T0rn, l'arresto allarma la comunità whitehat

L'esperto Kevin Poulsen fa il punto su un'operazione di polizia che per la prima volta in Gran Bretagna prende di mira qualcuno per aver realizzato un software


Roma – L’arresto del 21enne autore del T0rn rootkit, il cui nome non è stato reso pubblico, sta allarmano la comunità hacker whitehat, perché per la prima volta in Gran Bretagna si è usata una tale severità contro l’autore di un software.

L’operazione di polizia, di cui ha parlato nei giorni scorsi anche Punto Informatico, sebbene sia legalmente giustificata dalla normativa britannica nota come Computer Misuse Act, in realtà appare ai più del tutto sproporzionata e persino pericolosa per la libertà di sviluppo e di ricerca.

In un articolo pubblicato nelle scorse ore su SecurityFocus, il notissimo Kevin Poulsen fa il punto della situazione, partendo dal concetto che “l’operazione non era di routine perché il sospettato al quale ancora non sono state formalizzate accuse di reato, non viene accusato di aver craccato computer, di aver lanciato un attacco denial of service né di aver realizzato un virus”.

Come noto, il T0rnkit non è che un insieme di software che possono consentire ad un intruso di nascondere la propria presenza su una macchina Linux alla quale ha avuto accesso. In sé non rappresenta dunque un attacco né un’arma illegale…

“Io lo vedo assolutamente come preoccupante – ha dichiarato anche uno dei legali della Electronic Frontier Foundation – dobbiamo stare dietro alla cosa, perché è preoccupante l’idea che si possa perseguire qualcuno sul piano criminale per aver semplicemente scritto un software”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Drivers sblaster live! player 1024 WINME
    Da quale sito posso scaricare i drivers aggiornati per la scheda audio creative sblaster live! player 1014 per il sistema operativo Windows ME.Grazie. Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: Drivers sblaster live! player 1024 W
      - Scritto da: Anonimo
      Da quale sito posso scaricare i drivers
      aggiornati per la scheda audio creative sblaster
      live! player 1014 per il sistema operativo
      Windows ME.

      Grazie.

      AndreaStai scrivendo su di una notizia del 2002, te ne sei accorto? (rotfl)Comunque, x risponderti, ti consiglio di buttar via Windows ME rd e di passare ad un più professionale Windows XP, 2000, o fare un salto drastico verso il mondo di Linux.
  • Anonimo scrive:
    Creative: non rende disponibili i drivers nuovi
    A casa ho una SB AWE64 Gold, che come audio e' una potenza. Purtroppo la creative la smesso di sfornare i drivers aggiornati di questa scheda da windows ME in poi. Quelli di win95 non erano certificati. Quindi con windows ME l'audio fa schifo, dato che usa quelli cablati in windows i WDM, che utilizzano un'enormita' di CPU rispetto alla versione per win95.Loro ragionano cosi': hardware superato, chi me lo fa fare di rilasciare nuovamente i drivers e le applicazioni per ME/2000/XP?Infatti non l'ha mai fatto.Matrox era leader nelle schede grafiche ora sta sprofondando, perche' se cerco i driver per XP della marvel G200 TV non ci sono.Se invece vado sul sito della Nvidia trovo ancora quelli adatti alla riva 128.Attenta Creative... se segui questa sporca politica, farai la fine di Matrox.
    • Anonimo scrive:
      Re: Creative: non rende disponibili i drivers nuovi
      CREATIVE NON ti compro piùperchè non aggiorni i drivers - Scritto da: BossHog
      A casa ho una SB AWE64 Gold, che come audio
      e' una potenza. Purtroppo la creative la
      smesso di sfornare i drivers aggiornati di
      questa scheda da windows ME in poi. Quelli
      di win95 non erano certificati. Quindi con
      windows ME l'audio fa schifo, dato che usa
      quelli cablati in windows i WDM, che
      utilizzano un'enormita' di CPU rispetto alla
      versione per win95.
      Loro ragionano cosi': hardware superato, chi
      me lo fa fare di rilasciare nuovamente i
      drivers e le applicazioni per ME/2000/XP?
      Infatti non l'ha mai fatto.
      Matrox era leader nelle schede grafiche ora
      sta sprofondando, perche' se cerco i driver
      per XP della marvel G200 TV non ci sono.
      Se invece vado sul sito della Nvidia trovo
      ancora quelli adatti alla riva 128.
      Attenta Creative... se segui questa sporca
      politica, farai la fine di Matrox.
    • Anonimo scrive:
      Re: Creative: non rende disponibili i drivers nuov
      per quello che riguarda matrox cerca qua: http://www.matrox.com/mga/support/drivers/latest/prev_latest.cfmx creative non so...PS vista la data non lo leggerà mai nessuno lo so :)
  • Anonimo scrive:
    Ma quale prima scheda !!!!
    " Creative dichiara un rapporto segnale/rumore (SNR) pari a 106 db e sostiene che questa è la prima scheda sonora per computer certificata THX e capace di supportare il surround 6.1 per i film codificati in Dolby Digital EX "La serie Waveterminal192 della EGO-SYS esiste da quasi un anno...ed io l'ho comprata la 192X a marzo 2002 !!!! poi esiste la Prodigy192 della Audiotrak che è sicuramente superiore alla nuova AUDIGY... in quanto tutte e due le schede vengono fornite di drivers EWDM,ASIO2, EASI, GSIF, MME a bassissima latenza 1ms supercollaudati... mentre quelli creative se tutto va bene vanno a 20ms. Date un'occhiata a:http://www.audiotrak.net/eng/prodigy.htmlhttp://www.esi-pro.com/esi-pro/eng/product/wt192x/wt192x.htmlComunque la creative si trova anni luce da queste schede...... meglio una audiotrak che una creative.... ve lo dice uno che ne ha provate di schede audio !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quale prima scheda !!!!
      "Creative dichiara e sostiene"io leggo nel pezzotu che leggi?ciao!Zot!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quale prima scheda !!!!
        - Scritto da: Zot!
        "Creative dichiara e sostiene"

        io leggo nel pezzo

        tu che leggi?

        ciao!

        Zot!Appunto... sostiene una fesseria !!!!
  • Anonimo scrive:
    Casa poco seria
    Per convincere i vecchi utenti SBlive ad acquistare una AUDIGY la Creative ha fatto finta di essersi dimenticata di chi, un anno prima, aveva speso 400.000 per una SBlive Platinum non rilasciando più un drivers decente oltre ad una nuova versione del LiveWare (ferma alla 3.0)Possessori di Audigy tremate.... Con Audigy 2 vi scorderete i drivers aggiornati per un eventuale Windwos XP2, o Win2003 o winKENESO. Al massimo qualche patch per supportare quelli già presenti sul futuro OS.BYE BYE--Fesso io che comunque acquisterò la audigy2 perchè sarà il top.
  • Anonimo scrive:
    ha senso registrare a 24-bit/96KHz ?
    Ha senso registrare a 24-bit/96KHz se poi sono costretto a convertire il tutto a 16-bit/44KHz per masterizzarlo su un cd ?avrebbe senso con i DVD-Audio, ma con un normale cd ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ha senso registrare a 24-bit/96KHz ?
      - Scritto da: .: 24/96 :.

      Ha senso registrare a 24-bit/96KHz se poi
      sono costretto a convertire il tutto a
      16-bit/44KHz per masterizzarlo su un cd ?

      avrebbe senso con i DVD-Audio, ma con un
      normale cd ?il sovracampionamento non è un problema, anzi facilita la scrittura diprogrammi di manipolazione audio. Piuttosto quello che è di dubbiautilità sono i 24 bit per il campionamento: ma si sentono? L'orecchioumano è in grado apprezzare 2^24 diverse ampiezze? Io credo di no.
      • Anonimo scrive:
        Re: ha senso registrare a 24-bit/96KHz ?
        - Scritto da: fDiskolo
        - Scritto da: .: 24/96 :.



        Ha senso registrare a 24-bit/96KHz se poi

        sono costretto a convertire il tutto a

        16-bit/44KHz per masterizzarlo su un cd ?



        avrebbe senso con i DVD-Audio, ma con un

        normale cd ?

        il sovracampionamento non è un problema,
        anzi facilita la scrittura di
        programmi di manipolazione audio.
        Piuttosto quello che è di dubbia
        utilità sono i 24 bit per il
        campionamento: ma si sentono? L'orecchio
        umano è in grado apprezzare 2^24 diverse
        ampiezze? Io credo di no.Invece si !!!!!Si sente e come la differenza tra 16 e 24 bit, per chi utilizza la scheda audio per uso casalingo... diciamo che non ne vale assolutissimamente la pena comprare una scheda di questa fattura... ma se si usa per fare musica...ed intendo musicisti....il minimo è 96KHz/24bit.Il fatto che ci siano dei convertitori D/A A/D a 192KHz la purezza del suono è impressionante....ed inoltre i nuovi standard di DVD audio lo richiedono. Inoltre per la visione di DVD non c'e bisogno di downsample da 192 a 41.4 con un allegerimento del carico della CPU di un computer, discorso a parte è il campionamento che ovviamente occuperebbe molto più spazio.
        • Anonimo scrive:
          Re: ha senso registrare a 24-bit/96KHz ?

          Si sente e come la differenza tra 16 e 24
          bit, per chi utilizza la scheda audio per
          uso casalingo... diciamo che non ne vale
          assolutissimamente la pena comprare una
          scheda di questa fattura... ma se si usa per
          fare musica...ed intendo musicisti....il
          minimo è 96KHz/24bit.
          Il fatto che ci siano dei convertitori D/A
          A/D a 192KHz la purezza del suono è
          impressionante....ed inoltre i nuovi
          standard di DVD audio lo richiedono. Inoltre
          per la visione di DVD non c'e bisogno di
          downsample da 192 a 41.4 con un
          allegerimento del carico della CPU di un
          computer, discorso a parte è il
          campionamento che ovviamente occuperebbe
          molto più spazio.si, ma se io registro un suono con qualità 96KHz/24bit e poi lo converto a 44KHz/16bit c'è qualche differenza sostanziale dal registrare subito a 44Khz/16bit ?
          • Anonimo scrive:
            Re: ha senso registrare a 24-bit/96KHz ?
            La differenza c'e'....e ti spiego il perchè.Quando si registra da una fonte analogica....i convertitori della scheda A/D fanno il lavoro più importante... cio significa che un A/D a 44.4/16 converte in digitale con una certa precisione...diciamo che fa un'approssimazione.... lo stesso avviene con un convertitore 192/24.... ma in questo caso la precisione di conversione sarà maggiore sia nel tempo di campionemaneto 192K valori in un secondo invece di 44.4k/s...che nel valore di ognuno di essi contenuto 2^24 invece di 2^16. Stesso discorso da D/A ... ma in questo caso solo se la fonte è di alta qualità si noterà la differenza...In ogni caso esistono coveritori A/D a 18 bit... e poi D/A a 22bit che con passaggi successivi vengono rigenerati a 16 o a 24.. o addirittura a 32bit tipo i programmi musicali quali Cubase o Sonar che lavorano direttamente a 32 bit di precisione, in quanto... per esempio applicare un effetto ad una fonte a 24bit e l'effetto a 16 si deteriorerebbe la fonte originale per questo motivo vengono elaborati con una precisione maggiore (anche 64Bit) in modo da non deturpare la fonte originale. Poi per motivi di standard delle piattaforme audio vengono "giustificati" a 24 o 16 cioè salvati in file wave a 24 o 16.. ma nei formati proprietari i produttori di software li conservano alla massima qualità.Spero di essere stato esauriente !!!!
  • Anonimo scrive:
    e i Super Audio CD della Sony ?
    sono forse in realtà DVD-Audio o sono in un formato proprietario ?
  • Anonimo scrive:
    Le chiama SB1394 perché NON SONO Firewire :-)
    Come da oggetto, è un'interfaccia "castrata" che è compatibile con solo una percentuale delle perferiche Firewire sul mercato, e pensata quasi solo per connettere in rete a 400Mbps (teorici) due PC per giocare in MP.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le chiama SB1394 perché NON SONO Firewire :-)
      Probabilmente hai ragione in linea generale, comunque io ho attaccatto ad una Audigy una videocamera digitale Panasonic NV-DS28 e scarico senza nessun problema i miei video sull'hd.(Il transfer rate del formato MPEG2 usato dal MiniDV è circa 25 Mb/s.)CiaoGiorgio- Scritto da: Mauro
      Come da oggetto, è un'interfaccia "castrata"
      che è compatibile con solo una percentuale
      delle perferiche Firewire sul mercato, e
      pensata quasi solo per connettere in rete a
      400Mbps (teorici) due PC per giocare in MP.
      • Anonimo scrive:
        Re: Le chiama SB1394 perché NON SONO Firewire :-)
        - Scritto da: Giorgio
        Probabilmente hai ragione in linea generale,
        comunque io ho attaccatto ad una Audigy una
        videocamera digitale Panasonic NV-DS28 e
        scarico senza nessun problema i miei video
        sull'hd.
        (Il transfer rate del formato MPEG2 usato
        dal MiniDV è circa 25 Mb/s.)

        Ciao

        Giorgio
        O forse perche' FireWire e' un marchio registrato da AppleCiao, Paolo
        - Scritto da: Mauro

        Come da oggetto, è un'interfaccia
        "castrata"

        che è compatibile con solo una percentuale

        delle perferiche Firewire sul mercato, e

        pensata quasi solo per connettere in rete
        a

        400Mbps (teorici) due PC per giocare in
        MP.
Chiudi i commenti