sky scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Dai Sgabbio, pure tu eh... provo a tradurre io: SE hanno fatto sto vairus per Windows significa che, ad esempio, possono pure pensare di "infettare" (magari avvertendoli prima E facendoli tacere con "argomenti convincenti) gli amici di SuSE/OpenSuSE... e, siccome Apple è una ditta che, con le vendite, ci fa i soldi, mi immagino l'inviato del Bunderquellocheè che arriva con un DVD a dice qualcosa tipo "son qui per 'quella cosa' per conto del Governo: inserite questo mentre compilate laion plis..." and so on...Ergo: è possibile... anche se, spero, questo sia più vicino alla fantascienza che altro.(fosse vivo Stiv di certo in Laion ste cose non ce le mettevano ;))
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Non credo che qualunque azienda o comunità dietro ad un progetto, sia felice di mettere porcherie simili, certamente la vedo più facile inserie tali malware su compute d'indagati che obbligare a mettere tale cose su tutti i computer a prescindere.Comunque son molto preocuppato.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            error-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 ottobre 2011 22.30-----------------------------------------------------------
          • tucumcari scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: tucumcari


            Cioè rompere le 00 (come sempre) con OSX non
            è

            "trolloso e di

            parte"?

            ...Ma i faccia il piacere!

            Io ho citato sia Linux (distrio) che OSX, che
            sono le maggiori alternative a windows, chiedendo
            se nell'eventualità non provassero a fare un
            trojan di stato anche per queste due piattaforme
            software molto diverse da
            windows.

            Tutto qui, non stavo trollano affatto, la mia era
            una domanda
            lecità.1) Se leggi l'articolo no! parla di windows (DLL) 2) un trojan (che non è un virus) lo puoi fare per qualunque piattaforma (per definizione di trojan) ... poi devi trovare il modo di convincere qualcuno a installarlo!3) di per se un trojan non pone necessariamente in evidenza specifiche vulnerabilità dato che va installato.Casomai al più si potrebbe chiedersi quanto sia robusto il sistema di installazione e gestione dei relativi permessi (ma siamo già fuori dalle vulnerabilità di un baco del sistema).Vedi te....Se era una domanda con un verso (data la risposta ovvia)...Morale ... trattasi di trollata!
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: tucumcari

            1) Se leggi l'articolo no! parla di windows (DLL) Io parlavo di evenutalità future, cose non proprio legale all'articolo.
            2) un trojan (che non è un virus) lo puoi fare
            per qualunque piattaforma (per definizione di
            trojan) ... poi devi trovare il modo di
            convincere qualcuno a
            installarlo!Non raccontarmi ovvietà :D Magari te lo installano loro, supponiamo che sei indagato per qualcosa, prima di sequestrano il computer, poi fingendo di dire che non hanno trovato niente te lo ridanno, ma ti mettono il trojan statale.Ok, raccontato cosi e un pò troppo semplicistico e forse paranoico, però potrebbe essere uno scenario possibile.
            3) di per se un trojan non pone necessariamente
            in evidenza specifiche vulnerabilità dato che va
            installato.
            Casomai al più si potrebbe chiedersi quanto sia
            robusto il sistema di installazione e gestione
            dei relativi permessi (ma siamo già fuori dalle
            vulnerabilità di un baco del
            sistema).Giusta osservazione, anche se per molto è un ovvietà.
            Vedi te....
            Se era una domanda con un verso (data la risposta
            ovvia)...
            Morale ... trattasi di trollata!Nah non trollavo, avevo dei dubbi.
          • panda rossa scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sgabbio
            Non raccontarmi ovvietà :D Magari te lo
            installano loro, supponiamo che sei indagato per
            qualcosa, prima di sequestrano il computer, poi
            fingendo di dire che non hanno trovato niente te
            lo ridanno, ma ti mettono il trojan
            statale.Si, se sei un utonto funziona.Del resto ti mettono pure le cimici in casa.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            bhe si, ma e difficile che uno si va a cercare le cimici in casa sua, uno un pò sgamato, Formatta HD sempre che non hanno messo "qualcosa di Hardware".
          • Deus Ex scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Considerato che sul 90% dei pc c'è Windows, finora avranno pensato che creare mostri per Linux e OSX sia uno spreco di tempo e denaro...ma se si diffonderanno di più magari torna conveniente :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Ecco, una risposta sensata senza fanboismi.
          • Sky scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Te ne butto lì una pure io: se ti fai un giro su netstat vedi taaaaante cose carine (a seconda delle applicazioni che usi).Se non stai già usando il tuo firewall per l'eggress-filtering... inizia a pensarci (se hai un Mac ti consiglio caldamente Little Snitch: vale esattamente tutti i soldi che lo paghi).Ovviamente, se ci fosse per Win, i winari lo prenderebbero crackato "a costo zero"... quindi con il trojan pure quello... ahahahaahahahah :D :D :DScusatemi... non ho potuto trattenermi. XD
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sky
            Se non stai già usando il tuo firewall per
            l'eggress-filtering... inizia a pensarci (se hai
            un Mac ti consiglio caldamente Little Snitch:
            vale esattamente tutti i soldi che lo
            paghi).Oppure non sendi una lira e usi uno dei migliori firewall in circolazione che in Mac OS X è builtin (ereditato da FreeBSD) che è ipfw.Oppure se hai OS X Lion puoi usare il miglior firewall in circolazione, ereditato da OpenBSD: pf. ;)
        • Darwin scrive:
          Re: non voglio trollare ma...
          - Scritto da: Sgabbio
          Se lo fanno per legge ? :DLe distribuzioni non sono soggette a questo tipo di problemi.Anche perchè se a Monaco c'è questa legge, non è detto che ci sia in altre città/nazioni.Di conseguenza ti basta prendere la distro da un mirror esterno e tanti saluti alla legge in vigore.Inoltre, una tale legge non è ammissibile in un paese democratico
          • malto scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Sgabbio

            Se lo fanno per legge ? :D
            Le distribuzioni non sono soggette a questo tipo
            di
            problemi.
            Anche perchè se a Monaco c'è questa legge, non è
            detto che ci sia in altre
            città/nazioni.
            Di conseguenza ti basta prendere la distro da un
            mirror esterno e tanti saluti alla legge in
            vigore.

            Inoltre, una tale legge non è ammissibile in un
            paese
            democraticocome le leggi che prevedono la galera per i giornalisti che danno le notizie? :D
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Su questo hai ragione :(
      • attonito scrive:
        Re: non voglio trollare ma...


        nell'articolo linkato, non c'è scritto i
        software che analizza.

        E' un sito specializzato di informatica questo,
        che cosa pretendevi?non ti facevo capace di simili sottigliezze :D
      • Tim scrive:
        Re: non voglio trollare ma...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Sgabbio

        Se uso linux oppure OSX, sarei al sicuro da

        eventuali trojan statali, almeno per un pò

        ?

        Se usi OSX, che e' un sistema chiuso e filo
        governativo, non stai al sicuro di
        niente.

        L'unica sicurezza si chiama Open Source.


        Comunque come si comporterebbe un'azienda di

        sicurezza quando riceveranno pressioni dal

        governo tedesco ?

        Si appella alle leggi che un paese democratico ha
        per impedire la prevalenza delle istituzioni,
        oppure contribuisce a creare un
        regime.


        nell'articolo linkato, non c'è scritto i
        software

        che

        analizza.

        E' un sito specializzato di informatica questo,
        che cosa
        pretendevi?smettila
        • panda rossa scrive:
          Re: non voglio trollare ma...
          - Scritto da: Tim
          - Scritto da: panda rossa

          E' un sito specializzato di informatica
          questo,

          che cosa

          pretendevi?

          smettilaPerche?Se non ti piace quello che scrivo, sentiti pure libero di scrivere le tue controdeduzioni, ammesso che tu ne abbia.Altrimenti sei tu quello che ha perso una buona occasione per non replicare.
    • nome e cognome scrive:
      Re: non voglio trollare ma...
      - Scritto da: Sgabbio
      Se uso linux oppure OSX, sarei al sicuro da
      eventuali trojan statali, almeno per un pò
      ?No perché uno stato non ha bisogno di trojan per sapere cosa transita sul tuo computer, gli basta minacciare i fornitori di connettività. E crittografare il traffico è il modo migliore per dire "hei ho qualcosa da nascondere, speditemi la polizia a casa".
      Comunque come si comporterebbe un'azienda di
      sicurezza quando riceveranno pressioni dal
      governo tedesco
      ?Si metterebbero a 90.
      nell'articolo linkato, non c'è scritto i software
      che
      analizza.Perché è una bufala.
      • aphex twin scrive:
        Re: non voglio trollare ma...
        Torna a nanna FIber
      • Sgabbio scrive:
        Re: non voglio trollare ma...
        - Scritto da: nome e cognome

        No perché uno stato non ha bisogno di trojan per
        sapere cosa transita sul tuo computer, gli basta
        minacciare i fornitori di connettività. E
        crittografare il traffico è il modo migliore per
        dire "hei ho qualcosa da nascondere, speditemi la
        polizia a
        casa".Dipende dal paese, metti a caso che siamo in un paese dove gli ISP non devono loggare nulla per le forze dell'ordine e che non ci siano pregiudizi sull'uso della critografia.Però usano un trojan di stato per fare le loro indagini (magari usando un mandato, magari dopo un sequestro ecc ecc), lo sanno che non tutti usano windows, quindi dovrebbero trovare un modo per spiare anche i computer apple o i pc che montano linux.

        Si metterebbero a 90.Oppure cambierebbero sedi sociali e in germania ufficialmente non sono presenti.
        Perché è una bufala.Solo perchè in un'articolo non c'è segnata la lista dei software che monitorizza questo presunto trojan di stato, non vuol dire che sia una bufala, al massimo un errore dell'articolista di PI.Non è che dici cosi, perchè la vittima e windows ?
        • nome e cognome scrive:
          Re: non voglio trollare ma...

          Dipende dal paese, metti a caso che siamo in un
          paese dove gli ISP non devono loggare nulla per
          le forze dell'ordine e che non ci siano
          pregiudizi sull'uso della
          critografia.Metti anche caso che sia un paese dove le strade sono di cioccolato. Secondo te le forze dell'ordine, che operino legalmente o illegalmente vanno dai provider? Vanno da chi possiede la rete, che come operatore di un settore strategico (telecomunicazioni) ha una concessione governativa. Non esiste alcun paese al mondo dove gli operatori di telecomunicazione non siano sotto il controllo statale, nemmeno negli USA.
          Però usano un trojan di stato per fare le loro
          indagini (magari usando un mandato, magari dopo
          un sequestro ecc ecc), lo sanno che non tutti
          usano windows, quindi dovrebbero trovare un modo
          per spiare anche i computer apple o i pc che
          montano
          linux.Eh certo, per non farsi beccare usano un trojan di stato quando molto più semplicemente possono chiedere al gestore delle tue telecomunicazioni di passargli tutto quello che transita sul tuo pc. Oh pero' col trojan possono scattare immagini del tuo pc e persino telesorvegliarti se hai una webcam, vengono beccati dagli antivirus o da qualsiasi firewall ma questo è irrilevante.
          Oppure cambierebbero sedi sociali e in germania
          ufficialmente non sono
          presenti.E la Germania gli impedisce di vendere qualsiasi prodotto sul suolo del paese, blocca il sito internet, persegue a norma di legge chiunque venga trovato in possesso di software considerato illegale... credi veramente che uno stato possa essere messo in difficoltà da un ente privato? Hai visto cosa è sucXXXXX ad Assange? L'amichetto negli USA rischia la pena di morte per spionaggio. Credi realmente che una società rischierebbe?
          Solo perchè in un'articolo non c'è segnata la
          lista dei software che monitorizza questo
          presunto trojan di stato, non vuol dire che sia
          una bufala, al massimo un errore dell'articolista
          di
          PI.
          Non è che dici cosi, perchè la vittima e windows ?No dico così perché è una bufala. Fai così installa linux e riempi il tuo hard disk di immagini pedoXXXXXgrafiche scaricate da internet, vediamo quanto ci mettono a beccarti... senza trojan di stato.
          • Terradeicac hi scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            I trojan servono eccome, perchè se è vero che io mi piazzo sui transiti e ti becco è pure vero che se in partenza uso forme di crittografia quello che vedo sui transiti non capisco che è. Senza contare che certo materiale potrebbe non passare in rete, magari mi sono copiato non so che da una chiave USB e non lo trasmetto. Quindi essere sul PC ha la sua utilità. Skype si apre subito perchè la crittografia è sconfitta in partenza, se uso connessini in ssh o https o altre forme ancora idem ...Quindi un buon spione di stato fa un lavoro (quello di monitorare la rete a livello ISP) e pure l'altro, cioè i trojan.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: nome e cognome

            Metti anche caso che sia un paese dove le strade
            sono di cioccolato.Stai straparlando non prendendomi sul serio.
            Secondo te le forze dell'ordine, che operino
            legalmente o illegalmente vanno dai provider?
            Vanno da chi possiede la rete, che come operatore
            di un settore strategico (telecomunicazioni) ha
            una concessione governativa.Telecom mi sembra che non abbia una concessione governativa ma ha in mano tutta la rete in blocco.In italia ovviamente, per il resto guardare il mero transito non serve a nulla, quando ci sono siti che usano SSL, HTTPS ecc ecc.
            Non esiste alcun paese al mondo dove gli
            operatori di telecomunicazione non siano sotto il
            controllo statale, nemmeno negli USA.Naturalmente su mandato, non è che la polizia può fare quel XXXXX che gli pare al meno che non ci siano accorti appositi, pure negli usa.

            Eh certo, per non farsi beccare usano un trojan
            di stato quando molto più semplicemente possono
            chiedere al gestore delle tue telecomunicazioni
            di passargli tutto quello che transita sul tuo
            pc. Oh pero' col trojan possono scattare immagini
            del tuo pc e persino telesorvegliarti se hai una
            webcam, vengono beccati dagli antivirus o da
            qualsiasi firewall ma questo è irrilevante.Se usi servizi che usano forme di criptaggio, il traffico non lo leggi con tanta facilità!come detto sopra.Un trojan di stato lo possono pure usare, però c'è il problema dei software di sicurezza che se ne sbattono dei capricci statali, sperando che poi sia sempre cosi.

            E la Germania gli impedisce di vendere qualsiasi
            prodotto sul suolo del paese, blocca il sito
            internet, persegue a norma di legge chiunque
            venga trovato in possesso di software considerato
            illegale... credi veramente che uno stato possa
            essere messo in difficoltà da un ente privato?
            Hai visto cosa è sucXXXXX ad Assange? L'amichetto
            negli USA rischia la pena di morte per
            spionaggio. Credi realmente che una società
            rischierebbe?Peccato che la germania non è come gli stati uniti, devono dar contro all'unione europea. Se loro per un'azione illegale, impongono di non vendere più software di sicurezza, quest'ultimi (i produttori) si rivolgereanno alla UE contro questa decisione, tra l'altro pensi veramente che chi crei tali software si faccia fermare da un banale blocco statale ?

            No dico così perché è una bufala. Fai così
            installa linux e riempi il tuo hard disk di
            immagini pedoXXXXXgrafiche scaricate da internet,
            vediamo quanto ci mettono a beccarti... senza
            trojan di
            stato.Vabbè, come al solito non capisci una begha....
          • ter scrive:
            Re: non voglio trollare ma...

            Peccato che la germania non è come gli stati
            uniti, devono dar contro all'unione europea. Se
            loro per un'azione illegale, impongono di non
            vendere più software di sicurezza, quest'ultimi
            (i produttori) si rivolgereanno alla UE contro
            questa decisione, tra l'altro pensi veramente che
            chi crei tali software si faccia fermare da un
            banale blocco statale
            ?
            Non è vietare di vendere o non vendere o non so che
          • Terradeicac hi scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            mi è partito il commento prima di finire ...dicevo che il problema è che i malware a livello di rootkit o in altre forme se fatti bene non sono così facili da sgamare e anzi possono circolare per un bel pò prima che ci si accorga che esistono.Una volta che si scovano ecco che ne arriva un'altro che non è ancora riconosciuto da niente .. E poi si potrebbero mettere persino a livello di bios o in altro firmware di qualche componente della macchina usata. Hai voglia a riformattare ...Quindi i trojan, di stato e no hanno una buona possibilità di fare il loro bel lavoro. Anche se hai un firewall o un antivirus, poi magari spesso non li hai e non hai nemmeno degli update decenti. Inoltre le persone vanno matte per il software illegale, per i crack e tutto il resto. Ma non avete notato che il banalissimo flash ormai ha più patch e con più frequenza dell'intero sistema operativo MS? A cosa pensate che servano? Date un'occhiata agli avvisi di sicurezza, vi vedete un sito con flash attivato e già imbarcate qualcosa, a dispetto di molti software di sicurezza.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            bhe mettere un malware a livello di bios e firmware è un lavoro troppo complicato, perchè i produtti non usano la stessa roba, quindi o lo fanno con un obbligo di collaborazione dei produttori, oppure vanno per via più semplici, ovvero infettare il sistema operativo che è praticamente lo stesso per tutti o quasi.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            a parte che la notizia del bios rootkit ci stava anche su PI, ma colpiva solo un tipo di bios e non tutti quelli che montano i vari produttori.
          • Terradeicac hi scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Vabbe' a parte, ma visto che il resto non lo contesti presumo che il ragionamento in fondo ti stia bene. Lieto che siamo d'accordo.Aggiungerei che comunque i trojan non sono solo di stato, senza malware vario ed eventuale pure lo spam e molto del resto sarebbe largamente ridimensionato. Personalmente ad approfondita indagine i vari pc di amici e conoscenti che mi capitano non sono praticamente mai puliti, antivirus o no. Ovvio nel caso in cui mi chiedano di dare un'occhiata perchè il pc è lento, ma in certi casi si tratta semplicemente di installare questo o quello. Io spesso faccio un bel tagliando completo con i miei soliti tool e non se ne salva uno.Insomma il settore privato è fervente, lo stato non è da meno e ha più mezzi di un privato, anzi i migliori figli di b.... donna corre ad arruolarli. La Cyber War è da un pò che va avanti.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Amici che installano software craccato ? Posso capire, anche se poi c'è crack e crack :D
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Terradeicac hi
            Vabbe' a parte, ma visto che il resto non lo
            contesti presumo che il ragionamento in fondo ti
            stia bene. Lieto che siamo
            d'accordo.

            Aggiungerei che comunque i trojan non sono solo
            di stato, senza malware vario ed eventuale pure
            lo spam e molto del resto sarebbe largamente
            ridimensionato. Personalmente ad approfondita
            indagine i vari pc di amici e conoscenti che mi
            capitano non sono praticamente mai puliti,
            antivirus o no. Ovvio nel caso in cui mi chiedano
            di dare un'occhiata perchè il pc è lento, ma in
            certi casi si tratta semplicemente di installare
            questo o quello. Io spesso faccio un bel
            tagliando completo con i miei soliti tool e non
            se ne salva
            uno.

            Insomma il settore privato è fervente, lo stato
            non è da meno e ha più mezzi di un privato, anzi
            i migliori figli di b.... donna corre ad
            arruolarli. La Cyber War è da un pò che va
            avanti.ovvio che nn sono mai pulti i pc dei tuoi amici..bloccano gli Aggiormameti Automatici di Windows e di Internet Explorer ( magari hanno pure Windows piratato ed ecco motivato al 99% il perchè di questo blocco voluto ) ...+ scaricano ed installano solo software piratati presi da fonti innaffidabili al 100% come il p2p con a sua volta setup.exe contaminati apposta con un trojan ( dato i cyber criminali sanno perfettamente che la gente a casa si fa la banda larga da 10 o 20 Mbit/sec nel 99,9% solo per scaricare pirateria e crakkoni dal file sharing ) cosi' quando i niubbi installano il crakkone installano assieme anche il malware con una bella ingegneria sociale .. + stanno senza antivirus o con l'abbonamento scaduto senza rinnovarlo ..senza sapere che ci sono ottimi Antivirus anche free come Avira Antivir & Avast che usano signature + euristica piu' metodo in the cloud nelle detections + se usano Windows 7 hanno pure disabilitato UAC e gli account Limitati /Standard non sanno nemmeno cosa siano + se il trojan o lo spyware sul computer chiede di accedere alla rete stabilendo una connessione Tcp/ip in uscita loro acconsentono pure al Firewall di Windows 7 cliccando su SI cliccano su si a tutto togli il computer dalle mani a questi elementi da circo che si risolvono tutti i problemi degli utonti con appunto in mano macchine ( e non giocattoli) che non dovrebbero avere per guidare l'automobile hanno dovuto studiare 4 basi per prender la patente altrimenti non beccavano una fava dato avrebbero fatto solo danni in giro .. ..ecco, si dovrebbe fare la stessa cosa coi computer.. 4 basi elementati da sapere altrimenti niente computer e a zappare la terra-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 ottobre 2011 22.13-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber.

            bloccano gli Aggiormameti Automatici di Windows e
            di Internet Explorer ( magari hanno pure Windows
            piratato ed ecco motivato al 99% il perchè di
            questo blocco voluto ) ...+ scaricano ed
            installano solo software piratati presi da fonti
            innaffidabili al 100% come il p2p con a sua
            volta setup.exe contaminati apposta con un trojan
            ( dato i cyber criminali sanno perfettamente che
            la gente a casa si fa la banda larga da 10 o 20
            Mbit/sec nel 99,9% solo per scaricare pirateria e
            crakkoni dal file sharing ) cosi' quando i niubbi
            installano il crakkone installano assieme anche
            il malware con una bella ingegneria sociale .. +
            stanno senza antivirus o con l'abbonamento
            scaduto senza rinnovarlo ..senza sapere che ci
            sono ottimi Antivirus anche free come Avira
            Antivir & Avast che usano signature + euristica
            piu' metodo in the cloud nelle detections + se
            usano Windows 7 hanno pure disabilitato UAC e
            gli account Limitati /Standard non sanno nemmeno
            cosa siano + se il trojan o lo spyware sul
            computer chiede di accedere alla rete stabilendo
            una connessione Tcp/ip in uscita loro
            acconsentono pure al Firewall di Windows 7
            cliccando su SIA parte che tu non sai se i suoi amici hanno windows piratato o meno (considerando che la maggiornaza della gente piglia portatili o pc di marca, sarebbe da escludere a priori), ti posso dire che il fatto che una copia pirata di windows non si possa aggiornare è una bufala sfatata già dai tempi dei dell'uscita di XP con l'attivazione obbligatoria.Io stesso su macchina virutale provai varie ISO craccate di 7 che non riechiedo ne l'attivazione (che comunque reputo un fastidio, io che ho una copia originalissima di 7 professional) e pure il seriale, si riesce a scaricare tutti gli aggiornamenti tranquillamente.Comunque una cosa che windows non fa è obbligarti in defult a farti un accunt limitato e mettere una password, difetto che non hanno mai voluto correggere, sarebbe già un buon passo.UAC lo disabilitano perchè è proposto male, come farti oscurare lo schermo e farti apparire la finestra è una cosa "fastidiosa" per molti, quindi lo levano o abbassano il livello di "rottura".
            cliccano su si a tutto Windows e forse il più colpito da utontismo, che ci vuoi fare ?Manca un minimo di cultura.
            togli il computer dalle mani a questi elementi da
            circo che si risolvono tutti i problemi degli
            utonti con appunto in mano macchine ( e non
            giocattoli) che non dovrebbero avereSeguendo sto ragionamento l'informatica tornerebbe indietro di 50 anni, con la gente in camice e basta ?Suvvia, non essere cosi drastico!
            per guidare l'automobile hanno dovuto studiare 4
            basi per prender la patente altrimenti non
            beccavano una fava dato avrebbero fatto solo
            danni in giro .. ..ecco, si dovrebbe fare la
            stessa cosa coi computer.. 4 basi elementati da
            sapere altrimenti niente computer e a zappare la
            terraA parte che c'è gente che ha la patente ma i danni li fa comunque, purtroppo. La tua idea e trollosa e sciocca, anche perchè vuoi far ingrassare privati vari come succede per le scuole guide ?
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sgabbio
            La tua idea e trollosa e sciocca, anche perchè
            vuoi far ingrassare privati vari come succede per
            le scuole guide
            ?a parte il fatto che hai quotato solo quello che ti ha fatto piu' comodo ed il resto che ho scritto e che appunto non hai quotato hai fatto finta che non ci fosse premesso questo, cosa vorresti insinuare? che tutti dovrebbero avere in mano i computer senza capire una mazza di niente senza nemmeno sapere che non devono scaricare ed installare programmi crakkati presi dal p2p perche' sono spessissimo con setuop.exe manomesso/contaminato ? poi altra cosa ....cosa vuol dire : vuoi far ingrassare ......come le scuole guida?perchè vorresti dar in mano l'automobile a tutti senza studiare e seguire dei corsi ? cosa viene fuori dopo? che ci ammazziamo tuttibravo, continua su queste linee di pensiero.. che vai lontano per il resto nessuno ha ancora capito COME e/o CHI ha installato questo trojan sui pc dei cittadini tedeschi
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Che accusa puerile, dire che ho quotato quello che mi fa comodo quando io ho QUOTATO TUTTO quello che hai detto...Che troll triste.... Godai 2!
          • Terradeicac hi scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Ma il flash lo sblocco o lo abilito? Lo sblocco, lo sblocco. E sono già fregato, Idem per un banale file visto con Acrobat. E Java che facciamo? Parlo di tre software che hanno avuto ripetute patch di sicurezza.Su una stazione ci sono sempre più applicazioni, l'update di Windows ti aggiorna Windows e magari Office ma tutto il resto??? Te lo devi fare a manina pezzo pezzo e alle volte manco ti ricordi cosa hai su. Ceeeerto hai l'antivirus, magari un HIPS o un sistema mista, però c'è il concetto di finestre virali per l'antivirus, da qui alla signature passa una settimana o di più e fino a quel momento sei scoperto, se ti metto su un rootkit nel frattempo e quindi faccio un excalation capace che ti addomestico pure il tuo software antivirus preferito che resta in mutande anche quando aggiorna le signature (e non dimentichiamoci il codice polimorfico). L'HIPS è un'altra cosa, cerca di individuare comportamenti anomali, ma neppure lui è perfetto. Però è un pò meglio. Anzi come concetto teorico e pure qualche implicazione pratica è un milione di volte avanti all'antivirus che secondo me campa per forza inerziale e oltre ogni logica e test di affidabilità.Ovvio poi che come dici tu che se hai tutto craccato sei messo male, ma potresti pure essere un utente vagamente decente con patente e essere messo comunque male, effettivamente ti servirebbe un camice bianco e a questo punto il pc al mondo lo usa un milione di persone al massimo.Impraticabile. Morale, sì un pò di più consapevolezza negli utenti, magari usare il browser e le applicazioni principali in una sandbox, magari non usare un windows, passare agli HIPS, usare una politica di firewalling veramente strict e per veri paranoici usare due pc, uno connesso ad Internet e l'altro no. Sull'altro posso metterci i miei piani di invasione dell'Occitania e per fregarmeli mi devono XXXXXXX il pc.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Terradeicac hi
            Ma il flash lo sblocco o lo abilito? Lo sblocco,
            lo sblocco. E sono già fregato, Idem per un
            banale file visto con Acrobat. E Java che
            facciamo? Parlo di tre software che hanno avuto
            ripetute patch di
            sicurezza.

            Su una stazione ci sono sempre più applicazioni,
            l'update di Windows ti aggiorna Windows e magari
            Office ma tutto il resto??? La Java VM ha il suo sistema di <b
            autoupdater </b
            ...fa il check ogni 7 giorni sul sito Oracle per verificare la presenza di aggiornamenti..se sono presenti compare messaggio a video con tanto di ballon nella barra di Windows notificandone la disponibilità e di effettuarlo con un solo click dando l'ok .Se poi l'utente se ne sbatte e lo bypassa perchè non ha voglia di farlo sono azzi suoi .Adobe Reader idem.. ogni 3 giorni si autolancia AdobeARM.exe fa il check e si richiude dai processi .. se disponibile aggiornamento il tutto viene notificato come per la Java.. Adesso Reader 10 oltrechè essere tutto Sandboxato ( in Task Manager/Monitoragio Attività si aprono 2 processi = la sandobx di Reader 10 e il proXXXXX figlio che e' Reader stesso ) fa gli aggiornamenti in automatico senza piu' nemmeno notificare niente all'utente che spesso bypassa tutto e se ne sbatte come sopraFlash Player idem ..ogni 7 giorni mentre si usa il browser fa il suo autochek per verifica aggiornamenti...se presente un update durante il boot del computer , al logon sull'account, compare a video la finestra di disponibilità aggiornamento ..basta cliccare su ok e viene eseguito oltre a tutto questo ricordo che per exploitare un'eventuale vulnerabilità su questi software qualora ci fosse appunto un exploit iniettato su qualche sito web, devono essere anche bypassati i mitigating factor antiexploit buffer & heap overflow = DEP + ASLR ... e gli exploit in grado di farlo sono molto rari + ricordo che anche Firefox e Chrome (per chi li usa) si <b
            autoaggiornanto </b
            da soli in automatico senza nessuna interazione dell'utente Capisci che se la gente non ha nemmeno 4 basi ELEMENTARI per sapere che NON deve bypassare gli aggiornamenti e sbattersene perchè magari non ha voglia etc , allora capisci che il computer a questi elementi non dovrebbe essere dato in mano-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 ottobre 2011 12.18-----------------------------------------------------------
          • Alberto scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Terradeicac hi

            Ma il flash lo sblocco o lo abilito? Lo
            sblocco,

            lo sblocco. E sono già fregato, Idem per un

            banale file visto con Acrobat. E Java che

            facciamo? Parlo di tre software che hanno
            avuto

            ripetute patch di

            sicurezza.



            Su una stazione ci sono sempre più
            applicazioni,

            l'update di Windows ti aggiorna Windows e
            magari

            Office ma tutto il resto???
            La Java VM ha il suo sistema di update
            Adobe Reader idem..
            se disponibile aggiornamento il tutto
            viene notificato come per la Java..Poi c'e' l'antivirus anche a lui devi confermare l'aggiornamento.Poi skype, firefox...E dovete fare tutti quei click per ogni software ???Poveracci, faccio bene a non usare windows.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Alberto
            Poi c'e' l'antivirus anche a lui devi confermare
            l'aggiornamento.e poi ci sei tu che scrivi solo strafalcioniGli antivirus si aggiornano le firme quotidianamente da soli col loro scheduler automatico senza chiedere nessuna conferma e Ok e senza nessuna interazione da parte dell'utentesi arrangiano da soli al 100%
            Poi skype, firefox...Firefox se avessi letto il post sopra ti ho detto che fa tutto da solo cosi' come Chrome cosi' come Windows e Internet Explorer con Servizio Aggiornamenti Automatici .. se presente un aggiornamento di siciurezza se li scaricano e li applicano tutti da soli Skype nel 99,9% non è un software su cui si exploitano vulnerabilità ..Skype non è un software che naviga in rete, non è un plug-in del browser, non è un lettore multimediale, non e' un lettore di file PDF che potrebbero arrivare da fonti non sicure sul web...e' solo un software per chattare e videochiamarsi
            E dovete fare tutti quei click per ogni software
            ???
            Poveracci, faccio bene a non usare windows.quali tutti quei click? un click su Ok ogni tanto per aggiornare Flash Player............... e la Java VM una volta ogni 2 o 3 mesi se va bene ?hai paura di sudare a fare un click col mouse? se si, cosa lo usi per fare il computer che per interagirci ti richiede continui click e puntamenti col mouse ? cambia Hobby,datti alla letture dei fumetti ..li devi solo usare la mano per sfogliar delle pagine
          • Fiber rosicone scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            rosica...rosica
          • Alberto scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Alberto

            Poi c'e' l'antivirus anche a lui devi
            confermare

            l'aggiornamento.

            e poi ci sei tu che scrivi solo strafalcioni

            Gli antivirus si aggiornano le firme
            quotidianamente da soli col loro scheduler
            automatico senza chiedere nessuna conferma e Ok
            e senza nessuna interazione da parte
            dell'utente

            si arrangiano da soli al 100%



            Poi skype, firefox...

            Firefox se avessi letto il post sopra ti ho
            detto che fa tutto da solo cosi' come Chrome
            cosi' come Windows e Internet Explorer con
            Servizio Aggiornamenti Automatici .. se presente
            un aggiornamento di siciurezza se li scaricano e
            li applicano tutti da soli


            Skype nel 99,9% non è un software su cui si
            exploitano vulnerabilità ..Skype non è un
            software che naviga in rete, non è un plug-in del
            browser, non è un lettore multimediale, non e'
            un lettore di file PDF che potrebbero arrivare da
            fonti non sicure sul web...e' solo un software
            per chattare e videochiamarsi




            E dovete fare tutti quei click per ogni
            software

            ???

            Poveracci, faccio bene a non usare windows.


            quali tutti quei click? un click su Ok ogni tanto
            per aggiornare Flash Player............... e la
            Java VM una volta ogni 2 o 3 mesi se va bene ?

            hai paura di sudare a fare un click col mouse? se
            si, cosa lo usi per fare il computer che per
            interagirci ti richiede continui click e
            puntamenti col mouse ?Forse lo usa, non passa il tempo a farci manutenzione stai descrivendo tu.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Alberto
            Forse lo usa, non passa il tempo a farci
            manutenzione stai descrivendo
            tu.fare "manutenzione"? a parte il fatto che sono tutte cose automatiche tranneche' un click per Flash ......e Java una volta ogni 3 mesi... dicevo a parte questo quale sistema operativo non avrebbe aggiornamenti di sicurezza... ne sul sistema stesso ne sui software installati come Firefox, Chrome, Flash,Opera ,Safari e tutto il resto che sono multipiattafoma ? facci degli esempi ..che ho già qua tutti i link pronti sui security fix di tutti gli altri 2 sistemi operativi dai facci ridere ..porta le tue "info" :D :p
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Alberto

            Forse lo usa, non passa il tempo a farci

            manutenzione stai descrivendo

            tu.
            fare "manutenzione"? Come lo chiami ?
            a parte il fatto che sono tutte cose automatiche
            tranneche' un click per Flash ......e Java una
            volta ogni 3 mesi... 3 click di qua, 3 click di la', poi se hai il cell nockia c'e' anche da aggiornare il software relativo, stessa cosa per quello del tom tom.
            dicevo a parte questo quale sistema operativo non
            avrebbe aggiornamenti di sicurezza... ne sul
            sistema stesso ne sui software installati come
            Firefox, Chrome, Flash,Opera ,Safari e tutto il
            resto che sono multipiattafoma ?Con linux 1 click ed aggiorni tutto il SO ed i programmi installati.
            facci degli esempi ..che ho già qua tutti i link
            pronti sui security fix di tutti gli altri 2
            sistemi operativi
            dai facci ridere ..porta le tue "info" :D :p
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: krane
            Come lo chiami ?perche' su Linux i security fix cosa sono?se li chiami manutenzione (automatica) su Windows, su Linux invece come si chiamano?diccelo dai
            3 click di qua, 3 click di la', poi se hai il
            cell nockia c'e' anche da aggiornare il software
            relativo, stessa cosa per quello del tom
            tom.
            Con linux 1 click ed aggiorni tutto il SO ed i
            programmi
            installati.con Windows non devi far nessun 1 click ..fa da solo Servizio Aggiornamenti Automatici anche per Internet Explorer .. 1 click lo si fa solo per Flash e un click ogni 3 mesi per la Java ..Ps: se non hai voglia di fare click col mouse spegni il computer e cambia hobby (geek)
          • Gordian scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Come lo chiami ?
            perche' su Linux i security fix cosa sono?
            se li chiami manutenzione (automatica) su
            Windows, su Linux invece come si chiamano?1 click ed hai aggiornato TUTTI i programmi, sia SO che non.
            diccelo dai

            3 click di qua, 3 click di la', poi se hai il

            cell nockia c'e' anche da aggiornare il
            software

            relativo, stessa cosa per quello del tom

            tom.

            Con linux 1 click ed aggiorni tutto il SO ed

            i programmi installati.
            con Windows non devi far nessun 1 click ..fa da
            solo Servizio Aggiornamenti Automatici anche per
            Internet Explorer ..Ma se l'hai scritto sopra, ma sei idiota ? Guarda che non sei l'unico ad avere windows, anzi alcuni altri hanno usato anche altri so al contrario di te.
            1 click lo si fa solo per Flash e un click ogni
            3 mesi per la Java ..Con linux non c'e' bisogno e' molto piu' comodo.
            Ps: se non hai voglia di fare click col mouse
            spegni il computer e cambia hobby (geek)Magari preferisce usrlo il pc invece di passare il tempo a fare manutenzioe ed aspettare che riavii.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Gordian
            1 click ed hai aggiornato TUTTI i programmi, sia
            SO che
            non.su Windows invece faccio 2 click uno per Flash e l'aktro per Java una volta ogni 3 mesiqual'è il problema?io lavoro su Windows perchè i sofware che mi servono Audio-Video e che sono lo standard mondiale sono tutti per Windows non mi serve Linux
            Ma se l'hai scritto sopra, ma sei idiota ? Guarda
            che non sei l'unico ad avere windows, anzi alcuni
            altri hanno usato anche altri so al contrario di
            te.si, ho scritto che devo fare 1 click ogni tanto uno per Flash e l'altro per Java una volta ogni 3 mesi ..per il resto non servono come già scritto sopra ma gli aggiornamnti AUTOMATICI di sicurezza del sistema se dite che si chiamano "manutenzione" sotto Windows, sotto Linux invece come si chiamano?rispondi
            Con linux non c'e' bisogno e' molto piu' comodo.rimani nella tua comodità a non fare click.. se poi spegni il computer sei ancora piu' comodo cosi' sai che non devi usare nemmeno il mouse e doppiocliccare per aprire le cartelle e lanciare i software ...non vorrei facessi troppa fatica e poi sudassi (rotfl)(rotfl)
            Magari preferisce usrlo il pc invece di passare
            il tempo a fare manutenzioe ed aspettare che
            riavii.passare il tempo a <b
            NON fare </b
            manutenzione <b
            dato che e' AUTOMATICA </b
            ed avviene una volta al mese tranneche' 2 eccezioni = un clik ogni tanto su OK per l'update automatico di Flah Player che <b
            impiega 10 secondi </b
            e Java VM con un click su Ok una volta ogni 3 mesi , proXXXXX che per l'update impiega circa 40 secondi e nel mentre si aggiorna io posso fare altro coi programmi aperti sul dekstop ? ancora non hai risposto alla mia domanda su Linux tutti gli aggiornamenti di sicurezza come si chiamano? sono anche a tempo zero per lo scarico e l'installazione ?invece di continuare a blaterare a vanvera per niente rispondi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 ottobre 2011 18.00-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: Gordian

            1 click ed hai aggiornato TUTTI i programmi,

            sia SO che non.
            su Windows invece faccio 2 click uno per Flash
            e l'aktro per Java una volta ogni 3 mesi
            qual'è il problema?Che e' lento, inefficente, e il programma nokia ? Quello di tom tom, i browser non li aggiorni mai ?
            io lavoro su Windows perchè i sofware che mi
            servono Audio-Video e che sono lo standard
            mondiale sono tutti per WindowsQuelli a basso livello e hobbisti si, holliwood gira su linux http://techie-buzz.com/foss/avatar-linux.html
            non mi serve Linux Mica e' per tutti del resto.

            Ma se l'hai scritto sopra, ma sei idiota ?

            Guarda che non sei l'unico ad avere

            windows, anzi alcuni altri hanno usato anche

            altri so al contrario di te.
            si, ho scritto che devo fare 1 click ogni tanto
            uno per Flash e l'altro per Java una volta ogni 3
            mesi ..per il resto non servono come già scritto
            sopraSi vede che hai 2 programmi installati.
            ma gli aggiornamnti AUTOMATICI di sicurezza del
            sistema se dite che si chiamano "manutenzione"
            sotto Windows, sotto Linux invece come si
            chiamano?
            rispondi Gli "aggiornamenti automatici" e si occupano di SO e programmi compreso flash e java.

            Con linux non c'e' bisogno e' molto piu'

            comodo.
            rimani nella tua comodità a non fare click.. se
            poi spegni il computer sei ancora piu' comodo
            cosi' sai che non devi usare nemmeno il mouse e
            doppiocliccare per aprire le cartelle e lanciare
            i software ...non vorrei facessi troppa fatica e
            poi sudassi
            (rotfl)(rotfl)Io lo uso, non passo il tempo a farci manutenzione.

            Magari preferisce usrlo il pc invece di

            passare il tempo a fare manutenzioe ed

            aspettare che riavii.
            passare il tempo a fare manutenzione AUTOMATICA
            tranneche' un clik ogni tanto su OK per l'update
            automatico di Flah Player che impiega 10 secondi
            e Java una volta ogni 3 mesi che impiega 1
            minuto e nel mentre si aggiorna io posso fare
            altro coi programmi aperti sul dekstop ? ancora
            non hai risposto alla mia domandaChi usa linux non ha bisogno: gli aggiornamenti sono automatici veramente, non solo per meta' come su windows.
            sul Linux tutti gli aggiornamenti di sicurezza
            come si chiamano?


            invece di continuare a blaterare a vanvera
            rispondi
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: krane
            Che e' lento, inefficente,tu non sei nessuno per dire queste cose ..sei solo un piccolo faciuccio domestico di LINUX .. = TU conti ZERO nel mondo informatico
            e il programma nokia ?
            Quello di tom tom, i browser non li aggiorni mai i browser se solo sapessi almeno leggere ti ho appena scritto che si aggiornano DA SOLI IN AUTOMATICO , FIREFOX , CHROME OPERA come IE senza nessuna interazione dell'utente sai leggere? sai come funzionano le cose ? no , non sai niente programma Nokia da aggionare per fare? scovano vulnrabilità di sicurezza anche sul programma Nokia adesso? ma quando mai? (rotfl) smettila (rotfl)
            Quelli a basso livello e hobbisti si, holliwood
            gira su linux
            http://techie-buzz.com/foss/avatar-linux.htmlsi certo..la suite Adobe CS 5.5, Avid MediaComposer 5.5, la suite Autodesk , Edius 6 di Grass Valley , Sony Vegas Pro ,Pro Tools ,Cubase 5 64bit ,Reason, Ableton ,Tracktor Pro ..piu' tutti i software di programmazione e sviluppo etc etc .tutti programmi di basso livello ..detto da te che vali niente nel settore informatico.....come no (rotfl) (rotfl)
            Mica e' per tutti del resto.difatti e' per nessuno visto lo share che ha lato computer desktop = nemmeno 1% mondiale
            Si vede che hai 2 programmi installati.no, si vede solo che mica tutti i software necessitano di update mensili per vulnerabilita'svegliati ..non dormire
            Gli "aggiornamenti automatici" e si occupano di
            SO e programmi compreso flash e
            java.ed invece io faccio un click su Ok dopo essere stato notificato e solo per Flash e Java e l'update parte in automatico non sono stolto come qualcuno che non sa fare click su ok perchè parla solo per menare il can per l'aia (rotfl)
            Io lo uso, non passo il tempo a farci
            manutenzione.nemmeno io dato viene fatto tutto in AUTOMATICO ..anche per Flash e Java una volta avvertito dalla notifica clicco Ok e l'update viene fatto tutto in automatico in 10 secondi per Flash e 40 secondi per l'update di Java VM nel mentre continuo a fare quello che stavo facendo per tutto il resto non si deve fare niente torna al prossimo girobye-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 ottobre 2011 18.32-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            = TU conti ZERO nel mondo
            informaticoCaspita detto da una persona autorevole nel settore come te...
            la suite Autodesk ,E beh certo...perchè si sa che AutoCAD è un software di altissima qualità.Maya, che è forse l'unico software di AutoDesk da prendere in considerazione, gira anche su Linux.
            Pro ToolsGira meglio su Mac.Su Windows è una ciofeca.Specie con le schede M-Audio.Difatti la maggiorparte dei produttori e anche dei DJ usa un Mac.
            CubasesbrotflMeglio ProTools. Anzi, ProTools è pure sprecato. Già Logic lo batte a mani basse; a partire dalla qualità degli effetti.
            ..piu'
            tutti i software di programmazione e sviluppoE quali ci sarebbero in pi49; rispetto a Linux?- NetBeans gira anche su Linux- Eclipse idem- DevC++ è per Windows (anche se usa software GNU), ma su Linux è tranquillamente sostituibile con Code::Blocks o Geany.- Visual Studio: Per carità divina. Un elefante da 6GB utile solo per sviluppare su ASP.NET e C#. Per C/C++ c'è molto meglio (come DevC++), specie perchè quest'ultimo rispetta la sintassi standard e non consiglia funzioni non-standard come scanf_s() al posto di scanf().Su Linux puoi comodamente usare Monodevelop che è multipiattaforma.
            ..detto da te
            che vali niente nel settore informaticoMeno male che ci sei tu che sei un eminentissimo esperto.Diglielo a Hollywood di usare il famosissimo Sony Vegas (rotfl)http://news.softpedia.com/news/Hollywood-Loves-Linux-45571.shtmlhttp://edigitales.org/hollywood-select-linux-for-animation/http://digitalcontentproducer.com/dcc/revfeat/video_linux_hollywood/
            difatti e' per nessuno visto lo share che ha lato
            computer desktop = nemmeno 1%
            mondialeE che ci devi fare.Si accontenta del dominio in ambito server/embedded/video/mobile.Il desktop ve lo potete tenere.
          • Fiber rosicone scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            grande risposta darwin
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Fiber

            = TU conti ZERO nel mondo

            informatico
            Caspita detto da una persona autorevole nel
            settore come te...Beh, dai... E' sempre l'allievo di Dovella (rotfl)

            la suite Autodesk ,
            E beh certo...perchè si sa che AutoCAD è un
            software di altissima qualità.
            Maya, che è forse l'unico software di AutoDesk da
            prendere in considerazione, gira anche su
            Linux.

            Pro Tools
            Gira meglio su Mac.
            Su Windows è una ciofeca.
            Specie con le schede M-Audio.
            Difatti la maggiorparte dei produttori e anche
            dei DJ usa un Mac.

            Cubase
            sbrotfl
            Meglio ProTools. Anzi, ProTools è pure sprecato.
            Già Logic lo batte a mani basse; a partire dalla
            qualità degli effetti.

            ..piu'

            tutti i software di programmazione e sviluppo
            E quali ci sarebbero in pi49; rispetto a Linux?
            - NetBeans gira anche su Linux
            - Eclipse idem
            - DevC++ è per Windows (anche se usa software
            GNU), ma su Linux è tranquillamente sostituibile
            con Code::Blocks o
            Geany.
            - Visual Studio: Per carità divina. Un elefante
            da 6GB utile solo per sviluppare su ASP.NET e C#.
            Per C/C++ c'è molto meglio (come DevC++), specie
            perchè quest'ultimo rispetta la sintassi standard
            e non consiglia funzioni non-standard come
            scanf_s() al posto di scanf().
            Su Linux puoi comodamente usare Monodevelop che è
            multipiattaforma.

            ..detto da te

            che vali niente nel settore informatico
            Meno male che ci sei tu che sei un eminentissimo
            esperto.
            Diglielo a Hollywood di usare il famosissimo Sony
            Vegas
            (rotfl)
            http://news.softpedia.com/news/Hollywood-Loves-Lin
            http://edigitales.org/hollywood-select-linux-for-a
            http://digitalcontentproducer.com/dcc/revfeat/vide

            difatti e' per nessuno visto lo share che ha
            lato

            computer desktop = nemmeno 1%

            mondiale
            E che ci devi fare.
            Si accontenta del dominio in ambito
            server/embedded/video/mobile.
            Il desktop ve lo potete tenere....E non e' stato in grado di comprendere il concetto di aggiornamento di SO e programmi (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Come lo chiami ?
            perche' su Linux i security fix cosa sono?
            se li chiami manutenzione (automatica) su
            Windows, su Linux invece come si
            chiamano?
            diccelo daiNello stesso modo, solo che coprono sia il so che i programmi installati, quindi nessun click da fare una volta ogni 3 mesi perche' java e flash vengono aggiornati automaticamente insieme a tutto il resto.Ci arrivi ?Coraggio...

            3 click di qua, 3 click di la', poi se hai il

            cell nockia c'e' anche da aggiornare il
            software

            relativo, stessa cosa per quello del tom

            tom.

            Con linux 1 click ed aggiorni tutto il SO ed
            i

            programmi

            installati.

            con Windows non devi far nessun 1 click ..fa da
            solo Servizio Aggiornamenti Automatici anche per
            Internet Explorer ..Solo per internet explorer e i pochi altri prodotti M$ installati, gli altri programmi te li devi aggiornare uno per uno a manina. Scomodo ed inefficente.
            1 click lo si fa solo per Flash e un click ogni
            3 mesi per la Java.. E perche' non fa tutto il servizio di aggiornamenti automatici come su linux ?
            Ps: se non hai voglia di fare click col mouse
            spegni il computer e cambia hobby
            (geek)
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: krane
            Nello stesso modo, solo che coprono sia il so che
            i programmi installati, quindi nessun click da
            fare una volta ogni 3 mesi perche' java e flash
            vengono aggiornati automaticamente insieme a
            tutto il
            resto.
            Ci arrivi ?
            Coraggio...mi sparero' perchè ogni tanto esce la notifica di presenza aggiornamento di Flash Player al logon dell'account durante il boot computer ....e una volta ogni 3 mesi quello di Java VM con tanto di avviso visivo e acustico con Ballon nella barra di Windows dove <b
            devo fare un solo click su Ok per far partire l'udate automatico </b
            (rotfl) che per Flash al logon impiega 10 secondi e per Java 40 secondi nel mentre continuo a fare quello che stavo facendo ..(cylon)(rotfl)
            Solo per internet explorer e i pochi altri
            prodotti M$ installati, gli altri programmi te li
            devi aggiornare uno per uno a manina. Scomodo ed
            inefficente.perchè se ho installata la Suite Adobe CS 5.5 64bit come la suite Autodesk come programmi audio-video Pro come Sony Vegas Pro o Edius 6 di Grass Valley o MediaComposer 5.5 di Avid o Pro-Tools o Cubase 5 64bit di Steinberg o Sonar 7 o Ableton o Reason o Sequoia Studio o Tracktor Pro di Native Instruments etc etc come qualsiasi altro programma commerciale che si usa per lavorare , gli eventuali <b
            Upgrade </b
            li deve fornire Microsoft e non la SoftwareHouse produttrice del software?ma da quando mai? (rotfl)non sai minimamente cosa stai dicendo
            E perche' non fa tutto il servizio di
            aggiornamenti automatici come su linuxchiedilo a Java e Adobe per Flash ..cosa c'entra Windows?(rotfl)Anche Silverlight difatti si autoaggiorna automaticamente da solo con Servizio Aggiornamenti Automatici quando disponibile un update-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 ottobre 2011 14.37-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Nello stesso modo, solo che coprono sia il

            so che i programmi installati, quindi nessun

            click da fare una volta ogni 3 mesi perche'

            java e flash vengono aggiornati automaticamente

            insieme a tutto il resto.

            Ci arrivi ?

            Coraggio...
            mi sparero' perchè ogni tanto esce la notifica di
            presenza aggiornamento di Flash Player al logon
            dell'account durante il boot computer ....e una
            volta ogni 3 mesi quello di Java VM con tanto di
            avviso visivo e acustico con Ballon nella barra
            di Windows dove <b
            devo fare un solo
            click su Ok per far partire l'udate automatico
            </b
            (rotfl) che per Flash al logon
            impiega 10 secondi e per Java 40 secondi nel
            mentre continuo a fare quello che stavo facendo
            ..(cylon)(rotfl)Penso che le macchine debbano occuparsi delle cose noiose come questa, ma se ti diverti...

            Solo per internet explorer e i pochi altri

            prodotti M$ installati, gli altri programmi

            te li devi aggiornare uno per uno a manina.

            Scomodo ed inefficente.
            perchè se ho installata la Suite Adobe CS 5.5
            64bit come la suite Autodesk come programmi
            audio-video Pro come Sony Vegas Pro o Edius 6 o
            MediaComposer 5.5 di Avid o Pro-Tools o Cubase 5
            64bit di Steinberg o Sonar 7 o Ableton o Reason
            o Sequoia Studio o Trackto Pro di Native
            Instruments etc etc come qualsiasi altro
            programma commerciale che si usa per lavorare ,
            gli eventuali <b
            Upgrade </b
            li
            deve fornire Microsoft e non la SoftwareHouse
            produttrice del software?E quindi ?
            ma da quando mai? (rotfl)Da sempre su linux, informati. E' tutta una questione di repositiory interni ed esterni, solo il tuo SO giocattolo non e' ancora in grado di farlo, ma pian piane vedrai che ce la faranno anche loro.
            non sai minimamente cosa stai dicendo

            E perche' non fa tutto il servizio di

            aggiornamenti automatici come su linux
            chiedilo a Java e Adobe per Flash ..Cosa gli devo chiedere ? Su linux Java e flash vengono aggiornati dagli aggiornamenti automatici come il resto, semmai sarebbe da chiedere a microsoft.
            cosa c'entra Windows?(rotfl)
            Anche Silverlight difatti si autoaggiorna
            automaticamente da solo con Servizio
            Aggiornamenti Automatici quando disponibile un
            updateEssendo un prodotto microsoft, non capisco perche' gli altri no, al contrario che su linux.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: krane
            Penso che le macchine debbano occuparsi delle
            cose noiose come questa, ma se ti
            diverti...Noioso fare cosa? un solo click su ok ogni tanto solo per 2 software ( Flash & Java VM) ....autoupdate che poi parte e fa tutto in automatico non e' che pensi ...e' solo che meni il can per l'aia
            Da sempre su linux, informati. E' tutta una
            questione di repositiory interni ed esterni, solo
            il tuo SO giocattolo non e' ancora in grado di
            farlo, ma pian piane vedrai che ce la faranno
            anche
            loro.da sempre cosa che quei software/Suite per Windows che ho menzionato stando nel solo campo audio-video e grafica ( senza tirar fuori tutti quelli per gli altri settori ...e sempre inesisteni per le distro ) per linux non esistono ed anche se esistessero gli Upgrade li fornirebbero solo le SoftwareHouse che li producono e BASTA e non Microsoft ..stessa identica cosa che avviene su Osx di Apple per i software commerciali di terzi non di Apple gli aggiornamenti tramite repository su Linux di cui parli tu sono solo per softwarini del menga ..mica per programmoni commerciali come quelli e che del resto nemmeno esistono per Linux ..quindi chi li deve usare per lavorare non usa Linux
            Cosa gli devo chiedere ? Su linux Java e flash
            vengono aggiornati dagli aggiornamenti automatici
            come il resto, semmai sarebbe da chiedere a
            microsoft.e su Windows dopo esser stati avvertiti dalla notifica AUTOMATICA per Flash saltuariamente e per Java VM ogni 3 mesi, si deve cliccare su Ok ..il resto dell'update viene fatto tutto da solo chiedi a Oracle di parlare con Microsoft e di implementare gli aggiornamenti della sua Java VM negli update di Windows in Servizio Aggiornamenti Automatici
            Essendo un prodotto microsoft, non capisco
            perche' gli altri no, al contrario che su
            linux.come sopra-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 ottobre 2011 14.29-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Penso che le macchine debbano occuparsi

            delle cose noiose come questa, ma se ti

            diverti...
            Noioso fare cosa? un solo click su ok ogni tanto
            solo per 2 software ( Flash & Java VM)
            ....autoupdate che poi parte e fa tutto in
            automatico Tu non sai neanche cosa vuol dire fare tutto in automatico.
            non e' che pensi ...e' solo che meni il can per
            l'aiaLo e', ma conosciamo la tua ignoranza, tranquillo non ci si fa caso.

            Da sempre su linux, informati. E' tutta una

            questione di repositiory interni ed esterni,

            solo il tuo SO giocattolo non e' ancora in

            grado di farlo, ma pian piane vedrai che ce la

            faranno anche loro.
            da sempre cosa che quei software/Suite per
            Windows che ho menzionato stando nel solo campo
            audio-video e grafica ( senza tirar fuori tutti
            quelli per gli altri settori ...e sempre
            inesisteni per le distro ) per linux non
            esistono ed anche se esistessero gli Upgrade
            li fornirebbero solo le SoftwareHouse che li
            producono e BASTA e non Microsoft ..stessa
            identica cosa che avviene su Osx di Apple per i
            software commerciali di terzi non di AppleE quindi ? Secondo te questo da' problemi tecnici ? Sei molto ingenuo ma si sapeva; ebbene ti do' una notizia: molti software commerciali per linux mettono a disposizione un repository per gli aggiornamenti.
            gli aggiornamenti tramite repository su Linux di
            cui parli tu sono solo per softwarini del menga
            ..mica per programmoni commerciali come quelli e
            che del resto nemmeno esistono per Linux
            ..quindi chi li deve usare per lavorare non usa
            LinuxI grossi programmi commerciali come maia o i simulatori di fisica... Sai quelli che mostravi con orgoglio relativamente a cuda pensando fossero per windows invece erano quasi tutti per linux ? I produttori fanno proprio quello, ti forniscono un repository da inserire con gli altri.

            Cosa gli devo chiedere ? Su linux Java e

            flash vengono aggiornati dagli aggiornamenti

            automatici come il resto, semmai sarebbe da

            chiedere a microsoft.
            e su Windows dopo esser stati avvertiti dalla
            notifica AUTOMATICA per Flash saltuariamente e
            per Java VM ogni 3 mesi, si deve cliccare su Ok
            ..il resto dell'update viene fatto tutto da soloQuindi ne avete da copiare riguardo agli "automatismi".
            chiedi a Oracle di parlare con Microsoft e di
            implementare gli aggiornamenti della sua Java
            VM negli update di Windows in Servizio
            Aggiornamenti AutomaticiCome con linux ? Pensa che oracle ti fa sia usare il suo repo che darti i mezzi per crearti il tuo: http://www.technofunction.com/2010/09/creating-publiclocalyum-repository-in-oracle-enterprise-linux/

            Essendo un prodotto microsoft, non capisco

            perche' gli altri no, al contrario che su

            linux.
            come sopraIl trucco e' tutto nell'avere in unstaller ben fatto.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: krane
            Il trucco e' tutto nell'avere in unstaller ben
            fatto.interpella Adobe,Autodesk,Steinberg , Grass, Valley, insomma interpella tutte le softwareHouse MONDIALI che sviluppano programmoni commerciali per Windows ..vedi se riesci a far mettere gli Upgrade per tutti su Servizio Aggiornamenti Automatici di Windows
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Il trucco e' tutto nell'avere in unstaller

            ben fatto.
            interpella Adobe,Autodesk,Steinberg , Grass,
            Valley, insomma interpella tutte le softwareHouse
            MONDIALI che sviluppano programmoni commerciali
            per Windows ..vedi se riesci a far mettere gli
            Upgrade per tutti su Servizio Aggiornamenti
            Automatici di WindowsVisto che molte di queste aziende gia' hanno un repository per linux credo che sarebbe da interpellare microsoft per scoprire come mai il suo sistema di aggiornamento e' cosi' evidentemente inferiore.
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: krane
            Visto che molte di queste aziende gia' hanno un
            repository per linux credo che sarebbe da
            interpellare microsoft per scoprire come mai il
            suo sistema di aggiornamento e' cosi'
            evidentemente
            inferiore.te lo spiego subitoperche' i server Microsoft devono già servire appunto aggiormamenti e download su tutto per ben circa 1,8 MILIARDI di sistemi Windows nel mondo intero + tutti i Windows Server etc pensa solo se abilitassero gli upgrade anche di tutti i software commrciali NON Microsoft cosa succederebbe sul carico e sul traffico da quegli stessi serverora ti saluto che nn ho piu' tempo per rispondere a queste tue solite trollate :D
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Visto che molte di queste aziende gia'

            hanno un repository per linux credo che

            sarebbe da interpellare microsoft per

            scoprire come mai il suo sistema di

            aggiornamento e' cosi' evidentemente

            inferiore.
            te lo spiego subito
            perche' i server Microsoft devono già servire
            appunto aggiormamenti e download su tutto per
            ben circa 1,8 MILIARDI di sistemi Windows nel
            mondo intero + tutti i Windows Server etc
            pensa solo se abilitassero gli upgrade anche di
            tutti i software commrciali NON Microsoft cosa
            succederebbe sul carico e sul traffico da quegli
            stessi serverQuindi non hai letto il link che ti ho postato prima dove ti ho messo il link che spiegava che Oracle non solo ti fa usare il suo repo, ma ti fa anche creare il tuo se vuoi, pazienza, a volte dimentico che avendo windows non puoi seguire i link potendo prendere qualche virus.(rotfl)
            ora ti saluto che nn ho piu' tempo per rispondere
            a queste tue solite trollate
            :D
          • Fiber scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: krane
            Quindi non hai letto il link che ti ho postato
            prima dove ti ho messo il link che spiegava che
            Oracle non solo ti fa usare il suo repo, ma ti fa
            anche creare il tuo se vuoi, pazienza, a volte
            dimentico che avendo windows non puoi seguire i
            link potendo prendere qualche
            virus.
            (rotfl)non ho letto perchè e' già tanto se perdo tempo a risponderti con 4 righe ogni software commerciale quando ha disponibile un UPGRADE di versione lo proprone nel mentre si usa lo stesso software aperto in ram che con un intervallo di tot tempo fa il check sul server della stessa Softwarehouse che appunto lo producese sto usando ad esempio Autocad ed è disponibile una versione aggiornata, la stessa mi verrà proposta da Autocad quando lo uso..cosi' per Photohosp etc etc..ora bastai dai ..ti ho fatto trollare anche fin troppo alimentandoti :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 ottobre 2011 17.51-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Fiber
            - Scritto da: krane

            Quindi non hai letto il link che ti ho
            postato

            prima dove ti ho messo il link che spiegava
            che

            Oracle non solo ti fa usare il suo repo, ma
            ti
            fa

            anche creare il tuo se vuoi, pazienza, a
            volte

            dimentico che avendo windows non puoi
            seguire
            i

            link potendo prendere qualche

            virus.

            (rotfl)


            non ho letto perchè e' già tanto se perdo tempo a
            risponderti con 4 righe


            ogni software commerciale quando ha disponibile
            un UPGRADE di versione lo proprone nel mentre
            si usa lo stesso software aperto in ram che con
            un intervallo di tot tempo fa il check sul
            server della stessa Softwarehouse che appunto
            lo
            produce

            se sto usando ad esempio Autocad ed è disponibile
            una versione aggiornata, la stessa mi verrà
            proposta da Autocad quando lo uso..cosi' per
            Photohosp etc etc..Inutile perdita di tempo, su linux il sistema controlla tutti i repository, compresi quelli dei sw commerciali come autodesk, oracle e quant'altro e scarica tutti gli aggiornamenti con un click.
          • Geek scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Conosci Sumo?http://www.kcsoftwares.com/index.php?sumonon credoSumo è un sw anche portable che fa una verifica del sw che tieni installato sul pc (riesce a prendere in considerazione anche il sw portable che hai sparpagliato sull'hd) e ti dice se c'è una versione più aggiornatabene se Sumo riesce a fare questo perchè la Microsoft non riesce ad inserire nel proprio s.o. una funzionalità similare?
          • Geek scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            una risposta veramente esaustiva
          • nome e cognome scrive:
            Re: non voglio trollare ma...


            parlando di uno stato, con mezzi praticamente

            illimitati...
            Solo sulla carta.Bah... hai notato che non si è ancora scoperto chi ha buttato giù l'aereo dell'Itavia?
            Vale per telecom che ha pure la rete fatta dallo
            stato
            ?Certo ma nel caso di telecom è ancora peggio, lo stato è azionista con golden share.
            Certo, perchp uno che cerca pedoXXXXX va su un
            sito con un nome cosi sgamabile... ma perfavore!
            (ok era un esempio), ma in defult non è che compi
            un illecito, anche twitter usa HTTPs, ed altri
            servizi al di fuori delle
            banche.Si ma sono servizi registrati, l'autorità di polizia ci mette un secondo a capire se ti stai connettendo con un sito che cripta per motivi leciti o no.
            Sulla carte non possono far nulla, ma poi la
            fanno comunque fuori dal vaso, vedi in italia che
            oscurano siti internet come se non fossero mai
            esistiti, spacciandoli poi per sequestro, oppure
            accusare un ISP per favoreggiamento allaSi ma l'oscuramento di per se è un atto pubblico. Le intercettazioni sono "pubbliche", si sa che vengono fatte, il controllo di mail e traffico dati idem.
            pirateria ecc ecc. Un trojan di stato non
            sarebbe una cosa tanto impossibile per via di
            certe
            mentalità.Per come la vedo io è talmente complicato e inutile da essere impossibile.
            Comunque controllo delle telecomunicazioni, non
            vuol dire che non mi possa difendere, di certo la
            critografia non è illegale ancora, non possono
            nemmeno rendela in toto, se no fanno un favore al
            crimine organizato
            vero.E non lo faranno a loro interessa capire chi crittografa il traffico per indagarlo meglio.
            Fin ora i "pedofili" che prendono sono frutto di
            retate sommarie, dove alla fine i veri criminali
            sono 4 su 1000, rovinando l'esistenza ai
            996.
            Oppure catturano solo i nabbi che pensano di
            essere anonimi perchè usano il cellulare per
            connettersi.Sono frutto di investigazioni e in genere i 996 non sono esattamente santarellini.
            Sopravaluti troppo le forze dell'oridne.E quindi sarebbero in grado di creare un trojan e renderlo non identificabile agendo su tutti i mezzi idonei?
            Anche perchè un azione simile farebbe XXXXXXXre
            parecchie
            persone.
            Suvvia.Per quello ti dico che è una bufala.
            Bhe, difficilmente acceterebbero un'azione del
            genere al meno che non volino le classiche
            mazzette, perchè si presterebbe il fianco a chi
            crea malware per ben altri scopoi. Te lo
            immagini un malware che sfrutti quello di stato
            per fare i porci comodi
            ?Vai tranquillo non servono mazzette, se la Germania parla - soprattutto in questo periodo - l'UE sta zitta zitta.
            Certo è come ? Con un blocci IP dei loro siti ?
            Ma perfavore! Dovrebbero bloccare allora tutti
            quei siti mirror di software, i repositori e
            quant'altro, ci scommetti che poi tali software
            utilizzeranno un proxy web integrato per aggirare
            i filtri
            ?Ma perché pensi sempre a metodi tecnologici? Li arresti, gli fai partire un accertamento fiscale: sono in Russia? Parli con le autorità russe e li fai sparire per sempre ... scegli tu.
            Oppure rendono illegali i software di sicurezza
            per i privati ? Cosi fanno solo una XXXXXXXta
            enorme.No se proprio volessero farlo agirebbero sulle società direttamente, vuoi vendere nel mio paese? Allora fai quello che dico.
            A parte che io ho solo chiesto inizialmente se
            non faranno soluzioni analoghe anche per i
            sistemi alternativi a windows in futuro, sei tu
            che poi hai cominciato a mettere tutto nel
            calderone.Il discorso è molto semplice, se fanno un trojan di stato con lo scopo di controllare tutto e tutti lo fanno sicuramente anche per linux e mac.
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: nome e cognome

            Bah... hai notato che non si è ancora scoperto
            chi ha buttato giù l'aereo dell'Itavia?Due ministeri italiani devono risarcire le vittime.

            Certo ma nel caso di telecom è ancora peggio, lo
            stato è azionista con golden share.Ma dove, se hanno svenduto tutto in blocco ?

            Si ma sono servizi registrati, l'autorità di
            polizia ci mette un secondo a capire se ti stai
            connettendo con un sito che cripta per motivi
            leciti o no.Con un mandato naturalmente, non quando gli gira. Poi faccio comunque presente che non t'indagano in defult se usi il criptaggio.

            Si ma l'oscuramento di per se è un atto pubblico.
            Le intercettazioni sono "pubbliche", si sa che
            vengono fatte, il controllo di mail e traffico
            dati idem.A parte che non lo annuciano quasi mai, poi non c'è nemmeno uno straccio di avviso che segnala il sequestro del traffico o robe simili, cosa molto grave.Le intercettazioni sono pubbliche e in teoria non pubblicabili, ma solo dopo la fine di una indagine, non prima.Non ci sono notizie però che la polizia violi email per vederne il contenuto.

            Per come la vedo io è talmente complicato e
            inutile da essere
            impossibile.Come "ip unico per persona" ? :D Bhe la cosa in quel caso sarebbe fattibile con un malware che si auto aggiorna, però, voglio proprio vedere che combinano se lo fanno veramente.... assumeranno 4 co co co sottopagati ?

            E non lo faranno a loro interessa capire chi
            crittografa il traffico per indagarlo meglio.Si certo... come no, "crittografia = crimine"

            Sono frutto di investigazioni e in genere i 996
            non sono esattamente santarellini.Risposta sbagliata, le retate sommarie, sono sommarie perchè pescano nel mucchio, la tua risposta non ha alcun senso, visto che poi in italia hanno perseguito persone solo perchè usavano la carta di credito per comprare le cose su internet.
            E quindi sarebbero in grado di creare un trojan e
            renderlo non identificabile agendo su tutti i
            mezzi
            idonei?Non rigirare la frittata, intendevo dire che sottovaluti il loro modo di operare senza far danni ad innocenti.

            Per quello ti dico che è una bufala. Bisogna vedere se è poi effetivamente cosi.

            Vai tranquillo non servono mazzette, se la
            Germania parla - soprattutto in questo periodo -
            l'UE sta zitta zitta.Mica tanto vero, sai ?

            Ma perché pensi sempre a metodi tecnologici? Li
            arresti, gli fai partire un accertamento fiscale:
            sono in Russia? Parli con le autorità russe e li
            fai sparire per sempre ... scegli tu.Certo li fanno sparire in un gulag.... Che accertamenti fiscali puoi fare se magari non hanno una sede legale in germania ? Eddai.... mi sembri Get Real!
            No se proprio volessero farlo agirebbero sulle
            società direttamente, vuoi vendere nel mio paese?
            Allora fai quello che dico.con tutto il settore che insorgerebbe come minimo, la germania non è la cina.

            Il discorso è molto semplice, se fanno un trojan
            di stato con lo scopo di controllare tutto e
            tutti lo fanno sicuramente anche per linux e
            mac.Rispondere cosi sarebbe stato meglio e sbrigativo. OK, Come faranno a violare i due sistemi preposti ? Linux e composta da varie distrio, dubito che la verie comunità si chinerebbero ad un sistema simile, la Apple non sarebbe nemmeno contenta di avere l'obbligo di aprire la porta ai malware volutamente.
          • nome e cognome scrive:
            Re: non voglio trollare ma...

            Due ministeri italiani devono risarcire le
            vittime.Il che non significa che si sappia cosa è sucXXXXX. O meglio si sa perfettamente quello che è sucXXXXX ma non c'è alcuna prova.

            stato è azionista con golden share.
            Ma dove, se hanno svenduto tutto in blocco ?http://www.telecomitalia.com/tit/it/investors/shareholders/shareholdings.html(investitori istituzionali italiani)ehttp://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2011-02-17/ultimatum-bruxelles-golden-share-064305.shtml?uuid=Aa3r3w8C
            Con un mandato naturalmente, non quando gli gira.
            Poi faccio comunque presente che non t'indagano
            in defult se usi il
            criptaggio.Certo che no, le indagini hanno un costo e serve un mandato, indipendentemente da quanto sia facile ottenerlo. E questo ti fa capire quanto sia improbabile un trojan statale.
            A parte che non lo annuciano quasi mai, poi non
            c'è nemmeno uno straccio di avviso che segnala il
            sequestro del traffico o robe simili, cosa molto
            grave.Mica devono fare proclami, un provvedimento giudiziario viene notificato agli interessati, eseguito e fine. Ed è giusto che sia cosi'.
            Le intercettazioni sono pubbliche e in teoria non
            pubblicabili, ma solo dopo la fine di una
            indagine, non
            prima.Non mi riferivo al contenuto ma è pubblico il fatto che vengano eseguite intercettazioni. Secondo il nostro amato premier siamo tutti intercettati.
            Non ci sono notizie però che la polizia violi
            email per vederne il
            contenuto.Quando ci sono indagini in corso ti controllano telefono, mail, computer, profilo facebook e tutto quanto è riconducibile a te.
            Come "ip unico per persona" ? :D Bhe la cosa in
            quel caso sarebbe fattibile con un malware che si
            auto aggiorna, però, voglio proprio vedere che
            combinano se lo fanno veramente.... assumeranno 4
            co co co sottopagati
            ?Non gli serve, la polizia se vuole viene a sapere tutto senza ricorrere a metodi invasivi.

            E non lo faranno a loro interessa capire chi

            crittografa il traffico per indagarlo meglio.
            Si certo... come no, "crittografia = crimine"Crittografia = ho qualcosa da nascondere.
            Risposta sbagliata, le retate sommarie, sono
            sommarie perchè pescano nel mucchio, la tua
            risposta non ha alcun senso, visto che poi in
            italia hanno perseguito persone solo perchè
            usavano la carta di credito per comprare le cose
            su
            internet.In Italia come in qualsiasi parte del mondo vengono perseguite persone per casi di omonimia, o per semplici errori ... di certo non ti accusano di un reato grave come la pedofilia per sentito dire. Leggende metropolitane a parte e considerando che gli errori ci sono, in tutti i famosi crackdown fatti fino ad ora di innocentini ce n'erano sempre ben pochi per non dire nessuno.
            Non rigirare la frittata, intendevo dire che
            sottovaluti il loro modo di operare senza far
            danni ad
            innocenti.Bah, non mi sognerei mai di dire che la polizia o la magistratura è infallibile ... ma in genere se finisci nei guai, qualcosa l'hai fatto forse minimo rispetto a quello di cui ti accusano.

            l'UE sta zitta zitta.
            Mica tanto vero, sai ?Fino ad ora...
            Certo li fanno sparire in un gulag.... Che
            accertamenti fiscali puoi fare se magari non
            hanno una sede legale in germania ? Eddai.... mi
            sembri Get
            Real!Ci sono mille metodi per mettere pressione a qualcuno se ti chiami repubblica federale di Germania.
            con tutto il settore che insorgerebbe come
            minimo, la germania non è la
            cina.Tutto il settore? Quale settore? Società che producono prodotti per la sicurezza? Una goccia nel mare.
            Rispondere cosi sarebbe stato meglio e
            sbrigativo. OK, Come faranno a violare i due
            sistemi preposti ? Linux e composta da varie
            distrio, dubito che la verie comunità si
            chinerebbero ad un sistema simile, la Apple non
            sarebbe nemmeno contenta di avere l'obbligo di
            aprire la porta ai malware
            volutamente.Perché invece microsoft dovrebbe essere contenta? Se riesci a convincere una corporation che può permettersi spese legali di ogni tipo, puoi stare tranquillo che convinci qualsiasi amministratore di sito linaro...
          • Sky scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: nome e cognome

            Secondo te le forze dell'ordine, che operino

            legalmente o illegalmente vanno dai provider?

            Vanno da chi possiede la rete, che come
            operatore

            di un settore strategico (telecomunicazioni)
            ha

            una concessione governativa.

            Telecom mi sembra che non abbia una concessione
            governativa ma ha in mano tutta la rete in
            blocco.Mai sentito parlare dell'Azienda di Stato eh? ;)Hint: non è un nome generico: ha in mano tutte le connessioni strategiche, che teoricamente sono di Telecom, fra le Regioni italiane: in caso di problemi sono in grado di isolare completamente un'intera Regione nel giro di minuti... e figurati se non sanno come sniffare.Telecom (come OGNI altro ISP che abbia una rete propria) ha la SUA rete "frazionata": è logicamente tutta sua, ma fisicamente proprio no.
            In italia ovviamente, per il resto guardare il
            mero transito non serve a nulla, quando ci sono
            siti che usano SSL, HTTPS ecc ecc.Quindi quando usi skype è sempre tutto criptato? quando mandi un'e-mail usi la criptazione?.. siamo seri: in rete si cripta unicamente quando si va a lavorare su "dati sensibili" (tipicamente i login dei siti e dove si fanno transazioni commerciali), tutto il resto è in chiaro.

            Non esiste alcun paese al mondo dove gli

            operatori di telecomunicazione non siano

            sotto il controllo statale, nemmeno negli USA.
            Naturalmente su mandato, non è che la polizia può
            fare quel XXXXX che gli pare al meno che non ci
            siano accorti appositi, pure negli usa.E secondo te la NSA chiede il mandato eh?... e senza andare all'NSA, mica ci sono solo loro, come "spioni", in giro.Ed, ovviamente, la scusa che sta dietro a tutto quanto (forse perfino vera, a volte) è che "lo fanno per proteggerci dal terrorismo".

            E la Germania gli impedisce di vendere qualsiasi

            prodotto sul suolo del paese, blocca il sito

            internet, persegue a norma di legge chiunque

            venga trovato in possesso di software considerato

            illegale... credi veramente che uno stato possa

            essere messo in difficoltà da un ente privato?

            Hai visto cosa è sucXXXXX ad Assange?

            L'amichetto

            negli USA rischia la pena di morte per

            spionaggio. Credi realmente che una società

            rischierebbe?
            Peccato che la germania non è come gli stati
            uniti, devono dar contro all'unione europea. Mah, mah, mah... Deutschland Uber Alles... potrebbe valere anche in ambito UE senza nemmeno troppo sforzo eh (mi riferisco anche ai recenti problemi economici).
            Se loro per un'azione illegale, impongono di non
            vendere più software di sicurezza, quest'ultimi
            (i produttori) si rivolgereanno alla UE contro
            questa decisione, tra l'altro pensi veramente che
            chi crei tali software si faccia fermare da un
            banale blocco statale?Non lo credo poi così banale, e nemmeno così fantascientifico.Per me siamo già nel bel mezzo delle Guerre Informatiche... e da un pò.

            No dico così perché è una bufala. Fai così

            installa linux e riempi il tuo hard disk di

            immagini pedoXXXXXgrafiche scaricate da

            internet,

            vediamo quanto ci mettono a beccarti... senza

            trojan di stato.
            Vabbè, come al solito non capisci una begha....Io invece tendo a credergli: mi sembra sempre più realistico.Una volta le forze di polizia non capivano 'na fava di informatica (parlo ad es. dell'Italian Crackdown sulle BBS nel '96) ma ne è passata di acqua sotto i ponti: ora, secondo me, ti rivoltano come un calzino, Windows, Linux, OSX, salXXXXXx...
          • Sgabbio scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sky

            Mai sentito parlare dell'Azienda di Stato eh? ;)
            Hint: non è un nome generico: ha in mano tutte le
            connessioni strategiche, che teoricamente sono di
            Telecom, fra le Regioni italiane: in caso di
            problemi sono in grado di isolare completamente
            un'intera Regione nel giro di minuti... e
            figurati se non sanno come
            sniffare.
            Telecom (come OGNI altro ISP che abbia una rete
            propria) ha la SUA rete "frazionata": è
            logicamente tutta sua, ma fisicamente proprio
            no.Quasta e già una spiegazione ben argomentata, ma telecom non aveva tutto, pure la rete di sua proprietà ?

            Quindi quando usi skype è sempre tutto criptato?
            quando mandi un'e-mail usi la criptazione?..
            siamo seri: in rete si cripta unicamente quando
            si va a lavorare su "dati sensibili" (tipicamente
            i login dei siti e dove si fanno transazioni
            commerciali), tutto il resto è in
            chiaro.Il protocollo di Skype usa una criptazione per evitare intercettazioni durante la comunicazione, almeno fin ora è sempre stato cosi, l'unico modo per registrare una chiama skype è avere un software che registri la conversazione in uno dei computer dove avvine la comunicazione.Molti siti si dotano di HTTPS negli ultimi tempi, mentre molti servizi mail usano SSL, il mio antivirus si lagna per il fatto che le mie Gmail non possono essere scansionate durante l'arrivo e l'invio della posta per la criptazione usata.

            E secondo te la NSA chiede il mandato eh?... e
            senza andare all'NSA, mica ci sono solo loro,
            come "spioni", in
            giro.
            Ed, ovviamente, la scusa che sta dietro a tutto
            quanto (forse perfino vera, a volte) è che "lo
            fanno per proteggerci dal
            terrorismo".Si lo so che ci sono elementi che fanno quel XXXXX che vogliono in nome dei molini a vento, però ricordiamoci che comunque queste agenzie in teoria devono rendere contro del loro operato, anche se poi gli danno troppo spesso carta bianca.

            Mah, mah, mah... Deutschland Uber Alles...
            potrebbe valere anche in ambito UE senza nemmeno
            troppo sforzo eh (mi riferisco anche ai recenti
            problemi
            economici).Non credo che gli altri stati sarebbero d'accordo che misure cosi drastiche o almeno ci sarebbe una bella opposizione.

            Non lo credo poi così banale, e nemmeno così
            fantascientifico.
            Per me siamo già nel bel mezzo delle Guerre
            Informatiche... e da un
            pò.Blocco DNS e/o IP Non è banale ? Se mi bloccano i siti e i servizi collegati contro i malware per non far sgamare il trojan di stato, dubito che questi produttori non facciano niente per aggirare il blocco.Se poi fanno qualcosa a livello di legge, credo che la UE s'incazzerebbe per la libera circolazione delle merci.

            Io invece tendo a credergli: mi sembra sempre più
            realistico.
            Una volta le forze di polizia non capivano 'na
            fava di informatica (parlo ad es. dell'Italian
            Crackdown sulle BBS nel '96) ma ne è passata di
            acqua sotto i ponti: ora, secondo me, ti
            rivoltano come un calzino, Windows, Linux, OSX,
            salXXXXXx...Ehm, il punto era un'altro, lui avevo solo travolto volutamente il discorso per fare il flame.Che poi siano capaci di rivoltare come un calziono tutti i sistemi informatici, avrei qualche dubbio.
          • Sky scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Sky

            Mai sentito parlare dell'Azienda di Stato eh?[...]
            Quasta e già una spiegazione ben argomentata, ma
            telecom non aveva tutto, pure la rete di sua
            proprietà?Si, di fatto Telecom, da bravo "incumbent", è l'entità che fa da carrier principale per tutti, a parte reti private come FastWeb (e nemmeno ovunque, anzi, ultimamente passano da Telecom per molte cose pure loro mi sa) ed anche altri carrier sono più virtuali che altro (ti fatturano ma la rete fisica è ancora di Telecom). E fin qui è la teoria.La pratica dice che, all'interno della rete Telecom, sulle loro connessioni, ci sono dei "punti di giunzione" (tipicamente fra regione e regione)... controllati da Telecom.Questo, a quanto ne sapevo io, al preciso scopo di poter fisicamente isolare parti della rete (telefono, ma anche dati ed ora anche altro: streaming, TV, ecc.) in caso di "sommosse popolari" oppure "rivolte militari": la prima cosa che fanno (poi non so se sia mai sucXXXXX veramente ma mi dicevano che un bel pò di anni fa ci si è quasi arrivati) è di isolare completamente un'area geografica. A quel punto il "nemico", privo di comunicazioni, diventa più facile da controllare.(oggi ci sono i telefoni satellitari, ok, ma cosa ci scommetti che nel satellite geostazionario (butto lì un nome a caso) Intelsat c'è uno switchettino che...).Tutta 'sta roba è così da decine di anni e, probabilmente, oggi ha avuto anche qualche "evoluzione" (che però non conosco, essendo "fuori dal giro").
            Il protocollo di Skype usa una criptazione per
            evitare intercettazioni durante la comunicazione,
            almeno fin ora è sempre stato cosi, l'unico modo
            per registrare una chiama skype è avere un
            software che registri la conversazione in uno dei
            computer dove avvine la comunicazione.Ed ecco che entrano in gioco i trojan, no?Sentivo che, nella rete BlackBerry, funziona nello stesso modo e, siccome gli ISP che tengono su la rete non hanno modo di mettere il naso nei dati in transito, una parte della rete è stata resa inoperativa (mi pare in Arabia Saudita: c'era un articolo di P.I. in proposito).Incidentalmente, questo significa che, prima che la rete adottasse la cifratura <b
            lo facevano </b
            .
            Si lo so che ci sono elementi che fanno quel
            XXXXX che vogliono in nome dei molini a vento,Peraltro una cosa simile è stata (e viene) sfruttata per ottenere vantaggi tecnologici in ambito industriale... non si tratta di correr dietro alle farfalle col retino, si tratta di miliardi di dollari e di dominare un mercato (illecitamente).Ad esempio, quando non riescono a dominarlo sniffandosi i progetti tentano di introdurre il sistema dei brevetti per gli algoritmi... che è solo un altro modo di chiamare la stessa cosa.
            però ricordiamoci che comunque queste agenzie in
            teoria devono rendere contro del loro operato,Beh... l'NSA rende conto ad un comitato ristretto del Congresso USA: non credo che se ne escano troppi "leaks" da lì eh.In Italia non credo vada diversamente, sempre che 'ste cose arrivino in Parlamento e non si fermino ai livelli alti dell'intelligence.(che son poi sempre loro stessi, quindi chiediamo all'oste se il vino è buono)
            anche se poi gli danno troppo spesso carta
            bianca.Possiamo praticamente dire che "si danno" carta bianca da soli.

            Mah, mah, mah... Deutschland Uber Alles...

            potrebbe valere anche in ambito UE senza

            nemmeno

            troppo sforzo eh (mi riferisco anche ai

            recenti problemi economici).
            Non credo che gli altri stati sarebbero d'accordo
            che misure cosi drastiche o almeno ci sarebbe una
            bella opposizione.Mettila così: quando questi, economicamente, hanno le tue palle in mano (un esempio fra tutti: la Grecia, ma non son certo i soli) credo che, appena stringono, gli fai fare qualsiasi cosa... e magari gli stendi anche il tappeto rosso.Poi, in seguito, si parlerà di "security deviate"... ma solo in seguito.

            Non lo credo poi così banale, e nemmeno così

            fantascientifico.

            Per me siamo già nel bel mezzo delle Guerre

            Informatiche... e da un pò.
            Blocco DNS e/o IP Non è banale? Se mi bloccano i
            siti e i servizi collegati contro i malware per
            non far sgamare il trojan di stato, dubito che
            questi produttori non facciano niente per
            aggirare il blocco.Ma vedi... se le cose andassero davvero così, pulite pulite, ti darei anche ragione.Il fatto è che <b
            non è così </b
            : non ti mettono blocchi (cioè, li mettono ma non per scongiurare il fatto che le aziende vadano a vedere quel che succede) ma, più semplicemente, ti intentano una causa, a livello UE, "perchè il tuo software tal dei tali ha un componente (inserire qui il nome di un componente senza il quale il tuo sw non può lavorare) che non rispetta le norme di trasparenza/non permette ad altri di interfacciarsi (anche se nessuno ha mai pensato di interfacciarsi)/non corrisponde agli standard UE (inventare qui uno standard UE da creare al momento) e risulta quindi lesivo della concorrenza del mercato"... poi ti applicano una multa di un milione (di euro) al giorno finchè non lo modifichi/lo togli... metti il caso che tu lo faccia: si inizia il giochino con il software subito dopo... and so on.Risultato: le ditte non sono ansiose di <b
            non </b
            poter vendere i loro software.(l'esempio era su Microsoft, se non si fosse notato ;))
            Se poi fanno qualcosa a livello di legge, credo
            che la UE s'incazzerebbe per la libera
            circolazione delle merci.Peccato che le cause le intenti la UE: si fa causa da sola? ;)

            Una volta le forze di polizia non capivano 'na

            fava di informatica [...]

            acqua sotto i ponti: ora, secondo me, ti

            rivoltano come un calzino, Windows, Linux,
            OSX, salXXXXXx...
            Che poi siano capaci di rivoltare come un
            calziono tutti i sistemi informatici, avrei
            qualche dubbio.E' finito il tempo delle mele, mi sa. ;)
          • Non Me scrive:
            Re: non voglio trollare ma...
            Eh si eh, se vedi del traffico criptato mi sorvegli... in via preventiva!Che tu lo possa fare, si.Che la cosa sia lecita é tutto da dimostrare.
Chiudi i commenti