Sony: a me, visionari del videogame!

A novembre parte la nuova edizione di Game Yaroze! 2006, un contest aperto a tutti gli appassionati di videogiochi per individuare nuovi progetti e concept videoludici. Possono partecipare tutti


Tokyo – Sony ha presentato la nuova edizione di Game Yaroze! 2006 , un’iniziativa per individuare nuovi talenti nel campo dello sviluppo videoludico. La partecipazione è aperta a tutti, o meglio a tutti coloro che presenteranno progetti brillanti ed innovativi per console PS2, PS3 e PSP.

In italiano il nome del contest potrebbe essere tradotto come “Giochiamo ai videogiochi”, e sottenderebbe anche al divertimento celato nella realizzazione. Professionisti e amatori potranno spedire il proprio progetto entro febbraio 2006. I più bravi potrebbero entrare a far parte dei team di sviluppo di Sony, come successe ai giovani che nel 1995, con la prima edizione del contest, diedero vita a videogiochi come Dokodemo Issho, Bombastic e Devil Dice.

Il sito ufficiale di Game Yaroze! 2006 sarà inaugurato il 15 novembre e conterrà tutte le indicazioni per la partecipazione, nonché qualche dritta su come sviluppare al meglio le proprie intuizioni. Dal 1995 al 2000 i progetti ricevuti da Sony sono stati 1200: alcuni probabilmente sono stati scartati, altri magari sapientemente sviluppati sono diventati dei blockbuster – ma questo forse non verrà mai reso noto.

E se qualcuno pensa che Sony abbia rivoluzionato il metodo per reclutare nuovi designer, basta dare un’occhiata nella websphera per capire che questo genere di iniziative sono ormai consolidate. iDevGames , una comunità di sviluppatori Mac, ogni anno organizza uDevGames , contest aperto a tutti che permette al vincitore di trasformare il proprio videogioco in prodotto da commercializzare. In collaborazione con la software house Freeverse tutto questo è già realtà.

E che dire allora di Google che ogni anno rilancia con Google Code Jam ? 155 mila dollari in palio per l’idea più innovativa e la possibilità di essere assunti da Google. Nuove modalità di reclutamento ma, soprattutto, accelerazione nella raccolta di idee, visioni e scenari partoriti da talenti fin qui sconosciuti.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alex scrive:
    Spazio
    Sarebbe anche l'ora che le grandi potenze tornassero a guardare verso le stelle visto che tanto i problemi sulla terra resteranno comunque invariati con o senza le spese spaziali.Invece si continua a penalizzare le spese per la ricerca e per la scienza come se fossero colpa della NASA le guerre intraprese dalla precedente Amministrazione americana o il crollo di banche truffaldine...Speriamo almeno che Cina e Russia riescano ancora a farci sognare scrutando verso l'infinito, assecondando l'antico desiderio di conoscenza dell'umanità.
  • mikeUS scrive:
    Re: La soyuz non è morente, solo piccola
    Sono d'accordo...cmq non disdegnerei il progetto kliper....Sara' che roskosmos e' in perenne ricerca di fondi ma l'aria di collaborazione con l'ESA mi piace....Mi piace poi l'idea del Kliper....e non solo perche' assomiglia dannatamente a uno shuttle pod dell'enteprise :-)I recenti problemi allo shuttle hanno messo nella testa di molti l'idea che una nave riutilizzabile e' un pericolo inutile...Checche' se ne dica, non si puo' pensare al futuro dell'esplorazione spaziale con capsule mono uso (o quasi) che ritornano con paracadute e splash nell'oceano...(per il kliper si pensa anche a una versione in grado di atterrrare su una comune pista aeroportuale) Applaudo comunque il progetto del CEV americano, ottimo modo di sfruttare le parti migliori dello Space Shuttle...ma per fare via vai dalla stazione spaziale, o magari anche la luna, lanciatore permettendo, il Kliper sembra piu' idoneo...Riguardo alle ambizioni "long range", marte et similia....beh, Russia cara..un passo alla volta eh?I prossimi 20 anni nello spazio saranno un bello spettacolo.
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: La soyuz non è morente, solo piccola
      - Scritto da: mikeUS
      Sono d'accordo...cmq non disdegnerei il progetto
      kliper....
      Sara' che roskosmos e' in perenne ricerca di
      fondi ma l'aria di collaborazione con l'ESA mi
      piace....
      Mi piace poi l'idea del Kliper....e non solo
      perche' assomiglia dannatamente a uno shuttle pod
      dell'enteprise :-)E' VERO!!!! :) :) O) O) O) O) http://www.russianspaceweb.com/kliper.html
  • EverythingYouKn scrive:
    Pensassero ai poveri comunisti compatrio
    ti invece di pensare alle CAZZATE!!!!!!!
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: Pensassero ai poveri comunisti compa
      - Scritto da: EverythingYouKn
      ti invece di pensare alle CAZZATE!!!!!!!Ma guarda, e gli statunitensi di fronte ai 40-60 milioni (variabili secondo la fonte più o meno interessata9) di POVERI di casa loro, cosa caspita fanno?Sono uguali. L'unica differenza tra Bush e Putin è il livello etilico nel sangue.
      • EverythingYouKn scrive:
        Re: Pensassero ai poveri comunisti compa
        - Scritto da: Santos-Dumont

        - Scritto da: EverythingYouKn

        ti invece di pensare alle CAZZATE!!!!!!!

        Ma guarda, e gli statunitensi di fronte ai 40-60
        milioni (variabili secondo la fonte più o meno
        interessata9) di POVERI di casa loro, cosa
        caspita fanno?
        Sono uguali. L'unica differenza tra Bush e Putin
        è il livello etilico nel sangue.Esatto, pensassero entrambi alla povera gente di casa loro, invece di fare il passo più lungo della gamba......anche perchè "there are more things in Heaven and Earth, Horatio, than are dreamt of in our philosophy".
        • Anonimo scrive:
          Re: Pensassero ai poveri comunisti compa
          coglioni... a parte che la cifra di 60 milioni di poveri in USA sapete solo voi dove l'avete trovata, in ogni caso un "povero" negli States è ben differente da un povero in Russia.io parlo per esperienze dirette e voi?rivoluzionari da oratorio che non siete altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensassero ai poveri comunisti compa
            http://www.census.gov/hhes/www/poverty/poverty.html(ed è una fonte governativa di parte)
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensassero ai poveri comunisti compa
            Lascia perdere quelli che hanno trovato l'america in sudamerica, e fanno anche i comunisti a chiacchiere...
  • Anonimo scrive:
    Ma sono mai stati sulla Luna?
    Mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono mai stati sulla Luna?
      Tutti i russi sono stati sulla luna... dopo aversi scolato una bottiglia di vodka!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono mai stati sulla Luna?
      No!
      • EverythingYouKn scrive:
        Re: no!!!
        Ed aggiungo: che cos'e' la Luna???
        • Anonimo scrive:
          Re: no!!!
          - Scritto da: EverythingYouKn
          Ed aggiungo: che cos'e' la Luna???Il segreto nascosto di Alberto Longhi e Maria Feyer
          • EverythingYouKn scrive:
            Re: no!!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: EverythingYouKn

            Ed aggiungo: che cos'e' la Luna???

            Il segreto nascosto di Alberto Longhi e Maria
            FeyerNon conosco queste due persone.Pensavo al segreto di Aldrin ed Armstrong che ovviamente non ci racconteranno mai:http://www.nexusitalia.com/nexus_new/index.php?option=com_content&task=view&id=443&Itemid=66http://www.nexusitalia.com/nexus_new/index.php?option=com_content&task=category&sectionid=3&id=145&Itemid=66
          • Anonimo scrive:
            Re: no!!!
            - Scritto da: EverythingYouKn
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: EverythingYouKn


            Ed aggiungo: che cos'e' la Luna???



            Il segreto nascosto di Alberto Longhi e Maria

            Feyer
            Non conosco queste due persone.
            Pensavo al segreto di Aldrin ed Armstrong che
            ovviamente non ci racconteranno mai:
            http://www.nexusitalia.com/nexus_new/index.php?opt
            http://www.nexusitalia.com/nexus_new/index.php?opt
            ormai tra alieni e dio non ci si salva piu'.allora...1) gli alieni esistono. In altri termini c'e' vita su altri pianeti. questo e' un dato di fatto statistico e credere di essere soli e' al pari di credere che la terra sia al centro dell'universo. Tutte le volte che l'uomo si e' posto un gradino piu' in alto, si e' dimostrato perdente. Quindi accettiamo con umilta' di non essere soli, di non essere gli unici privilegiati.Come questa vita sia, se sia intelligente, e se saremo in grado di comunicare, e' ancora un mistero che prima o poi riusciremo a svelare, ma non oggi, non domani e probabilmente nemmeno tra 200 anni. 2) se gli alieni sono in grado di arrivare fin qui, i casi sono due: o ci stanno studiando, o ci vogliono attaccare. Altrimenti non si capirebbe l'interesse morboso con cui si fanno vedere, secondo gli ufologi. Se ci vogliono attaccare, avendo la tecnologia per arrivare fin qui, ci avrebbero gia' polverizzato da tempo. Se invece ci vogliono studiare, avrebbero la tecnologia per essere totalmente invisibili. Se vogliono farsi vedere, lo farebbero in modo inequivocabile, tipo atterrare a piazza san pietro la domenica mattina.
          • Anonimo scrive:
            Re: no!!!
            il problema non è se hanno i mezzi, piuttosto è perché avendoli dovrebbero venire, sicuramente gli costa risorse arrivare fin qui, e se sono lontani da noi, gli può costare anche molto, perché dovrebbero investire per studiare una razza prossima all'auto-eliminazione?
          • EverythingYouKn scrive:
            Re: la seconda che hai detto!

            Se ci vogliono attaccare, avendo la tecnologia per
            arrivare fin qui, ci avrebbero gia' polverizzato da
            tempo.
            Se invece ci vogliono studiare, avrebbero la
            tecnologia per essere totalmente invisibili.
            Se vogliono farsi vedere, lo farebbero in modo
            inequivocabile, tipo atterrare a piazza San Pietro la
            domenica mattina.La seconda che hai detto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma sono mai stati sulla Luna?
      se ti riferisci ai russi, nose ti rifersci agli usa e sei uno degli scettici, sihttp://www.attivissimo.net/antibufala/luna/luna_in_sintesi.htm
  • Anonimo scrive:
    grazie a loro...
    l'america smetterà di cercare guadagni dal far guerre ai poveri e ritornerà a "combattere" per i cieli di marte, come una volta al tempo di kennedy quando tutto sembrava più bello e il futuro era una speranza di pace.Grazie di cuore ai russi che ci fanno sognare il ritorno di un benefico conflitto che basa il suo scopo sulla supremazia tencologica.Forse il futuro è pochino meno nero :)
    • Anonimo scrive:
      Re: grazie a loro...
      - Scritto da: Anonimo
      come una volta al tempo di
      kennedy quando tutto sembrava più bello e il
      futuro era una speranza di pace.Lo stesso Kennedy della "Baia dei porci" http://en.wikipedia.org/wiki/Bay_of_Pigs_Invasion ?Lo stesso Kennedy che ha iniziato l'intervento militare in Vietnam?http://it.wikipedia.org/wiki/John_F._KennedyGuarda che non tutto è sempre rose e fiori...
      • Anonimo scrive:
        Re: grazie a loro...
        su wikipedia trovi certamente le porcherie degli americaniquelle dei sovietici invece non le sapremo mai, le possiamo solo immaginare.... accendete quell'embrione di cervello che avete sulle spalle invece di mandare tutto in /dev/null.Alberto.
        • Anonimo scrive:
          Re: grazie a loro...
          - Scritto da: Anonimo
          su wikipedia trovi certamente le porcherie degli
          americani
          quelle dei sovietici invece non le sapremo mai,
          le possiamo solo immaginare.... accendete
          quell'embrione di cervello che avete sulle spalle
          invece di mandare tutto in /dev/null.

          Alberto.se vuoi te lo dico io cosa fanno i russi: sono comuniti, mangiano i bambini e con loro avrai solo miseria terrore e morte :@
        • Anonimo scrive:
          Re: grazie a loro...
          - Scritto da: Anonimo
          su wikipedia trovi certamente le porcherie degli
          americani
          quelle dei sovietici invece non le sapremo mai,
          le possiamo solo immaginare.... accendete
          quell'embrione di cervello che avete sulle spalle
          invece di mandare tutto in /dev/null.

          Alberto.Come sarebbe a dire non le sappiamo?Ci scassano la minchia quotidianamente sulle cattiverie dei comunisti, non meniamocela tanto.
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie a loro...
            purtroppo i comunisti i bambini li hanno mangiati veramente... chiedere agli ucraini della carestia regalatogli da Stalin e costata decine di milioni, sottolineo decine di milioni, di morti!!!che pena che fate, rivoluzionari da starpazzo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie a loro...
            - Scritto da: Anonimo
            purtroppo i comunisti i bambini li hanno mangiati
            veramente... chiedere agli ucraini della carestia
            regalatogli da Stalin e costata decine di
            milioni, sottolineo decine di milioni, di
            morti!!!

            che pena che fate, rivoluzionari da starpazzo!!!E del napalm regalato dagli americani ai vietnamiti a stratonnellate non parli, vero?Torna a casa, forzaitaliota!
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie a loro...
            - Scritto da: Anonimo
            purtroppo i comunisti i bambini li hanno mangiati
            veramente... chiedere agli ucraini della carestia
            regalatogli da Stalin e costata decine di
            milioni, sottolineo decine di milioni, di
            morti!!!

            che pena che fate, rivoluzionari da starpazzo!!!Mi fai più pena tu, ipocrita zdanovista.
  • Anonimo scrive:
    Speriamo!
    Qualche dubbio ce l'ho anch'io, ma incrocio le dita per loro perchè non vedo l'ora che riprenda una vera corsa allo spazio, come ai tempi della guerra fredda.
  • Anonimo scrive:
    superbia
    Si tratta di progetti mediocri ed attualmente fuori della loro portata", polemizza un ricercatore astrofisico della George Washington University intervistato da Space.com.
    • Anonimo scrive:
      Re: superbia
      - Scritto da: Anonimo
      Si tratta di progetti mediocri ed attualmente
      fuori della loro portata", polemizza un
      ricercatore astrofisico della George Washington
      University intervistato da Space.com.Ah beh, allora possono metterci una pietra sopra. Cerrrto.
      • Anonimo scrive:
        Re: superbia
        Se fà intervenire altre nazioni, cominciando una sorta di collaborazione, è perchè il progetto è al di là della loro portata.
        • Anonimo scrive:
          Re: superbia
          - Scritto da: Anonimo
          Se fà intervenire altre nazioni, cominciando una
          sorta di collaborazione, è perchè il progetto è
          al di là della loro portata.o forse perchè più teste e più punti di vista lavorano meglio di uno solo
    • Anonimo scrive:
      Re: superbia
      Di sicuro e' fuori portata degli americani, che usano il 90% del loro potenziale tecnologico in guerre preventive e spionaggio.Sentite l'urlo dell'impero in declino..
      • Anonimo scrive:
        Re: superbia
        l'italia fa su plutone ...se lo dice 1 astrofisico americano di 1 certo livello ( notare che nelle conquiste spaziali gli USA stanno avanti a tutti )l'ente spaziale russo si affida la propria soppravvivenza a miliardari americani che vogliono fare 1 viaggio nello spazio .. quindi .. fate 1 po voi i fondi che posseggono ...andare su parte costa fanta - trilioni di miliardi .. e la russia non se lo può permettere .. forse fra 70 - 80 anni ..
        • Anonimo scrive:
          Re: superbia
          quanto scomettiamo che ancora un po e russia ridiventa nei telegiornali un nemico pubblico ?????gia adesso parlano solo di mafia russa quindi
          • Anonimo scrive:
            Re: superbia
            - Scritto da: Anonimo
            quanto scomettiamo che ancora un po e russia
            ridiventa nei telegiornali un nemico pubblico
            ?????
            gia adesso parlano solo di mafia russa quindiVacci a fare un giro se non ci credi.Polizia che ti ferma di continuo per spillarti quattrini, locali notturni protetti da nugoli di guardie armate, prostitute e magnaccia ogni 20 metri.E non parlo di chissà quale remota regione.Fatti un giro a Mosca, dopo le 21, attorno alla Lubianka....(una volta lì c'era il kgb).O nei sottopassi pedonali.Di quattrini ne hanno davvero tanti, ma sono un po' pochi quelli che li detengono.A proposito, il capo dei capi della mafia russa è il sindaco di Mosca, che ha fama di essere il vero detentore del potere di quel paese.
          • Anonimo scrive:
            Re: superbia

            Fatti un giro a Mosca, dopo le 21, attorno alla
            Lubianka....(una volta lì c'era il kgb).qualcuno deve controllare il territorio ti sembra ?????detto questo ci sono chiamiamole elite che non hanno niente da invidiare a nessunoanche questa cosa della corsa su martein realta servea svillupare technologia con la scusa che se viene scoperta si puo dire si la volevamo utilizzare per marte quindiquindi
          • Anonimo scrive:
            Re: superbia
            Fate 1 po i vostri calcoli .. portare 1 kg nello spazio per missioni di breve durata costa 1 milione di dollari : )
          • Anonimo scrive:
            Re: superbia
            - Scritto da: Anonimo
            Fate 1 po i vostri calcoli .. portare 1 kg nello
            spazio per missioni di breve durata costa 1
            milione di dollari : )io capisco l'euforia del ritorno della corsa allo spazio....ma non sarebbe meglio prima fare la corsa a salvare il piante e i suoi abitanti, perchè tra malattie, fame, povertà, buco nell'ozono, scioglimento dei ghiacciaia e via dicendo direi che prima di guardare la sù sarebbe meglio vedere qua giu
Chiudi i commenti