Symbian, il codice nella gabbia di Nokia

Il colosso finlandese completa la smobilitazione degli asset web della Foundation e apre il nuovo archivio del codice sorgente di Symbian. Un archivio ad accesso limitato solo per chi propone "le modifiche realmente utili"
Il colosso finlandese completa la smobilitazione degli asset web della Foundation e apre il nuovo archivio del codice sorgente di Symbian. Un archivio ad accesso limitato solo per chi propone "le modifiche realmente utili"

Portando a compimento la fase ultima della smobilitazione di Symbian Foundation , Nokia ha trasferito il codice sorgente del sistema operativo Symbian sulla nuova piattaforma raggiungibile all’indirizzo symbian.nokia.com . L’operazione promette nuove modalità di partecipazione al progetto e accesso al codice sorgente, nessuna delle quali appare classificabile come “open” nel senso classico del termine.

Contemporaneamente alla ricollocazione del codice di Symbian, Nokia ha adottato il sistema di gestione delle revisioni Git; a chi volesse visionare il codice dell’OS – o quel che ne resta – è ora richiesta la registrazione di un account con tanto di accettazione delle condizioni di utilizzo e di licenza .

Limitazioni ancora più stringenti sono state imposte agli sviluppatori potenzialmente interessati a “mettere le mani” sul codice di Symbian, con l’avviso di contattare direttamente i mantainer di Nokia per proporre modifiche all’OS ma solo se si tratta di “miglioramenti realmente utili”.

Stando a quanto sostiene Nokia, questo nuovo approccio allo sviluppo di Symbian segue un “modello aperto e diretto” che più si confà alle esigenze dell’OS open source. A quanto pare verrà abbandonata anche l’idea di rilasciare nuove distribuzioni di Symbian – Symbian ^3, ^4 eccetera – in favore di una “evoluzione continua della piattaforma”.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 04 2011
Link copiato negli appunti