SSD, Intel e il primato della serie 520

Primi benchmark sulla nuova generazione di memorie a stato solido prodotta a Santa Clara. Flash NAND a 25nm e controller SandForce sembrano garantire la testa del gruppo

Roma – Cherryville, nome in codice dei nuovi dispositi SSD serie 520 , rappresenta l’ultima proposta Intel in fatto di unità a stato solido. Le recensioni specializzate, reperibili online, indicano che in questa tornata Santa Clara riesce a far compiere un ulteriore passo in avanti a tutto il settore delle memorie flash.

Intel ha azzardato un cambio di approccio per la memoria NAND da 25 nanometri, passando dal collaudato controller Marvell delle attuali versioni 510 al controller SandForce SF-2281. Per ottimizzare prestazioni, stabilità e compatibilità, gli ingegneri Intel hanno però personalizzato il firmware originale, lavorando a braccetto con i tecnici di LSI Corporation, proprietaria del marchio SandForce.

I risultati dei primi test confermano che i nuovi SSD 520 sono effettivamente i più veloci sulla piazza, proprio come dichiarava il comunicato stampa. Le prestazioni parlano di velocità sequenziali fino a 550MB al secondo in lettura e di 520MB al secondo in scrittura.

Valori decisamente interessanti anche per quanto riguarda le operazioni input-output con file da 4KB: i nuovi SSD possono infatti gestire 80.000/50.000 IOPS in scrittura/lettura. Per il collegamento le unità sfruttano l’interfaccia SATA III a 6Gbps.

Intel commercializza gli SSD 520 in cinque tagli: 60GB, 120GB, 180GB, 240GB e 480 GB. I prezzi di mercato, intesi per lotti da mille pezzi, spaziano invece da 149 a 999 dollari. A parità di gigabyte, rispetto ad altri SSD sulla piazza, le nuove unità non appaiono quindi a buon mercato.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • and scrive:
    e brava...
    e brava la cinesina zozzona!
  • ciccio scrive:
    proprieta' intellettuale?!
    come si fa a parlare di proprieta' intellettuale per un file XXXXX???!!!?! :D
    • attonito scrive:
      Re: proprieta' intellettuale?!
      - Scritto da: ciccio
      come si fa a parlare di proprieta' intellettuale
      per un file XXXXX???!!!?!
      :Dbeh, la trama dove la metti? ci sono fior di sceneggiatori che si scervellano da mattina a sera per scrivere quei 2 minuti di inizio film e quei 45 secondi tra una scena e l'altra.E che, vuoi provare tali artisti della loro giusta proprieta intellettuale? sei un maledetto pirata, questa e' la verita'.
      • Provocatore gratuito scrive:
        Re: proprieta' intellettuale?!
        - Scritto da: attonito
        beh, la trama dove la metti? ci sono fior di
        sceneggiatori che si scervellano da mattina a
        sera per scrivere quei 2 minuti di inizio film e
        quei 45 secondi tra una scena e l'altra.Per non parlare dei dialoghi... O) O) O)
    • Redirect scrive:
      Re: proprieta' intellettuale?!
      - Scritto da: ciccio
      come si fa a parlare di proprieta' intellettuale
      per un file XXXXX???!!!?!
      :DQuoto al 1000%! Non c'e' proprio nulla di intellettuale in un film XXXXX!
      • il solito bene informato scrive:
        Re: proprieta' intellettuale?!
        - Scritto da: Redirect
        - Scritto da: ciccio

        come si fa a parlare di proprieta' intellettuale

        per un file XXXXX???!!!?!

        :D

        Quoto al 1000%! Non c'e' proprio nulla di
        intellettuale in un film
        XXXXX!almeno dopo l'avvento della "cassetta"negli anni '70-'80 si sforzavano anche parecchio con la trama: una volta ne vidi uno ispirato a "il ritratto di dorian grey"... interessante.
        • Cpt. Trunk scrive:
          Re: proprieta' intellettuale?!
          - Scritto da: il solito bene informato
          almeno dopo l'avvento della "cassetta"
          negli anni '70-'80 si sforzavano anche parecchio
          con la trama: una volta ne vidi uno ispirato a
          "il ritratto di dorian grey"...
          interessante.Era una retrospettiva, nel senso che il ritratto ritraeva il retro, vero?
        • Funz scrive:
          Re: proprieta' intellettuale?!
          - Scritto da: il solito bene informato
          almeno dopo l'avvento della "cassetta"
          negli anni '70-'80 si sforzavano anche parecchio
          con la trama: una volta ne vidi uno ispirato a
          "il ritratto di dorian grey"...
          interessante.Ma quanto sei bene informato, sull'argomento (rotfl)
          • il solito bene informato scrive:
            Re: proprieta' intellettuale?!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: il solito bene informato


            almeno dopo l'avvento della "cassetta"

            negli anni '70-'80 si sforzavano anche
            parecchio

            con la trama: una volta ne vidi uno ispirato
            a

            "il ritratto di dorian grey"...

            interessante.

            Ma quanto sei bene informato, sull'argomento
            (rotfl)oh no! mio cuggino XXXXiuolo ha preso possesso del mio computer mentre ero via e ha scritto quella cosa! (rotfl)
      • collione scrive:
        Re: proprieta' intellettuale?!
        - Scritto da: Redirect
        Quoto al 1000%! Non c'e' proprio nulla di
        intellettuale in un film
        XXXXX!la cosa interessante, è che se dovessero dare ragione alla signora, allora crollerebbe il copyright su un mucchio di roba, moltissimi film, i vari grande fratello e XXXXXXX simili, molte produzioni musicaliinsomma, un bel terremoto :D
    • Funz scrive:
      Re: proprieta' intellettuale?!
      - Scritto da: ciccio
      come si fa a parlare di proprieta' intellettuale
      per un file XXXXX???!!!?!
      :DVale anche per il 90% dell'industria cinematografica, musicale e dei videogiochi :p
  • attonito scrive:
    metodo per distinguere arte/non arte
    la saggezza popolare sa decretare cosa e' arte e cosa no.http://www.youtube.com/watch?v=0jTuMzlL_pY
    • Nome e Cognome scrive:
      Re: metodo per distinguere arte/non arte
      Quanto è vero!
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: metodo per distinguere arte/non arte
      Nel fumetto "the wizard of ID" lo spiegavano bene (purtroppo non ho trovato la striscia in questione, e non posso linkarla): uno scrittore era stato arrestato per aver scritto un libro ritenuto osceno e XXXXXgrafico: il re incaricava una giuria di stabilire se tale libro era da considerare semplicemente osceno, o se aveva un valore culturale. Quando i giurati si chiudevano in una stanza a leggerlo (facendosi sfuggire molte esclamazioni spinte) il re diceva alle guardie "se fra un'ora i giurati non sono ancora usciti, puoi liberare l'imputato"
  • two steps from hell scrive:
    paga paga
    Le attrici del film XXXXX si son fatti un cul.. cosi per il film e poi arriva la classica scaricona a rubare il film?con la scusa che non era lei, ma qualcuno che ha usato la sua connessione... ma va la XXXXXna!
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: paga paga
      - Scritto da: two steps from hell
      Le attrici del film XXXXX si son fatti un cul..
      cosi per il film e poi arriva la classica
      scaricona a rubare il
      film?La scaricona mica gliel'aveva chiesto di farsi il cul0 così (in tutti i sensi). L'attrice non è stata costretta, e non le avevano promesso affatto che il film avrebbe incassato.
  • il solito bene informato scrive:
    Ma de che...
    <i
    Togliere la protezione del diritto d'autore - quella affidata ai poteri del Congresso dall'Articolo 1, Sezione 8 - alle opere XXXXXgrafiche significherebbe stravolgere l'intero mercato a luci rosse. Gli utenti del torrentismo sarebbero liberi di scaricare i filmini non più protetti dagli scudi della proprietà intellettuale. </i
    ma chi la vuole quella roba finta?Amatoriale 4ever!:D
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ma de che...
      - Scritto da: il solito bene informato
      <i
      Togliere la protezione del diritto
      d'autore - quella affidata ai poteri del
      Congresso dall'Articolo 1, Sezione 8 - alle opere
      XXXXXgrafiche significherebbe stravolgere
      l'intero mercato a luci rosse. Gli utenti del
      torrentismo sarebbero liberi di scaricare i
      filmini non più protetti dagli scudi della
      proprietà intellettuale. </i



      ma chi la vuole quella roba finta?
      Amatoriale 4ever!

      :D(come se tra il XXXXX professionali, non ci siano persone al naturale )Del resto la contromossa è veramente GENIALE, potrebbe far abbassare la cresta ad alcuni esponenti del settore, che negli ultimi 4 anni si sono messi a piangere sulla pirateria, nonostante il loro settore si bello florido.L'accusa di sfruttamento della prostituzione, mi preocuppa invece...
  • Nome e cognome scrive:
    film d'azione
    A questo punto anche i film d'azione e le Serie televisive. In fin dei conti lo scopo è solo l'intrattenimento come per la XXXXXgrafia (anche se sono intrattenimenti diversi). Sarebbe bellissimo, ci libereremmo del 90% della m***a che passa al cinema e in TV!
    • Drummer scrive:
      Re: film d'azione
      - Scritto da: Nome e cognome
      A questo punto anche i film d'azione e le Serie
      televisive.Anche questo è molto opinabile: serie televisive come l'americana "The Wire", l'inglese "Spooks" o l'italianissima "Romanzo Criminale" non possono essere definite puro intrattenimento. Questo almeno per me, ma credo di non essere il solo a pensarla così.Come dice giustamente Bubba qui sopra, in base alla decisione del giudice potrebbe aprirsi una questione molto interessante su cosa è meritevole di copyright e cosa no.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: film d'azione
        - Scritto da: Drummer
        - Scritto da: Nome e cognome

        A questo punto anche i film d'azione e le
        Serie

        televisive.

        Anche questo è molto opinabile: serie televisive
        come l'americana "The Wire", l'inglese "Spooks" o
        l'italianissima "Romanzo Criminale" non possono
        essere definite puro intrattenimento. Questo
        almeno per me, ma credo di non essere il solo a
        pensarla
        così.
        Come dice giustamente Bubba qui sopra, in base
        alla decisione del giudice potrebbe aprirsi una
        questione molto interessante su cosa è meritevole
        di copyright e cosa
        no.Ci vorrebbero un ufficio o una commissione preposti che vaglino le richieste... o abolire il copyright direttamente.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: film d'azione
        contenuto non disponibile
        • Sgabbio scrive:
          Re: film d'azione
          - Scritto da: unaDuraLezione
          Come vuoi che finisca?
          Se l'editore del film XXXXX ha registrato
          l'opera, gode degli stessi diritti di tutte le
          altre.
          Fine.Vero, però se questa tesi passa, sarebbe uno scossone per il settore dell'intrattenimento, dove molto spesso i colossi, campano di rendita producendo meno roba possibile.In questo modo, forse tutte le estensioni dementi che hanno fatto degli ultimi anni, verrebbero meno.
  • eeeeeep scrive:
    No porn copyright?
    "Al mio cenno scatenate l'inferno" (cit.)
  • Anonimo scrive:
    film XXXXX
    Definire cosa è arte e cosa no è soggettivo.Non che io mi trovi d'accordo, ma se chiedete a Rocco, sicuramente lui ci vede dell'arte e la passione con cui ne parla, è molto più intensa di quella con cui io parlo di pittura, scultura o altri tipi di opere.
  • Anonimo scrive:
    film XXXXX
    Definire cosa è arte e cosa no è soggettivo.Non che io mi trovi d'accordo, ma se chiedete a Rocco, sicuramente lui ci vede dell'arte e la passione con cui ne parla, è molto più intensa di quella con cui io parlo di pittura, scultura o altri tipi di opere.
    • bubba scrive:
      Re: film XXXXX
      - Scritto da: Anonimo
      Definire cosa è arte e cosa no è soggettivo.

      Non che io mi trovi d'accordo, ma se chiedete a
      Rocco, sicuramente lui ci vede dell'arte e la
      passione con cui ne parla, è molto più intensa di
      quella con cui io parlo di pittura, scultura o
      altri tipi di
      opere.si pero' la questione sollevata e' gustosissima... specie in un paese (finto)bachettone come gli USA... potrebbe trovare appoggio da parte di potenti lobby ecclesiastico-moralizzatrici ...
      • Trincialleg ra scrive:
        Re: film XXXXX
        Non appena Santorum dovesse vincere le primarie repubblicane ci sarebbe da ridere: "forza tutti a messa a espiare le vostre colpe, luridi peccatori!!"ehehehe
        • il solito bene informato scrive:
          Re: film XXXXX
          - Scritto da: Trincialleg ra
          Non appena Santorum dovesse vincere le primarie
          repubblicane ci sarebbe da ridere: "forza tutti a
          messa a espiare le vostre colpe, luridi
          peccatori!!"
          ehehehepoi arrivano i rappresentanti dell'industria del XXXXX con un bel sacchetto con stampato sopra il $ e Santorum "200 anni di copyright per la XXXXXgrafia: per la moralità!" (con la classica consecuzione logica dei repubblicani)
        • collione scrive:
          Re: film XXXXX
          - Scritto da: Trincialleg ra
          Non appena Santorum dovesse vincere le primarie
          repubblicane ci sarebbe da ridere: "forza tutti a
          messa a espiare le vostre colpe, luridi
          peccatori!!"
          ehehehee già che ci siete, portate i fucili che partiamo per l'Iran (rotfl)e il bello è che questi pseudo-moralizzatori c'hanno soldi alle Cayman e scheletri nell'armadio a non finirep.s. lo sapevate che ci sono state dimissioni ad alto livello in Nevada? sembra che siano state taroccate le primarie o quello che sono, per sfavorire volutamente Ron Paul
    • CCd scrive:
      Re: film XXXXX
      - Scritto da: Anonimo
      Definire cosa è arte e cosa no è soggettivo.
      Hai ragione Anon. Talvolta anche un p0mp1n0 è arte.
      • pippo cammello scrive:
        Re: film XXXXX
        bravo. sei riuscito ad abbassare di una tacca illivello della media dei commenti intelligenti...
        • attonito scrive:
          Re: film XXXXX
          - Scritto da: pippo cammello
          bravo. sei riuscito ad abbassare di una tacca il
          livello della media dei commenti intelligenti...ricordo che un tizio mise la propria XXXXX in barattolo e la pose in vendita a peso d'oro. Risultato: tutti i barattoli andarono esauriti.se credi che scherzo: http://it.wikipedia.org/wiki/XXXXX_d%27artistaNota che il vasetto numero 18 e' stato venduto a 124 MILA euro nel 2007.
      • Sgabbio scrive:
        Re: film XXXXX
        potrei linkare il sito "art of blowjobs" ma poi il tmille....
Chiudi i commenti