SumUp e Mastercard insieme per la SumUp Card

In collaborazione con Mastercard nasce SumUp Card: l'importo incassato da professionisti e attività commerciali subito disponibile per le spese.
In collaborazione con Mastercard nasce SumUp Card: l'importo incassato da professionisti e attività commerciali subito disponibile per le spese.

C’è anche l’Italia, insieme a Francia e Regno Unito, tra i primi paesi in cui debutta SumUp Card. Un’iniziativa messa in campo in collaborazione con Mastercard dalla società londinese che già da tempo offre una soluzione per il POS smart.

SumUp Card arriva in Italia

La carta permette a professionisti e attività commerciali di disporre in tempi molto brevi dei fondi incassati per le proprie spese, senza passare dal versamento sul conto bancario. Previsti inoltre benefit come tassi di cambio agevolati e strumenti utili per tenere sotto controllo in modo dettagliato ogni movimento, sia in entrata sia in uscita. Supporta i pagamenti in modalità contactless e quelli online.

SumUp Card

In attesa di un comunicato ufficiale in merito (nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo ancora non è disponibile) riportiamo la dichiarazione affidata da un portavoce di SumUp al sito TechCrunch.

SumUp Card è uno strumento utile per i commercianti che desiderano ottenere i pagamenti più rapidamente, anche nel fine settimana, controllando il flusso del denaro. Offre inoltre una panoramica su tutto ciò che riguarda le loro finanze, in un unico posto. Le attività possono tenere i loro fondi sulla carta e utilizzarli per le spese legate al business, separando così i costi personali da quelli lavorativi.

A quanto pare, SumUp Card nasce dai feedback manifestati da chi ha già avuto modo di provare gli strumenti e i servizi legati al POS offerti dalla società a professionisti e attività commerciali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti