Sony richiama 440mila Vaio

Interessati diversi modelli della linea TZ. Problemi di surriscaldamento potrebbero causare danni estetici al laptop, e persino qualche scottatura
Interessati diversi modelli della linea TZ. Problemi di surriscaldamento potrebbero causare danni estetici al laptop, e persino qualche scottatura

L’azienda giapponese Sony ha avviato il richiamo volontario di centinaia di migliaia di portatili della linea Vaio, a causa di un difetto di costruzione che ne potrebbe causare il surriscaldamento. Ad essere interessati sono alcuni modelli di laptop prodotti tra luglio 2007 e agosto 2008 .

I possessori italiani di un esemplare di VGN-TZ1, VGN-TZ2 e VGN-TZ3 sono stati invitati dal produttore nipponico a visitare una pagina del sito Sony appositamente realizzata o a contattare un numero verde per accertarsi se il proprio computer rientra tra quelli affetti dal problema. Nel caso in cui la matricola risulti tra quelle delle partite interessate dal difetto, l’azienda si impegna a ispezionare e nel caso sia necessario riparare il prodotto senza alcuna spesa .

Il problema sarebbe dovuto ad una non corretta cablatura all’interno della cerniera che tiene insieme schermo e tastiera del notebook. A causa di una vite che in alcuni casi risulta fuori posto, il computer diviene soggetto a surriscaldamenti del connettore di alimentazione : la temperatura può aumentare al punto da causare la deformazione delle plastiche e persino lievi scottature se l’utente avvicina le dita o la mano alla zona interessata.

In nessun caso, sottolinea Sony, il laptop ha dato luoghi a fenomeni di combustione, e il problema riguarda solo alcune partite dei modelli citati. La procedura di controllo e riparazione prevede anche il prelievo e il trasporto gratuito del notebook, e deve essere svolta tassativamente rivolgendosi al servizio di assistenza del produttore.

Due anni fa, Sony era stata al centro di una complessa questione relativa ad una partita di batterie per portatili risultata difettosa. Nell’occasione vennero sostituite milioni di unità giudicate a rischio di incendio. ( L.A. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 09 2008
Link copiato negli appunti