Speciale Elezioni/ Canone RAI e blogging

Grillini: il canone va abolito. Di Pietro: non si possono tassare i personal computer. Gasparri: chi apre un blog sia identificabile, e identifichi chi vi posta commenti

Roma – Il problema del Canone RAI è tra i grandi rimossi della campagna elettorale pur essendo uno dei balzelli più odiati dagli italiani, odiati anche perché sul chi cosa come e quando debba pagare il canone vige, come ben sanno i lettori di Punto Informatico , il caos più assoluto : nonostante gli sforzi del Garante per la privacy , l’imposta sul possesso di apparecchi atti o adattabili continua a destare preoccupazione tra i contribuenti e indignazione nei consumatori. Di queste ore l’accusa di Adiconsum contro la RAI, che non rispetterebbe il contratto di servizio nonché l’attacco di ADUC, che spiega come evitare di pagare il canone per il mero possesso di un personal computer.

Prima di approfondire la posizione dei consumatori è bene riportare, visto l’argomento di questo Speciale , le risposte che il candidato socialista a Sindaco di Roma Franco Grillini e il ministro Antonio Di Pietro di Italia dei Valori hanno fornito via email ad una domanda specifica di Punto Informatico : Il Canone RAI va mantenuto così com’è? Integrato alle bollette ENEL? Abolito? Ridefinito? Oggi vengono considerati “tassabili” tutti gli apparecchi “atti o adattabili” alla ricezione del segnale, e quindi anche computer e videocellulari. Che ne pensa?

Franco Grillini
È proprio vero che ormai ogni aggeggio elettronico che si colleghi alla corrente può ricevere radio e televisione, ci manca solo il Microonde che mostra la “prova del cuoco” durante la cottura. Abolito? Penso proprio di sì. Se fosse per me venderei i canali Rai, ovviamente a tre editori diversi per una vera concorrenza e obbligherei mediaset a fare altrettanto in modo da garantire un vero pluralismo. Con il ricavato ci pagherei finalmente gli ammortizzatori sociali per i precari e il salario d’ingresso per chi il lavoro non ce l’ha.
Andrebbe poi ridefinito l’intero concetto di servizio pubblico offerto dalla RAI. Un solo canale, programmi culturali, musica e informazione obiettiva.
Si può definire servizio pubblico un palinsesto zeppo di reality strabordanti di volgarità condite da (semi) vip in crisi da mancanza da cibo che si scannano reciprocamente, per di più prodotto tramite società terze, una tra le quali di proprietà dell’unico vero gruppo televisivo concorrente? Secondo me no. Tassati sì, mazziati no.

Antonio Di Pietro
Sono contrario a tassare i PC per mantenere in vita il carrozzone della RAI, per motivi di principio e di qualità del servizio erogato.
Il canone attuale dovrebbe servire a finanziare una televisione di Stato (uno o due canali al massimo) non legata ai partiti e senza pubblicità.

Sull’argomento canone la posizione di ADUC , l’associazione dei consumatori e degli utenti, è nota da tempo: ADUC conduce una campagna che ne chiede l’abolizione. Con una nota diffusa proprio in questi giorni, l’Associazione racconta come evitare di pagare il canone per i PC ormai richiesto sempre più spesso dalle ben note lettere di sollecito inviate agli italiani. In particolare ADUC spiega che siccome nessuna istituzione ha ufficialmente dichiarato che il Canone è dovuto per i PC, “invitiamo tutti i cittadini sprovvisti di televisore, ma in possesso di altri apparecchi multimediali (computer, etc.) per i quali hanno ricevuto una richiesta ufficiale di pagamento da parte della Rai, a proporre un proprio interpello all’Agenzia regionale delle Entrate”. L’ interpello è uno strumento interessante. Spiega ADUC: “Se non vi sarà risposta affermativa, si potrà tranquillamente non pagare più il canone/tassa per computer e altri apparecchi multimediali senza rischi di incorrere in sanzioni”. L’Associazione sul suo sito ha preparato un modulo ad hoc di facile compilazione.

Da parte sua Adiconsum , che pure non chiede l’abolizione del canone, è passata all’attacco in questi giorni affermando, per bocca del suo presidente Paolo Landi, che “chi paga il canone ha diritto di vedere i programmi RAI non criptati gratuiti su tutte le piattaforme, come prevede il contratto di servizio”. La pustola individuata da Adiconsum sulla pelle della RadioTv pubblica questa volta riguarda quel Contratto che lega RAI a precisi impegni assunti dinanzi al ministero delle Comunicazioni, un contratto funzionale alla giustificazione del canone. “La RAI aveva chiesto un anno di tempo per adeguarsi al contratto – tuona Adiconsum – il tempo è passato e nulla è accaduto”. L’Associazione si è appellata all’ Autorità TLC affinché avvii subito una istruttoria per sanzionare la RAI e un ritorno della RAI sui binari del Contratto.

Di seguito le risposte di Grillini, Di Pietro e Maurizio Gasparri sul rapporto tra “stampa” e “blogging”. Secondo il World Economic Forum quando si viene alla libertà di stampa l’Italia è 66esima , tra la Repubblica Dominicana e il Nepal. Una classificazione che evidenzia quanto ancora sia remoto per uno dei paesi fondatori dell’Unione Europea poter aspirare ad una democrazia reale. Una questione che echeggia anche in Rete, più volte al centro di provvedimenti di governi di ogni colore che sono stati accolti con estrema perplessità da chi si occupa di Internet. Per questo Speciale Punto Informatico ha quindi chiesto via email a tutti i partiti un’opinione su alcuni dei temi che più spesso affiorano nella cronaca politica quando si parla di stampa, blogging e diffamazione.

Punto Informatico: Le norme sulla Stampa reggono l’impatto con le nuove tecnologie? Sulla diffamazione online: il blogger va considerato alla stregua del direttore responsabile del proprio blog?

Antonio Di Pietro
Il blogger non può e non deve essere equiparato a un direttore di testata ai sensi della norma sulla Stampa. Lo stesso reato di diffamazione va rivisto, è purtroppo diventato uno strumento per chiudere la bocca alla voci libere.

Maurizio Gasparri (esponente PDL, già ministro delle Comunicazioni)
Credo che non sia giusto applicare le norme sulla stampa ai blog, anche perché sarebbe difficile gestirne la registrazione, alla luce di come questo fenomeno sta crescendo.
È opportuno che chi apre dei blog, sia identificabile e richieda l’identificazione delle persone che partecipano al blog con commenti. Questo perché possano essere applicate le normative che vengono utilizzate al di fuori dell’editoria, così come si risolvono le controversie per la diffamazione, non a mezzo stampa.

Franco Grillini
Ognuno è sempre responsabile di quello che dice, ma assimilare un Blog ad un quotidiano è una stranezza che può avvenire solo in Italia.
Far crescere lo spirito di autocritica, la consapevolezza e la partecipazione politica attiva sono tutti argomenti pregevoli in bocca a molti, ma poi con leggi di questo genere come si può pretendere che le persone si assumano gli oneri di tali attività?
Senza arrivare al totale liberismo americano, il quale ti permette di descrivere minuziosamente come costruire una bomba h, forse ci vorrebbe un pochino più di libertà di stampa, in questo paese dove, almeno sui mezzi broadcast, tanto spazio per chi la pensa diversamente non c’è.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Burp scrive:
    C'e' anche per APX2500
    http://www.engadgetmobile.com/tag/Apx2500/
    • ... scrive:
      Re: C'e' anche per APX2500
      si con la differenza che quel palmare integra una scheda video acceleratrice nvidia, l'iphone NO
      • Burp scrive:
        Re: C'e' anche per APX2500
        - Scritto da: ...
        si con la differenza che quel palmare integra una
        scheda video acceleratrice nvidia, l'iphone
        NOSono due dispositivi portatili a batterie, che si presume abbiamo la necessita' di risparmiare energia e dissparne poca, ed entrambi in grado di far girare Quake 3.La parola "acceleratrice" e' solo una parola e non implica nulla. APX2500 include, su un solo chip, oltra alla cpu anche la parte di pilotaggio video. Nulla vieta all'ipod di avere una parte di elettronica dedicata al pilotaggio dello schermo, e infatti ce l'ha. Se per il fatto che e' in grado di renderizzare piu' pixel al secondo di quanto facesse una CGA lo vuoi chiamare "display accelerato" la scelta e' tua, per me sono due display di due dispositivi portatili accumunati da restrizioni simili, e ben diversi da un PC con alimentatore da 500W.
        • ... scrive:
          Re: C'e' anche per APX2500
          quanta ignoranza in poche parole, mammamia, ti sei formato a colpi di "Computer Magazine" e wikipedia?l'iphone non ha nessun processore grafico, che è necessario per far fare grafica 3d con prestazioni decentimi spieghi come fai anche solo a pensare che è possibile fare grafica 3d ai livelli di quake3 sull'iphone? ma che ti bevi?
          • Burp scrive:
            Re: C'e' anche per APX2500
            - Scritto da: ...
            quanta ignoranza in poche parole, mammamia, ti
            sei formato a colpi di "Computer Magazine" e
            wikipedia?Veramente mi sembra tutto molto sensato.
            l'iphone non ha nessun processore grafico, che è
            necessario per far fare grafica 3d con
            prestazioni decentiProcessore grafico, come scheda acceleratrice, e' un termine vago. I pixel non li disegna con una matita sullo schermo.Ad ogni buon conto, l'iphone cosa c'entra ?
          • Burp scrive:
            Re: C'e' anche per APX2500
            - Scritto da: ...
            mi spieghi come fai anche solo a pensare che è
            possibile fare grafica 3d ai livelli di quake3
            sull'iphone? ma che ti
            bevi?A proposito di iphonehttp://www.glbenchmark.com/phonedetails.jsp?benchmark=pro&D=Apple%20iPhone&testgroup=lowlevel
  • jackoverfull scrive:
    Fake che più fake non si può!
    Il primo video, in effetti, poteva sembrare vero (e francamente sono convinto che il proting sia perlomeno possibile), ma questo è chiaramente un fake: non ha alcun senso andare a modificare l'interfaccia del gioco (che NON dipende dal codice) in quel modo. Nella migliore delle ipotesi hanno creato un'applicazione che simula l'interfaccia di quake 3 e avvia un filmato preregistrato.Scritto questo, ribadisco che sono sempre stato convinto (fin da ben prima del primo video) che il porting di ioq3 ad iphone/ipod touch sia possibile e spero di poterlo vedere veramente a breve.
    • Overture scrive:
      Re: Fake che più fake non si può!

      Scritto questo, ribadisco che sono sempre stato
      convinto (fin da ben prima del primo video) che
      il porting di ioq3 ad iphone/ipod touch sia
      possibile e spero di poterlo vedere veramente a
      breve.Apple ha mai rilasciato le specifiche hw dell'ipod touch ? A quanto mi risulta quake 3 non è proprio una cosetta da poco e per quanti tagli si possano fare un minimo di potenza ci vuole (cosa non per forza legata al fatto che il lettore possa ascoltare mp3 e vedere mp4, ci sono i dsp per quello)
      • jackoverfull scrive:
        Re: Fake che più fake non si può!
        - Scritto da: Overture

        Scritto questo, ribadisco che sono sempre stato

        convinto (fin da ben prima del primo video) che

        il porting di ioq3 ad iphone/ipod touch sia

        possibile e spero di poterlo vedere veramente a

        breve.

        Apple ha mai rilasciato le specifiche hw
        dell'ipod touch ? A quanto mi risulta quake 3 non
        è proprio una cosetta da poco e per quanti tagli
        si possano fare un minimo di potenza ci vuole
        (cosa non per forza legata al fatto che il
        lettore possa ascoltare mp3 e vedere mp4, ci sono
        i dsp per
        quello)No, non credo che siano state rilasciate ufficialmente, ma sono state ricavate sia aprendolo che via software (dopotutto ormai è possibile utilizzarlo come una workstation unix). se vuoi si trovano in rete.se ricordo bene ci sono 128 mb di ram e un processore arm a 600 mhz che gira a 400 (circa, non ricordo la frequenza esatta). e quake 3 gira anche su un computer con 32 mb di ram con processore a 200 mhz...in ogni caso quake 2 mi gira sull'ipod touch sull'emulatore di playstation ed è giocabile.
        • Burp scrive:
          Re: Fake che più fake non si può!

          se ricordo bene ci sono 128 mb di ram e un
          processore arm a 600 mhz che gira a 400 (circa,
          non ricordo la frequenza esatta). e quake 3 gira
          anche su un computer con 32 mb di ram con
          processore a 200
          mhz...Beh, non e' che i MHz di architetture differenti siano confrontabili. Se intenti proprio una cosa superspannometrica, ma tanto superspannometrica, vabe'.
          • jackoverfull scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            - Scritto da: Burp

            se ricordo bene ci sono 128 mb di ram e un

            processore arm a 600 mhz che gira a 400 (circa,

            non ricordo la frequenza esatta). e quake 3 gira

            anche su un computer con 32 mb di ram con

            processore a 200

            mhz...

            Beh, non e' che i MHz di architetture differenti
            siano confrontabili. Se intenti proprio una cosa
            superspannometrica, ma tanto superspannometrica,
            vabe'.Sì, questo è chiaro, ma mi pare che i requisiti minimi per far girare quake 3, comunque la si metta, ci siano in abbondanza...- Scritto da: Overture
            Già ma quake 3 senza una vera gpu alle spalle fa fatica,
            molta fatica.Non ci metto la mano sul fuoco, ma mi pare che una qualche gpu integrata ce l'abbia...Ricordiamoci che quake 3 gira su computer di 10 anni fa, praticamente qualsiasi macchina in grado di usufruire di opengl (cosa che sull'iphone c'è...) può farlo a almeno partire (anche se potrebbe non essere sempre "giocabile").
        • Overture scrive:
          Re: Fake che più fake non si può!
          Già ma quake 3 senza una vera gpu alle spalle fa fatica, molta fatica.
          • ... scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            a quake3 non serve tanto una gpu, basta una scheda video tipo voodoo2 o g400 o voodoo3, basta che fa cose tipo mip mapping, filtering vari e altre cose oggi normali via hardware, eche via software è impensabile farle (per l'estrema complessità dei calcoli e la quantità soprattutto)per questo motivo il filmato è chiaramente un fake
          • Burp scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            - Scritto da: ...
            a quake3 non serve tanto una gpu, basta una
            scheda video tipo voodoo2 o g400 o voodoo3, basta
            che fa cose tipo mip mapping, filtering vari e
            altre cose oggi normali via hardware, eche via
            software è impensabile farle Ma solo per te.Ecco, telefona. Avvisali.http://www.radgametools.com/pixomain.htm
          • ... scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            And while it's nowhere near as fast as the latest consoles and 3D cards, it's fast enough to run Quake II at 28 fps on a PIII/733 MHz, 67 fps on a P4/2.2 GHz, and 108 fps on a P4/3.3 GHz.mi spieghi che problemi hai?hai idea della velocità del processore e della ram dell'iphone? andiamo su, fai ridere, tu non sai nemmeno dove sta di casa la grafica 3d, avrai scritto "bilinear filtering software" su google, che pena...
          • Burp scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            - Scritto da: ...
            And while it's nowhere near as fast as the latest
            consoles and 3D cards, it's fast enough to run
            Quake II at 28 fps on a PIII/733 MHz, 67 fps on a
            P4/2.2 GHz, and 108 fps on a P4/3.3
            GHz.

            mi spieghi che problemi hai?Ha parte rispondere a una testa di coccio ?
            hai idea della velocità del processore e della
            ram dell'iphone? Si'.
            andiamo su, fai ridere, tu non
            sai nemmeno dove sta di casa la grafica 3d, avrai
            scritto "bilinear filtering software" su google,
            che pena...Veramente ti ho spiegato la questione della risoluzione e come di conseguenza il tutto sia perfettamente scalabile, con qualche piccolo compromesso.Non e' che l'abbia cercato con google, il motore di rendering software di unreal lo conoscevo gia' un pochino.Appena appena.
    • Burp scrive:
      Re: Fake che più fake non si può!
      C'e' gia' anche il port per APX2500 della nVidia, quindi c'e' poco da sparare "fake che piu' fake non si puo'" in giro.http://www.engadgetmobile.com/tag/Apx2500/
      • Jack Overfull scrive:
        Re: Fake che più fake non si può!
        - Scritto da: Burp
        C'e' gia' anche il port per APX2500 della nVidia,
        quindi c'e' poco da sparare "fake che piu' fake
        non si puo'" in
        giro.

        http://www.engadgetmobile.com/tag/Apx2500/se leggessi ciò a cui rispondi...ho scritto che il secondo video è un fake e ho pure specificato che sono più che convinto che il porting sia possibile...
      • jackoverfull scrive:
        Re: Fake che più fake non si può!
        - Scritto da: Burp
        C'e' gia' anche il port per APX2500 della nVidia,
        quindi c'e' poco da sparare "fake che piu' fake
        non si puo'" in
        giro.

        http://www.engadgetmobile.com/tag/Apx2500/se leggessi ciò a cui rispondi...ho scritto che il secondo video è un fake e ho pure specificato che sono più che convinto che il porting sia possibile...
        • Burp scrive:
          Re: Fake che più fake non si può!

          ho scritto che il secondo video è un fake e ho
          pure specificato che sono più che convinto che il
          porting sia
          possibile...Non l'ho nemmeno guardato il secondo video, non mi interessava, ne' mi interessa. Il primo e' sufficiente, unito a quello dell'APX2500.Mi e' bastato il subject assolutista: "fake che piu' fake non si puo'", a commento di un articolo che si intitola "Quake 3 su iPod touch non è un fake".Forse un po' fuoriviante se ti riferivi a qualcosa di diverso. In tal caso considera pure nullo il mio commento.Riguardo al fatto che credi che un port sia possibile, l'avevo letto e compreso.
          • jackoverfull scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            - Scritto da: Burp

            ho scritto che il secondo video è un fake e ho

            pure specificato che sono più che convinto che
            il

            porting sia

            possibile...

            Non l'ho nemmeno guardato il secondo video, non
            mi interessava, ne' mi interessa. Il primo e'
            sufficiente, unito a quello
            dell'APX2500.

            Mi e' bastato il subject assolutista: "fake che
            piu' fake non si puo'", a commento di un articolo
            che si intitola "Quake 3 su iPod touch non è un
            fake".

            Forse un po' fuoriviante se ti riferivi a
            qualcosa di diverso. In tal caso considera pure
            nullo il mio
            commento.

            Riguardo al fatto che credi che un port sia
            possibile, l'avevo letto e
            compreso.Come si suol dire: "non si giudica un libro dalla copertina"...
          • Burp scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            "Un libro non si giudica dalla copertina" e' un gran bel modo di dire, ma magari si puo' giudicare l'autore del libro se il titolo e' "Tutto sui gatti" e il libro parla di pastori tedeschi, dobermann e volpini.
          • jackoverfull scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            - Scritto da: Burp
            "Un libro non si giudica dalla copertina" e' un
            gran bel modo di dire, ma magari si puo'
            giudicare l'autore del libro se il titolo e'
            "Tutto sui gatti" e il libro parla di pastori
            tedeschi, dobermann e
            volpini.Non capisco perché continuare, a questo punto… O_o
          • Burp scrive:
            Re: Fake che più fake non si può!
            - Scritto da: jackoverfull
            Non capisco perché continuare, a questo
            punto&
            O_oVa bene, fermiamoci qui. Salumi e formaggi.Ciao!
  • kindero scrive:
    la musica del secondo video help
    Sono un po' OT ma la musica del secondo video è molto bella,qualcuno sa di chi è ?
  • Phabio76 scrive:
    Ci può stare...
    l'ARM11 a 620MHz dovrebbe destreggiarsi bene con le OpenGL a 320 x 480
  • Albe scrive:
    peccato che io gia ci giocavo...
    A DOOM sul mio NOKIA 7650, poi sul 6600 poi sul 6630 poi sul N70 e ora sul N80 senza alcun problema...
    • Mazzuti scrive:
      Re: peccato che io gia ci giocavo...
      - Scritto da: Albe
      A DOOM sul mio NOKIA 7650, poi sul 6600 poi sul
      6630 poi sul N70 e ora sul N80 senza alcun
      problema...Quake 3 = 3D del 1998 o giù di lì, intelligenza artificiale dei bot ed efeftti grafici pesanti.Doom 1= finto 3D (2D che sembra 3D) dei primi '90, no AI dei bot, no effetti grafici pesanti.anche io sul mio linux pod ci gioco
    • 3D coder scrive:
      Re: peccato che io gia ci giocavo...
      - Scritto da: Albe
      A DOOM sul mio NOKIA 7650, poi sul 6600 poi sul
      6630 poi sul N70 e ora sul N80 senza alcun
      problema... :| doom (rotfl) peccato che quake3arena è a base di voxel/shaderproprio uguali come requisiti q3a e (il mitico) doom!
    • Fanfulla da Lodi scrive:
      Re: peccato che io gia ci giocavo...
      - Scritto da: Albe
      A DOOM sul mio NOKIA 7650, poi sul 6600 poi sul
      6630 poi sul N70 e ora sul N80 senza alcun
      problema...Lo devi accettare! Non sono i peli lunghi, è proprio l'uccello che è corto!!!
  • Mazzuti scrive:
    Viral marketing
    secondo me si tratta di una mosas di viral marketing, nel senso che la apple ha portato oppure ha fatto portare dalla ID software (che ha aperto da poco una divisione mobile) il gioco per il suo ipod ed ha fatto rilascaire il tutto come video-su-you-tube-postato-dall-acaro-17enne.niente di male eh però le coincidenze sono troppe.ID software che apre da poco divisione mobile ed apple che dichiara di voler rendere i suoi prodotti una piattaforma per gaming e dopo poco tempo ecco arrivare quake3 per ipod-touch...
    • Enrico Giancipoli scrive:
      Re: Viral marketing
      Credo che non sia questo il caso, se non altro perché il codice di Q3A usato per il porting è quello Open Source del progetto icculus.
      • Mazzuti scrive:
        Re: Viral marketing
        - Scritto da: Enrico Giancipoli
        Credo che non sia questo il caso, se non altro
        perché il codice di Q3A usato per il porting è
        quello Open Source del progetto
        icculus.scusa ma senza sorgenti come avrebbero potuto fare? portavano un binario per x86 sulla cpu del touch?è ovvio che li avessero a disposizione!cmq io mi riferisco proprio all'implementazione, è fatta da dio a giudicare dal video, quindi o sono veramente bravi e l'ipod touch ha veramente un buon sdk oppure qualcuno molto capace che non voleva farsi notare (apple o iD o ryan-icculus stesso magari che ha le palle per queste cose) ha dato loro una mano, cmq niente di male, solo dico che è fatto così bene che qualcuno davvero bravo (secondo me un professionista del settore) ci ha messo le mani e lo ha fatto passare come il lavoro di un team non famoso.o magari mi sbaglio e non si tratta di marketing ed abbiamo trovato il nuovo icculus (quelli di questo team) che però sono maniaci apple invece che del pinguino come icculus stesso.
        • Enrico Giancipoli scrive:
          Re: Viral marketing
          Non ti saprei dire; io non ci vedo lo zampino di Apple, ma forse sono buonista. A me sembra un progetto indie.
          • Mazzuti scrive:
            Re: Viral marketing
            - Scritto da: Enrico Giancipoli
            Non ti saprei dire; io non ci vedo lo zampino di
            Apple, ma forse sono buonista.

            A me sembra un progetto indie.infatti di solito sono io ad essere un malpensante, la vita mi ha insegnato questo. a pensar male si fà peccato ma ci si azzecca Andreotti
        • soulista scrive:
          Re: Viral marketing
          - Scritto da: Mazzuti
          cmq io mi riferisco proprio all'implementazione,
          è fatta da dio a giudicare dal video, quindi o
          sono veramente bravi e l'ipod touch ha veramente
          un buon sdk oppure qualcuno molto capace che non
          voleva farsi notare (apple o iD o ryan-icculus
          stesso magari che ha le palle per queste cose) ha
          dato loro una mano, cmq niente di male, solo dico
          che è fatto così bene che qualcuno davvero bravo
          (secondo me un professionista del settore) ci ha
          messo le mani e lo ha fatto passare come il
          lavoro di un team non
          famoso.come sono cambiati i tempi... una volta gli studenti di architettura portavano il loro progetti ai professori per avere una firma "famosa"....
          • Mazzuti scrive:
            Re: Viral marketing
            la storia è ciclica, in tempi di innovazione culturale (i nostri) si premiano i nuovi arrivati che dimostrano abilità.in tempi di assestamento (ad esempio il dopoguerra) si premia la solidità e la tradizione quindi si preferisce affidarsi a ciò che già si conosce.se ci rfletti un attimo succede da sempre.
  • 1977 scrive:
    certo che se è vero..
    ..è veramente una figata ;)
    • Overture scrive:
      Re: certo che se è vero..
      Se ci fosse un controller umano che non devasti i polsi si potrebbe fare
      • scorpioprise scrive:
        Re: certo che se è vero..
        Essendo molto sensibile, l'ipod touch dovrebbe essere decisamente poco distruttivo. Cmq non venirmi a dire che se ci giochi delle ore ti fanno male i polsi.... ogni tot minuti devi fare una pausa! ;) E cmq sempre si tratta di un device a batteria, si scarica :)
        • Overture scrive:
          Re: certo che se è vero..
          Più che altro è una questione di precisione. Ho seri dubbi di riuscire a controllare l'inclinazione dei polsi in modo tale da spostare il mirino di quanto serve, dove serve per poi premere col dito per fare fuoco.
    • ... scrive:
      Re: certo che se è vero..
      è un fake molto probabilmente, per un semplice, banale motivose ci fate caso, la grafica sembra prodotta tramite una scheda acceleratrice (le texture hanno tutte il bilinear filtering), ora, io dubito FORTEMENTE che l'ipod integri un processore grafico, e se fa tutto via software, andrebbe a 0,0000000000000000001 FPSinfatti se vedete i port REALI di quake (1,2,3) su piattaforme mobili, le texture non hanno mai il bilinear filtering, proprio perché il rendering è tutto via software, e via software è assolutamente impensabile fare queste coseinfatti quake1 era tutto via software (anche su pc), e prima di GLQuake le texture erano senza bilinear filteringmorale della favola, è un fake pubblicitario, mi domando come si fa a dubitarne anche minimamente
      • Burp scrive:
        Re: certo che se è vero..
        - Scritto da: ...
        morale della favola, è un fake pubblicitario, mi
        domando come si fa a dubitarne anche
        minimamenteUn altro.
        • ... scrive:
          Re: certo che se è vero..
          che problemi hai?io ho argomentato con delle profe inconfutabili, tu sai cos'è il bilinear filtering? noa te quelle sembrano texture non filtrate? ti risulta possibile fare bilinear filtering via software? nosenza parlare poi di mip mapping, ecc...andiamo su, non si tratta di ricompilare un hello world (unica cosa che, forse, sai fare in c)per far andare quake3 serve minimo una scheda video compatibile con opengl 1.2, ma proprio minimo, certo puoi emularti tutto il rendering grafico, ma farebbe, come ho gia detto, 0,000000000000000001 fpsin sostanza quello è un fakeargomenta o non rispondere
          • Burp scrive:
            Re: certo che se è vero..
            - Scritto da: ...
            che problemi hai?
            io ho argomentato con delle profe inconfutabili,
            tu sai cos'è il bilinear filtering?
            noAhahah, certo che lo bestiaccia, e non solo quello.
            a te quelle sembrano texture non filtrate? ti
            risulta possibile fare bilinear filtering via
            software?
            noCerto che si puo', che stai a scrivere ?Sei pazzo ?
            senza parlare poi di mip mapping, ecc...Bravo, non ne parliamo.
            andiamo su, non si tratta di ricompilare un hello
            world (unica cosa che, forse, sai fare in
            c)Ma tu che cribbio sai di cio' che so fare ?A parte che anche se non sapessi programmare non vedo questo cosa c'entri.
            in sostanza quello è un fakeNon vedo perche'.
            argomenta o non rispondereMa veramente faccio quel che mi pare.
          • ... scrive:
            Re: certo che se è vero..
            bravo sai offendere, tipico atteggiamento da ragazzino...boh contento te, sai che babbo natale non esiste? mi spiacedocumentati un po' su quello che serve per renderizzare una scena di un gioco complesso come quake3, poi ne riparliamo
          • Burp scrive:
            Re: certo che se è vero..
            - Scritto da: ...
            documentati un po' su quello che serve per
            renderizzare una scena di un gioco complesso come
            quake3, poi ne
            riparliamoE il bilinear filtering che non si puo' fare via software ?Devo farlo sapere in giro.Si, mi documento. E' gia' da qualche anno.
          • Burp scrive:
            Re: certo che se è vero..

            a te quelle sembrano texture non filtrate? ti
            risulta possibile fare bilinear filtering via
            software?
            noTanto per citare qualcosa che dovrebbe essere leggermente noto:http://www.radgametools.com/pixomain.htmIt does two-texture multitexture, Gouraud, specular, fog, alpha testing, alpha blending, 16- and 24-bit z, bilinear filtering, texture transforms, and projected textures. It handles transformation, clipping, and projection of trilists, tristrips, trifans, quadlists, polygons, pointsprites, linelists, and linestrips, drawn through begin/end primitives or indexed or non-indexed streams. Inoltre a risoluzioni 320x400 o similari, il numer di pixel diminuisce anche di 10 volte rispetto ai "valori-pc" cui siamo abituati, e questo rende possibile con larghezze di banda e potenze di calcolo ridotte, fare non solo il bilinear filtering (che e' un algoritmo veremente semplice) ma anche ben di piu'.Salutami babbo natale.
          • Burp scrive:
            Re: certo che se è vero..
            - Scritto da: ...
            in sostanza quello è un fakeCapra tibetana.http://www.shacknews.com/onearticle.x/52144
    • ... scrive:
      Re: certo che se è vero..
      vi spiego pure com'è stato fatto...è un filmato catturato su un pc, fateci caso, aspetta sempre dei tempi molto lunghi prima di fare qualsiasi cosa, per sincronizzarsi col filmatoche buffoni mammamia, peggio di quello che alimentava il televisore con una batteria da 1,5 V...
  • che scrive:
    comodità
    impressionante...comunque adesso tra gli accessori aifon, c'è il nuovissimo scaricabatterie!
    • ... scrive:
      Re: comodità
      impressionante de che!!!è un fake, ma svegliatevi!!!possibile che qualsiasi cosa vedete su internet siete convinti che sia vera
Chiudi i commenti