Sony porta Linux sulla Play2!

Ufficiale: Sony ha annunciato il porting di Linux sulla sua console ed il rilascio, a breve, di un kit di sviluppo che consenta alla comunità di sviluppare software per la PS2. La console si fa home computer


Tokyo (Giappone) – L’indiscrezione circolata qualche tempo fa sullo sviluppo, da parte di Sony, di un porting di Linux per Playstation 2, risulta oggi confermata da un comunicato stampa rilasciato dal colosso giapponese.

Sony, che ha affermato di aver avviato il progetto dopo l’enorme successo (circa 6.000 firme raccolte) riscosso da una recente petizione partita dalla comunità Linux, ieri ha ufficialmente annunciato il rilascio del PS2 Linux Kit.

Il kit, la cui home page al momento è solo in lingua giapponese, è composto da un’hard disk e una scheda Ethernet connessi ad uno slot PCMCIA, un adattatore VGA, un mouse USB ed una tastiera. Le immagini dei vari componenti si trovano pubblicate qui .

Il kit include naturalmente una distribuzione Linux completa di ambiente grafico X11 e codice sorgente, manuali tecnici per la programmazione dei processori della PS2 e la creazione di applicazioni grafiche attraverso le API Mesa.

A giugno Sony rilascerà, dietro un prezzo di circa 200$, una prima versione beta del PS2 Linux Kit a 1.000 membri della comunità.

Il porting di Linux sulla PS2 apre la strada ad un’infinita gamma di nuove possibilità: Sony parla di applicazioni multimediali e persino di giochi, e gli utenti già pensano a tutto ciò a cui si può attingere da quel pozzo senza fine che è il mondo open source.

Qualcuno già parla di portare su PS2 il DeCSS, il programmino per sproteggere i DVD, o, progetto ben più corposo, versioni personalizzate degli ambienti desktop come KDE e Gnome. Di certo le possibilità sono tantissime e, gettato il seme, non rimane che attendere che esso germogli e trasformi la PS2 in un vero e proprio home computer.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Eravamo in 8000 giovani e forti ora siam.......
    Purtroppo è cosi'non riusciamo a venirne a capo in questa faccenda non riusciamo a far rumore eppure siamo all'incirca in 8000 il Punto informatico non può AIUTARCI!!!!!Grazie
  • Anonimo scrive:
    le nuove offerte on line.......altra truffa ?
    Oggi parliamo delle nuove offerte Fflat Internet di Edi&Sons(http://www.edisons.it):
  • Anonimo scrive:
    D'accordo al 99%
    - Con Edi&sons è (quasi) impossibile connettersi.- Il numero di assistenza è perennemente occupato.- Edi&sons non risponde alle mail degli utenti e neanche a Punto Informatico.Tutti ottimi motivi per inca%%arsi.Ma fatemi dire la mia per la centesima volta.Io non ce l'ho tanto con i newbies, che leggono "24 ore su 24" e pensano di poter stare connessi davvero tutto il giorno, quanto con quelli un po' più esperti, che sapevano benissimo che una tale offerta non avrebbe mai funzionato, se ci si fosse connessi "troppo a lungo".Luca Boccianti fa parte di questa categoria: non è un newbie ed è arrivato a connettersi fino a 14 ore al giorno (lo disse lui in un'altra discussione).Caro Luca, prima di accettare l'offerta, non ti sei chiesto come avrebbe fatto a funzionare, se tutti si fossero connessi quanto te? L'obiezione che hai sollevato in passato (il rapporto m/u dichiarato era minimo, quindi avrebbero potuto aumentarlo) non regge, perché, per garantire a tutti una media di 14 ore di connessione giornaliere, non sarebbe sufficiente neanche un rapporto 1/2. Non avrebbe senso dichiarare "minimo 1/5" e poi sobbarcarsi tutte le spese per renderlo 1/2 (acquisto modem + affitto linee + banda nazionale ed internazionale).Il fatto è che si è preteso dalle flat un servizio che non avrebbe mai potuto essere offerto da **nessun** provider e cioè una connessione garantita e semipermanente.Colpa dei provider? Certo, visto che - a quanto pare - hanno sbagliato completamente le loro previsioni. Colpa degli utenti? Anche. Soprattutto di quelli che potevano immaginare che con connessioni troppo lunghe le offerte flat sarebbero affondate ma se ne sono fregati.mARCOs
  • Anonimo scrive:
    http://www.vittime-edisons.com/
    http://www.vittime-edisons.com/
  • Anonimo scrive:
    http://www.edibluff.it/
    http://www.edibluff.it/
  • Anonimo scrive:
    Edi@sons
    Non mi pare che negli ng interessati abbiano parlato bene su Edi@sons:anzi gli hanno mandato una serie di accidenti!Complimenti per Edi@sons,ma allo stesso tempo,oltre che denunciare Edi@sons dovrebbe essere denunciata Telecom per i prezzi elevati delle numeri verdi!
  • Anonimo scrive:
    w l'avvocato...
    e l'unico modo ricevutra con raccomandata di ritorno con lettera in carta intestata dell'avvocato... ti chiamano domani...certe ditte capiscono solo questo.
  • Anonimo scrive:
    Catena di S. Antonio
    Un'idea: magari non serve a molto, però è un sistema di non farla passare liscia a questi farabutti.Fate una e-mail tipo Catena di S. Antonio a tutti i vostri contatti, dove indicate quali sono i problemi con Edi&sons, indicando anche il sito www.vittime-edisons.com e magari citando la lettera di Luca.Attenzione, fate solo presente i fatti e null'altro: non vale la pena rischiare una querela con insulti o affermazioni personali; tanto la peggiore pubblicità per questi signori è il loro stesso operato.Indicate chiaramente a coloro che intendono abbonarsi a Edi&sons quali sono le opinioni dei loro clienti.Aziende così scorrette meritano il massimo risalto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Catena di S. Antonio
      - Scritto da: Giovi
      Un'idea: magari non serve a molto, però è un
      sistema di non farla passare liscia a questi
      farabutti.

      Fate una e-mail tipo Catena di S. Antonio a
      tutti i vostri contatti, Spammare la gente non e` una soluzione, alcuni potrebbero anche inca$$arsi.Spero ad ogni modo che riusciate a spuntarla contro Edi&Sons.
  • Anonimo scrive:
    Che fine ha fatto "vittime edisons"?
    C'era un sito tempo fa, vittime-edisons.it mi pare .... che fine ha fatto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Che fine ha fatto
      www.vittime-edisons.comperò non è + stato aggiornato da molto tempo.- Scritto da: Zurli
      C'era un sito tempo fa, vittime-edisons.it
      mi pare .... che fine ha fatto?
  • Anonimo scrive:
    edi1 o edi2 e' una condanna?
    Non capisco: io ho 2 abbonamenti, uno aziendale e uno "privato". L'aziendale ha come suffisso @edi1, e il privato @edi2.A questo punto, mi conviene "scambiare" i due account , ovvero utilizzare per le 8/10 ore di ufficio l'edi2, e a casa l'edi1 :PIo abito nella periferia di Roma, dove gia' e' un miracolo lISDN, figuriamoci l'ADSL ... ovvio che al primo accenno di installazioni, skizzero' verso la seconda tecnologia.
  • Anonimo scrive:
    ......CARO LUCA.........
    TI CAPISCO E SONO VERAMENTE SPIACENTE PER COME QUESTI PARACULI TRATTANO A PESCI IN FACCIA I LORO CLIENTI; PRENDONO SOLDI E NON DANNO IL SERVIZIO CONTATTUALE IN CAMBIO.PERCHE' NON PROVI A MANDARE LORO UNA RACCOMANDATA RR DICENDO LORO CHE RECEDI DAL CONTRATTO PER LORO INADEMPIENZA CONTRATTUALE, DANDO LORO 15gg PER LA RISPOSTA, DOPO DI CHE', NEL CASO RISPONDANO PICCHE, LI CITI DAVANTI AL "GIUDICE DI PACE" COMPETENTE PER TERRITORIO E CHIEDI LORO LA RESTITUZIONE IMMEDIATA DELLA SOMMA CHE HAI LORO DATO CON GLI INTERESSI.PORTA TUTTI I CARTEGGI DAVANTI AL GIUDICE DI PACE (e-mail, fax, ecc.), NON TI SERVE NEMMENO UN AVVOCATO, VISTO CHE LA CIFRA è ALDISOTTO DI £1.500.000.CON QUESTA GENTE, ESAURITE LE ALTRE POSSIBILITA' E0 L'UNICO MODO PER AGIRE.TI ASSICURO CHE L' AVRAI VINTA.ciao by Alien
  • Anonimo scrive:
    Chiama a questi numeri
    Hai provato a chiamare i numeri degli intestatari del dominio?I dati li trovi su internic, comunque sono:Paolo Manzoni tel. +39 2 62227975ePaola Persico tel. +39 2 62227980 e-mail postmaster@edison.itOppure potresti mandargli una mail ogni quarto d'ora... il fatto che non rispondano evidentemente significa che hanno dei problemi di posta... con 100 mail al giorno la probabilità che una arrivi a destinazione si alza... mi raccomando, specifica che il motivo per cui ne mandi un centinaio è perchè hai l'impressione le mail si perdano per strada....
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiama a questi numeri
      visto che i numeri sono:tel. +39 2 62227975tel. +39 2 62227980 prova anche i numeri in mezzo, quelli sopra, quelli sotto.. vedrai che prima o poi qualcuno ti risponde...
  • Anonimo scrive:
    insieme per difendere i nostri diritti
    Uniamoci e facciamoci restituire i soldi indietro.ci hanno imbrogliato!!!!
  • Anonimo scrive:
    non solo edi&sons...
    ce ne sono diversi di provider che portano avanti questa politica, faccio l'esempio di aruba, di cui sono abbonato adsl lan di cui l'helpdesk telefonico è inesistente (numero sempre occupato), il servizio è scadente (download a 5kb/s con latenza da 300 a 1500 ms), il forum (forum.aruba.it) ridicolo perchè le risposte vengono date col cut-paste. E ovviamente gli abbonati si trovano nella morsa di un contratto irrescindibile. Cordiali saluti, nella speranza che almeno punto-informatico faccia sentire la nostra voce (poi dicono che in italia internet non è sviluppato.....)
    • Anonimo scrive:
      Re: non solo edi&sons...
      Mi dissocio...Pure io ho un abbonamento aruba, e funziona benissimo, media download 70/75 kbyte/sec.I ping si, fanno un po' schifetto, ma in questo periodo , come scritto sul forum, stanno facendo lavori di ampliamento.Ovviamente possono e devono migliorare.- Scritto da: francesco g. di bene
      aruba, di cui sono abbonato adsl lan di cui
      l'helpdesk telefonico è inesistente (numero
      sempre occupato), il servizio è scadente
      (download a 5kb/s con latenza da 300 a 1500
      ms), il forum (forum.aruba.it) ridicolo
      perchè le risposte vengono date col
      • Anonimo scrive:
        Re: non solo edi&sons...
        - Scritto da: Nemo
        Mi dissocio...
        Pure io ho un abbonamento aruba, e funziona
        benissimo, media download 70/75 kbyte/sec.
        I ping si, fanno un po' schifetto, ma in
        questo periodo , come scritto sul forum,
        stanno facendo lavori di ampliamento.
        Ovviamente possono e devono migliorare.E poi l'abbonamento e' mensile, non annuale. Il vantaggio e' immenso.
  • Anonimo scrive:
    Mi associo :-(
    Possibile che il governo non riesca a metter in piedi un garante delle telecomunicazioni ?!?!?Sempre subire dobbiamo :-(((un utente triste @edi1
  • Anonimo scrive:
    sono stati astuti (ma non troppo!)
    hanno diviso gli accessi in 3 numeri (come detto gli @ed1 @edi2 @edi3) rispettando per ogni numero il rapporto modem/utenti 1/5 e mettendo su edi1 gli utenti che si collegano molte ore: questo provoca l'impossibilità di prendere la linea.l'unica soluzione e che gli utenti di edi1 seguano un codice di autoregolamentazione per le connessioni (come cmq andrebbe fatto utilizzando una flat a condivisione di modem).il contratto prevede la modifica dei parametri tecnici di collegamento quindi l'introduzione dei tre numeri per il collegamento non ne costituisce una violazione.per quanto mi riguarda già da tempo faccio un uso minimo della connessione edisons (di media meno di 1h giornaliera ormai) perchè ha prestazioni ancora più scadenti di quando il collegamento avveniva sulle linee telecom (ed erano già pessime) e alla fine del contratto non provvederò al rinnovo (ci mancherebbe!).basta avere pazienza, dopo questa bella storia quelli di edi&sons hanno raccolto una pubblicità così negativa (e un bel numero di cause contro: immagino almeno quelle da parte di telecom, active e telefonica più quelle dei privati) per cui sarà difficile trovarli ancora in "azione" l'anno venturo.
  • Anonimo scrive:
    Re: LUCA HAI PIENAMENTE RAGIONE
    Ciao,intanto la questione @edi1 @edi2 mi sembra assurdamente irrealistica - In ogni caso la tua "soluzione ideale" ovvero passare come Wind a bannare i clienti su ISDN, beh allora perchè non ti abboni a Wind e lasci libere le linee su Edisons per chi non è sfigato come te e puo godersi qualche k/s in piu'? Invidioso? E poi non è che la banda sia davvero superiore, ma almeno i mie 50 tentativi di connessione durano meno te tuo handshakin'Passa a Wind amico analogico - ti ho lasciato il posto libero io :)L'unica
    soluzione alle flat, secondo me è quella
    trovata da WIND: accesso consentito solo dai
    telefoni ANALOGICI!!! I motivi? pensateci
    bene e li troverete!!
    Ciao Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: LUCA HAI PIENAMENTE RAGIONE
      - Scritto da: Edisucks

      Ciao,

      intanto la questione @edi1 @edi2 mi sembra
      assurdamente irrealistica - In ogni caso la
      tua "soluzione ideale" ovvero passare come
      Wind a bannare i clienti su ISDN, beh allora
      perchè non ti abboni a Wind e lasci libere
      le linee su Edisons per chi non è sfigato
      come te e puo godersi qualche k/s in piu'?
      Invidioso? E poi non è che la banda sia
      davvero superiore, ma almeno i mie 50
      tentativi di connessione durano meno te tuo
      handshakin'

      Passa a Wind amico analogico - ti ho
      lasciato il posto libero io :)
      Dai non sfottetevi in questo modo :-)Cmq volete un consiglio ? chi ha la fortuna di essere coperto da ADSL.. si abboni subito... un vero salto di banda, flat vera e linea del telefono sempre libera senza dover sborsare a telecom il canone dell'isdn.
    • Anonimo scrive:
      Re: LUCA HAI PIENAMENTE RAGIONE
      Solo ora leggo la tua replica. Ti rispondo con ordine:1) Perchè non passo a Wind? se fai questa domanda probabilmente non sai che Wind non funziona su numero verde, ma l'abbonamento WIND è legato alla linea telefonica che usi!!!2) Invidioso? e di che? perdere 10-20 minuti per tentare una connessione (con Edisons)?3) Purtroppo caro amico il fallimento delle flat è legato al cattivo uso delle linee ISDN: Difficilmente chi ha un abbonamento analogico si può permettere il lusso di rimanere connesso (e quindi tenere il telefono occupato) per 50 ore e più, magari solo per scaricare la posta ogni 5 minuti. E da come ti firmi penso proprio tu sia uno di questi!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Luca è stato "fregato" come il sottoscritto
        - Anche a me è capitata la stessa cosa! Non so se procedere per vie legali; il gioco vale la candela?
  • Anonimo scrive:
    Uniamoci per avere il rimborso
    Anch'io sono utente @edi1 ed è vero che non è possibile utilizzare il servizio. Questa è una truffa, oltre che furto.Perchè non fondiamo un comitato per sbatterli in tribunale ed avere il rimborso ed il risarcimento danni?
  • Anonimo scrive:
    Grande!
    Hai perfettamente ragione.Sono un abbonato Telephonica (e quindi Edi&Sons) :(Perche' non mandi questa lettera su varie testate anche cartacee?Che so' , PC Professionale!SalutoFabio
  • Anonimo scrive:
    Luca Boccianti ...
    ... alcune settimane fa quando scrissi la tua prima lettera di protesta sempre su questo argomento, moltissima gente (io compreso) scrisse cose che sembravano "giustificare" il comportamento di questi provider che tu definivi (GIUSTAMENTE) dei CIALTRONI, sostenendo che il rapporto modem-utenti 1:5 non puo' permettere connessioni 24/24.Ora devo ammettere che avevi ragione, nel senso che se questi CIALTRONI hanno la scusante dei troppi power user che intasano le linee (i cosiddetti "ingordi"), va anche detto che i casini che hanno praticamente tutti gli ISP di questo tipo, in realta' se li sono cercati visto che CONTINUANO ancora oggi a vendere accessi FLAT scrivendo nelle loro pubblicita' e sui loro contratti "24/24" a caratteri cubitali (oppure "potrai stare a mollo nel web tutto il giorno...) e poi, seminascosta e tutt'altro che semplice da capire soprattutto per i newbies, la scritta sul rapporto modem-utenti, che essendo quasi sempre 1:5 non permette senza dubbio la connessione permanente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Luca Boccianti ...

      va anche
      detto che i casini che hanno praticamente
      tutti gli ISP di questo tipoCon Wind io non ho nessun problema...Per il resto spero che riusciate a riavere i vostri soldi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Luca Boccianti ...
        - Scritto da: Mirco

        va anche

        detto che i casini che hanno praticamente

        tutti gli ISP di questo tipo

        Con Wind io non ho nessun problema...
        Per il resto spero che riusciate a riavere i
        vostri soldi.A me wind mi da' problemi con i collegamenti esteri e a te? In italia devo dire che va bene.
        • Anonimo scrive:
          Re: Luca Boccianti ...
          - Scritto da: coccige
          A me wind mi da' problemi con i collegamenti
          esteri e a te? In italia devo dire che va
          bene.di solito va benone... soprattutto ultimamente (da un paio di mesi non piu`mezzo problema)Pop di Modena.
  • Anonimo scrive:
    errore nell articolo :)
    non sei abbonato alla flat perche' edisons NON E' UNA FLAT ! !! ! ! ! ;D
    • Anonimo scrive:
      Re: errore nell articolo :)
      - Scritto da: ShockTheWeb
      non sei abbonato alla flat perche' edisons
      NON E' UNA FLAT ! !! ! ! ! ;DConcordo , un edi1 disperato dopo 475 tentativi alle 09.15 di mattina di ieri.Grazie edisons ...
Chiudi i commenti