Solidarietà Digitale: meeting con Join Conferencing

Il servizio di Join Conferencing per videoconferenze e meeting audio è gratuito per le imprese nell'ambito dell'iniziativa Solidarietà Digitale.
Il servizio di Join Conferencing per videoconferenze e meeting audio è gratuito per le imprese nell'ambito dell'iniziativa Solidarietà Digitale.

Con sempre più aziende e professionisti costretti a ricorrere alla formula dello smart working per rimanere operativi durante l’emergenza coronavirus quanto offerto dall’iniziativa Solidarietà Digitale può tornare utile: c’è anche la proposta dell’italiana Join Conferencing.

Solidarietà Digitale: Join Conferencing

La società, con sede a Roma, mette a disposizione un servizio basato sul cloud per i meeting audio e le videoconferenze accessibile gratuitamente per un mese da imprese e professionisti che ne faranno richiesta compilando un modulo sul sito ufficiale. Non sono previsti limiti nell’utilizzo, tranne che per la durata di ogni singola conference (massimo 40 minuti) e nel numero di partecipanti (massimo 100).

Solidarietà Digitale: tutti i servizi disponibili

Tutte le altre risorse che fanno parte del pacchetto Solidarietà Digitale rivolte a privati e aziende sono reperibili sul portale che Agenzia per l’Italia digitale e Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione aggiornano quotidianamente.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti