Sony Xperia S, tablet sommerso

Sony Xperia S, tablet sommerso

Il gigante giapponese ritira le 100mila unità vendute del nuovo tablet impermeabile. Un difetto nell'assemblaggio ha permesso la permeabilità dei liquidi. Riparazioni gratuite in tutto il mondo
Il gigante giapponese ritira le 100mila unità vendute del nuovo tablet impermeabile. Un difetto nell'assemblaggio ha permesso la permeabilità dei liquidi. Riparazioni gratuite in tutto il mondo

Presentato nel corso dell’ultima edizione della fiera berlinese IFA, il nuovo tablet di Sony Xperia S ha offerto significativi miglioramenti hardware rispetto alle precedenti generazioni Tablet P e S. In Germania, il colosso nipponico aveva sbandierato le caratteristiche d’impermeabilità del nuovo device , resistente all’eventuale impatto con acqua e liquidi vari.

A poco più di un mese dalla presentazione tedesca, i vertici di Sony hanno deciso di ritirare le 100mila unità vendute in tutto il mondo, Italia compresa . Come spiegato da un portavoce dell’azienda giapponese, le operazioni di assemblaggio dei device nella fabbrica cinese avrebbero compreso un errore a dir poco grossolano.

Numerosi incidenti hanno infatti evidenziato un problema di costruzione nello spazio che c’è tra il display e il telaio del nuovo tablet Xperia S . In sostanza, il dispositivo non ha la giusta tenuta, non risultando completamente isolato dall’eventuale infiltrazione dei liquidi. Sony ha promesso la riparazione di tutti i dispositivi già venduti nel mondo. (M.V.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 10 2012
Link copiato negli appunti