Spotify: una feature per bloccare artisti e band?

In fase di test una funzionalità che permette agli utenti Spotify di bloccare la riproduzione di brani appartenenti a specifici artisti o band.

Tutti abbiamo quel cantante, quel musicista o quella band che proprio non riusciamo a sopportare. E tutti, nostro malgrado, puntualmente ne ritroviamo i brani inseriti all’interno delle playlist che ascoltiamo in streaming. Un supplizio che per gli utenti di Spotify sembra destinato a diventare presto un brutto ricordo, almeno stando alle segnalazioni relative a una funzionalità inedita in fase di test sulla piattaforma.

Spotify: blocco selettivo per artisti e band

La nuova opzione si chiama “Don’t play this artist” (“Non riprodurre questo artista”) ed è integrata all’interno della scheda relativa all’autore, come mostra lo screenshot allegato di seguito, pubblicato in origine sulle pagine del sito Thurrott. Il riferimento è all’applicazione mobile di Spotify, ma la feature dovrebbe essere resa disponibile per tutte le modalità di accesso al servizio. Non è ben chiaro se la caratteristica sia al momento in fase di test coinvolgendo un numero ristretto di utenti, né per quando sia fissato un rollout su più larga scala. Da una discussione su Reddit si apprende che alcuni iscritti sono già in grado di bloccare gli artisti da mesi, ad altri invece la possibilità ancora oggi negata.

La funzionalità di Spotify per bloccare un artista o una band

Intanto il supporto ufficiale di Spotify continua a smentire tutto, ribadendo che al momento la piattaforma non offre funzionalità di questo tipo, come si può leggere in un post condiviso in data odierna dal profilo ufficiale Twitter in risposta a un utente.

Siamo spiacenti, al momento non è possibile, ma puoi consultare ulteriori informazioni in merito nella nostra community.

Il link allegato al tweet rimanda a una pagina in cui Spotify afferma di aver valutato i feedback e le richieste ricevute, decidendo di non implementare la feature. Riportiamo di seguito una parte dell’intervento in forma tradotta.

In seguito a serie considerazioni, abbiamo deciso di non offrire al momento la possibilità di bloccare, nascondere o inserire in una blacklist gli artisti o i brani di Spotify.

Ipotizziamo la piattaforma possa aver avviato una fase di sperimentazione della funzionalità, coinvolgendo inizialmente un numero ristretto di utenti al fine di raccogliere ulteriori informazioni sulle modalità di interazione e sulle eventuali conseguenze per gli artisti. Ad ogni modo, per ora non sono da segnalare annunci ufficiali in merito.

Fonte: Thurrott

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti