Street View, 1 dollaro di multa per Google

I coniugi Boring avevano ragione: le streetcar avevano violato la loro proprietà. Ma il loro totale disinteresse effettivo per la privacy ha indotto il giudice a impartigli una lezione

Roma – È giunta al capolinea la controversia legale tra i coniugi Boring e Google in materia di Street View. La Corte ha emesso un giudizio consensuale, riconoscendo le ragioni della coppia in merito all’accusa di violazione della proprietà privata . Tuttavia, non si può di certo dire che il risarcimento rimpinguerà le casse della coppia. La cifrà che BigG sarà costretta a sborsare ammonta, infatti, a 1 dollaro .

Nell’aprile 2008 i coniugi di Pittsburgh avevano fatto causa a BigG perché ritenevano che le streetcar avessero violato la loro privacy con la pubblicazione delle foto della loro casa. Inoltre, la coppia accusava Mountain View di aver violato la loro proprietà privata. Pur non riconoscendo le accuse di violazione della privacy, né l’abuso nel pubblicare le foto, i giudici hanno ammesso la violazione della proprietà privata, minimizzando, tuttavia, i danni . A pesare sul giudizio, inoltre, pare sia stata anche la totale mancanza di preoccupazione per la privacy dei coniugi in altre sedi.

Il commento rilasciato da Mountain View non poteva che presentare toni sornioni: “Siamo lieti che la causa legale abbia avuto questo esito per i querelanti, aventi diritto al risarcimento di un solo dollaro”.

La vicenda segna una sostanziale vittoria per Mountain View . Nonostante il caso di specie possa apparire trascurabile, gli osservatori sostengono che esso possa produrre delle ripercussioni positive sulla questione controversa della privacy online per Google stessa.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • caratteri disponibil i scrive:
    e fanno bene
    Bhe, è un problema tutto della Korea.Se la gente, la, ragiona in questo modo, è giusto che si prendano provvedimenti adeguati.Non intravedo come, dato che le possibilità di collegarsi sono molteplici, anche tramite internet point e salagiochi.Non che sia contro il provvedimento, tutt'altro. Se i players coreani sono un po troppo "spostati", urge un provvedimento.
  • spacevideo scrive:
    ma i genitori dove sono?
    se tuo figlio passa nottate al PC, lo prendi e lo stacchi, non credo serva una legge per questo, dovrebbe bastare il buon senso ...i genitori dovrebbero interessarsi a quello che i loro figli fanno col PC.
    • krane scrive:
      Re: ma i genitori dove sono?
      - Scritto da: spacevideo
      se tuo figlio passa nottate al PC, lo prendi e lo
      stacchi, non credo serva una legge per questo,
      dovrebbe bastare il buon senso ...
      i genitori dovrebbero interessarsi a quello che i
      loro figli fanno col PC.Ma scusa i genitori stanno ovviamente a crescere un bimbo virtuale in qualche sim in rete.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: ma i genitori dove sono?

      i genitori dovrebbero interessarsi a quello che i
      loro figli fanno col
      PC.Magari sono proprio i genitori che hanno chiesto al figlio di cercargli un film su internet.
      • p4bl0 scrive:
        Re: ma i genitori dove sono?
        - Scritto da: uno qualsiasi

        i genitori dovrebbero interessarsi a quello che
        i

        loro figli fanno col

        PC.

        Magari sono proprio i genitori che hanno chiesto
        al figlio di cercargli un film su
        internet.non ci credi neanche tu, dai..se devi cercare un film1) non stai tutta la notte2) quando lo trovi puoi lasciare il pc acceso e andare a dormire3) puoi cercarlo il giorno dopoe poi non si parlava di film, ma di gente che sta tutta la notte a giocare online
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ma i genitori dove sono?
      contenuto non disponibile
  • wirobiro scrive:
    Diritto di dormire
    "Crediamo - ha dichiarato un funzionario del ministero, Jo Rin, che si occupa della proposta - che il disegno di legge sia necessario per garantire la loro salute e il diritto di riposare"Sono d'accordo con quello scritto nel primo post da ech3l0n. Allo stesso tempo parlare di garantire un diritto mi sembra assurdo. Non stiamo parlando di bambini costretti a giocare, il diritto di dormire è già garantito, se non se ne avvalgono è altra questione. Altrimenti il rischio è quello di IMPORRE a tutti ciò che è più giusto secondo i più, invece di DARE LA POSSIBILITA'. E il fatto che siano bambini non vuol dire che siano idioti o incapaci di comprendere, siamo stati bambini tutti, non facciamo vincere il buonismo.
    • krane scrive:
      Re: Diritto di dormire
      - Scritto da: wirobiro
      "Crediamo - ha dichiarato un funzionario del
      ministero, Jo Rin, che si occupa della proposta -
      che il disegno di legge sia necessario per
      garantire la loro salute e il diritto di
      riposare"Non e' questione di diritto ma di dovere, stanno imponendo il dovere di riposare.
      Sono d'accordo con quello scritto nel primo post
      da ech3l0n. Allo stesso tempo parlare di
      garantire un diritto mi sembra assurdo. Non
      stiamo parlando di bambini costretti a giocare,
      il diritto di dormire è già garantito, se non se
      ne avvalgono è altra questione. Altrimenti il
      rischio è quello di IMPORRE a tutti ciò che è più
      giusto secondo i più, invece di DARE LA
      POSSIBILITA'. E il fatto che siano bambini non
      vuol dire che siano idioti o incapaci di
      comprendere, siamo stati bambini tutti, non
      facciamo vincere il
      buonismo.
      • wirobiro scrive:
        Re: Diritto di dormire
        eh, ma tra diritto e dovere c'è una bella differenza non credi? Un politico lo dovrebbe sapere :)
        • krane scrive:
          Re: Diritto di dormire
          - Scritto da: wirobiro
          eh, ma tra diritto e dovere c'è una bella
          differenza non credi? Un politico lo dovrebbe
          sapere
          :)Dici ?? Una differenza tipo... Vediamo se trovo un esempio...Ecco: invadere != portare la democraziaO no ? :s
          • wirobiro scrive:
            Re: Diritto di dormire
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: wirobiro

            eh, ma tra diritto e dovere c'è una bella

            differenza non credi? Un politico lo dovrebbe

            sapere

            :)

            Dici ?? Una differenza tipo... Vediamo se trovo
            un
            esempio...
            Ecco: invadere != portare la democrazia
            O no ? :smmmm...si una cosa del genere :) (sorridiamo...anche se ci sarebbe da piangere :/ )
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Diritto di dormire
          contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: Diritto di dormire
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: wirobiro

            eh, ma tra diritto e dovere c'è una bella

            differenza non credi? Un politico lo dovrebbe

            sapere

            :)
            Lasciando perdere quello che dicono i politici,
            il riposo è un diritto (o meglio una necessità)
            per il fisico che viene spesso negata dal
            cervello (giocoforza o per motivi
            frivoli).
            Tieni conto che i fenomeni di 'nerdizzazione' che
            vediamo qui, in oriente sono all'ennesima potenza
            per varie ragioni. Lì rischiano davvero parecchio
            dal punto di vista sociale (autoesclusione della
            socialità) che fisico:
            molti sono stati i morti per inedia. Prova a
            pensare conto di quanto si debba essere
            estraniati dal mondo per morire di fame in un
            casa dove c'è cibo!Non vogliamo proprio piu' lasciare niente alla selezione naturale ?
          • gnugnolo scrive:
            Re: Diritto di dormire
            No... ormai tra buonismo, paternalismo, assistenzialismo, ciccipuccipiccicismo... Darwin non se lo fila più nessuno
          • krane scrive:
            Re: Diritto di dormire
            - Scritto da: gnugnolo
            No... ormai tra buonismo, paternalismo,
            assistenzialismo, ciccipuccipiccicismo... Darwin
            non se lo fila più
            nessuno(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • MaestroX scrive:
            Re: Diritto di dormire
            Non è vero: prima o poi nascerà un nerd alimentato USB e la selezione naturale non potrà che premiarlo.
          • gnugnolo scrive:
            Re: Diritto di dormire
            Attaccandolo a una presa in corto circuito? ;-)
  • ech3l0n scrive:
    Decisioni assurde per situazioni assurde
    Vista la situazione trovo difficile dare torto al Governo, la situazione è in via di rapida degenerazione, e quindi prima di fare ulteriori approfondimenti penso abbiano fatto bene a dare uno *stop* forzato.Il problema però non sta nel gioco online di per sé. Devono iniziare a chiedersi *perchè* le persone preferiscono la vita online a quella reale. Partendo da questo presupposto è semplice risalire la catena delle motivazioni: la gente non trova appagamento nella vita reale. Il Governo sudcoreano ha intenzione di fare qualcosa per migliorare la vita delle persone? per farle *desiderare* di restare a contatto con il mondo, piuttosto che attaccati al computer?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2010 09.38-----------------------------------------------------------
    • Bic Indolor scrive:
      Re: Decisioni assurde per situazioni assurde
      Modificato dall' autore il 03 dicembre 2010 09.38
      --------------------------------------------------Che poi esattamente come fanno a capire che chi sta dietro lo schermo ha più o meno di sedici anni?
      • ech3l0n scrive:
        Re: Decisioni assurde per situazioni assurde
        - Scritto da: Bic Indolor

        Che poi esattamente come fanno a capire che chi
        sta dietro lo schermo ha più o meno di sedici
        anni?Immagino inizieranno a fare monitoraggi mirati come in Cina probabilmente, con un intero dipartimento dedicato a controlli e distacchi.
      • iii scrive:
        Re: Decisioni assurde per situazioni assurde
        Come per i siti XXXXX: "se hai più di 18 anni clicca ENTRA, altrimenti lascia il sito" :DComunque anche io sono morto spesso giocando ai videogame...per fortuna tra vite extra e salvataggi me la sono cavata:D
    • Sgabbio scrive:
      Re: Decisioni assurde per situazioni assurde
      Secondo me prendono casi estremi, come la regola.
Chiudi i commenti