Sudafrica, vietate le webfonate

L'operatore dominante nel paese ricorda a tutti gli utenti internet che è illegale sfruttare la rete per effettuare telefonate internazionali, magari usando il voice-over-IP veicolato tramite P2P


Città del Capo (Sudafrica) – Non è legale in Sudafrica utilizzare le tecnologie che consentono di telefonare via internet, risparmiando sui prezzi della telefonia fissa tradizionale. Lo ha ricordato nei giorni scorsi un esponente di Telkom , l’operatore telefonico dominante nel paese.

Stando a Telkom, l’azienda intende perseguire attraverso segnalazioni alle autorità di controllo qualsiasi utilizzo illegale di tecniche, come il voice-over-ip condotto attraverso sistemi di peering (vedi Skype ), che consentano di eseguire economiche telefonate internazionali.

Telkom ammette le difficoltà di individuare gli eventuali abusi ma ritiene che vi siano stati troppi episodi di violazione delle normative vigenti, che vietano, secondo l’operatore dominante, qualsiasi alternativa ai costosi impianti tradizionali.

Riferendosi proprio a Skype e ad altre tecnologie, Telkom ha spiegato che fin qui le violazioni non hanno intaccato in modo significativo le entrate della società ma in futuro le cose potrebbero cambiare, motivo per cui lo stato è quello di massima allerta.

Stando alle associazioni dei consumatori, nel paese effettivamente la legge proibisce l’uso di queste tecnologie sebbene venga auspicato un rapido ridisegno delle normative che risalgono ad anni fa, ben prima che emergesse tutta la potenzialità dei sistemi che permettono di eseguire le “webfonate”. “Dopotutto – ha affermato ai reporter un rappresentante dei consumatori – se invento un’automobile che consuma metà della benzina, non dovrebbe essermi impedito di usarla solo perché intaccherebbe i redditi delle società petrolifere”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Patente informatica o... test di idiozia
    ...salve, sono uno sviluppatore software, capo progetto in una software house e laureato in informatica. Ho visionato una simulazione di un test EDCL e mi è stato proposta una domanda riguardo la posizione del selettore di lock presente sul floppy: "il floppy è bloccato se la finestrella è scoperta?".Premesso che basta guardare il retro del floppy o il simbolo sull'etichetta per risolvere l'arcano, qualcuno sa spiegarmi cosa c'entri questo con l'accertamento delle conoscenze informatiche?Altre perle: "qual'è il numero di caratteri visualizzabili in una cella di excell?"... ma che senso ha?La cosa più indigna è che se una persona fosse un luminare di calcolo parallelo su cluster linux avrebbe pochissime possibilità di superare il test magari perché non usa outlook.!!!Un solo commento: miserabile pagliacciata!
    • Anonimo scrive:
      Re: Patente informatica o... test di idiozia
      - Scritto da: Anonimo
      ...salve, sono uno sviluppatore software,
      capo progetto in una software house e
      laureato in informatica. Ho visionato una
      simulazione di un test EDCL e mi è
      stato proposta una domanda riguardo la
      posizione del selettore di lock presente sul
      floppy: "il floppy è bloccato se la
      finestrella è scoperta?".
      Premesso che basta guardare il retro del
      floppy o il simbolo sull'etichetta per
      risolvere l'arcano, qualcuno sa spiegarmi
      cosa c'entri questo con l'accertamento delle
      conoscenze informatiche?
      Altre perle: "qual'è il numero di
      caratteri visualizzabili in una cella di
      excell?"... ma che senso ha?
      La cosa più indigna è che se
      una persona fosse un luminare di calcolo
      parallelo su cluster linux avrebbe
      pochissime possibilità di superare il
      test magari perché non usa
      outlook.!!!
      Un solo commento: miserabile pagliacciata!Quoto in pieno sono veramente domande assurde!!!Mi piacerebbe sapere da quale mente siano uscite?
  • Anonimo scrive:
    LA bidella della mia scuola...
    sta facendo l'ECDL da una caterva di mesi. non è ancora riuscita a passare, ma in compenso ora si da un gran tono e tenta di spiegarmi cos' è un database e un foglio elettronico. Mi diverto dannatamente a farle domande con aria interessata, e mi sta spiegando un fottio di idiozie, ma con aria incredibilmente saccente. S'illumina d'immenso
  • TADsince1995 scrive:
    Io insegno ECDL...
    Ebbene si... Dopo svariati corsi di C++ e Java, nella scuola dove insegno mi hanno proposto di tenere anche i corsi ECDL... Dato che avrebbero pagato decentemente (e al momento non ho altri introiti) ho deciso di accettare. La cosa mi faceva un po' ribrezzo, ho sempre ritenuto le motivazioni della nascita dell'ECDL abbastanza valide, ma l'ECDL stessa impostata come una vetrina di prodotti Microsoft e una squallida miniera d'oro per la miriade di piccole scuole di informatica (come quella dove insegno) che hanno cominciato a speculare vergognosamente sull'ignoranza informatica della gente. Le mie idee hanno avuto conferma la settimana scorsa quando ho tenuto la mia prima lezione.Il primo impatto è stato allucinante, c'è gente di ogni tipo, dai ragazzini di quindici anni ai signori di mezza età, dagli extracomunitari alle suore! Comincio la prima lezione (prettamente teorica) e mi rendo subito conto che senza rendermene conto stavo dando molte cose per scontate, avevo nominato il termine "Kbyte" senza pensare che li dentro c'era gente che non aveva mai toccato un PC e che mi guardava come se avessi detto una parola in chissà quale linguaggio arcano. Sono quindi dovuto tornare sui miei passi e spiegare cosa erano i bit, byte e multipli... Il peggio è venuto ieri, quando ho avuto la seconda lezione, ho dovuto insegnare a un sessant'enne come si tiene il mouse e che questo, per essere usato, non va tenuto sospeso per aria. La cosa più fastidiosa è che, comunque, non tutti sono così a terra, le conoscenze di computer all'interno di un'aula di 11 alunni sono abbastanza eterogenee e quando spiego come si muove il mouse alcuni storcono il naso come per dire "ma noi queste cose le sappiamo", ma il signore di 60 anni no... In ogni caso, come altri miei colleghi, non perdo mai l'occasione di specificare che Windows != PC e Informatica e che non c'è solo Windows, ma esistono validissime alternative e ho visto con piacere e con enorme stupore che molti hanno rizzato le orecchie alla parola "alternativa". In ogni caso ritengo l'ECDL concettualmente un buon incentivo contro la disinformazione informatica ma se avessi la possibilità cambierei di un buon 60% i programmi didattici e, comunque, stroncherei l'idea che molti hanno secondo la quale se hai l'ECDL sei già un mago dei computer... Effettivamente è parecchio sopravvalutata e la scuola dove insegno sta facendo affari d'oro proprio grazie a questa sovrastima diffusa.Un piccolo aneddoto? Una ragazza (che non ha il PC) mi ha detto di non aver mai sentito parlare del Macintosh ma di conoscere e di aver utilizzato Linux. Il mondo sta cambiando?TAD Che non ha mai seguito un corso di informatica e vorrebbe che si spingesse di più a comprare libri e a essere autodidatti piuttosto che gettarsi in questi costosi palliativi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Io insegno ECDL...
      un professore della mia scuola aveva l'ecdl e si pensava un genio del pc, un giorno dovevo fare una relazione di elettronica, siccome un po' perché office occupa troppo, un po' perché m'ero perso i cd, un po' perchè nonostante lo ritengo un ottimo prodotto è un po' troppo per quello che devo fare io, mi sono installato openoffice e ho fatto la relazione con quello, tra l'altro dovendo scrivere molte formule matematiche, l'editor matematico di openoffice è un vero capolavoro (soprattutto per la sintassi stile latex), comunque faccio sta relazione, e la porto al professore, quello la guarda un po', e poi mi chiede se su word ho usato l'equation editor per le formule, al che gli dico che non ho usato word ma writer di openoffice, e lui dice "ah ok", 10 minuti dopo sta facendo vedere la relazione ad un mio compagno, e sto mio compagno doveva mettere una formula con word, il professore mi chiama e mi chiede come si fa, io gli ripeto che ho usato openoffice e non word, e che su word non so farlo, insomma per un po' di tempo continua a chiedermi come si faceva, non riusciva a capire che non avevo usato word, forse per lui documento = world, che ne so :)altro aneddoto carino, sono andato a lavorare per una giornata in una ditta dove dovevo sistemare un po' la rete (fatta da un cane presupposto esperto di pc (esperto perché andava in giro con 4 cellulari e il walkman sempre nelle orecchie, quindi se uno ha 4 cellulari è esperto di pc, perché?)), comunque vabbe sistemo sta rete, vedo che il pc del capo è pieno di virus, li levo tutti (rigorosamente a mano, dato che li avevano solo il norton che fa abbastanza schifo, infatti uso il free-av), e poi propongo al capo di installare mozilla thunderbird (da notare che non sono un linuxaro incallito o altro (dato che sviluppo prevalentemente su windows), solo che so riconoscere quando un prodotto è di qualità, e mozilla, apparte la lentezza esasperante su macchine non proprio recenti, lo è), tralasciamo la lotta incredibile per fargli capire che outlook non è la posta elettronica, ma è un client di posta, e che thunderbird è solo un altro client, comunque pare che capisce, lo scarico lo installo, e gli spiego come funziona, inutile dire che non riesce a fare niente, il bello è che cerca le icone di outlook, io cerco di spiegargli che quello non è outlook, ma non c'è niente da fare, gli spiego che con quel software evita di prendere virus, che ha un filter per lo spam che funziona bene, ecc... ma è tutto inutile, alla fine sono costretto a toglierlo e questo continua ad usare outlook, stesso discorso per firefox, non riusciva a trovare l'icona di internet, e non puoi immaginare quante altre volte mi sia capitata una cosa del genereil problema non è tanto dell'ecdl, il problema è che molte persone scambiano il pc per un elettrodomestico, sono convinti (e non sto scherzando) che funzioni come per magia, che i programmi si fanno da soli, purtroppo l'ignoranza nell'informatica in italia raggiunge livelli assurdiun'altro esempio, parlavo con un mio compagno di classe di internet (questo è il classico truzzo discotecaro col cervello che è andato a farsi una passeggiata), ad un certo punto se ne esce che internet serve solo a scaricare mp3 e filmati porno (e da quando è scoppiata la moda, anche divx), quando cerco di spiegargli il contrario, dice che per il resto non serve a nientema parliamo di persone anche un po' più ferrate in materia, c'è un mio amico che se la cava abbastanza (riesce tranquillamente a montarsi un pc da solo, installando tutto, risolvendo problemi di driver, ecc...), che un giorno mi vede mentre stavo scrivendo un programma, mi chiede quello che fa, glie lo spiego (e chi è del mestiere sa che non è semplice spiegare cosa fa un programma a uno che di programmazione non capisce quasi niente), poi se ne esce "e che ci vuole, basta conoscere i comandi sono capace pure io", perchè lui vedeva le scritte e pensava che si fa tutto allo stesso modoci sono tantissimi altri casi, e per risolvere sta cosa toccherebbe iniziare a far capire alla gente cos'è un pc veramente, e purtroppo molti non aiutano per niente, nelle università ti fanno uscire più ignorante di quando sei entrato, dato che se ne escono con cose tipo "windows non è un sistema operativo per cui usiamo linux", poi ti trovi i laureati che ti chiedono come si fa dal dos del linux (NON STO SCHERZANDO) a cancellare un file o a rinominare una cartellami piacerebbe dire che si stava meglio 20 anni fa, quando il pc lo sapevano usare 2 persone su 100, ma purtroppo non è così, perché in 20 i pc hanno fatto passi da gigante e rinnegare le innovazioni avvenute in questo tempo sarebbe da stupidi, però finche si è in tempo bisogna fare qualcosa per far capire alla gente che tra le mani hanno qualcosa di più di una scatola da usare per vedere film ed ascoltare musica gratisma ho ancora un po' di fiducia nella razza umana :)
    • Sky scrive:
      Re: Io insegno ECDL...
      Mia moglie studia Psicologia a Padova.Uno degli esami più semplici è proprio Informatica.Dato che lei, per mestiere, fa l'analista-programmatrice (ok, Cobol... ma anche SQL su DB2, ed un sacco di altra roba: lavora su un host IBM MVS/ESA) ed ha all'attivo una lista lunga così di corsi IBM (quelli "veri": dove dopo, tornato in azienda, ci devi lavorare e gli altri ti vengono a fare le domande su come funziona la "roba" che hai imparato) ha pensato (glie l'hanno detto i tizi dell'università eh, non l'ha inventato) "mi faccio certificare i corsi dal mio capo e così posso passare l'esame "virtualmente", prendere i due crediti e studiare altre cose più impegnative guadagnando un pò di tempo"... quindi fa effettivamente così, porta la lista e... no... non si può: non ha conseguito l'ECDL. :|Cioè... questi "simpaticoni" le hanno rifiutato Informatica uno sulla base della mancanza dell'ECDL!!!.. :|Ok... magari lei non sa esattamente come fare copia/incolla da un foglio Word ad uno Excel (notare: NON Write o altro... Word!)... ma sa come filtrare, con un solo comando, qualche decina di migliaia di righe di un dataset sequenziale con ISPF (uno degli editor, su host, migliori della terra... e vorrei vedere i "signori dell'ECDL" a mettere le mani su ISPF ;))Sa creare rapidamente una query SQL complessa ed eseguirla con successo in QMF... scrive filtri EasyTrieve senza fare una piega, ma no... non conosce bene il copia/incolla... eh... che disgrazia. :D(infatti, poi, all'esame (di "Informatica Microsoft uno") è stata bocciata).Ok... l'ho presa per il sedere per un mese... ma al dilà del lato ridicolo della cosa, tutto ciò è semplicemente penoso... povera USItalia... come siamo ridotti. :((per fortuna che c'è Monti và)
  • Anonimo scrive:
    ECDL = Soldi buttati
    Alla fine nell'informatica quello che conta è la passione , ne ho visti tanti di certificati microsoft , cisco , ecdl e compagnia bella ,ma se della cosa non ti frega un cazzo e lo fai solo perche "adesso il lavoro lo trovi solo in sto campo" be allora auguri possiamo star qui a farci problemi a vita...
    • Anonimo scrive:
      Re: ECDL = Soldi buttati
      Sacrosanto!!!A me hanno fatto frequentare un corso "Windows NT Core Tecnologies"....(pagato dalla bottega) .... 5 giorni per sapere che anche se scorreggi al PC M$ vuole le royalties...E poi a che pro? All'epoca usavo MAC e gestivo una piccola rete aziendale (appletalk su doppino) con una semplicita' disarmante..... M$ invece voleva imporre il suo modello...solo la condivisione di una cartella ti mandava alla neuro!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: ECDL = Soldi buttati
        - Scritto da: Anonimo
        Sacrosanto!!!

        A me hanno fatto frequentare un corso
        "Windows NT Core Tecnologies"....(pagato
        dalla bottega) .... 5 giorni per sapere che
        anche se scorreggi al PC M$ vuole le
        royalties...E poi a che pro? All'epoca usavo
        MAC e gestivo una piccola rete aziendale
        (appletalk su doppino) con una semplicita'
        disarmante..... M$ invece voleva imporre il
        suo modello...solo la condivisione di una
        cartella ti mandava alla neuro!!!invece adesso condividere un mp3 ti manda in galera...:@
      • Anonimo scrive:
        Re: ECDL = Soldi buttati
        - Scritto da: Anonimo
        Sacrosanto!!!

        A me hanno fatto frequentare un corso
        "Windows NT Core Tecnologies"....(pagato
        dalla bottega) .... 5 giorni per sapere che
        anche se scorreggi al PC M$ vuole le
        royalties...E poi a che pro? All'epoca usavo
        MAC e gestivo una piccola rete aziendale
        (appletalk su doppino) con una semplicita'
        disarmante.....Si e se qualcuno staccava il cavetto dal computer tutta la rete veniva tagliata.... ma perpiacere va M$ invece voleva imporre il
        suo modello...solo la condivisione di una
        cartella ti mandava alla neuro!!! almeno funzionava 100 volte più veloce
  • Anonimo scrive:
    L'assurdo è......
    ....che professionisti di laureati e diplomati con 10 -15 anni di esperienza nell'informatica e nello sviluppo di software si sentano chiedere dal valutatore o valutatrice di turno delle società di selezione ed interinali: sai usare il PC?? No perkè non vedo l'ECDL?? C'e' troppa confusione nei non addeti ai lavori. E comunque più che accendere e spegnere un PC con l'ECDL non impari altro. La domanda è per fare il selezionatore del personale il cervello deve essere inversamente proporzionale???Chi seleziona non sa niente di certificazioni ed esperienza delle persone. Punto e BASTA
    • Anonimo scrive:
      Re: L'assurdo è......
      http://www.soft-land.org/storie/visit7.html
      • Anonimo scrive:
        Re: L'assurdo è......
        - Scritto da: Anonimo

        www.soft-land.org/storie/visit7.html Ma dai, è una bufala... il colloquio non è finito in quel modo, ma con quel povero cristo che ha ucciso a bastonate l'esaminatrice. Ma come ha fatto a non incazzarsi? Io non ce la farei...
      • numerone scrive:
        Re: L'assurdo è......
        - Scritto da: Anonimo

        www.soft-land.org/storie/visit7.html Se capitasse a me mi piegherei in due davanti all'esaminatrice :D:D:D:D:D
        • Anonimo scrive:
          Re: L'assurdo è......
          - Scritto da: numerone
          - Scritto da: Anonimo



          www.soft-land.org/storie/visit7.html

          Se capitasse a me mi piegherei in due
          davanti all'esaminatrice :D:D:D:D:Dse capitasse a me piegherei in due l'esaminatrice davantia me
  • Anonimo scrive:
    Ho l'ECDL
    So che l'ecdl non serve a una sega xkè so usare molto bene il pc pure senza e cmq l'ho presa gratis con l'università. Però l'ho presa xkè è tenuta in considerazione nei concorsi di lavoro e queste cose qui. Ora questa cosa non servirà più??
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho l'ECDL
      - Scritto da: Anonimo
      Però l'ho presa
      xkè è tenuta in considerazione
      nei concorsi di lavoro e queste cose qui.
      Ora questa cosa non servirà
      più??Si spera che in futuro verrà ridimensionata. Intanto spera di non inviare un curriculum a gente che pensa che chi ha l'ECDL non sia da assumere a priori (vedi pochi messaggi più sotto)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho l'ECDL
      Non dirlo tanto in giro..... IO ho fatto il "FORMATORE" per conto del Ministero della Pubblica Istruzione.....ma non ho quella cosa li'....Per me dire di avere l'ECDL e' come dre che hai studiato al CEPU!!! Con Totti magari.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho l'ECDL
        - Scritto da: Anonimo
        Non dirlo tanto in giro..... IO ho fatto il
        "FORMATORE" per conto del Ministero della
        Pubblica Istruzione.....ma non ho quella
        cosa li'....Per me dire di avere l'ECDL e'
        come dre che hai studiato al CEPU!!! Con
        Totti magari.....Io sono d'accordissimo con te(sono l'autore del primo messaggio), però devi sapere ke i curriculum funzionano a punteggi: la laurea ha un punto, l'ecdl ha un punto. So ke è una cazzata sovrumana, ma è così...:|
        • Anonimo scrive:
          Re: Ho l'ECDL
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Non dirlo tanto in giro..... IO ho
          fatto il

          "FORMATORE" per conto del Ministero
          della

          Pubblica Istruzione.....ma non ho quella

          cosa li'....Per me dire di avere l'ECDL
          e'

          come dre che hai studiato al CEPU!!! Con

          Totti magari.....

          Io sono d'accordissimo con te(sono l'autore
          del primo messaggio), però devi
          sapere ke i curriculum funzionano a
          punteggi: la laurea ha un punto, l'ecdl ha
          un punto. So ke è una cazzata
          sovrumana, ma è così...:|Mi fa piacere che tu comprenda che è una cazzata sovraumana(praticamente un singolo esame universitario dovrebbe di per se valere di più), ma per piacere evita di scrivere con le abbreviazioni tipiche di SMS e chat.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    OpenECDL
    Premessa : non credo affatto che il rilascio di una patente,dove nel corso ti insegnano a usare programmi da ufficio,sia un motivo valido per ritenersi persone esperte.... malgrado questa triste "qualificaizone".Tuttavia , se proprio c'è gente che nn può fare a meno di credere a tutto ciò , vi faccio presente l'esistenza della Open ECDL : http://www.ecdlinfo.it/Eorg/OpenECDL.htmVorrei spezzare una lancia a favore dell'Open Source , naturalemente mi rivolgo a chi usa M$, Mac & anche a chi usa Linux (solo per dire che lo usa):Come l'Open ECDL esistono molti altri progetti per un Educazione Open , e quando dico educazione di Istruzione e quando dico Open dico Libera.So che molti staranno già pensando : "ecco un altro linuxaro convinto...." Infatti è così :D e ve ne do alcuni esempi :http://linuxdidattica.org/http://eduknoppix.dmf.unicatt.it/info/eduKnoppix/index.htmlhttp://www.ofset.org/(linux)ps: senza contare quello che si può apprendere di Informatica anche solo utilizzando un Sistema Operativo GNU/Linux Buona Giornata.
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenECDL



      senza contare ciò che si apprende di informatica utilizzando Linux ...Mantenendo la terminologia legata al mondo delle "patenti", che può risultare fuorviante, e ampliando anche il discorso alla conoscenza approfondita di applicazioni e sistemi anche proprietari (l'accento è sulla "conoscenza approfondita"): non è più una patente ma una "licenza CSAI" o una "superlicenza FIA", come quella che occorre per correre nei rally o in Formula Uno. Piero Giuseppe
  • Anonimo scrive:
    quando vengono nella mia azienda...
    ... dei tipi a cercare lavoro e infilano la "patente" nel curriculum li rimando subito a casa... io ho bisogno di gente in gamba, non di lobotomizzati. se anche non sapessero usare il pc (ma chi è che non sa fare doppio click su word?) preferisco verificare che siano persone sveglie e insegnargli io quello che mi serve.
    • Anonimo scrive:
      Re: quando vengono nella mia azienda...
      - Scritto da: Anonimo
      ... dei tipi a cercare lavoro e infilano la
      "patente" nel curriculum li rimando subito a
      casa... io ho bisogno di gente in gamba, non
      di lobotomizzati. se anche non sapessero
      usare il pc (ma chi è che non sa fare
      doppio click su word?) preferisco verificare
      che siano persone sveglie e insegnargli io
      quello che mi serve.Beh, questa è discriminazione bella e buona. L'ECDL è una certificazione, spesso inserita nei curriculum, perché sono diverse le aziende che vi danno importanza. Averla conseguita non significa essere il mago del computer, ma almeno con buona probabilità hai di fronte una persona non completamente a digiuno di informatica. E così che andrebbe vista. Tu invece, non si sa per quale pregiudizio, ritieni di base che chi ha conseguito l'ECDL sia un idiota completo al pc, molto meglio non averla, ti da più garanzie. Fargli fare una verifica come tutti gli altri è troppo difficile?
      • pikappa scrive:
        Re: quando vengono nella mia azienda...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ... dei tipi a cercare lavoro e
        infilano la

        "patente" nel curriculum li rimando
        subito a

        casa... io ho bisogno di gente in
        gamba, non

        di lobotomizzati. se anche non sapessero

        usare il pc (ma chi è che non sa
        fare

        doppio click su word?) preferisco
        verificare

        che siano persone sveglie e insegnargli
        io

        quello che mi serve.

        Beh, questa è discriminazione bella e
        buona. L'ECDL è una certificazione,
        spesso inserita nei curriculum,
        perché sono diverse le aziende che vi
        danno importanza. Averla conseguita non
        significa essere il mago del computer, ma
        almeno con buona probabilità hai di
        fronte una persona non completamente a
        digiuno di informatica. E così che
        andrebbe vista. Tu invece, non si sa per
        quale pregiudizio, ritieni di base che chi
        ha conseguito l'ECDL sia un idiota completo
        al pc, molto meglio non averla, ti da
        più garanzie. Fargli fare una
        verifica come tutti gli altri è
        troppo difficile?beh nel 95% per cento dei casi è così, ti posso dire per esperienza diretta che conosco persone che pur avendo superato almeno i moduli base dell'ECDL (pc, word...) sanno a malapena accendere un pc, e alcuni di loro ammettono questa cosa, dato che gli insegnamenti dell'ecdl sono robe del tipo... per far questo cliccka li, per l'altro clikka la.
        • Anonimo scrive:
          Re: quando vengono nella mia azienda...
          - Scritto da: pikappa
          beh nel 95% per cento dei casi è
          così, Cosa è così? Che ti da *più* garanzie uno che non ha l'ECDL rispetto ad uno che ce l'ha? Qua siamo fuori. Al limite, se tu la ritenessi inutile, e se fossi un minimo obiettivo, diresti che l'ECDL ti da *le stesse garanzie* di uno che non ce l'ha, e faresti fare la prova ad entrambi, senza pregiudizi. Ma non mi sembra questo il votro caso. L'ECDL è qualcosa di *più*, che dovrebbe certificare che la persona che hai davanti almeno ha una vaga idea di cosa è un computer, che se gli dici "scrivimi una lettera" non incomincia a chiederti "come si fa?" e cose di questo genere. Dare troppa importanza all'ECDL è un errore. Pensare che l'ECDL faccia regredire le conoscenze delle persone pure.
          • Anonimo scrive:
            Re: quando vengono nella mia azienda...

            L'ECDL è qualcosa di *più*,
            che dovrebbe certificare che la persona che
            hai davanti almeno ha una vaga idea di cosa
            è un computer, che se gli dici
            "scrivimi una lettera" non incomincia a
            chiederti "come si fa?"qui da noi è arrivato uno fresco fresco di ECDL...apre il pc (windows XP, mica nulla di strano) e viene da me a chiedere come mai non ci fosse la posta configurata, io gli ho detto che era ocnfigurata, solo che era lui che non vedeva il programma (una bella icona 128X128 sul desktop a forma di lettera!!!) poi torna tutto terrorizzato...ma come funziona questo coso della posta (giuro ha usato queste parole, coso della posta), il coso della posta in questione si chiama mozilla thunderbird, IMHO il miglior client di posta IMAP...gl mostro che ha gli stessi comandi di OE, che c'è la ruibrica uguale, lui tutto tremante finge di ascoltare...ovviamente dopo 5 minuti torna e mi dice che non ha capito come mai i messaggi non sono in posta in uscita....sono in posta inviata ovviamente, "ah ecco dove si erano cacciati!!"e da allora è un continuo chiedere, ogni 5 secondi, le stesse cose, per non parlare poi del browser.... "ma come mai non 'c'è l'icona di internet" perché quella ciofeca bucata di explorer te la usi a casa... "ma non si può installare"non ti installli un cavolo, hai a malapena i permessi per scrivere la posta, cerca di imparare a farlo senza darmi fastidio o ti tolgo pure quelliecco questa è la ECDL....settimana prossima pare che dovrò instradarlo nel magico mondo di openOffice....sto già tremando....
          • Anonimo scrive:
            Re: quando vengono nella mia azienda...
            - Scritto da: Anonimo

            L'ECDL è qualcosa di
            *più*,

            che dovrebbe certificare che la persona
            che

            hai davanti almeno ha una vaga idea di
            cosa

            è un computer, che se gli dici

            "scrivimi una lettera" non incomincia a

            chiederti "come si fa?"

            qui da noi è arrivato uno fresco
            fresco di ECDL...

            [cut]Pensi avresti ottenuto risultati migliori prendendo una persona a caso priva di ECDL?Ti sei basato solo sull'ECDL per assumerlo? Nel qual caso errore tuo. Ti basi solo sull'ECDL per non assumerli? Sempre errore tuo. Impariamo a dare alle cose il giusto peso
      • Anonimo scrive:
        Re: quando vengono nella mia azienda...
        non credo sia una discriminazione.il semplice fatto che non ha capito che ECDL non è assolutamente qualificante, mi fa già dubitare del suo livello medio di informatizzazione. Questo se si parla di un normale impiegato (senza nulla togliere agli impiegati sia chiaro).Se poi si tratta di qualcuno che si vuol *spacciare* per informatico... come è entrato se ne esce... senza insulti, ma se ne esce.peacemax
        • Anonimo scrive:
          Re: quando vengono nella mia azienda...
          - Scritto da: Anonimo
          non credo sia una discriminazione.
          il semplice fatto che non ha capito che ECDL
          non è assolutamente qualificante, mi
          fa già dubitare del suo livello medio
          di informatizzazione. Questo se si parla di
          un normale impiegato (senza nulla togliere
          agli impiegati sia chiaro).Guarda che in certe ditte, e nel settore pubblico, viene valutata molto (non voglio dire che sia qualificante, solo che viene valutata molto). Diverse persone la fanno per poter ottenere punteggi migliori ai concorsi pubblici o perché alcune ditte o aziende di lavoro interinale l'hanno richiesta. Poi scoprono invece che esistono altre ditte che discriminano in senso opposto: se ce l'hai, sei tagliato fuori. Cosa devono fare questi poveri impiegati in cerca di lavoro? Capisci che è un controsenso assegnarle troppo valore, nell'uno o nell'altro senso?
          Se poi si tratta di qualcuno che si vuol
          *spacciare* per informatico... come è
          entrato se ne esce... senza insulti, ma se
          ne esce.Se spaccia l'ECDL per dire che è un programmatore/sistemista/quello che capita allora ti do ragione, se semplicemente ce l'ha nel suo curriculum no. Vedi punto sopra
          • Anonimo scrive:
            Re: quando vengono nella mia azienda...

            Cosa devono fare questi poveri impiegati in
            cerca di lavoro? Capisci che è un
            controsenso assegnarle troppo valore,
            nell'uno o nell'altro senso?se qualcuno se ne bulla, allora non ha senso dargli corda. -100 punti. Poi magari è bravo in altro e ne guadagna 1000, ma su questo 100 in meno.Anche perchè (come detto in un altro post) viene data una impostazione sbagliata del mondo dell'informatica. Il che significa che dovrei perdere tempo (e soldi) per riformattare e reinstallare (passamela dai..)in piu' non è un controsenso assegnarle valore perche' il valore non glielo do io, ma chi l'ha inventata, propagandata, pompata. Io vabbè che sono un informatico e so di che si parla quindi riesco a dare una valutazione tecnica obiettiva (?), loro che si informino un pochetto...
            Se spaccia l'ECDL per dire che è un
            programmatore/sistemista/quello che capita
            allora ti do ragione, se semplicemente ce
            l'ha nel suo curriculum no. Vedi punto sopraSe è un informatico per definizione *deve* essere in grado di distinguere e capire che *non* e' una cosa importante. Molto piu' qualificante un qualsiasi laboratorio serio fatto in una qualsiasi universita'.Ovviamente tutto IMHO..max
          • Anonimo scrive:
            Re: quando vengono nella mia azienda...
            - Scritto da: Anonimo
            in piu' non è un controsenso
            assegnarle valore perche' il valore non
            glielo do io, ma chi l'ha inventata,
            propagandata, pompata. E' pompata come "valore" si, ma in particolare dalle amministrazioni pubbliche e dalle imprese che offrono lavoro interinale, è questo il problema

            Se spaccia l'ECDL per dire che è
            un

            programmatore/sistemista/quello che
            capita

            allora ti do ragione, se semplicemente
            ce

            l'ha nel suo curriculum no. Vedi punto
            sopra
            Se è un informatico per definizione
            *deve* essere in grado di distinguere e
            capire che *non* e' una cosa importante.
            Molto piu' qualificante un qualsiasi
            laboratorio serio fatto in una qualsiasi
            universita'.Sono perfettamente d'accordo che deve accorgersene, ma tanto per dire, te la richiedessero come requisito per farti assumere, tu non la faresti? E dopo, terminato quel lavoro, non la metteresti nel curriculum? Anch'io mi dico spesso "no, non la farò mai per principio", ma nella vita non si sa mai come vanno le cose...
        • Anonimo scrive:
          Re: quando vengono nella mia azienda...
          Beh ragazzi la mia devo dirla! Allora una cazzata più grande di sta cazzo di patente di merda affatto indipendete perchè è su applicativi micromerd ,che tra l'altro narcotizzano, non l'ho mai vista!Per primo è preoccupante che si sia deciso a livello europeo di certificare le competenze informatiche sulla base di questa patente di merda (nell'ambito delle pubbliche raccomandazio....ehhmm amministrazioni)! L'italia non funzionerà mai se ci sono queste capoccette di merda che decidono. Ma lo fanno per soldi! si sa.....Secondo se un informatico decide di comprare (eh! si compra proprio) questa merda di patente, si capisce che è un lamerone solo per il fatto di considerare un simile affronto all'informatica come certificazione informatica... e il posto in azienda se lo sogna (ragazzi in azienda vogliono cervelletti schizzati che brillano,occhietti luccicanti e non occhi narcotizzati da cagnolini che pisciano o da spille parlanti di micromerdamerdamerda, al diavolo lauree e cazzate varie, me li sbatto sempre gli ingegneri informatici(qualcuno si salva ma è + unico per raro), puntate sulle certificazioni serie, ne esistono di vere e serie...... avete mai sentito parlare di Linux? cazzo svegliateviiiiiiiiiii)Spero che aboliranno l'ecdl e la microsoft al + presto, e ci prego anche!SalutiGrimxCCNA certified.......
    • Anonimo scrive:
      Re: quando vengono nella mia azienda...
      - Scritto da: Anonimo
      ... dei tipi a cercare lavoro e infilano la
      "patente" nel curriculum li rimando subito a
      casa... io ho bisogno di gente in gamba, non
      di lobotomizzati. se anche non sapessero
      usare il pc (ma chi è che non sa fare
      doppio click su word?) preferisco verificare
      che siano persone sveglie e insegnargli io
      quello che mi serve.mitico :Dl'ecdl è un certificazione al pari di un diploma comprato!!!chi la fa ha solo da vergognarsi...una mia amica che del pc no sa distinguere il monitor dal case ha passato tutti i moduli base (win, word, excel)... il bello è che mi ha detto di essersi presentata all'esame "senza aver studiato nulla" e di essere sicura di aver sbaglio molte domande...misteri...fatto sta che anch'io se fossi in una posizione come quella dell'autore del 3d riderei pure in faccia a quelli cha hanno fatto l'ecdl!!che mi portino una certificazione Microsoft piuttosto... ma un baggianata come quella possono pure risparmiarsela :D
      • Anonimo scrive:
        Re: quando vengono nella mia azienda...

        mitico :D

        l'ecdl è un -errore grammaticale- certificazione al pari di
        un diploma comprato!!!

        chi la fa ha solo da vergognarsi...

        una mia amica che del pc no -errore grammaticale- sa distinguere
        il monitor dal case ha passato tutti i
        moduli base (win, word, excel)... il bello
        è che mi ha detto di essersi
        presentata all'esame "senza aver studiato
        nulla" e di essere sicura di aver sbaglio -errore grammaticale-
        molte domande...

        misteri...

        fatto sta che anch'io se fossi in una
        posizione come quella dell'autore del 3d
        riderei pure in faccia a quelli cha hanno -errore grammaticale-
        fatto l'ecdl!!

        che mi portino una certificazione Microsoft
        piuttosto... ma un baggianata come quella
        possono pure risparmiarsela :DE tu torna pure alle elementari cocco ;)The Magister
    • lupocattivo scrive:
      Re: quando vengono..... per tutti
      Ciao e innanzitutto complimenti!!! Ti quoto al 100%Ho letto il ping pong di RE e... spero di rispondere a tutti.Io non sono ne' sviluppatore ne' megalaureato nel ramo....solo che iniziai quando i....PC pesavano qualke tonnellata, il boot lo facevi con gli switch e il programma sulle skedine con i buketti. Questo avveniva al biennio di Ing. .....mai sbiennato...Il massimo dell' "elaborazione" per me era un righello di legno...con una sbarretta una finestrella... Il caro vecchio "Attilio" detto anche REGOLO!!! Limiti, derivate, integrali, matematica in base 2 , 8, 10, 16 (per i newbyes binaria, ottale, decimale esadecimale). Primi passi col buon Z80 rgorosamente in Assembly... Ora faccio assistenza tecnica HW e SW (bottega statale quindi no riconoscimenti) Mi hanno fatto pure fare il "FORMATORE" per conto del ministero della P.I. - Bene! ho provato con quelle c...zo di schede....ECDL e ho scoperto che per ottenere un buon punteggio devi proprio essere DEFICIENTE.Quindi non stupitevi se imprenditori seri vi cacciano e non stupitevi ancora se nel pubblico vi stimano.... Questa e' l'Italietta!!!!Recentemente mi hanno chiamato perche' il "porta bicchieri" funzionava male (il cassettino del CD non si apriva piu').A mio avviso l'ECDL l'hanno inventata per spillarvi un po' di soldini (c'e' tutto uno strano giro di sedicenti scuole che ovviamente prevedono anche il PC in regalo a fine corso).Se sapete usare la Play allora potete usare anke WINZOZZ.Un saluto a tutti.
      • Ataru73 scrive:
        Re: quando vengono..... per tutti
        Sicuramente ci sono molti interessi dietro all'ECDL. Questi corsi sono praticamente sempre finanziati dalla Comunit? Europea ed una societ? di formazione che impiega docenti per metterli in piedi pu? arrivare a farsi rimborsare anche un migliaio di euro al giorno per persona...L'idea di fondo dietro all'ECDL, comunque, non ? stupida... come minimo garantisce che i partecipanti sappiano cos'? un computer e magari riescano ad utilizzarlo senza troppi traumi come "macchina da scrivere tecnologica" (vabbeh, per il 90% solo con programmi M$, ma ? meglio di niente).Semplicemente... bisognerebbe vedere il tutto nella giusta ottica.==================================Modificato dall'autore il 28/03/2004 4.27.14
  • Anonimo scrive:
    Aboliamolo
    A quando la sua abolizione?
  • ChyXeN scrive:
    Era ora che se ne accorgessero!
    Ma è possibile che quella che dovrebbe essere una via per educare ad un utilizzo razionale e consapevole dei computer finisca per risolversi nell'ennesima occasione per M$ di farsi pubblicità... oltretutto a pagamento di chi la subisce!!Sarebbe bello se l'Antitrust passase dal consigliare di tenere in considerazione altre forme di certificazione, ad una posizione più decisa affinche anche l'ECDL stessa fornisse una visione più generale e asettica (a partitica per così dire) del mondo informatico, ma anche solo dei concetti per un pratico utilizzo dei computer... che a quanto si legge nell'articolo neanche ECDL, in prima istanza, è stata concepita come promotrice unilaterale dei prodotti del "buon" Bill.
    • Ataru73 scrive:
      Re: quando vengono..... per tutti
      In realtà non è che l'ECDL imponga M$... il fatto è che il 90% delle scuole che la erogano utilizza programmi M$ perché 1. é molto più semplice tovare gente "esperta" di SF M$ che non di altre piattaforme 2. perchè è il modo migliore per attirare alunni... dato che (a meno che tu non cerchi un posto da programmatore, ma a quel punto mi sa dubbio che partecipi ai corsi ECDL) le aziende dul curriculum vogliono vedere "Word, Power Point ed Excel".
  • Anonimo scrive:
    ECDL
    sux
    • Anonimo scrive:
      Re: ECDL
      mah...non so che dire..è vero che possedere l'ECDl non significa nulla ne dietro il pezzo di carta non c'è anche una mente sveglia, ma non bisogna demonizzare così quelli che ce l'hanno.Io l'ho fatta con l'università, era gratis ed era un qualcosa in più che serve ai datori di lavoro che non capiscono un c...o di computer per avere stima di te; fortunatamente conosco meglio il computer rispetto allo standard ECDL, ma solo per cultura personale. E visto che questa mi ha permesso di passare senza problemi l'esame ECDl core level, ho decisio di fare anche i moduli avanzati(sempre gratis tramite università) che fanno imparare solo cose semplici che si possono trovare nella guida in linea.Sicuramente non comprendo quelle persone che spendono soldi per conseguire l'ECDL. Molto meglio leggersi tutte le guide dei programmi e imparare una serie di azioni sempre valide (tutte le operazioni che posso compiere si trovano nella barra dei menu per esempio, anche se ci sono diverse strade per raggiungere il mio obbiettivo)
      • Ataru73 scrive:
        Re: ECDL

        [...]
        Sicuramente non comprendo quelle persone che
        spendono soldi per conseguire l'ECDL. Molto
        meglio leggersi tutte le guide dei programmi
        e imparare una serie di azioni sempre valide
        [...]Sicuramente vero, ma bisogna sempre considerare che chi consegue l'ECDL molto (troppo) spesso sono persone che la frequentano solo perchè "costretti" dal sistema. In realtà a molte di loro non interessa nulla dell'"informatica", gli basta saper "usare il PC" perchè questo è richiesto dal mondo del lavoro e quindi la voglia (e magari anche il tempo) per andare a studiarsi i manuali di tutto il software non c'e l'hanno...
  • Anonimo scrive:
    AICA
  • Anonimo scrive:
    Rivalutare l'ECDL....
    Beh sarebbe ora che qualcuno facesse notare che l'ecdl non è che unacertificazione frutto di insulse regole sulla falsa riga del clicca qui per fare questo e clicca li per fare quest'altro e niente di più, senza parlare OVVIAMENTE delle falsità che ci sono dentro, come ad esempio quella cheun computer senza hard disk non possa funzionare...bah bah...povera italia...già opvera italia e a questo punto povera europa che si affidaa certificazioni di tale livello professionale.Ecco perchè l'informatizzazione nelle PA risulterà sempre un'impresaassai ardua...sono tutti legati ai vincoli di sistemi che NON offronolibertà di azione.Scusate lo sfogo che non nego sia faziosocrunix83
    • Anonimo scrive:
      Re: Rivalutare l'ECDL....
      c'e' gente che ha conseguito sta ECDL e non sa fare nulla di più che aprire programmi e sapere di averli gia' visti prima.E, a sentire loro, sanno usare il picci' a livello professionale e certificato.- Scritto da: Anonimo
      Beh sarebbe ora che qualcuno facesse notare
      che l'ecdl non è che una
      certificazione frutto di insulse regole
      sulla falsa riga del clicca qui per fare
      questo e clicca li per fare quest'altro e
      niente di più, senza parlare
      OVVIAMENTE delle falsità che ci sono
      dentro, come ad esempio quella che
      un computer senza hard disk non possa
      funzionare...
      bah bah...
      povera italia...già opvera italia e a
      questo punto povera europa che si affida
      a certificazioni di tale livello
      professionale.
      Ecco perchè l'informatizzazione nelle
      PA risulterà sempre un'impresa
      assai ardua...sono tutti legati ai vincoli
      di sistemi che NON offrono
      libertà di azione.

      Scusate lo sfogo che non nego sia fazioso
      crunix83
      • Salvatopo scrive:
        Re: Rivalutare l'ECDL....
        Esattamente come succede per la patente B, solo che non sai usare word, passi, ma se ammazzi qualcuno per non saper guidare, la cosa si fa più grave.Morale: come al solito abbiamo l'occasione di progredire e non facciamo altro che approfittarne per esibire al meglio la nostra ignoranza. :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Rivalutare l'ECDL....
        - Scritto da: Anonimo
        c'e' gente che ha conseguito sta ECDL e non
        sa fare nulla di più che aprire
        programmi e sapere di averli gia' visti
        prima.E c'e' anche gente che non ha ancora capito che quando si risponde quotando non si lascia TUTTO il messaggio e si scrive SOTTO la parte quotata... :D
  • Anonimo scrive:
    I soliti ITALIOTI
  • Anonimo scrive:
    l'ECDL è il pizzo
    che gli impiegati devono pagare per essere competitivi sul mercato.poco importa se sono dei geni del computer, l'importante è che abbiano quel f* pezzo di carta che dice che sanno usare il "pc" (esplora risorse, ie, office). e per questo devono sborsare.se solo gli SL fossero un po' meno idioti nella selezione del personale...no all'ecdl!
    • Anonimo scrive:
      Re: l'ECDL è il pizzo
      - Scritto da: Anonimo
      che gli impiegati devono pagare per essere
      competitivi sul mercato.
      poco importa se sono dei geni del computer,
      l'importante è che abbiano quel f*
      pezzo di carta che dice che sanno usare il
      "pc" (esplora risorse, ie, office). e per
      questo devono sborsare.
      se solo gli SL fossero un po' meno idioti
      nella selezione del personale...

      no all'ecdl!Concordo è le negazione delle pari opportunità in fatto di certificazioni! :@
  • Anonimo scrive:
    Bene!
    Bene!:p
Chiudi i commenti