SPID e CIE: nuovi strumenti open source per le PA da Developers Italia

SPID e CIE: nuove risorse open source per le PA

La community di Developers Italia a supporto delle Pubbliche Amministrazioni con una serie di nuovi strumenti per l'integrazione di SPID e CIE.
La community di Developers Italia a supporto delle Pubbliche Amministrazioni con una serie di nuovi strumenti per l'integrazione di SPID e CIE.

È noto che dal mese prossimo le Pubbliche Amministrazioni dovranno necessariamente offrire ai cittadini la possibilità di accesso alle loro piattaforme e ai loro servizi attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d'Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi). A tale scopo segnaliamo oggi le novità messe a disposizione da Developers Italia.

Developers Italia: nuovi strumenti alle PA per SPID e CIE

La community nostrana di sviluppatori offre alle PA nuove risorse di tipo open source per integrare i sistemi in quelli già esistenti, snellendo e rendendo così più celere il compito da svolgere per gli addetti ai lavori, specificando quanto segue: “Tutte le soluzioni citate sono accomunate dalla loro natura open source che garantisce la possibilità di consultare il codice sorgente e testare in modo indipendente le possibili integrazione per adattarle alle proprie esigenze”. Eccole.

  • Un middleware che permette l'integrazione di SPID e CIE nelle architetture Web basate sullo stack tecnologico Express (link);
  • il proxy di autenticazione Satosa-Saml2SPID compatibile con SPID destinato a chi già usa il protocollo SAML2 (link);
  • il modulo di integrazione con SPID per gli enti che utilizzano il CMS Entando (link);
  • lo strumento per l'integrazione di SPID nelle Web App sviluppate con AspNetCore MVC (link);
  • lo strumento per l'integrazione di CIE nelle Web App sviluppate con AspNetCore MVC (link).

A dar vita al progetto Developers Italia sono tecnici appartenenti alla Pubblica Amministrazione, fornitori e appassionati che a vario titolo offrono il loro contributo sulla base di un modello collaborativo la cui finalità è creare valore a beneficio sia di chi opera nelle PA sia dei cittadini che fruiscono dei servizi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti