Stop mascherine, ma non dimenticare la mascherina

Stop mascherine, ma non dimenticare la mascherina

Da lunedì 28 giugno decade l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto nelle cosiddette zone bianche, ma è obbligatorio averla sempre appresso.
Da lunedì 28 giugno decade l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto nelle cosiddette zone bianche, ma è obbligatorio averla sempre appresso.

La data è stata fissata dall'Ordinanza del Ministero della Salute del 22 giugno 2021: a partire da lunedì 28 giugno l'obbligo delle mascherine viene a cessare. Attenzione, però: sebbene tutte le prime pagine di queste ore parlino di un obbligo che decade, in realtà l'obbligo di portarsi appresso la mascherina rimane. Dunque, ecco il testo specifico dell'ordinanza:

Fermo restando quanto previsto dall'art.1 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021, che prevede, tra l'altro, l'obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, a partire dal 28 giugno 2021, nelle «zone bianche» cessa l'obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie negli spazi all'aperto, fatta eccezione per le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti, per gli spazi all'aperto delle strutture sanitarie, nonché in presenza di soggetti con conosciuta connotazione di alterata funzionalità del sistema immunitario

Dal 28 giugno mascherina sempre appresso

Come consigliato fin dalle settimane scorse, dunque, è importante fare approvvigionamento di mascherine confezionate singolarmente, da poter facilmente tenere con sé in una borsa o in tasca senza il rischio di contaminazione. Il fatto che siano sigillate e confezionate una ad una è un plus importante proprio in questa fase, perché decade temporaneamente l'obbligo all'aria aperta, ma permane l'obbligo al chiuso e ovunque non sia possibile tenere un corretto distanziamento.

Per chiunque stesse cercando mascherine per questa fase, abbiamo cercato per voi quelle confezionate (singolarmente o in piccoli gruppi), per un approvvigionamento mirato per i mesi estivi:

Questa è forse la fase di più difficile interpretazione, poiché si va verso la calma apparente dell'estate sapendo che all'orizzonte c'è una variante “Delta” con la quale l'Italia sta iniziando soltanto ora a fare i conti. Bisogna ricalibrare la propria osservanza alle regole e mantenere alta l'attenzione, anche se gli obblighi che decadono possono trasmettere una sensazione di falsa sicurezza.

Il 28 giugno decade l'obbligo di indossare le mascherine all'aperto nelle cosiddette “zone bianche”. Mai come dal 28 giugno sarà obbligatorio averla comunque appresso, per poterla indossare in caso di necessità e per continuare un presidio di cautela fondamentale in una stagione estremamente importante per quel che accadrà a partire dall'autunno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
27 06 2021
Link copiato negli appunti